Ti è piaciuto?

Avatar Shirley
Consigliato da
Harry Friedman si trovava in Inghilterra da meno di mezz'ora quando il gruppo bombardieri a cui era stato destinato fece ritorno a Kirkstead. Fu allora che Harry si rese conto che l'essersi arruolato come volontario nell'aviazione gli sarebbe probabilmente costato la vita. 
1943. Harry ha diciassette anni e si trova per sua stessa volontà mitragliere di un bombardiere, il Macey May, la Fortezza Volante. Il Boeing B-17 ha un equipaggio di dieci soldati e Harry ha un ruolo centrale, infatti si trova a fare il mitragliere ventrale ovvero a stare sotto la pancia del velivolo e a sparare al nemico ruotando su se stesso in una torretta sferica. Una posizione pericolosa soprattutto perché, tra tutti, è il sergente che può lasciare la sua posizione per ultimo ma in un ammaraggio sarebbe il primo ad annegare. Harry ha un carattere socievole e ci mette poco a fare amicizia con tutti ma è solo in missione che si rende conto di chi può fidarsi e a chi portare rispetto, non solo perché al comando ma perché uomo giusto. Purtroppo però le fortezze raramente tornano da una missione senza riportare danni e feriti e proprio in una di questa il Macey May viene abbattuto sul territorio francese occupato dai nazisti. Harry sopravvive ma adesso è veramente solo e non sa di chi fidarsi. 
Tornare a casa via terra sarà più difficile che volare.

Commenti

Avatar baldi0
19/01/2024 18:34
3B - Scuola media Europa, Faenza
A mio parere è un libro molto entusiasmante e coinvolgente, un po' lungo ma comunque interessante perché ti coinvolge integralmente nel periodo della seconda guerra mondiale e negli attimi che si vivevano al tempo. Anche se sono presenti un po' di momenti in cui non succede nulla e risulta un po' noioso al lettore. Ciò nonostante merita la sua lettura soprattutto da parte degli appassionati sia della storia che del mondo aeronautico.
Avatar Shakapla10
15/01/2024 19:33
3A - Scuola media Strocchi, Faenza
Il libro mi è piaciuto abbastanza perché ci sono dei fatti realmente accaduti. C'è una parte di Harry che è uguale alla mia. Che ci mette poco a fare amicizia con tutti. Ho notato una frase nel libro che mi ha colpito maggiormente: tornare a casa via terra sarà più difficile che volare.
Avatar Lion09
15/01/2024 22:21
1I - Liceo Galvani, Bologna
Ogni ragazzo sogna di volare, ma in guerra quel sogno può trasformarsi in un incubo. 1943. Harry Friedman, diciassette anni, volontario nell'aviazione americana, è uno dei mitraglieri nei cieli d'Inghilterra. La Seconda Guerra Mondiale infuria e i nazisti hanno occupato buona parte dell'Europa. Gli equipaggi dei bombardieri rischiano ogni giorno la vita. Per sopravvivere, Harry ha bisogno di fortuna e di tanto coraggio. Il coraggio per affrontare il cielo, anche quando questo cade a pezzi. Il coraggio per sopravvivere quando i compagni muoiono attorno a lui. Il coraggio per resistere quando tutto sembra precipitare, e di lottare per tornare a casa attraverso le linee nemiche. Un coraggio che Harry non ha mai sospettato di avere. Un coraggio di cui non puoi fare a meno, quando a essere in gioco è la libertà. Questo continuo coraggio che Harry ha nell'affrontare le difficoltà e questo essere comunque sempre un minimo positivo è il centro di questo libro ed è quello che mi ha colpito di piú.

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar Zyrez
12/01/2024 19:24
1B - IIS "Vittorio Bachelet", Oggiono
Libro lungo ma coinvolgente sopratutto nella narrazione a bordo B-17. Harry pensa di essere fortunato a poter volare “sulla fortezza volante.” È coinvolto nei bombardamenti della seconda guerra mondiale, il cielo intorno a lui esplode. “FORTUNA E CORAGGIO.” [...]
Avatar Oscar
11/01/2024 17:16
3B - Scuola media Europa, Faenza
Questo è stato un libro che mi ha appassionato profondamente. La trama coinvolgente e la capacità dell'autore di trasportare chiunque legga questo libro direttamente nella storia della ha reso questa lettura un'esperienza magnifica. Anche se ho notato che ci sono state parti che erano un po lente e altre in cui la trama si perdeva un po, ma nel complesso mi é piaciuto tantissimo. Consiglio vivamente questo libro a chi piacciono le storie intense ma soprattutto a chi piace l'aereonautica in generale.
Avatar Riccardo_corbari
08/01/2024 22:41
3E - Scuola media Cova Lanzoni, Faenza
Il libro merita molto da molti punti di vista, a partire da dettagli approfonditi per passare alla collaborazione necessaria per la vittoria, ma fa anche un grande omaggio alla resistenza. In alcuni momenti è un po' noioso quindi ha dei momenti di alti e bassi. è un libro abbastanza lungo.
Avatar agnesina
08/01/2024 16:24
3B - Scuola media Pertini, Reggio Emilia
A mio parere è un libro sottovalutato. Dà modo di ricordare la guerra sotto un altro punto di vista e di rendere omaggio anche a tutti coloro che parteciparono alla Resistenza e al loro coraggio infinito. Ho imparato molte cose sugli aerei e sono riuscita a collegarle bene con il flusso della storia. Inoltre, fa capire come in certe circostanze la fiducia reciproca e il lavoro di squadra siano indispensabili. Inizialmente ero un po' scettica, ma tempo 5 capitoli e non staccavo più gli occhi dalle pagine. Forse ci sono molti tempi morti, ma vengono poi compensati con l'adrenalina suscitata dai combattimenti. Sono rimasta un po' delusa dal finale, speravo raccontasse di più su ciò che accadde dopo il ritorno del protagonista, ma tutto sommato è un ottimo libro.

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar RobertoTop123
07/01/2024 15:57
2A - Scuola media Gandino, Bologna
il libro é interessante riguardo la seconda guerra mondiale ed é ricca di dettagli non lascia niente indietro.
Avatar Manuelito11
07/01/2024 11:22
2A - Scuola Media Talamona
Questo libro mi è piaciuto abbastanza, in molte parti dove prevale la suspance ed è ricco di dettagli. Non mi è piaciuto tanto perchè parla di guerra.
Avatar Angelo
22/12/2023 15:40
2A - scuola media Niccolò d'Arco
All'inizio non si capisce la storia ma leggendo un po' di più la capisci. Non si capisce anche quando l'aereo si schianta.
Avatar abbho
19/12/2023 20:08
2B - scuola media Niccolò d'Arco
Questo libro non mi è piaciuto molto per due motivi: - Il tema non mi piace perché non è bello parlare della guerra in generale - Il libro è strutturato e scritto male, ma l'idea é buona
Avatar RICKY1-
11/12/2023 17:20
2E - scuola media Niccolò d'Arco
Il libro è molto bello e riesce, appassionando il lettore, a trattare un argomento difficile come la guerra e facendogli provare le emozioni del protagonista e dei personaggi. Mi ha appassionato molto anche la storia dell'aereo, essendo io molto amante di queste cose. Credo che questo libro possa essere usato anche in classe dai professori per magari sensibilizzare gli alunni su questi temi. Spero che questo libro possa partecipare anche ad altri concorsi ed essere riproposto anche alla prossima edizione di Xanadu.

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →