Davide Morosinotto

Nato e cresciuto in provincia di Padova, il suo sogno è sempre stato quello di diventare uno scrittore e in questo ci è riuscito scrivendo diversi romanzi fantasy e d'avventura. Vince il Campiello giovani nel 1997 e arriva finalista ai premi Giallo Wave e Urania, ma è la vittoria al Mondadori Junior Award che lo porta in libreria con il romanzo La corsa della Bilancia - Ma i draghi sognano moto di ghiaccio?. Nel frattempo riesce a laurearsi in Scienze della Comunicazione con una tesi sul famoso scrittore di fantascienza Philip K. Dick, geniale autore da lui molto amato. Dopo aver vissuto un paio d'anni a Roma, ora è stabile a Bologna dove oltre che scrivere (anche come giornalista), lavora come traduttore di videogiochi. 

Bibliografia

Il libero regno dei ragazzi, Einaudi Ragazzi, 2011
La legge della giungla, Piemme, 2016
Peppino Impastato, una voce libera, Einaudi Ragazzi, 2017
La sfolgorante luce di due stelle rosse, Mondadori, 2019
Voi, BUR, 2020
La più grande, Rizzoli, 2020
Il rinomato catalogo Walker & Dawn, Mondadori, 2021
Il fiore perduto dello sciamano di K, Mondadori, 2021
L'ultimo cacciatore, Mondadori, 2021