2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

Il maratoneta

William Goldman

Marcos y Marcos, Italia, 2020


Nel silenzio, Babe balbettò: «...Come... come può fare una cosa simile?» «Come? Posso darle la risposta che diede una volta un vecchio ebreo? Era un uomo molto saggio, sa. Disse così: 'Per loro, non eravamo loro simili'. Per me, infatti, lei non è un essere umano.» Alla terza ripresa, Babe implorò: «Mi uccida...» «Un ebreo non può morire quando vuole lui, ma solo quando vogliamo noi» fu tutto quello che Szell rispose. Poi ricominciò.

Thomas Babington Levy, detto Babe, ha venticinque anni, ama la Storia e soprattutto la sua nuova ragazza, Elsa, ma anche la maratona. Babe corre, corre, corre sempre e tra i suoi idoli c' è Abebe Bikila che, nel 1960, corse alle Olimpiadi la maratona a piedi nudi vincendola e diventando il primo atleta africano a vincere una gara così importante. Ma questa non è la storia di un atleta, è la storia di un ragazzo ingenuo, non molto affascinante e che cammina ciondolando le braccia, che si ritrova invischiato suo malgrado in una complicata rete di spie, intrighi internazionali, assassini e doppiogiochisti. Assiste inerme alla morte del fratello maggiore, Doc, che muore dissanguato tra le sue braccia e in quel momento tutto il suo mondo crolla. Rapito da una banda di criminali, Babe si ritrova seduto su una sedia da dentista a dover rispondere a domande di cui non sa la risposta, cercando di capire di chi si può fidare.

Libro molto carino; mi piace la trama e la vena ironica con cui l'autore parla dei personaggi, anche in momenti di tensione, cosa che fa amare i protagonisti molto di più.
Inizialmente ho avuto qualche difficoltà per i diversi e continui cambi di scena, ma proseguendo le situazioni si fanno più chiare.
Consiglio questo libro soprattutto per gli improvvisi colpi di scena che mi hanno, nella maggior parte dei casi, stupita.

Inventa un nuovo titolo

Sai davvero di chi fidarti?

La frase che ti è piaciuta di più

"Sollievo e sofferenza: quale dei due applicherò, adesso dipende unicamente da lei. Quindi ci pensi su e mi risponda: è sicuro?" cit. Szell

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è di color azzurro e su di essa è rappresentata una scarpa colorata che sbatte sul pavimento.
Si può facilmente intuire che la scarpa rappresenta il maratoneta; anche se nel libro si parla comunque poco del fatto che il protagonista è anche un corridore. Inoltre il libro non è tanto allegro quanto i colori fanno immaginare. Quindi non mi sembra che la copertina raffiguri in pieno il racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Amici, famiglia, compagni... Sai davvero di chi puoi fidarti?


"Il maratoneta" è un libro che alterna ironia, tensione, suspance e colpi di scena. Inizialmente potrebbe sembrare noioso e lento, con molti riferimenti storici fatti dal protagonista, spesso difficili da capire, e con poco dinamismo, ma continuando a leggere, la storia inizia a movimentarsi, includendo e incuriosendo il lettore. La lettura diventa più scorrevole e la storia non smette mai di sorprendere grazie ai suoi continui cambi e colpi di scena.
Il libro è originale e per niente scontato e l'alternarsi dei capitoli, correlati ai due diversi protagonisti, fornisce una serie di indizi al lettore per fargli capire cosa succederà.
"Il maratoneta" è un libro che consiglio vivamente a tutti, riesce a tenerti incollato alle pagine per arrivare alla fine e scoprire la verità.

