2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

Il labirinto del fauno

Guillermo Del Toro, Cornelia Funke

Mondadori, 2019


Da quanto tempo camminava? […] Sembrava un sogno, e nei sogni il tempo non esiste. All’improvviso le pareti si allargarono e si ritrovò in un grande cortile. Al centro si apriva un profondo pozzo di pietra con una scala per scendere. Un sospiro di aria putrida risaliva dalla vera del pozzo e Ofelia sentì di nuovo la stretta del terrore, ma anche il richiamo dell’avventura

Spagna, 1944. Ofelia ha tredici anni quando viene costretta a lasciare tutto ciò che conosce e a mettersi in viaggio con la madre incinta per raggiungere il patrigno: lo spietato capitán Vidal vuole che suo figlio nasca accanto a lui. Lo sguardo pieno di disprezzo con cui Vidal le accoglie nel suo quartier generale in mezzo alla foresta, dal quale combatte i ribelli antifranchisti, fa definitivamente perdere le speranze a Ofelia: per lei e sua madre niente sarà più come prima.

L’antica foresta che circonda l’avamposto è l’unico rifugio possibile e la magia che sembra abitarla conquista Ofelia non appena ne varca la soglia. Una forza oscura e profonda la spinge a inoltrarcisi a fondo, all’inseguimento di una piccola creatura svolazzante che assomiglia alle fate delle sue amate fiabe. Quando si trova di fronte a un arco sormontato da una testa cornuta con la bocca spalancata sa di essere all’ingresso di un vecchissimo labirinto e non può fare a meno di entrare. I muri si aprono e si chiudono al suo passaggio e, arrivata nel centro, un pozzo profondo con una scala la invita a scendere. Ofelia dovrà allora decidere se assecondarla o scappare e tornare indietro.

"Il labirinto del fauno", scritto dal regista del film omonimo, è una fiaba dai tratti dark; inizia come un racconto fantasy, trasformandosi pian piano in una storia dark. Il romanzo racconta di una ragazza, Ofelia, che deve raggiungere con la madre il Capitano Vidal, suo patrigno. Il Capitano Vidal è una persona molto malvagia; comandante di una truppa di soldati franchisti, egli è un essere megalomane, che sopprime le personalità di chiunque lo circondi; in particolare della figliastra Ofelia e della nuova moglie, sposata solamente per avere un figlio maschio. Ad Ofelia non rimane tanto da fare, oltre a rifugiarsi nella propria immaginazione per poter scampare alla crudeltà degli esseri umani, che la circondano. Questo libro è un tuffo nella fantasia di Ofelia, in cui si incontrano mostri e fate. La realtà e la fantasia si intrecciano creando una tensione emotiva, che non lascia mai il lettore. La trama è molto scorrevole e gli avvenimenti storici sono costruiti con estrema precisione. Guillermo Del Toro insegna al lettore la fondamentale importanza della fantasia, unica via di fuga da un mondo dominato da personaggi disumani e crudeli. Consiglio vivamente questo libro perché si rimane incollati alla pagina fino all'ultima riga.

Inventa un nuovo titolo

Principessa Ofelia

La frase che ti è piaciuta di più

"Obbedire senza pensare così istintivamente, lo fa solo la gente come lei, capitano!"

La musica che metteresti come colonna sonora

Never ending story di Limahl

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Apri gli occhi ad un mondo fantastico"


Questo libro mi è piaciuto molto; è tratto dal film “Il labirinto del fauno” che avevo già visto e che mi aveva colpito molto, perciò appena ho scoperto il libro non me lo sono lasciato scappare. La storia è assolutamente fedele al film, con l’aggiunta di retroscena intriganti, e mantiene la crudeltà e il velo di oscurità caratteristici dei romanzi dell’autore Guillermo del Toro. Si tratta di un’opera dove la realtà dura e cruda si mescola alla fantasia innocente creando qualcosa di magico, ma non per questo meno doloroso; tutto questo è trasmesso con un linguaggio semplice e adatto a tutte le età.
Il labirinto del fauno è una storia bellissima che narra di sogni e speranze, guerra e dolore, che mostra il lato crudele della vita ma anche quello innocente, puro e senza colpe, rappresentato dalla protagonista Ofelia. Molto spesso durante la vicenda ero assolutamente inorridita dalla cattiveria dell’antagonista; mi ha fatto riflettere molto, facendomi aprire gli occhi e dimostrandomi che la realtà può essere terribile, anche se alla fine ci si può sempre rifugiare in un posto sicuro.

