2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

L’ultimo dei Comanche

Nathalie Bernard

La Nuova Frontiera Junior, Italia, 2020


Quei Bianchi non risparmiano nessuno e il loro unico obiettivo è cacciarci per sempre dalle pianure. Gli zoccoli dei loro cavalli fanno turbinare la sottile coltre di neve, avvolgendoli in un alone bianco e fantomatico. Non gridano mentre si lanciano all’assalto ma si dirigono verso di noi rapidi come il vento.

Dicembre 1860, un gruppo di ranger a cavallo si lancia all’assalto dell’accampamento dei Nokoni ai piedi dei monti Wichita in Oklahoma. Solo Kwana, il figlio del grande capo, e Pecos, suo fratello minore, riescono a scappare. La loro madre, una donna bianca, e la sorellina appena nata vengono portate via; tutti gli altri uccisi. Kwana e Pecos riescono a raggiungere il resto della tribù all’accampamento invernale, ma l’accoglienza non è quella sperata. La disperazione per i morti, il timore che i ranger seguano le loro tracce fin lì, il loro sangue misto, quella madre mai accettata dalla tribù, ora scappata con i bianchi, oscurano la gioia del loro ritorno. Come fare per riconquistare la loro fiducia? Sono solo le prime difficoltà che Kwana dovrà affrontare per diventare Quanah, il grande guerriero che, mentre la guerra delle grandi pianure tra ranger e nativi americani si fa sempre più spietata, sarà costretto a scegliere se continuare a far combattere il suo popolo fino alla morte in nome della libertà o se rinunciare e accettare di spostarsi nelle riserve, modificando definitivamente il modo di vivere suo e delle sue tribù. Questa è la storia vera dell’ultimo grande capo dei Comanche.

"L'ultimo dei Comanche" è un libro ispirato a fatti reali accaduti nel diciottesimo secolo, al confine tra Stati Uniti e Messico. È ricco di descrizioni e soprattutto l'ambientazione è resa in modo accurato. È un libro fantastico, lo consiglio a tutti quelli a cui piacciono i racconti sul "Far West". Questo libro secondo me potrebbe essere un buon candidato ai Bestseller.

Inventa un nuovo titolo

I quattro uomini.

La frase che ti è piaciuta di più

Mi dispiace ma non ricordo una frase precisa.

La musica che metteresti come colonna sonora

Egno morricone "Il buono, il brutto e il cattivo".

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Non giudico un libro dalla copertina.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il deserto, il caldo e le revolver, tre elementi per una avventura senza confini.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è bellissimo, veramente complimenti.


il racconto e bello, ed e descritto molto bene, come struttura e come parole usate.

Inventa un nuovo titolo

il racconto di uno dei Comanche

La frase che ti è piaciuta di più

per fortuna che sei il figlio del capo altrimenti.

La musica che metteresti come colonna sonora

blu bird

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

penso che non attira molto, ma penso che il lettore voglia lo stesso capire perché lui è l'ultimo dei Comanche.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

per salvaguardare gli orsi

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

continua così che puoi sempre migliorare e portare altri contenuti (-_-)


Il libro è abbastanza bello, facile da leggere ma ci sono abbastanza tanti nomi strani.

Inventa un nuovo titolo

la vita di un indiano d'america

La frase che ti è piaciuta di più

Cala la sera gli anziani mi invitano ad unirmi al cerchio formato dalla grande famiglia di Eckitoatup

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è molto bella

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

il nuovo libro sulla lotta tra gli indiani d'America e i coloni

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

ci sono un po' troppi capitoli o meglio ce n'è uno ogni troppe poche pagine


Quando ho iniziato a leggere questo libro ero poco entusiasta poi mi sono appassionato alla vita avventurosa del popolo indiano. Mi ha colpito la descrizione dei paesaggi e delle battaglie trai bianchi e gli indiani. È importante il messaggio di speranza e tolleranza che l'autrice ci vuole dare.

Inventa un nuovo titolo

Ogni popolo ha diritto alla libertà

La frase che ti è piaciuta di più

pag 303 ultimo capoverso: mentre la conducono da una stanza all'altra, Cynthia si ripete che anche dopo l'inverno più rigido a primavera ogni cosa rinasce, sempre.

La musica che metteresti come colonna sonora

star wars music theme

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un uomo che, per i propri valori combatte e continua a sperare.


Ammetto, che ad un primo sguardo questo libro non mi aveva attirato granché, ma devo anche ammettere che mi sbagliavo.
La storia è avvincente e ben strutturata, anche se a tratti è un po' lenta a procedere, i personaggi sono interessanti e le ambientazioni descritte nei minimi dettagli.
Decisamente un buon libro.

Inventa un nuovo titolo

La Caduta dei Comanche

La frase che ti è piaciuta di più

"Stavolta sto scappando dalla mia vita di un tempo, quella che non esiste più"

La musica che metteresti come colonna sonora

La colonna sonora di "Il Buono, Il Brutto e Il Cattivo"

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia di uno dei più grandi mezzosangue che sia mai esistito.


Questo libro non mi è molto piaciuto, perché il genere del romanzo storico non è tra i miei preferiti. Mi è piaciuta, però, la descrizione del paesaggio e della cruda lotta degli indiani. La cosa più bella è stato il messaggio che mi ha dato, cioè l'invito a rivolgere lo sguardo verso il futuro.

Inventa un nuovo titolo

La grande lotta

La frase che ti è piaciuta di più

Allora, volgo il mio sguardo verso il futuro

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica Western

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi dà un senso di libertà, ma anche un poco di malinconia, data dai colori utilizzati.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Con la forza straordinaria che la contraddistingue esce il nuovo best seller dell'autrice Nathalie Bernard


Personalmente è un genere che non apprezzo ma questo libro mi ha sorpreso. Essendo tratto da una storia vera è molto riflessivo e ricco di descrizioni, ma la trama è comunque scorrevole ed invoglia la lettura. E' ricco di colpi di scena che non ci si aspetterebbe da questo tipo di libro.

Inventa un nuovo titolo

La resistenza dei Comanche

La frase che ti è piaciuta di più

"I miei occhi e la mia pelle sono grigi come la cenere"

La musica che metteresti come colonna sonora

Come colonna sonora suggerirei quella del film "Lo chiamavano Trinità"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è azzeccata perché riprende il titolo: c'è un solo uomo che osserva l'orizzonte, quasi a sottolineare che sia davvero l'ultimo Comanche.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La straordinaria storia di un uomo, un guerriero, un padre. La storia di un Comanche.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

E' uno dei pochi libri tratti da una storia vera che ho letto e che mi hanno veramente coinvolto e suscitato emozioni significative. E' riuscita a rendere "cinematografica" la storia di una persona realmente esistita. A volte sembrava quasi di trovarsi davanti alla pianura dove si svolge la storia grazie proprio a queste qualità della scrittura.