Inventa un nuovo titolo

La verità che non sapeva

La frase che ti è piaciuta di più

"È proprio come ha detto Janeway una volta: 'Dopo un po' hai la chiara percezione di come agisce l'altro, di come funziona la sua mente.' "

La musica che metteresti come colonna sonora

We're unstoppable - The Score

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

In realtà penso che la copertina non rispecchi nulla del libro e della storia di Levy e di Scylla. Non trasmette niente rispetto all'ironia e al dinamismo che si trova nel libro, i colori trasmettono comunque vivacità ma non credo siano i più adatti per il racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Uno semplice ragazzo, uno storico e un maratoneta, all'improvviso si ritroverà in mezzo a crimini, bugie, tradimenti e corse contro il tempo; si dovrà fidare solo di se stesso. Riuscirà ad uscirne?

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Volevo fare i complimenti al signor Goldman per essere riuscito a scrivere una storia così intrecciata e precisa, da sembrare realistica, mantenendo sempre un filo di ironia e suspance; davvero un libro bellissimo.


Il libro mi è abbastanza piaciuto anche se in alcuni momenti alcuni dialoghi sono molto crudi e volgari, senza una ragione ben precisa.
Lo consiglio a tutti quelli che amano leggere libri che trasmettono emozioni forti

Inventa un nuovo titolo

Il sognatore

La frase che ti è piaciuta di più

Mi sono piaciute molto le parole che si sono detti, dopo tanti anni, "Doc" e Babe

La musica che metteresti come colonna sonora

Stronger dei The Score

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Chi va piano va poco lontano, chi va forte può scampare alla morte


Il maratoneta è un libro che consiglio alle persone a cui piacciono i generi gialli e di azione.
Inizialmente il libro sembra tutt'altro che di azione, c'è un alternarsi di descrizione della vita di "Babe"(il protagonista) e di un agente speciale, il che crea confusione al lettore ma con l'andare avanti della storia non si riesce a smettere di leggere e si capiscono sempre più cose.

Inventa un nuovo titolo

L'altro lato della vita

La frase che ti è piaciuta di più

Il discorso di "Doc" durante la cena con Elsa e "Babe" a parer mio è molto interessante ed il momento in cui la storia prende una piaga avvincente

La musica che metteresti come colonna sonora

Secondo me ci starebbe bene l'inno tedesco, intrigherebbe la storia all'inizio del racconto

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

io avrei scelto una copertina diversa, una che intrigasse di più, più complicata e con uno spoiler magari del libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Guarda sempre l'altro lato della medaglia


Il libro parla di Babe, un ragazzo molto studioso che sta per laurearsi, ma gli studi vengono rallentati dal suicidio di suo padre, avvenuto nella stanza accanto alla sua. Babe è il classico topo da biblioteca, con pochi amici e senza ragazza, ma con un unica passione: la corsa, in particolare la maratona. Non viene mai considerato molto dagli altri, non viene mai invitato alle feste e le poche volte che gli altri lo considerano è per farsi beffa di lui.
Il libro spiega come la vita non sia altro che una corsa che non puoi concludere se prima non superi te stesso ed il tuo dolore.
Il libro mi è piaciuto molto, soprattutto le scene di inganno, tradimento e rapimento che cambiano la vita a Babe.
Non ho una parte preferita, poiché il libro mi è piaciuto tutto più o meno allo stesso modo, ma certe cose spiccano tra le altre, come le scene che ho detto prima e la riflessione che fa fare Nurmi a Babe in risposta alla frase «Mi fa troppo male, sto bruciando qui dentro».
L'unica critica che ho da dire è che alcune parti sono un po' banali e prevedibili, secondo me potevano essere rese più originali. Per il resto mi è piaciuto molto!

