“È arrivato in macchina con la musica a palla.” “Che cosa ascoltava?” “I Genesis”... “Allora non sarà un problema, nessuna donna può amare davvero uno che ascolta Phil Collins.”
Dublino 1985. Conor ha sedici anni e una famiglia allo sbando, ma ha un'unica certezza: riuscire a conquistare Raphina, una ragazza poco più grande e all'apparenza inarrivabile. Per farlo, decide di fondare una band. Trovando dei compagni che lo appoggiano, Conor inizia a suonare, cantare e comporre musica sfidando, con il suo nuovo look, le regole della scuola cattolica, definendosi ‘futurista'.Sono gli anni dei Cure, dei Mötorhead ma anche dei Duran Duran e di Ziggy Stardust, dove i videoclip entrano di prepotenza nelle case di tutti. E ora sta a lui andare alla conquista.

Commenti

Ancora nessun commento