«Cos'è il “get down”? È un termine che ho inventato io. È la sezione dove il disco riduce le parti sonore, quella che preferisco. Ora la chiamano la pausa (break), ma in sostanza è il punto in cui suonano pochi membri del gruppo. A volte è solo la batteria oppure batteria e basso, batteria e violoncello o batteria e chitarra. Questa sezione era sempre troppo breve su un disco ma io sono arrivato a creare una pausa di 10 secondi di batteria e poi, grazie a più copie dello stesso disco e all'uso delle dita, a inventare una tecnica che mi permettesse di farla durare 10 minuti, il che in pratica ha creato le premesse per il rap.» Grandmaster Flash
Fine anni Settanta, la musica ha un'evoluzione senza precedenti: il punk, la disco music, il rap, l'hip hop nascono in questo momento “mitico”.The Get Down racconta le avventure di un giovane gruppo di amici nel South Bronx alle prese con i primi amori, le travolgenti passioni musicali, la malavita, la droga e l'alcol. Cercano di sottrarsi alla miseria culturale, sociale ed economica, dove per neri, portoricani e messicani non sembra esserci futuro. E lo fanno attraverso la musica.«Baz Luhrmann ha lavorato per oltre un decennio al fine di mettere insieme un team in grado di proporre il racconto mitico di come una città degradata e sull'orlo della bancarotta sia stata la culla di una nuova forma d'arte.»

Commenti

Ancora nessun commento