Inventa un nuovo titolo

la corsa della vita

La frase che ti è piaciuta di più

«Certo che stai bruciando dentro, devi bruciare dentro e devi continuare a correre, e passerai bruciando attraverso la barriera del dolore, io l’ho fatto, per questo ero il corridore più grande»

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è molto azzeccata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Questo libro parla di Bebe, un ragazzo molto intelligente che si sta preparando alla laurea. Quel periodo per lui non era facile perché suo padre si era suicidato nella stanza accanto alla sua. Bebe non era una persona che socializzava molto, infatti non aveva amici, lui preferiva studiare che giocare. Dopo la laurea lui ambiva a diventare il miglior maratoneta di tutti i tempi.
Il libro spiega come la vita possa essere paragonata ad una corsa in cui per poter arrivare primi devi prima riuscire a liberare te stesso e superare degli ostali difficili.
Nel libro accadono dei fatti di tradimento, rapimento e inganno che cambiano la vita a Bebe.
Questo libro mi è piaciuto molto per il suo significato e per i grandi insegnamenti che mi ha dato. La parte che mi ha scioccato di più è stata quando il padre di Bebe si è suicidato, mi ha fatto capire una cosa davvero importante: è essenziale apprezzare e voler bene ha tutte le persone che ti sono accanto in tutti i momenti.

Inventa un nuovo titolo

Una gran corsa

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Babe è uno studente modello, studia storia, vuole seguire le orme del padre, e ha una grande passione per la corsa, in particolare per la maratona. I suoi idoli sono Abebe bikila e nurmi. Si innamora di una ragazza, Elsa, che da subito si capisce essere d' accordo con qualcuno e non veramente innamorata di Babe. Babe vuole molto bene a suo fratello doc ma tutto si rompe la sera in cui va a cena con suo fratello ed elsa in cui doc capisce che la ragazza non è sincera. Da qui inizia una serie di inganni e rapimenti che cambierà per sempre la vita di Babe.
Un romanzo ricco di suspence e colpi di scena, che ti tiene attaccato e non vedi l' ora di finirlo come un classico romanzo poliziesco
L' elemento fondamentale del romanzo è il tradimento, è quello che fornisce l' effetto sorpresa.

Inventa un nuovo titolo

Morte di un maratoneta

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Lo statunitense Thomas Babington Levy, chiamato anche "Babe", durante il suo periodo universitario, si prepara per correre una maratona, seguendo le orme del suo idolo Abebe Bikila, un maratoneta degli anni '60.
Ho trovato il libro piacevole e scorrevole, anche se a tratti banale, ho apprezzato particolarmente, in certi momenti del racconto, come lo scrittore statunitense William Goldman a collegare diverse situazioni senza che il collegamento risultasse forzato o poco realistico. Nonostante abbia apprezzato il libro, non mi sento di consigliarlo a tutti, ma solo a chi apprezza il genere thriller e i libri con molta suspense.

Inventa un nuovo titolo

.

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Babe, il protagonista, è un ragazzo di 25 anni che ama correre e sogna di fare una maratona come il suo idolo, Abebe Bikila che ha corso nel 1960 alle Olimpiadi la maratona a piedi e vincendola diventò il primo africano a vincere una gara così importante. Babe ama la storia e vuole studiarla per poter sconfiggere i tiranni e si innamora di una giovane donna, Elsa. Ma il protagonista finisce nelle grinfie di un crudele nazista e dovrà superare molte difficoltà per restare in vita.
La storia mi è piaciuta molto, scorrevole nella lettura e sempre coinvolgente, non ti lascia neanche per un secondo, si rimane incollati al libro a leggere e non ci si accorge nemmeno di sfogliare le pagine. La storia inizia in modo tranquillo ma improvvisamente ha un punto di svolta e iniziano i colpi di scena. Una delle cose che mi ha colpito di più è il fatto che tra i capitoli ci siano degli indizi sul finale. Questo è stato uno dei libri migliori libri che io abbia letto, lo consiglio vivamente, soprattutto alle persone a cui piacciono libri veloci da leggere e pieni di colpi di scena.

