Ti è piaciuto?
"Mi aiuteresti per favore?" ho chiesto.
"No."
"Ma sono tuo fratello!"
"Il fratello è nemico della sorella."
"Ho bisogno di un consiglio da donna!"
"L'uomo è nemico della donna."
"Sono innamorato!"
"L'essere umano è nemico dell'essere umano."
"Vorrei chiederti in prestito il mascara."
Questo l'ha trovato interessante. 
Kos vive con le tre sorelle e il padre in un grande albergo in una zona piuttosto isolata, di proprietà della famiglia. Il padre gestisce tutto da solo, dopo la morte della moglie, con il solo aiuto di un vecchio cuoco davvero pazzo. Non vuole aiuti dai figli, che secondo lui devono godersi la giovinezza e dedicarsi solo alle proprie passioni: lo studio per la più grande, la malinconia per la media, il calcio e Isabel per Kos, i giochi per la piccola. Durante un'importante partita, con l'osservatore dell'Ajax in tribuna vicino al padre e a Isabel, Kos sfugge al gigantesco difensore, lo semina e si fa atterrare in area. Proprio mentre sta calciando il rigore, vede con la coda dell'occhio il padre accasciarsi: ha avuto un infarto. Terrorizzato che anche lui possa lasciarlo, corre all'ospedale con ancora indosso scarpette e divisa. Il pericolo per ora è scongiurato, ma il padre non potrà muoversi dall'ospedale. Starà quindi ai quattro figli gestire l'albergo, già in pesantissima crisi…: giorni di totale follia, e per noi risate assicurate.

Commenti

Avatar Dani_24
24/03/2024 17:10
2C - Scuola media Podesti, Ancona
Trama molto interessante e libro pieno di episodi che coinvolgono il lettore ma in alcune parti, soprattutto all' inizio, è un po' confusionario con tanti nomi e azioni di cui non si capiva il senso ma si è rivelato un bel libro
Avatar Gerry
21/03/2024 13:54
1A - Scuola Media Carelli-Forlani, Conversano
Questo libro mi è piaciuto perché mette in evidenza la vita di una persona con le sue sofferenze e la capacità di pensare e agire con l'aiuto di altre persone. Il racconto presenta da una parte il tema del dolore e della sofferenza legato all' infarto del genitore e dall'altra il teme dell' ' amore che da la forza ai figli di continuare a mandare avanti l' hotel. Assieme alla riflessione, non mancano alcune parti divertenti. È un libro che consiglierei ai ragazzi di 11 anni.

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Avatar gatto-dorato-12
18/03/2024 12:59
2C - Scuola secondaria di primo grado A. Zammarchi, Manerbio
Ho trovato questo libro in parte interessante e in parte no perchè all'inizio era bello ma poi è diventato piuttosto noioso E' poco coinvolgente visto che molte cose risultano ripetitive, inoltre il libro non è del mio genere preferito; credo potrebbe piacere agli amanti dei romanzi che parlano di affetti famigliari.
Avatar PipinoilBreve089
14/03/2024 15:25
3I - Scuola media Pertini, Reggio Emilia
Questo libro l'ho trovato in parte interessante e in parte no: l'ho trovato interessante per le storie che raccontava il ragazzo e le sue avventure. L'ho trovato interessante anche per la velocità in cui l'ho letto: ci ho messo molto poco a leggerlo perché mi ha tenuto attaccato molto alla lettura. Non l'ho trovato molto interessante perché molte cose che venivano raccontate le ho trovate ripetitive e abbastanza noiose da leggere. Consiglio questo libro a coloro che apprezzano la vita da mare o comunque le attività che si fanno in vacanza.
Avatar Caminamesdf
12/03/2024 18:41
3I - Scuola media Pertini, Reggio Emilia
Questo libro mi è piaciuto molto, perché parla di una storia interessante o che comunque lascia attaccati al libro, perchè si vuole sapere come va a finire la situazione. Infatti è interessante il fatto che i ragazzi fossero costretti a cercare un modo per guadagnare i soldi per riuscire a mantenere l'hotel. Infine mi è piaciuto il fatto che le sorelle avessero molte differenze tra di loro, dal punto di vista del carattere. Il linguaggio è semplice e adatto ai ragazzi. La storia lascia l'autore leggere soprattutto verso la fine, dove il lettore vuole sapere se i problemi del protagonista sono scomparsi. Mi ha coinvolto il linguaggio e il tema che riguarda l'adolescenza. Nella storia ci sono cambiamenti ricorrenti sia nei personaggi, sia nella situazione iniziale. Uno dei tanti cambiamenti che mi è piaciuto di più è quello che ha avuto la sorella del protagonista Briek, che diventa più sicura di sé cercando di nascondersi di meno con il trucco .Normalmente non leggo libri di questo genere, anche se questo mi è piaciuto. Quando ho letto il libro le emozioni che ho provato sono state interesse e anche curiosità nel sapere la continuazione. Questo libro lo consiglierei ai ragazzi anche magari per i temi.
Avatar Flavy11
08/03/2024 19:40
2L - Scuola Media Carelli-Forlani, Conversano
Libro meraviglioso! L'accuratezza dei passaggi dal racconto di Kos ai commenti di Isabel mi ha colpito moltissimo. Il modo in cui Kos racconta questa esperienza colma di alti e bassi è molto fantasioso e ironico! Molto appassionante il modo in cui tratta l'argomento dell'amore e l'adolescenza!
Avatar Igor_miti
08/03/2024 16:48
2I - Scuola media Pertini, Reggio Emilia
Mi é piaciuto molto come questo libro, tra l'altro molto coinvolgente, tratta temi difficili come la morte in modo facile e leggero e che alterni parti anche molto tristi a parti quasi esilaranti.
Avatar Orchidea011
07/03/2024 15:27
2B - scuola media Niccolò d'Arco
L' inizio di questo libro non mi entusiasmava molto ma continuandolo mi sono ricreduta, il libro è bello e la storia mi ha interessato molto.
Avatar _il_mattuz_siuuuuuuu_
26/02/2024 12:43
2C - Scuola secondaria di primo grado A. Zammarchi, Manerbio
l'inizio del libro è molto intrigante, ma verso la metà mi ha un po' annoiato (forse perché non è il mio genere preferito) e secondo me potrebbe piacere agli amanti dei romanzi che parlano di affetti famigliari
Avatar 4n1t4
21/02/2024 09:16
2A - scuola media Niccolò d'Arco
libro fantastico! E' molto divertente, coinvolgente, l'ho letto tutto ad un fiato. mi piace molto la storia dei personaggi e il modo in cui è scritto, ha un ritmo veloce è facile da leggere il libro ha un tema adolescenziale che mi ha colpita molto. mi è piaciuto anche il fatto che non ci siano immagini cosicchè tu possa immaginarti tutta la storia a modo tuo

