Ti è piaciuto?

Malgrado la calura del pomeriggio, mi sentii attraversare dai brividi e mi venne la pelle d' oca su tutto il corpo. «È un cimitero» mormorai. Non era molto grande e la vegetazione era cresciuta all' altezza delle lapidi, ma qua e là angioletti di pietra innalzavano le ali verso il cielo e alcune croci facevano capolino tra le erbacce. Era senza dubbio il luogo più spettrale che avessi mai visto e sarei voluta tornare di corsa alla chiesa, ma...
Molly ha capito che la sua vita non sarebbe stata più la stessa quando la notizia del trasloco le viene comunicata; durante l' estate lei, il fratello, sua madre con il nuovo compagno, nonché la piccola Heather, di sette anni, sua figlia, si dovranno trasferire in una nuova dimora. Una chiesa abbandonata con annesso vecchio cimitero.Il luogo non è affatto spettrale, anzi con piccoli accorgimenti la chiesa appare fin da subito una perfetta sistemazione per chi cerca silenzio e solitudine, infatti la madre e il patrigno iniziano subito a sistemare i loro laboratori artistici lasciando ai ragazzini la facoltà di esplorare i dintorni, ovviamente stando molto attenti alla piccola Heather, fragile bambina che all' età di tre anni ha perso la madre in un tragico incendio e sembra portarne i segni tuttora.Se Michael, il fratello, da subito si appassiona al luogo, molta vegetazione con tanti insetti da collezionare, Molly non sembra essere assolutamente in sintonia con nulla. Tutto precipita quando Heather sembra essersi presa una vera fissazione con una vecchia tomba abbandonata. Sulla lapide la bambina vede le sue stesse iniziali e di notte esce furtiva per poggiarvi fiori e biscotti.Cosa nasconde quella tomba? E chi è Helen, la bambina che a volte Molly vede giocare con la sorellina? Sempre più sola, incompresa e delusa dal resto della famiglia, la ragazza decide di scoprire il lontano mistero.

Commenti

Ancora nessun commento