Inventa un nuovo titolo

*

La frase che ti è piaciuta di più

*

La musica che metteresti come colonna sonora

*

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

*

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

*

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

*


Babe, il protagonista, è un ragazzo di 25 anni che ama correre e sogna di fare una maratona come il suo idolo, Abebe Bikila che ha corso nel 1960 alle Olimpiadi la maratona a piedi e vincendola diventò il primo africano a vincere una gara così importante. Babe ama la storia e vuole studiarla per poter sconfiggere i tiranni e si innamora di una giovane donna, Elsa. Ma il protagonista finisce nelle grinfie di un crudele nazista e dovrà superare molte difficoltà per restare in vita.
La storia mi è piaciuta molto, scorrevole nella lettura e sempre coinvolgente, non ti lascia neanche per un secondo, si rimane incollati al libro a leggere e non ci si accorge nemmeno di sfogliare le pagine. La storia inizia in modo tranquillo ma improvvisamente la storia ha un punto di svolta e iniziano i colpi di scena. Una delle cose che mi ha colpito di più è il fatto che tra i capitoli ci siano degli indizi sul finale della storia. Questo è stato uno dei libri migliori che io abbia letto, lo consiglio vivamente, soprattutto alle persone a cui piacciono libri veloci da leggere e pieni di colpi di scena.

Inventa un nuovo titolo

*

La frase che ti è piaciuta di più

*

La musica che metteresti come colonna sonora

*

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

*

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

*

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

*


tresti essere più particolareggiato? grazie

Inventa un nuovo titolo

.

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Libro davvero intrigante e interessante che ti tiene gli occhi incollati sulle pagine.
Si tratta di un romanzo thriller di suspense e spionaggio ambientato a New York il cui protagonista è un giovane ragazzo secco, molto ingenuo ma estremamente intelligente che come sogno ha quello di diventare uno storico e un maratoneta. Inaspettatamente sarà coinvolto in una vicenda pericolosa che affonda in un passato prossimo ovvero il periodo del nazismo.
Oltre che un libro pieno di intrighi è ricco di momenti di ironia alternati da momenti di grande suspence e tensione che portano il lettore ad appassionarsi al libro e ad incitarlo a continuare la lettura. Personalmente pur di scoprire le svolte della storia aspettavo che i miei occhi diventassero gonfi tanto da non riuscire più a tenerli aperti per poi chiuderlo. Insomma romanzo coinvolgente per nulla banale o intuitivo, il maratoneta è un libro che vi consiglio assolutamente di leggere, scritto davvero bene, chiaro ma davvero entusiasmante.

Inventa un nuovo titolo

Non per niente ero suo fratello

La frase che ti è piaciuta di più

Non per niente era fratello di suo fratello.

La musica che metteresti come colonna sonora

arctic lights

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Intrighi, spionaggio e un maratoneta, una storia avvincente e intrigante che ti lascerà senza fiato!


Il libro mi è piaciuto molto perché racconta due storie che alla fine si collegano e quindi ci sono diversi colpi di scena.
All’inizio sembra racconta una storia normale e “tranquilla” ma improvvisamente ha un punto di svolta che prende molto.
Lo consiglio soprattutto a chi piace l’azione.

Inventa un nuovo titolo

Scylla, la roccia

La frase che ti è piaciuta di più

"sono un maratoneta, pensavo, un vero maratoneta, e farete bene a non mettervi contro di noi o andare incontro a guai serti"

La musica che metteresti come colonna sonora

Alarm in Headquarters

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina non mi piace molto, mi pare molto infantile rispetto al libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Il libro mi è piaciuto molto, ho passato serate intere in cui non riuscivo a staccare lo sguardo dalla trama dello scrittore statunitense William, che ha un eccellente modo di raccontare. La lettura del libro è infatti fluida e nel libro sono inserite delle tessere che portano il lettore a scoprire a poco a poco il finale. Consiglio il libro anche per il messaggio che vuole trasmettere: la vita infatti è vista come una maratona in cui solo chi è costante e sicuro di sè arriva al traguardo.

Inventa un nuovo titolo

La maratona

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Il libro mi è piaciuto molto, mi ha colpito anche il modo di pensare alternativo di Levy, con una mentalità più da ragazzino ingenuo; lo consiglio.