Inventa un nuovo titolo

Se dovessi scegliere un titolo penserei a questo: “Los dos mundos” (“i due mondi”, tradotto dallo spagnolo). Ho scelto questo titolo perché rappresenta i mondi che la protagonista alterna; penso che rappresenti molto bene la trama, e anche l’indecisione della bambina.

La frase che ti è piaciuta di più

“La vostra anima rimarrà per sempre legata al mondo dei comuni mortali, invecchierete come loro, morirete come loro... . Il tempo consumerà la vostra memoria e noi spariremo con essa. Non ci rivedrete mai più.”
Questa frase la dice il Fauno, un personaggio fantastico, per convincere la protagonista a seguirlo. Mi ha colpito perché a parer mio rappresenta la crudele realtà che viene continuamente trasmessa durante la storia.

La musica che metteresti come colonna sonora

Se dovessi scegliere una canzone sarebbe questa: Florence + The Machine “What The Water Gave Me”. Questa canzone secondo me rappresenta perfettamente l’atmosfera del libro, è triste e un po’ inquietante, e quando l’ascolto penso a Ofelia che corre nel bosco. In effetti il brano è dedicato a Virginia Woolf che si è uccisa immergendosi nel fiume Ouse con le tasche piene di pietre nella primavera del 1941, perciò le sensazioni sono simili.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è azzeccata, con colori bui e tristi, e con rappresentati la protagonista e i suoi compagni. Forse avrei aggiunto come sfondo un bosco, o in generale degli alberi per dare spazio anche questa parte importante del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“L’incredibile avventura di una bambina innocente in un mondo crudele”

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Gentilissimi Guillermo del Toro e Cornelia Funke,
vi ringrazio davvero molto per aver scritto un libro che mi ha trasmesso emozioni molto forti, e che, pur conoscendo la storia grazie al film, mi ha trasportata tra le pagine senza voler più uscire dal vortice di sensazioni che mi ha fatto vivere.
Cordiali saluti!


Non conoscevo la storia narrata in questo libro, perché non ho mai visto il film da cui è tratto, ma sin dalle prime pagine mi sono sentita trasportata nel vortice di questa vicenda, inorridendo a fianco a Ofelia, tremando e soffrendo con lei; condividendo la sua rabbia e il suo risentimento per Vidal, emblema del male e della crudeltà, pazzo squilibrato la cui natura diabolica è capace di ogni nefandezza, ma anche il suo amore per quel fratellino, figlio di Vidal, che le ha strappato la madre per sempre. Una storia che non può che rapire il lettore conducendolo per mano nei meandri di quel labirinto che il titolo richiama.

Inventa un nuovo titolo

“La principessa perduta”, perché Ofelia, la protagonista del libro, che nella Spagna di Franco è solo una bambina vittima degli eventi, è anche Moanna, principessa perduta di un Regno Sotterraneo che l’attende da secoli, per ritornare al quale deve superare le tre prove che le sottopone il misterioso Fauno che incontra addentrandosi nel labirinto che si trova vicino al vecchio mulino in cui è andata ad abitare con la madre. Tutta la storia si sviluppa infatti su due binari, del presente e di un passato lontanissimo, che si intersecano magicamente e misteriosamente.

La frase che ti è piaciuta di più

“In consiliis nostris fatum nostrum est”, ossia “Il nostro destino è nelle nostre scelte”, frase incisa sotto la testa cornuta che si trova sul grande arco che costituisce l’ingresso del labirinto, perchè è una frase che ribadisce che nella vita siamo noi gli artefici del nostro destino, con le nostre scelte, il nostro coraggio, la nostra voglia di metterci in gioco, parti attive e non passive della nostra vita.

La musica che metteresti come colonna sonora

“To die for” di Sam Smith, perchè nella dolcezza di queste note ho rivisto Ofelia/Moanna, bambina indifesa, muoversi guardinga, ma anche sicura e consapevole del suo destino, tra i due mondi in cui la sua vita si snoda, piena di amore “tanto da morire”.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace perché rende perfettamente la fragilità dell’infanzia, il bisogno di protezione dei bambini, che avrebbero il diritto di vivere sereni, lontani dal dolore e dalla paura.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Anche se la realtà può essere tremenda, non dimenticare mai che si può e si deve trarre conforto dal dolore; tutto si può superare, senza rinnegare se stessi e i sentimenti e i valori in cui si crede.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Complimenti all'autrice, perché dalla sua penna è nato a mio avviso un libro veramente avvincente, in grado di conquistare il lettore che si sente risucchiato nel vortice degli avvenimenti che tessono la trama del libro. Non smetta mai di scrivere e continui a regalare emozioni.


È un libro molto emozionante, inizialmente può sembrare che abbia una trama scontata, ma in realtà accadono fatti inaspettati che ti fanno venir voglia di finire il libro velocemente. Ci sono piccoli insegnamenti, personaggi ben strutturati che ti fanno pensare... Questo libro mi è piaciuto tanto è lo consiglio anche a chi non è un grande fan del fantasy.

Inventa un nuovo titolo

Il labirinto del fauno

La frase che ti è piaciuta di più

“Obbedire senza pensare così istintivamente, lo fa solo la gente come lei, capitano!”

La musica che metteresti come colonna sonora

Non lo so

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina da un aspetto di mistero e magia che rispecchia perfettamente il libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non lo so


Questo libro vede come protagonista Ofelia, una bambina di tredici anni che, nonostante la sua giovane età, deve superare molte difficoltà. L’ unico luogo sicuro della bambina sono le fiabe, quando poi qualcosa di magico e inaspettato accade: una fata la porta in un labirinto e lì incontra un Fauno che le rivela la sua vera identità: la principessa del Regno Sotterraneo… Questo è un libro commovente, caratterizzato da una storia tortuosa e descritto dal punto di vista fiabesco della protagonista. Proprio per questi aspetti particolari lo consiglio volentieri.

Inventa un nuovo titolo

“La principessa del Regno Sotterraneo”. Credo che questo titolo si adatti pienamente al libro perché costituisce la vera identità della protagonista. Infatti Ofelia non è una semplice bambina ma una principessa perduta che supera sfide sempre più grandi per poter tornare nel suo regno.

La frase che ti è piaciuta di più

“Gli esseri umani facevano domande su tutto, ma di solito non erano bravi neppure la metà a trovare le risposte”. Questa frase mi è piaciuta perché mi ha portato a riflettere sull’esistenza dell’uomo e la sua capacità di distinguersi dagli animali. Infatti, l'essenza dell'essere umano è quella di porsi domande, e più importanti ed essenziali sono tali domande, più le risposte sono significative e difficili da trovare.

La musica che metteresti come colonna sonora

La canzone che utilizzerei come colonna sonora è “Torna a casa” dei Maneskin. Questa canzone ha un significato psicologico profondo. Parla di errori, difficoltà e di un viaggio da compiere dentro noi stessi, come quello che deve affrontare la protagonista di questo libro.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina del libro raffigura Ofelia mentre abbraccia il fauno. Questa si addice al romanzo, tuttavia, dato che nel titolo è presente anche la parola "labirinto", io avrei rappresentato quest'ultimo assieme alla luna, che svolge un ruolo fondamentale nell'ultima parte del racconto. La scelta dei colori, che sono dai toni freddi e scuri, è assolutamente perfetta, dato che nel libro sono presenti anche alcuni momenti di suspense che provocano un senso di ansia, preoccupazione e curiosità nel lettore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro dark-fantasy tratto in seguito dall’omonimo film di successo.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara autrice,
le faccio i complimenti per la riuscita del libro, che mi ha colpito sempre di più a ogni pagina letta. Mi è piaciuto molto il fatto che abbia scelto di dare vita a una storia per ragazzi adolescenti, mettendo in particolare risalto l’aspetto della fiaba. Mi ha colpito il fatto che ne abbia fatto uso non solo come oggetto, ovvero come i libri che legge Ofelia nel racconto, ma anche come punto di forza per descrivere la storia e i personaggi.


