Le pietre nere

Camelozampa, 2023
Traduzione di Valentina Freschi - Alta leggibilità con il font EasyReading
328 pagine
Ti è piaciuto?

Avatar Shirley
Consigliato da
Guardati bene dall'uomo che vuole il meglio per l'umanità, perché per il suo buon fine è disposto a passare sui cadaveri. 
Hai mai sentito dire le parole “il fine giustifica i mezzi”? Se sì, conosci il loro significato, ovvero che la conquista e la conservazione del potere politico, giustificherebbe l'uso, ogniqualvolta necessario, della crudeltà e della violenza, della forza e dell'astuzia. In questo romanzo il potere e il suo mantenimento rendono gli uomini capaci di ogni sopruso, di complotti perenni e di inaudite discriminazioni pur di rendere il proprio spazio sicuro: “Il Capopopolo è la perfetta personificazione del mistero velenoso del nostro popolo! Un'anima nobile, uno dei caratteri migliori mai prodotti dal nostro popolo, eppure… un pericoloso folle, un assassino dello spirito umano, un oppressore dell'anima, un cannibale del pensiero.”
Questa è la storia di due fratelli gemelli, Dolon e Omar, di come uno di loro muore lavorando sulla Torre e di come l'altro capisce che non si è trattato di un semplice incidente; di una fuga attraverso territori lontani e sconosciuti alla ricerca di una verità dal sapore amaro e del buio in cui ogni persona può cadere perché ha deciso di chiudere gli occhi e di non farsi più domande. 

Commenti

Avatar vil_
29/01/2024 21:12
2G - scuola media Niccolò d'Arco
penso che questo libro sia bello anche se non sempre era facile da capire, in alcuni punti non l'ho trovato coinvolgente, ma del resto devo dire che mi è piaciuto, sono contenta che le emozioni dei personaggi del libro siano descritte nel giusto modo da averle tue, per esempio quando Omar è morto si percepiva molto il dolore che provava Dolon anche per non essere riuscito a compiere la promessa che aveva fatto alla madre. il viaggio di Dolon e Guida mi è piaciuto perché è stato un viaggio a cerca di risposte per salvare un popolo e dei bambini che da troppo giovani sono costretti a lavorare per un ideale, un ideale che li fa morire. capire dalla storia degli zari il motivo della torre l'ho trovato una cosa interessante.
Avatar Matty10
25/01/2024 16:04
3F - Scuola media Strocchi, Faenza
Il libro l'ho trovato interessante e coinvolgente. In particolare ho trovato molto utili le cartine della zona all'inizio e alla fine del libro e concordo con la moltitudine di critiche alla società contemporanea. Alcune critiche sono rivolte al fatto che ci siano dei ragazzi (e non) che muoiano con l'unica colpa di non apprezzare l'ideale comune e tutti fanno finta di non accorgersene.

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar Ginnymilan
08/01/2024 13:26
2B - scuola media Niccolò d'Arco
questo libro non mi è piaciuto molto perché per me era troppo noioso
Avatar Nat_nonmipiaceilgelato
07/01/2024 22:02
3A - Scuola media Strocchi, Faenza
La trama è molto avvincente e la lettura risulta molto scorrevole e piacevole, inoltre la mappa disegnata all'inizio del libro permette di seguire i movimenti dei personaggi nel corso della storia e di avere un'idea più chiara del territorio in cui il libro è ambientato e questo rende la lettura più semplice e gradevole.
Avatar abbho
21/12/2023 14:36
2B - scuola media Niccolò d'Arco
Avatar abbho
19/12/2023 20:00
2B - scuola media Niccolò d'Arco
Questa storia é molto bella perché secondo rappresenta la natura dell'uomo, quella in cui pur di raggiungere qualcosa si sacrificano molte cose. Lo consiglio a tutti!
Avatar RICKY1-
29/11/2023 20:21
2E - scuola media Niccolò d'Arco
Il libro si legge molto rapidamente, ma il carattere con cui è scritto è per i miei gusti abbastanza fastidioso. Il racconto introduce molti argomenti, ma non ne conclude neanche uno, non ho ben capito infatti come è finito e molte altre vicende della storia. L'ho letto, ma sicuramente non lo rileggerei.