Inventa un nuovo titolo

Babe

La frase che ti è piaciuta di più

Signore, non devo preoccuparmi di discolparlo, perché era innocente. Lei non crede che fosse innocente?

La musica che metteresti come colonna sonora

Colonna sonora di Ocean's Eleven nelle parti che riguardano i crimini

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace, ma inserirei quella della locandina del film, molto più realistica secondo me.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un avventura come questa non è mai stata vista


La storia è originale, accattivante e piena di colpi di scena. Il libro ti prende e ti conquista. Stupisce soprattutto il finale che è completamente diverso da come lo si può immaginare.

Inventa un nuovo titolo

Diamanti. Da Berlino a New York

La frase che ti è piaciuta di più

“Fermatelo! È il Weißengel!”. Questa frase viene pronunciata da una anziana cittadina ebrea Newyorkese in un momento di vita quotidiana in cui per caso riconosce l’uomo che l’ha ingannata anni prima.

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei brani suonati da solo pianoforte in modo da valorizzare il continuo susseguirsi di colpi di scena e di momenti di suspence

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Guardando solo la copertina e non leggendo il libro, penso che non lo avrei mai scelto perché lo fa apparire noioso. Vorrei comunicare all’editore di cambiarla il prima possibile, perché uno sfondo azzurro con una scarpa grigia stilizzata potrebbe rappresentare tutt’altro rispetto alla storia che viene narrata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

L’incredibile storia del “Weißengel” a New York. Nazismo, diamanti, sport e tradimenti, chiamarlo giallo dell’anno è superfluo.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Penso sia difficile che vedrà il mio messaggio William Goldman perché è deceduto nel 2018, però vorrei fargli comunque i complimenti per il suo splendido libro, che con una storia originale e mozzafiato è riuscito a mantenere in me sempre viva la voglia di leggere.


Questo racconto mi è piaciuto perché il protagonista non è il solito genio di turno che riesce sempre a cavarsela in tutto ma ha invece una mentalità più "ingenua" e da ragazzo che riesce a coinvolgerti durante lo svolgimento della storia. L'unica cosa che cambierei è un po' l'inizio perché personalmente è risultato un pezzo leggermente noioso e complicato a causa dei passaggi da una scena all'altra che avvengono. Comunque a parte questo il resto del libro mi ha molto soddisfatto grazie alle continue suspense, intrighi e drammi che si formavano capitolo per capitolo.

Inventa un nuovo titolo

Il sogno impossibile

La frase che ti è piaciuta di più

...:"Lei non può seguire le orme di suo padre, mi spiace diglielo. Forse lei finirà per lasciarne di ancor più profonde, ma saranno le sue, no quelle di suo padre"...

La musica che metteresti come colonna sonora

A Million Dreams

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è perfetta per questo libro perché fa risaltare la passione e la voglia di realizzare il sogno di diventare maratoneta che fa rimanere in secondo piano tutto il resto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un ragazzo con un sogno nel cassetto, un passato misterioso e uno sfortunato incontro, cosa potrebbe succedere?


Si tratta di una storia molto avvincente e piena di suspence. La narrazione presenta sia il mondo razionale della logica che quello emotivo e affettivo. Il romanzo non è scontato, l'alternanza dei capitoli associati ai differenti personaggi mantiene alto il ritmo narrativo e inserisce qua e là alcuni indizi che possono aiutare a anticipare il finale.

Inventa un nuovo titolo

Doppia vita

La frase che ti è piaciuta di più

Una volta in Finlandia mi si fratturò un osso del piede, ma non lo feci capire a nessuno, sarei morto piuttosto che mettermi a zoppicare, nessuno sa cosa c'è nel tuo cuore, solo tu, il tuo cuore e la tua mente, è quello che abbiamo per battere il tempo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Heart of Courage

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella e azzeccata perchè invita i lettori, ma non svela la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Per chi ama il thriller e non si ferma solo alle apparenze