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Avatar Gioia_macchia
21/02/2024 12:01
3A - Scuola Media Carelli-Forlani, Conversano
Questo libro inizialmente non mi ha presa molto, ma una volta superate le prime 50 pagine l''''ho divorato in un pomeriggio. Hotel Grande A è un libro che parla d'amore in ogni sua forma, che affronta con tanta maturità e ironia dei problemi troppo grandi per un tredicenne, Kos, che è alle prese con il suo primo amore, un hotel e tre sorelle da gestire. Ve lo consiglio se cercate una lettura leggera, divertente ma profonda allo stesso tempo, capace di farvi provare molteplici emozioni contemporaneamente. Inoltre è ben scritto e la lettura risulta scorrevole e interessante.

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar Cobra80
15/02/2024 13:47
2C - Scuola Media Talamona
Questo libro parla di un ragazzo tredicenne di nome Kossie, che si troverà in grandi difficoltà fino alla fine del libro. I guai iniziano quando il padre prende un infarto e viene ricoverato in ospedale, infatti da lì il ragazzo e le due sorelle dovranno iniziare, in qualche modo, a gestire l'hotel che, ormai da tempo, si trova ad attraversare un momento di grave crisi. Il vero problema è come trovare i soldi necessari a ripagare i debiti che il padre ha accumulato nel tempo. Non mi è piaciuto molto perché in generale non mi piacciono i romanzi come questo, infatti l'unica cosa che mi ha colpito è stato il gesto di affetto e compassione verso il padre.
Avatar gattino_birichino01
14/02/2024 12:57
2A - scuola media Niccolò d'Arco
BELLISSIMO!!!!! L'inizio è uno degli inizi migliori inizi mai letti . Mi ha fatto quasi piangere quando brik aveva detto che [...] e il fatto che la madre era [...]
Avatar Slenderman_Reggiano
08/02/2024 15:37
2I - Scuola media Pertini, Reggio Emilia
Lo consiglio soprattutto a chi è curioso di scoprire come i quattro fratelli tra legami di affetto, incomprensioni e sentimenti che distinguono una famiglia rendendola unica a modo suo, riusciranno nell'obiettivo. Senza distaccarsi dalla realtà, emergono anche argomenti che fanno riflettere come la malattia del padre, la mancanza del denaro e i caratteri determinati di questi giovani. È una lettura scorrevole, divertente, attraente e piacevole. È bellissimo e con un finale assolutamente inaspettato. Questo racconto non è per niente noioso, anzi, è stato uno dei più coinvolgenti che io abbia mai letto.
Avatar Lakaka
05/02/2024 12:59
2F - Scuola media Pertini, Reggio Emilia
Libro carino che parla di calcio, il mio sport preferito, e di amore, che tutto sommato rende intrigante la storia; pur non essendo il mio genere preferito, per ora è il libro migliore letto tra tutti questi.