Ti è piaciuto?

Un anno Halloween venne il 24 ottobre, tre ore dopo mezzanotte.
A quell'epoca, James Nightshade, che abitava al 97 di Oak Street, aveva tredici anni, undici mesi e ventitré giorni. Il ragazzo che abitava la porta accanto, William Halloway, aveva tredici anni, undici mesi e ventiquattro giorni. Entrambi stavano per raggiungere i quattordici anni: già i quattordici anni tremavano nelle loro mani.
E poi vi fu quella settimana d'ottobre in cui divennero adulti di colpo e non furono mai più giovani...
Ci sono avventure che, come zattere in balìa di acque agitate e torbide, traghettano animi intrepidi dalla riva dell'infanzia a quella dell'età adulta. Quando a Green Town, piccola città di provincia dell'Illinois, preceduto da un'aria carica di scuri presagi arriva un misterioso circo, è proprio una di queste avventure a coinvolgere due tredicenni amici per la pelle in una sorta di rito di passaggio che da bambini li trasforma in uomini.
Questo è un romanzo dell'orrore che ruota intorno all'antitesi tra bene e male sullo sfondo di una tranquilla cittadina americana. Le sirene del circo dell'Uomo Illustrato, sulla cui pelle tatuata prende vita un intero universo di creature fantastiche, e del suo compare Crooger risuonano accattivanti nell'aria di Green Town, facendo leva sui desideri più reconditi dei suoi abitanti. Tra questi, ci sono Will Halloway e Jim Nightshade, due ragazzini che nei meandri del luna park testimoniano un portentoso fenomeno soprannaturale. Will e Jim dovranno lottare contro le forze del male, e contro i propri demoni interiori, per salvare se stessi e il resto della cittadina.
(https://www.sololibri.net/Il-popolo-dell-autunno-Bradbury.html)

Commenti

Avatar _عائشہ_
08/01/2022 17:36
1i - Liceo Laura Bassi, Bologna
Questo romanzo non è stato scelto a caso, perché in autunno viene il mio compleanno, proprio in ottobre. In questo romanzo si parla di due ragazzi che abitano in Illinois: William Halloway che ha quasi 14 anni, è nato un minuto prima di mezzanotte nella notte di Halloween; e James Nightshade, amico di William e suo vicino. Anche lui ha 14 anni, è nato un minuto dopo la mezzanotte nella stessa notte di Halloween. Nella loro città arriva questo grande spettacolo che presenta incredibili attrazioni: la strega della polvere, l'uomo elettrico, la galleria degli specchi, e molto altro. Ciascuna della attrazioni può farti ottenere un desiderio ma in cambio di qualcosa. Infatti, il pubblico ottiene quello che desidera in cambio di un prezzo altissimo. Anche i due ragazzi hanno il loro desiderio: James vuole crescere rapidamente, e William desidera di non essere lasciato indietro dall'amico, ma viene frenato dal padre, Charles Halloway che lavora nella biblioteca. Grazie al padre di William, i due ragazzi riescono a combattere con le forze del male, e a salvare il pubblico. È stato un racconto fantastico in cui i personaggi sono caratterizzati in modo realistico e profondo. Inoltre sono presenti molti temi: il rapporto tra l'amicizia, le generazioni, la fanciullezza, l'autunno. Questo racconto riesce a far immergere il lettore a tal punto da creare nella sua mente un vero e proprio film. Insomma, è un libro davvero misterioso e io l'ho trovato molto interessante. Lo consiglio alle persone di tutte le età.