Gary Paulsen

Classe 1939, straordinario autore di tante splendide storie di avventura, è tra i nomi più amati negli Stati Uniti da più di vent'anni. Come il grande Jack London, anche Paulsen ha fatto della sua vita una continua avventura: ha vissuto moltissimo all'estremo nord con i suoi adorati cani da slitta, su cui ha scritto anche diversi libri (Io e Cookie, I cani della mia vita), e partecipato più volte, anche ormai anziano, alla massacrante Iditarod Trail Sled Dog in Alaska. Quando il suo medico gli ha ordinato di smetterla con quella vita, si è trasferito sull'oceano, dove ha vissuto su una barca. Poi è tornato tra le nevi a correre coi cani, dicendo di non essere in grado di starsene tranquillo in città, e preferendo di gran lunga i boschi del Minnesota. Con i suoi romanzi ha vinto più volte i maggiori premi nazionali e internazionali, come la Newbery Medal. In rete si possono trovare centinaia di booktrailer sui suoi libri creati dai ragazzi che li hanno letti.
Gary muore a 82 anni nella sua casa di Tularosa nell'ottobre del 2021.

Bibliografia

Nelle terre selvagge, Piemme, 2014
John della notte, Equilibri, 2019
Il mio amico geniale, Camelozampa, 2021