Ti è piaciuto?

Avatar Shirley
Consigliato da
Dall'inizio della rivoluzione industriale, gli uomini hanno bruciato una quantità di combustibili fossili - carbone, petrolio e gas naturali - sufficiente a immettere nell'atmosfera 365 miliardi di tonnellate metriche di carbonio [...] Il risultato di tutto ciò è che l'attuale concentrazione di diossido di carbonio nell'aria è superiore a quella registrata in qualunque altro momento negli ultimi ottocentomila anni. 
Ciò che stai per affrontare è un lungo viaggio che parte dalle origini della Terra e arriva a te. Quello che leggerai a volte può stupirti (per esempio la scoperta che gli hobbit esistono!), e a volte può consolidare l'atteggiamento catastrofico che negli ultimi anni circonda la scienza, e che in effetti in queste pagine trova tragica conferma. Ciò che conta però è lo stato d'animo con cui affronti le questioni raccontate: puoi lasciarti schiacciare dalla visione e dalle previsioni della giornalista Kolbert, o cercare di affrontare gli argomenti mettendo in gioco le tue competenze in materia e agendo in modo efficace nel presente, perché qualcosa cambi. Oppure leggere tutto come se fosse pura fantascienza! 

Commenti

Avatar lisaarizzii
25/03/2024 21:51
2U - I.I.S. Cesare Battisti, Bolzano
Questo libro affronta il tema dell'estinzione di molte specie sulla terra, attribuendo la responsabilità principale a noi esseri umani e alle nostre attività. L'autrice affronta diverse storie di specie che sono scomparse o che sono a rischio di estinzione, evidenziando appunto il forte impatto e significativo impatto dell'uomo sulla biodiversità presente sul nostro pianeta. Attraverso diverse ricerche scientifiche e varie interviste con esperti l'autrice ci aiuta a comprendere le cause e le conseguenze di questa "sesta estinzione" in corso. Il libro tratta temi come il cambiamento climatico, la deforestazione, l'inquinamento e altre attività dipendenti da noi esseri umani che hanno alterato molti ecosistemi e hanno minacciato la sopravvivenza di molte specie. L'autrice ci fa inoltre riflettere sulle nostre azioni quotidiane e sulle scelte che compiamo ogni giorno poiché, pur essendo piccole azioni, possono avere molto impatto sull'ambiente. In questo libro l'autrice non fornisce specifiche soluzioni per affrontare l'estinzione di queste specie, però ci aiuta a considerare possibili azioni che possiamo intraprendere per contribuire alla conservazione delle specie. Degli esempi sono: l'educazione e la consapevolezza, adottare uno stile di vita più sostenibile, proteggere gli habitat naturali e altre ancora. L'ho trovato un libro molto interessante e coinvolgente anche se in alcune parti era un po' complicato seguire l'intero filo del discorso. Consiglierei questo libro agli amanti della natura e della biologia, ma anche a tutte quelle persone che cercano uno stimolo per adottare uno stile di vita più ecosostenibile!

