Ti è piaciuto?

Spostò le foglie finché non vide tutta la faccia. La faccia di una donna. O di una ragazza. Non era sicuro. In ogni caso era la faccia più bella che avesse mai visto.
Parlò a quella bella faccia: “Dormi?” gli occhi non si aprirono. Non riusciva a decidere se voleva che si aprissero.
Pensi di dire qualcosa?”
La bocca non si mosse.
Sei morta, vero?”
David e Primrose non si conoscono, sono diversissimi l'uno dall'altra, quasi opposti, ma hanno in comune un dolore insuperabile e la rabbia nei confronti del mondo. Da quando la madre è morta in uno stupidissimo incidente, David non vuole più frequentare nessuno, e maltratta la povera nonna che fa di tutto per stargli vicino e restituirgli un po' di normalità. Anche la famiglia di Primrose è spezzata, perché il padre non l'ha nemmeno mai conosciuto, e in più lei non sopporta vivere con la stravagante madre, che dorme con un orsacchiotto ed è una specie di sensitiva che predice a tutti “una vita lunga e felice” (anche a David, quando le chiede qualcosa sulla madre…). Così Primrose si è preparata una cameretta tutta sua nell'automobile scassata che hanno in giardino per starsene in pace. Poi un giorno le strade di Primrose e David si incrociano nella maniera più strana possibile, e i due, pur scontrandosi continuamente, divengono inseparabili compagni di gite notturne.

se ti piace, leggi anche:
-dello stesso autore
Spinelli, Stargirl
Spinelli, La figlia del guardiano
Spinelli, Guerre in famiglia

Bauer, Non chiamatemi Ismaele
Sachar, Buchi nel deserto

Commenti

Avatar vale09_
20/01/2022 18:39
2C - Scuola secondaria di primo grado, San Pietro in Campiano, Ravenna
il libro parla dell'amicizia e della diversità. I protagonisti sono due: Primrose e David. Diventano migliori amici col tempo, nonostante siano molto diversi. Primrose è cresciuta senza il padre e con una madre poco presente. Mentre David ha perso la madre da poco e scarica la rabbia contro la nonna. Entrambi hanno molti difetti, che li portano a litigare spesso. Il libro mi è piaciuto molto. è una storia breve e facile da leggere, adatta anche ai lettori poco esperti.
Avatar Rasaravi08
14/01/2022 14:50
3X - scuola media "Marco d'Oggiono", Oggiono
Questa storia mi è piaciuta molto perché mostra due ragazzi che si sentono mal assortiti nella società, che vivono o hanno vissuto dei momenti poco piacevoli ed entrambi in contrasto con la famiglia. Però incontrandosi, spesso per strada e di notte, riescono a creare una famiglia fatta di amicizia che li porterà a ritrovarsi anche con i propri familiari. Tra i due, per quanto siano diversi l'uno dall'altro, si crea un legame che li fa sentire a casa

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →