2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

La ragazza scomparsa

Shirley Jackson

Adelphi, 2019


Ma lo sapete chi è Shirley Jackson? È la maestra indiscussa di Stephen King. Ebbene sì, più volte il grande narratore delle nostre paure ha dichiarato che questa donna è stata – e lo è tutt’ora anche se morta – il suo punto di riferimento. Molti dei sui romanzi sono dedicati a lei e qui si trovano tre brevi racconti che ci fanno guardare oltre lo specchio per scoprire che le ansie, gli incubi e le paure narrate sono le nostre.

In La ragazza scomparsa si racconta della sparizione di una giovane da un campo estivo. Uscita dalla sua stanza una sera non fa ritorno e la sua compagna lancia l’allarme. Caos e angoscia stritolano le vite della direttrice e della comunità intera. Dove può essere la giovane? Con chi? Le sarà successo qualcosa di grave? E mentre lo sceriffo indaga alcune prove indicano che forse quella ragazza non è chi ha detto di essere, qualcuno sembra insinuare che forse non è mai esistita!

Nel secondo racconto, Viaggio con signora, leggiamo di Joe, un ragazzino di nove anni che da solo in treno conosce una straniera, una donna che, se all’inizio lo infastidisce, poi lo affascina con il suo passato criminale. Un incontro per entrambi fatale, dove tutto sembra essere diverso da ciò che appare.

Infine Incubo racconta la paranoia di una graziosa segretaria, Miss Morgan, che si ritrova persa tra le vie di New York e inseguita da un furgoncino bianco dal quale esce sempre la solita frase «Trovate Miss X. In palio prestigiosi premi. Trovatela!». Braccata, intrappolata, Miss Morgan inizia a pensare di essere proprio lei Miss X, in fondo la descrizione e i poster sui muri sembrano proprio descrivere lei. E allora se lei è Miss X chi è veramente Miss Morgan?


Questo libro personalmente non mi ha coinvolto molto. Certamente è scorrevole e la quantità di poche pagine aiuta la lettura. Sinceramente mi aspettavo di meglio sono rimasta un po' delusa. L'ansia compare giusto verso la fine delle storie ma niente di che. Forse giusto la seconda storia mi ha impressionato e spiazzato un po' alla fine ma del resto non sono stata molto soddisfatta.

Inventa un nuovo titolo

Casi misteriosi di tre ragazzi

La frase che ti è piaciuta di più

Quella alla fine della seconda storia mi ha letteralmente spiazzato

La musica che metteresti come colonna sonora

Non saprei ma sicuramente lenta ma comunque con dei colpi di scena

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Casi misteriosi di tre ragazzi


Il libro è composto da tre storie argomentate in tre vicende indipendenti. Ciò che le accomuna è la presenza di tre principali e distinte figure femminili con grossi problemi a stabilire relazioni , che tendono a isolarsi. Questa raccolta mi è piaciuta molto perchè adoro questo genere letterario: Horror, thriller e giallo. Il libro è riuscito a trasmettermi quelle sensazioni di paura, di malinconia e di persecuzione che emergono dalla lettura. Penso sia molto facile potersi immedesimare nel racconto, grazie alle dettagliate descrizioni che mettono in risalto sentimenti e sensazioni. Ciò avviene attraverso anafore o esplicite espressioni che esternano determinate emozioni.

Inventa un nuovo titolo

Come titolo alternativo scelgo "Soffocate dalla malinconia", per evidenziare la persistente presenza di inquietudine e tristezza che accompagna lo sviluppo dei tre brani

La frase che ti è piaciuta di più

La mia frase preferita corrisponde in questo caso a un dialogo ed è "Senti , io esco". "E dove vai? A quest'ora?" "Esco lo stesso. Devo fare una cosa". "Vai, allora". È un punto chiave del primo racconto, dal momento che le parole di questo breve dialogo rappresentano le ultime frasi pronunciate dalla protagonista. Il titolo del libro è infatti riferito alla sparizione di quest'ultima.

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica che metterei come colonna sonora è "Obsession" instrumental di lil Peep. È una semplice melodia con una musica costante, lenta e ripetitiva. Penso sia un brano perfetto come sfondo delle tre narrazioni.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina penso sia azzeccata ma si riferisca di più ai primi due racconti, in quanto ambientati lontano dalla città. Il messaggio che invio all'editore è che sarebbe stato meglio raffigurare un aspetto che avesse compreso tutte e tre le vicende.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una fascetta pubblicitaria potrebbe essere "Il mondo là fuori è spietato, specialmente se non se ne è consapevoli".

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ritengo che questo libro sia davvero ben scritto. Alterna sequenze narrative a descrittive e dialogate. Penso inoltre che la narrazione non sia dispersiva, ma lineare e semplice.


La storia non mi è piaciuta molto sia perché il libro è una raccolta di tre storie senza alcun legame narrativo - "La ragazza scomparsa", "Viaggio con signora" e "Incubo" - sia perché ho trovato una serie di incoerenze e una generale mancanza di rigore nello sviluppo delle trame narrative. I tre racconti sono diversi per ambientazione e personaggi ma hanno un tema comune: il protagonista scompare oppure cambia identità. In tutti i racconti l’autrice, Shirley Jackson, spingere il lettore a concentrarsi su dettagli che tuttavia si rivelano fuorvianti a causa delle contraddizioni in cui cadono i protagonisti dei racconti.

Inventa un nuovo titolo

Il titolo a cui ho pensato è “Racconti in cerca di coerenza” poiché riflette la noncuranza da parte dell’autrice del rigore narrativo e della coerenza nella descrizione degli avvenimenti. Ad esempio, nel primo racconto non si capisce perché ad un certo punto la madre della ragazza scomparsa dica che nessuna delle sue figlie è scomparsa, mentre all'inizio del racconto, durante la telefonata di Zia Jane, dice esattamente il contrario!

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che mi è piaciuta di più appartiene al terzo racconto ed è: “TROVA MISS X, TROVA MISS X”. Questa è la storia più divertente, a mio parere; l’autrice è così attenta ai particolari da far immaginare al lettore Miss Morgan in carne e ossa, intenta a sfuggire dall'autista del furgoncino che pronuncia ripetutamente quella frase.

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica che si adatta di più a questo genere di racconto deve creare ansia e terrore, preparando una progressione di attesa verso la scena finale. Io sceglierei come colonna sonora una musica Horror, tipo: Sei Capricci per violino solo, di Salvatore Sciarrino.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina non è adatta al libro, al suo genere e alla trama dei racconti. La copertina simboleggia una grande casa in mezzo alla natura senza alcun collegamento con le storie che vengono raccontate dall'Autrice. Direi all'editore, Adelphi Editore, che non ha fatto una buona scelta e che avrebbe dovuto richiamare temi come la “scomparsa”, il “viaggio e l’Incubo”.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Donne da scoprire”. Questa frase spiega, secondo me, l’intento dell’autrice di tenere il lettore avvinto, alla ricerca di indizi e spunti utili a comprende il senso delle storie e il destino delle protagoniste.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Carissima Signora Jackson,
vorrei ringraziarla per i tre racconti che ha scritto nella raccolta “La ragazza scomparsa”. Non mi sono piaciuti molto, avrei apprezzato maggiore coerenza e rigore narrativo, ma anche maggiori indizi e stimoli riflessivi per cercare di dare un senso compiuto alle vicende delle tre protagoniste.


Il libro della Jackson è composto da tre brevi racconti che scorrono bene durante la lettura grazie al suo modo breve e semplice di scrivere. Questi tre racconti sono caratterizzati da un clima di tensione e di timore che possa succedere sempre qualcosa di inaspettato. Il secondo brano è quello che ho apprezzato maggiormente perché il protagonista, un bambino di nove anni, non ha affatto paura quando scopre di viaggiare con una donna ricercata, anzi, la prende come avventura appoggiandola nel beffare la polizia.

Inventa un nuovo titolo

Il mistero

La frase che ti è piaciuta di più

"Insomma, aspetti tutta la vita un momento come questo, e dopo possono anche punirti e non te ne importa poi molto".

La musica che metteresti come colonna sonora

Lo Schiaccianoci di Tchaikovsky

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi incuriosisce molto, e penso che rispecchi perfettamente il libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non farti ingannare della normalità

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

\


Sono stata colpita da questo libro perché mi ha incuriosita il titolo che mi ha subito trasmesso un senso di mistero e suspense, elementi che ho ritrovato nei vari racconti. I titoli delle tre storie permettono di intuire ciò a cui andranno incontro i protagonisti presenti, nel complesso sono state piacevoli e semplici da leggere, in circa mezz'ora, ma nonostante questo aspetto mi sono piaciuti i colpi di scena e la fantasia con cui l'autore ha creato storie bizzarre che inducono a continuare a leggere per scoprire come andrà a finire.
Il brano che mi ha interessata di più è stato il terzo, sono riuscita ad ambientarmi bene nel contesto e ad immaginarmi le sensazioni di paura e indecisione che possa aver provato la protagonista.

Inventa un nuovo titolo

Tre "mondi" diversi ma ugualmente misteriosi

La frase che ti è piaciuta di più

"Si rese conto che non sarebbe mai stata in grado di provare la sua innocenza". Questa frase dimostra il senso di oppressione della protagonista e di come per noi esseri umani il giudizio degli altri possa contare così tanto da diventare un'ossessione.

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica misteriosa quasi inquietante

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me è adatta solo per il primo capitolo, avrei preferito che inserisse all'interno immagini riguardanti scene di ogni brano nelle quali agiscono i protagonisti.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Avete mai letto tre storie diverse in un unico libro ma con una caratteristica in comune? Questa è sicuramente un'occasione da non perdere.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Tre testi che mi hanno lasciato sempre suspense, voglia di andare avanti per sapere a tutti i costi cosa sarebbe potuto accadere, anche se brevi e privi di molte scene riflessive mi sono piaciuti molto.


Il libro “La ragazza scomparsa” di Shirley Jackson è un’unione di tre storie.
Queste tre storie fin da subito mi hanno fatto appassionare perché sono piene di colpi di scena e descrizioni molto accurate, anche se i tre racconti contano poche pagine ognuno.
La prima storia è piena di descrizioni ed è stesa con una scrittura fluida e quindi molto leggibile.
La seconda, a parer mio la più bella, racchiude il potere dell’amicizia tra persone mai viste prima e che possono sembrare diverse all’apparenza.
Il terzo racconto secondo me ha una storia bizzarra e divertente che ti fa restare attaccato al libro fino alla fine per scoprire il finale.
Consiglio questo libro a tutti perché è molto facile da leggere e di sicuro appassionerà il lettore fin da subito.

Inventa un nuovo titolo

Tre storie

La frase che ti è piaciuta di più

Penso di essere io la Miss x di cui parlano ma non so perchè
"Non lo chieda a me"

La musica che metteresti come colonna sonora

Let Me Down Slowly

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

carina

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Hai tempo libero? Allora leggilo!


Questo libro nelle sue 78 pagine racchiude tre storie, tutte e tre caratterizzate da un senso di angoscia e di mistero. Grazie a descrizioni impeccabili, l’autore è riuscito a farmi sentire presente nella storia.
Mi è piaciuto molto, perché si riesce a leggere tutto in una volta senza stancarsi.
Lo consiglio a chiunque sia appassionato di azione e mistero,
A me, personalmente, sono piaciute tutte e tre le storie e probabilmente le rileggerei volentieri.

Inventa un nuovo titolo

Mistero in 3 brevi racconti

La frase che ti è piaciuta di più

"Gli abitanti della città ricordavano che i loro nonni conoscevano gente fatta sparire proprio a quel modo, e fine della storia".

La musica che metteresti come colonna sonora

Una colonna sonora angosciante

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

/

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

magari sta capitando proprio a te, chi lo sa?


La prima cosa che ha catturato la mia attenzione, quando ho preso in mano il libro, è stata la sua misura ridotta.
Ero proprio curiosa di vedere come con sole 78 pagine, grandi come la mia mano, divise in tre piccoli racconti, il libro riuscisse a conquistare la mia attenzione.
Nella quarta di copertina mi è stato promesso il brivido e l’orrore, così ho intrapreso la lettura con molte aspettative.
Il primo racconto mi ha lasciata un po’ perplessa. Non sono riuscita bene a capirlo e alla fine ero confusa. Non ho provato terrore, ma solo disorientamento.
Nel secondo racconto invece ho provato un grande senso di mistero e suspense. La scelta dei personaggi è azzeccata e l’idea è stata sviluppata molto bene. Dei tre è sicuramente quello più divertente, ma che al tempo stesso mi ha tenuta sulle spine. La paura che potesse accadere qualcosa di brutto da un momento all’altro era perseverante.
Nell’ultimo racconto sono riuscita a provare in pieno le emozioni della protagonista. Mi sono sentita oppressa e spaventata, al contrario dei primi due nel quale le decisioni prese dai personaggi non hanno rispecchiato ciò che avrei fatto io. L’ansia era costante, come anche l’inquietudine, non solo per la signora, ma anche per me.
Le scene di tutti e tre i capitoli sono descritte in modo semplice ma efficace.
Si riesce ad avere un’idea chiara dell’ambientazione, ma non sono riuscita a collocarli in una linea temporale storica. Avrei gradito sapere l’anno in cui sono stati ambientati i racconti; ci sono alcuni elementi, come l’abbigliamento dei personaggi, da cui si poteva intuire un periodo approssimativo, ma io non sono comunque riuscita del tutto a coglierlo.
I finali inaspettati e molto aperti di tutti e tre i racconti sono quello che secondo me accomuna maggiormente le tre narrazioni, che per il resto non sono collegate.
Mi immaginavo di sicuro qualcosa di diverso, ma non sono rimasta delusa - fatta accezione per il primo - ma inaspettatamente colpita.

Inventa un nuovo titolo

Mistero

La frase che ti è piaciuta di più

"Gli abitanti della città ricordavano che i loro nonni conoscevano gente fatta sparire proprio a quel modo, e fine della storia".

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica inquietante, tetra.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Non penso che rispecchi nessuno dei tre racconti e nemmeno il senso di ansia e mistero descritto nel libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

breve ma intenso


Ho trovato le tre storie simpatiche, ma sbrigative, il testo è ben strutturato e il lessico pure.
La prima storia è stata pesante e confusionaria invece la seconda e la terza le ho apprezzate, perché sono caratterizzate da molteplici colpi di scena, e i personaggi sono molto realistici

Inventa un nuovo titolo

I tre libri

La frase che ti è piaciuta di più

Insieme saremo più forti e più audaci, siamo
Invincibili.

La musica che metteresti come colonna sonora

La prova del fuoco (fsk)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Immagine azzeccata e materiale di ottima qualità.
Forse troppo poco colorata

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro che non ti lascerà scampo


Queste tre "piccole" storie racchiuse in un unico libro, sono misteriose e lasciano la suspense che nasce fin dal momento in cui leggi il titolo.
La prima storia non mi ha fatto impazzire perché una volta finita ero abbastanza confusa.
La seconda e la terza mi sono piaciute perché erano originali e innovative, lasciano inquietudine con quel senso di oscurità.
Consiglio questo libro anche ai non lettori, perché il modo di scrivere dell'autrice è semplice, chiaro e accattivante. Mi piace come affronta i vari racconti e anche il fatto che devi ragionare per scoprire i fili logici che collegano le tre storie.
Per scoprire questo strano mondo di Shirley Jackson, suggerisco di partire da altri libri, come ad esempio: Paranoia e L'Incubo Di Hill House.

Inventa un nuovo titolo

Tre misteriosi casi

La frase che ti è piaciuta di più

"aspetti tutta la vita un momento bello come questo, e dopo possono anche punirti e non te ne importa poi molto".

La musica che metteresti come colonna sonora

Bury a friend - Billie Eilish

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi incuriosisce e mi fa venire voglia di leggere. La cosa che non capisco, è perché per questo libro, hanno cambiato totalmente stile: le altre sono molto semplici, eleganti e di un unico colore, ma mi piace com'è stata realizzata e soprattutto i colori utilizzati.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Entra in questo enigma, non te ne pentirai.


Innanzitutto il libro è diviso in tre racconti, però personalmente non trovo un nesso tra loro. Sono tre storie che vengono raccontate ma non mi hanno trasmesso niente, sono state solo un passatempo non ho tratto quasi nulla da esse. Si la lettura scorre velocemente perché sono storielle semplici, ma personalmente non mi hanno coinvolto.

Inventa un nuovo titolo

I Racconti

La frase che ti è piaciuta di più

aspetti tutta la vita un momento bello come questo, e dopo possono anche punirti e non te ne importa molto.

La musica che metteresti come colonna sonora

una musica tranquilla

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso non c'entri molto con il contenuto delle tre storie.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

/

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Libro carino ma avrei preferito magari solo una storia più approfondita e articolata.


Il libro si divide in tre novelle, che sono accomunate da un senso di "orrore" per le abitudini quotidiane, come fare commissioni in una metropoli, salire sul treno ed andare in un centro estivo...
Delle 3 storie raccontate 2 di queste le trovo con un finale in sospeso, quasi incompleto.

Inventa un nuovo titolo

L'incubo

La frase che ti è piaciuta di più

"È per questo, credo, che sto tornando indietro così presto"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Natural" Imagine Dragons

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace perché rappresenta un qualcosa di quotidiano, una scena di normalità magari non proprio dei nostri tempi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La normalità nasconde sempre dell'altro


Le 3 storie, mi sono piaciute quasi tutte: la prima è un po' noiosa e monotona; la seconda invece è stata quella che mi è piaciuta di più in quanto mi ha coinvolto abbastanza e, il finale, mi è piaciuto molto; l’ultima storia, nonostante non abbia ben capito il finale, mi ha saputo prendere e l'ho trovata molto coinvolgente.
Tutti i tre i racconti vogliono trasmettere un senso di ansia e inquietudine.

Inventa un nuovo titolo

tre avvenimenti inquietanti

La frase che ti è piaciuta di più

“Insomma, aspetti tutta la vita un momento bello come questo, e dopo possono anche punirti e non te ne importa poi molto.”

La musica che metteresti come colonna sonora

-

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

secondo me non c'entra molto con il contenuto del libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

tre storie intriganti


"La ragazza scomparsa" è un libro suddiviso in tre storie. Il trafiletto riassuntivo sul retro del libro parla di "tre superbi racconti, uniti dal brivido di scoprire che l'orrore di cui leggi sta capitando a te": io personalmente non ho percepito né il brivido nè l'orrore. Addirittura non sono riuscito a capire il nesso tra i tre racconti, anzi non ho proprio compreso il senso del primo e del terzo racconto; l'unico che salvo è il secondo, nel quale comunque non sono riuscito ad avvertire alcuna inquietudine.
Sembra quasi che le storie siano lasciate a metà, scritte tanto per scrivere, perciò lo sconsiglio caldamente.

Inventa un nuovo titolo

Tre racconti (non saprei che titolo dare altrimenti, in quanto non ho capito il nesso tra le storie. "La ragazza scomparsa" è il titolo della prima storia si potrebbe dare il titolo di una delle altre due)

La frase che ti è piaciuta di più

"Certo, ho sempre saputo che mi avrebbero presa. Ho sempre saputo che sarei dovuta tornare a casa. Ma ne valeva la pena!".

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


Questo libro mi è piaciuto perché è breve, semplice e ha una lettura molto sciolta. Man mano che si procede nella lettura si è sempre più curiosi di ciò che accadrà dopo.

Inventa un nuovo titolo

Tre magiche storie

La frase che ti è piaciuta di più

Come se avesse paura che la locomotiva potesse mettersi in moto e portarselo via.

La musica che metteresti come colonna sonora

just you and I

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è molto bella perché ci sono dei colori vivaci e accesi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un libro piacevole che ti coinvolgerà fino alla fine

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

un libro coinvolgente e interessante


Questo libro racconta delle storie molto avvincenti che, dalle prime parole della prima pagina, ti coinvolgono in prima persona nella vicenda. I racconti sono brevi e per questo sono molto diretti, raccontati con frasi poco articolate e con parole abbastanza semplici. La caratteristica che più mi affascina è che la fine dei racconti non è mai quasi esplicitata completamente ma l'autore lascia al lettore la possibilità di decidere la vicenda.

Inventa un nuovo titolo

L’angoscia

La frase che ti è piaciuta di più

...si sistemò sul volto un morbido, dolce sorriso e lo lasció lí mentre i suoi piedi ticchettavano veloci sul selciato.

La musica che metteresti come colonna sonora

Ennio Morricone- Mio caro assassino.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

A mio avviso la copertina, non è coerente all'entità del libro: i tre racconti presenti nel libro trasmettono, chi più chi meno, sensazioni di ansia e di angoscia e la copertina non rappresenta queste emozioni, o almeno non sono state colte da me.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

tre racconti da brivido

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

salve, le volevo chiedere come le sono venuti in mente questi tre racconti, e quanto tempo ha impiegato a scrivere il libro. In più le volevo chiedere anche se tra questi tre ne ha uno preferito, e se si quale ?


Ho apprezzato molto questo libro, poiché la scrittura è molto semplice e la lettura scorrevole. Ho trovato la storia molto intrigante, a tal punto da farmi leggere il libro tutto d'un fiato. Grazie a questi tre brevi racconti ho scoperto una delle mie più grandi paure, ossia quella di rimanere solo.

Inventa un nuovo titolo

Un titolo alternativo per questo libro è "l'orrore di non essere considerati", in quanto ho individuato diversi collegamenti tra le tre parti, come la solitudine e la mancanza di attenzione delle persone rispetto al protagonista.

La frase che ti è piaciuta di più

"Questa città non va bene. Nessuno l'ha notata." Ho scelto questa frase, perché riassume quanto ci si possa sentire soli anche se circondati da molte persone.

La musica che metteresti come colonna sonora

Una canzone che mi piacerebbe mettere come colonna sonora di questa lettura è una che crei molta suspense, come accade nei film horror.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Come copertina avrei preferito l'immagine di una persona messa a fuoco in una folla indistinta, per dimostrare la solitudine del personaggio.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se ti piacciono le storie cariche di suspense, questo libro fa proprio per te!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro autore, vorrei chiederle come poter sfuggire alla sensazione di sentirsi solo?


Le storie, visto che ce ne sono 3, mi sono piaciute quasi tutte: la prima non mi ha interessato particolarmente perché mi annoiava e mi è sembrata poco interessante; il secondo racconto mi ha coinvolto abbastanza e, sopratutto il finale, mi è piaciuto molto; l’ultima storia, forse la mia preferita, mi ha saputo trasportare e l'ho trovata intrigante. Il finale non è molto chiaro e il titolo non lo trovo adatto perché si riferisce soltanto al primo racconto però ho trovato il libro molto semplice e anche molto avvincente che, con un senso di ansia e angoscia, sopratutto per le ultime due storie, cattura la tua attenzione e riesce a coinvolgerti.

Inventa un nuovo titolo

Storie di ansia

La frase che ti è piaciuta di più

Sorridendo, si tirò la trapunta di satin fino al mento e si addormentò.

La musica che metteresti come colonna sonora

Canone di Pachelbel

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre storie avvincenti


Questo libro racconta tre storie diverse tra loro ma che girano intorno allo stesso tema: mistero e inquietudine. Le storie sono molto brevi e secondo me la narrazione procede troppo velocemente e con troppi salti temporali.

Inventa un nuovo titolo

Viaggio con signora

La frase che ti è piaciuta di più

“Dietro la banda c’erano dodici araldi vestiti di velluto nero, che soffiavano dentro trombe d’argento ed erano seguiti da un uomo in abito di velluto nero su un cavallo bianco con delle piume rosse in testa; l’uomo gridava: ‘Trova Miss X, trova Miss X, trova Miss X!’

La musica che metteresti come colonna sonora

Masked Ball

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Non vedo nessun collegamento con i testi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Fai anche tu un viaggio accompagnato dal mistero, la paura e l'inquinamento


Questo libro, seppur molto corto, è decisamente intrigante. All'interno vi sono tre brevi racconti: il primo, quello che dà il nome al libro, ha come soggetto una ragazza scomparsa; il secondo narra di un bambino di nove anni che, durante un solitario viaggio in treno, incontra una donna con un passato da criminale; il terzo e ultimo racconto riguarda Miss Morgan, una segretaria che viene incaricata di consegnare un pacco, nel suo cammino però le accade qualcosa di alquanto strano.
Le tre storie sono indipendenti l'una dall'altra, l'unica cosa che lega i tre racconti è il senso di suspense presente in ognuno di essi.

Inventa un nuovo titolo

Come titolo alternativo userei "Tre piccoli (ma grandi) misteri".

La frase che ti è piaciuta di più

"Certo che non è occupato, pensava, e secondo lei perché mai mi sono seduto qui? Non ci sono abbastanza posti liberi su questo treno che deve venire a prendersi proprio il mio?"
È la mia frase preferita in quanto anche a me capita molto spesso di pensarla, poiché quando viaggio da sola, preferisco stare per conto mio senza persone attorno, purtroppo però non è possibile.

La musica che metteresti come colonna sonora

Come colonna sonora di questo libro metterei una melodia piuttosto angosciante.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina non rispecchi il libro e non sia attinente ai racconti. Infatti non ci sono elementi in essa che possano essere ricollegati a uno dei tre racconti.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Breve ma intenso"

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Se fosse ancora in vita, sarei curiosa di sapere quanto tempo ha impiegato a realizzare questo libro e a cosa o chi si è ispirata per scrivere i racconti.