Questo libro è stato davvero coinvolgente, avvincente ed emozionante, ma soprattutto geniale, poiché unisce due generi che rappresentano questo libro un vero capolavoro: la fantasia, che si afferma nella storia in modo molto surreale e fiabesco; e la violenza, perché, rappresenta scene grigie e drammatiche. Proprio per questo lo consiglio a lettori non troppo giovani. Alcune vicende però possono risultare talvolta noiose e banali, mentre altre sono davvero misteriose. Tuttavia i colpi di scena si trovano solamente alla fine del libro. Ha una scrittura semplice e fluida, ma dettagliata, che ti fa apprezzare il libro sin da subito. È anche molto riflessivo, infatti mi ha fatto capire che, usando la fantasia, si possono superare momenti difficili e tristi, sfuggendo dal mondo reale.

Inventa un nuovo titolo

“Un nuovo mondo”. Ho scelto questo titolo perché la protagonista della storia, Ofelia, trova un nuovo mondo fantastico nella foresta incantata, per sfuggire ai dolori della sua vita durante la guerra.

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che sicuramente ho preferito è “Ma tutte le cose perdute possono essere ritrovate, bisbigliavano gli alberi”. Questo è proprio vero, perché le cose non potranno mai sparire nel nulla, prima o poi si ritroveranno. Esse sono sempre presenti qui nella Terra insieme a noi.

La musica che metteresti come colonna sonora

Non ho una canzone particolare, ma sicuramente il genere musicale che si addice al libro è musica classica. A mio parere questo tipo di musica trasmette vari stati d’animo, come calma e tranquillità, ma anche tristezza e dolore. Questo genere è perfetto per il mondo fiabesco e particolare del libro.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina si addice alla trama del libro e suscita interesse per la storia. Forse però serviva qualche colore in più per rappresentare il mondo e la natura. Trasmette forza, mistero ma anche un po’ ansia, perché ha un clima scuro, sepolcrale e drammatico, al limite dell’horror.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Un racconto fantasioso e tenebroso; un viaggio introspettivo nel profondo della nostra esistenza”. Ho scelto questa frase perché rappresenta pienamente la tematica del libro.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara Cornelia Funke,
le scrivo poiché ho letto il suo libro, tratto dal film di Gulliermo Del Toro. Il libro è stato emozionante, ma anche un po’ troppo macabro e tenebroso. È comunque entusiasmante e magico. I suoi libri sono sempre stati interessanti, quindi le consiglio di continuare a scrivere. Spero che lei possa ricevere il mio messaggio.
Un saluto da un suo lettore!


Il labirinto del fauno è suddiviso in diversi capitoli. La lettura mi è risultata molto semplice e piacevole e per niente noiosa, probabilmente perché il libro utilizza un linguaggio facile ed accessibile a tutti. La storia è narrata in maniera meticolosa; da come viene descritto, il Fauno è impressionante e pauroso. Personalmente questo libro mi è piaciuto tantissimo: la storia di Ofelia, anche se ambientata ai tempi di Francisco Franco, non appare troppo lontana dai giorni nostri perché Ofelia è una bambina che deve confrontarsi con situazioni difficili che si presentano nella vita.

Inventa un nuovo titolo

Secondo me un titolo che potrebbe essere adatto a questo libro è: "Ofelia e il Fauno" perché Ofelia è senza ombra di dubbio la protagonista, ma anche il Fauno ricopre un ruolo di estrema importanza.

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che mi è piaciuta di più compare a pagina 245 ed è: "i bambini si accorgono di certe cose, perché tutto ciò che fanno è osservare, e nascondersi dalle tempeste create dagli adulti".

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica che metterei come colonna sonora è: "someone you loved" di Lewis Capaldi perché è una canzone triste e l'ultima parte del libro è davvero commovente: Ofelia si rivela una bambina da un cuore d'oro immenso.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è davvero molto bella e mi piace molto. Dato che nel titolo è presente anche la parola "labirinto", io avrei raffigurato quest'ultimo e nella parte alta della copertina io avrei rappresentato la luna che svolge un ruolo fondamentale nell'ultima parte del racconto. La scelta dei colori che sono dai toni freddi e scuri è assolutamente perfetta, dato che nel libro sono presenti anche alcuni momenti di suspense che provocano un senso di ansia, preoccupazione e curiosità nel lettore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ofelia, il Fauno, un labirinto e il coraggio.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

É stato davvero piacevole leggere questo libro: è proprio il genere che piace a me. Sicuramente leggerò altri suoi libri in futuro. Ricordo che la copertina mi convinse ancora di più a scegliere questo racconto. Consiglierò la lettura ai miei conoscenti.


Questo libro mi è piaciuto molto, ha una scrittura scorrevole e semplice; mi ha preso molto in alcuni pezzi come annoiato in altri perchè scontati. Libro consigliato soprattutto a femmine o persone che apprezzano il mondo fiabesco.
Il labirinto del fauno crea una distorsione delle fiabe che me lo ha fatto molto apprezzare, tratta di temi importanti come la famiglia e la determinazione per arrivare ai propri scopi.

Inventa un nuovo titolo

La principessa della luna che scelse il sole

La frase che ti è piaciuta di più

"A volte abbiamo bisogno di vedere ciò che proviamo per riconoscerlo."

La musica che metteresti come colonna sonora

Hold me tight dei BTS

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto bella ma forse sarebbe stata più significativa la bambina vicino all'albero all'interno del labirinto

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Questo libro crea un nuovo regno delle fiabe in agrodolce.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Grazie per dare di nuovo vita alle fiabe e a tutto il mondo che ne sta dietro.


E' un buon libro mi e piaciuto molto

Inventa un nuovo titolo

Ofelia e il mondo magico

La frase che ti è piaciuta di più

Ce ne sono molte di frasi belle la più bella è : la vostra anima rimarrà per sempre legata al mondo dei comuni mortali, invecchierete come loro, morirete come loro... il tempo consumerà la vostra memoria e noi spariremo con essa Non ci rivedrete mai più.

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica classica

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

E' bella ha un bel significato secondo me il fauno e Ofelia
Il fauno appartiene all'altro mondo era in cerca della principessa andata perduta. Un giorno la ritrovò era una bambina si chiamava ofelia e da li cominciò tutto. E' un buon libro con molti significati

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non saprei


Il libro mi è iniziato a piacere fin dalle prime righe e non mi capita molto spesso, questo mi fa capire che il modo di scrivere degli autori è comprensibile e adatto a tutti. Nel racconto c'è una sorta di mistero che mi ha spinto a leggere il libro tutto d'un fiato. Le parte che ho amato di più sono state quelle in cui gli autori usavano un linguaggio molto dettagliato.

Inventa un nuovo titolo

La meravigliosa avventura si Ofelia

La frase che ti è piaciuta di più

In cima alla montagna, ogni mattina all'alba sbocciava una rosa magica. la gente diceva che chiunque l'avesse colta sarebbe diventato immortale. Nessuno però osava avvicinarsi, perché le sue spine erano piene di veleno.

La musica che metteresti come colonna sonora

Classic MKTO

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina doveva essere più centrata su Ofelia e lo sfondo potevano richiamare maggiormente i colori della natura.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Amate il fantasy? se si seguici in questa avventura.


A me questo libro è piaciuto perché è una storia avvincente, per nulla noiosa. La parte fantastica e quella storica sono incastrate tra loro in modo tale da fare sembrare verosimili anche le parti più irreali.

Inventa un nuovo titolo

Nel mondo di Ofelia

La frase che ti è piaciuta di più

Gli esseri umani facevano domande su tutto, ma di solito non erano bravi neppure la metà a trovare le risposte.

La musica che metteresti come colonna sonora

Pan's Labyrinth Soundtrack

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia giusta per far capire di cosa parla il libro, ti attira e suscita interesse per la storia

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"il libro in cui la fantasia incontra la realtà"


Ho trovato questo libro molto riflessivo, la storia procede velocemente così da essere avvicente e per niente noiosa, nonostante questo l’ho trovato esageratamente costruito e surreale.

Inventa un nuovo titolo

Il mondo fantastico

La frase che ti è piaciuta di più

“La vostra anima rimarrà per sempre legata al mondo dei comuni mortali, invecchierete come loro, morirete come loro... Il tempo consumerà la vostra memoria e noi spariremo con essa.”

La musica che metteresti come colonna sonora

star shopping di lil peep

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto affascinante e venedola viene voglia di immergersi nella lettura di questo libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il labirinto del fauno è un libro in cui la realtà incontra la fantasia.


Questo libro è molto bello perché aiuta a riflettere molto ed anche in un momento di guerra ti porta insieme alla protagonista Ofelia in un mondo magico pieno di avventure. Il finale me lo aspettavo più allegro ma comunque aiuta a capire quanto è brutta la guerra per tutti.

Inventa un nuovo titolo

L'anima della principessa Moanna sarà sempre immortale

La frase che ti è piaciuta di più

Si narra che la principessa fosse amata dal suo popolo e lasciasse sulla Terra tracce del proprio passaggio, visibili soltanto a coloro che sanno dove cercare.
Sono sempre pochi coloro che sanno dove cercare e come ascoltare, questo è vero. Ma per le storie più belle, pochi bastano.

La musica che metteresti come colonna sonora

Colonna sonora di Braveheart

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è la prima che mi ha attirata. Penso che sia giusta per il legame che aveva precedentemente la principessa Moanna con il fauno ma non per Ofelia che invece spesso gli disubbidisce. Secondo me nella copertina poteva esserci questa immagine ma paragonata ad un altra che magari mostra Mercedes e suo fratello o Mercedes e Ofelia che comunque hanno un legame perché Ofelia viene sempre sostenuta da Mercedes che la aiuta anche a combattere contro El Capitan.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il labirinto del fauno: un libro dove le fiabe, la magia si incontrano con il mondo reale facendoci credere che per chi sa notarla e apprezzarla ma magia esiste davvero.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ciao Cornelia, i tuoi libri pieni di fantasia e avventura sono sempre molto entusiasmanti, capaci di portare noi lettori in un mondo di avventura e divertimento( nel caso del cavaliere di draghi) oppure di magia e realtà confrontate una con l'altra (nel caso del labirinto del fauno). Bravissima scrittrice!


Un dark fantasy geniale, con un ritmo incalzante che non ti lascia un solo istante per pensare. Un libro che oltre a far provare emozioni fortissime, lascia qualcosa ad ognuno di noi. Un libro da leggere sia dagli amanti del genere che da coloro che volgiono leggere qualcosa che non annoi nemmeno un secondo.

Inventa un nuovo titolo

Il Regno Sotterraneo

La frase che ti è piaciuta di più

È raro che il male prenda forma immediatamente. Spesso, al principio, è poco più di un sussurro.

La musica che metteresti come colonna sonora

"legion of shadows" Nox Arcana

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Bella e azzeccata, colore che trasmette il senso di inquietudine che deve trasmettere. Non eccessiva e ricoleggabile alla storia e ai disegni del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Sei più libero dentro o fuori da un labirinto?


Il libro mi è piaciuto, è molto avvincente e pieno di colpi di scena. Consiglio questo libro alle persone a cui piacciono i libri fantasy e i libri misteriosi.

Inventa un nuovo titolo

Il mondo nascosto

La frase che ti è piaciuta di più

Un fiorellino pallido spuntò sul ramo del vecchio fico che aveva liberato dal Rospo.