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Avatar malagolieli
25/02/2024 20:39
1E - Liceo Tassoni, Modena
Il libro è un saggio incentrato sul tema delle estinzioni, come suggerisce il titolo. Ogni capitolo tratta di una precisa estinzione animale e punta a mettere in luce i motivi e le cause scatenanti. In un certo senso, il saggio propone un velato paragone tra le ragioni delle estinzioni in passato e quelle che potrebbero avvenire o già avvenute al giorno d'oggi. Credo che sia il libro perfetto per gli appassionati di natura e scienza in senso lato, in quanto risulta essere approfondito e preciso al punto giusto ma senza perdere la scorrevolezza. Allo stesso tempo è tutt'altro che una lettura leggera e per gli argomenti trattati non è adatta a tutti, infatti ad un lettore poco appassionato potrebbe rivelarsi a tratti noioso e poco coinvolgente. Ho apprezzato l'ultimo capitolo, il quale si focalizza sul nostro presente, mettendo da parte la parte più enciclopedica a favore di una riflessione che ho sentito più vicina a me e condivisibile.
Avatar Samu-Bedogni
10/02/2024 09:08
2L - IIS Blaise Pascal, Reggio Emilia
Si rimane spesso a pensare eccessivamente al nostro passato o a fantasticare sul nostro futuro, non pensando quasi mai al presente, di conseguenza le cose che accadono attorno a noi ci sfuggono, quando invece dovrebbero essere le cose a cui dovremmo prestare maggiore attenzione. Molti proprio per questo non comprendono il periodo molto peculiare che stiamo vivendo ed è proprio questo l'obiettivo dell'autrice di questo libro, il cui scopo è cercare di fare capire al lettore l'unico e particolare cambiamento che la terra, e noi di conseguenza, stiamo vivendo. Il libro, diviso in 13 capitoli, dedica ad ognuno di questi una specie di organismi: nei primi capitoli il libro si occupa di organismi che ora sono estinti e si concentra sulle cause della loro estinzione. Nella seconda parte del libro invece vengono trattate specie che sono ancora presenti sulla terra, ma, a causa dei pochi esemplari rimasti in vita, essa è a rischio estinzione. Il libro è strutturato bene: le descrizioni sono più che esaustive e molto specifiche, specialmente nell'ambito della tassonomia, zoologia, botanica e tutte le discipline affini a queste. Esse alcune volte possono risultare complesse da capire, come è successo a me per alcuni casi, ma nulla che una rapida ricerca possa risolvere. In ogni caso sono presenti anche alcune foto che possono essere utili e piccoli paragrafi esplicativi. Sicuramente un libro che consiglio agli appassionati delle materie precedentemente citate ma anche ad un lettore casuale, dato l'importante messaggio che l'autrice vuole comunicare, inoltre potrebbe "aprire gli occhi" al lettore sulla peculiarità del periodo che stiamo vivendo, che chiaramente non è uno qualunque.
Avatar bertz
22/01/2024 13:48
4B - Liceo Minghetti, Bologna
Questo saggio contemporaneo rispecchia chiaramente al nostro momento: un'epoca difficile dove l'estinzione, l'innalzamento dei mari, il caldo e la siccità sono sempre più presenti e più angoscianti. L'autrice ce lo fa capire chiaramente facendo un salto temporale: l'800 di Darwin e dell'Origine della Specie, fino ad arrivare ad oggi, facendoci notare in modo dettagliato le diverse specie estinte e quelle a rischio. I diversi viaggi in giro per il mondo, le diverse ricerche scientifiche e storiche, i diversi incontri e le interviste hanno portato a questo libro.
Avatar MattiaRic
19/01/2024 18:17
2B LSA - IIS Capirola, Ghedi (BS)
La sesta estinzione è un libro di divulgazione scientifica che racconta la storia e gli avvenimenti delle 5 estinzioni di massa avvenute durante la storia della vita sulla terra e della incombente sesta causata dall' uomo. Ogni capitolo è rappresentato da una specie vivente che fu rilevante nel periodo storico narrato che può variare dai nostri anni 2000 al 1700. È un libro adatto alle persone appassionate di biologia, geologia, storia e paleontologia perché in quasi ogni capitolo si tocca ognuno di questi argomenti con interessanti approfondimenti . Questo libro lo ho trovato molto scorrevole e interessante grazie soprattutto al carattere scientifico della narrazione e ai vari termini specifici presenti in esso. È stata una bellissima esperienza leggerlo perché ha arricchito la mia conoscenza personale e mi ha fatto riflettere sui danni che stiamo arrecando alla vita sulla terra.
Avatar ale09
07/01/2024 20:47
4B - Liceo Minghetti, Bologna
La lettura di questo libro mi è risultata parecchio difficile per via della grande presenza di contenuti diversi che ho trovato, più di una volta, scollegati tra loro. Nonostante ciò sono riuscito ad apprezzare alcune parti di questo romanzo.