La musica che metteresti come colonna sonora

"I Wouldn't Mind" He Is We

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto bella, rispecchia fedelmente la trama del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Libro fantastico per lettori curiosi.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Complimenti mi farebbe piacere se scrivesse altri libri di questo genere.


Molto attraente, infatti mi ha colpito subito dopo aver letto due righe. Ci ho messo un po' a leggere perché non sono un lettore abituale, ma è un libro che a primo impatto consiglierei a tutti. Veramente bello!

Inventa un nuovo titolo

Il labirinto della fantascienza

La frase che ti è piaciuta di più

Il fauno alzò un dito in un gesto ammmonitore.

La musica che metteresti come colonna sonora

Vivaldi primavera

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto bella anche se si poteva mettere qualcosa di meno.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un mondo pieno di fantasia... Scopriamolo!!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Molto bello, vorrei ci fossero autori come te dappertutto.


Secondo me questo libro è un vero e proprio capolavoro, è difficile combinare due generi in un unico libro, la storia è ambientata in Spagna nel 1944 verso la fine della Seconda Guerra mondiale, e quindi il libro si alterna in momenti di guerra e violenza e in momenti ambientati nel mondo fantastico a cui si accede tramite un labirinto, potrebbe ricordare il libro di Narnia che segue lo stesso schema, ma questo libro non è sicuramente destinato ad un pubblico infantile perché ci sono scene raccapriccianti anche nel mondo fantastico. Quindi questo può essere letto anche da adulti perché le scene ambientate nel nostro mondo ti fanno rifflettere sia i vari personaggi che lo compongono sia le loro azioni. Leggendo questo libro potrebbe sorgere un dubbio: Il mondo fantastico è un'immaginazione di Ofelia, a causa dei traumi che ha subito, o è successo tutto veramente? La maggior parte degli elementi mi fa pensare che Ofelia non si sia immaginata nulla, anche se non sono del tutto convinta.

Inventa un nuovo titolo

il fascismo e il mondo magico

La frase che ti è piaciuta di più

Sono sempre pochi coloro che sanno dove cercare e come ascoltare, questo è vero. Ma per le storie più belle, pochi bastano.

La musica che metteresti come colonna sonora

long, long time ago

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Dal regista Premio Oscar Guillermo del Toro e dalla maestra delle fiabe dark


Il labirinto del fauno è un libro dalla trama molto avvincente e avente il potenziale per essere veramente un bestseller. Il racconto narra di una bambina, Ofelia, e le sue avventure nella casa e nel bosco del patrigno, il Capitano, uomo violento che fiuta la paura, come un lupo, e se ne nutre. La storia, sebbene ambientata negli anni della dittatura di Francisco Franco in Spagna, è profondamente attuale; la violenza domestica è uno di quei comportamenti che, purtroppo, non invecchiano mai.
L’unica pecca è l’essere stato tratto da un film. La scrittrice, nonostante abbia provato a descrivere minuziosamente tutte le scene, non riesce a rendere totalmente le sensazioni che il regista, Guillermo del Toro, ha reso nel suo film. Normalmente si giudicano negativamente i film che si ispirano ai libri, ma qui abbiamo la prova che anche i libri tratti da film non funzionano. L’arte cinematografica, infatti, non si basa soltanto sulla trama e sulle battute recitate, ma anche sull’ambientazione, sulle luci, sul suono delle varie voci recitanti. Tutte le sensazioni suscitate dalla pellicola non possono essere riprodotte fedelmente da un libro, e di conseguenza anche il contrario è praticamente impossibile da riuscire a fare.

Inventa un nuovo titolo

Ritorno a casa

La frase che ti è piaciuta di più

Ma tutte le cose perdute possono essere ritrovate , bisbigliavano gli alberi

La musica che metteresti come colonna sonora

Four Pink Walls di Alessia Cara

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina funziona, anche se dietro ai due personaggi avrei messo come sfondo un bosco

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro sempre attuale


Molto bello e interessante come il film da cui ha preso ispirazione in alcune parti diventa un po'noioso ma fa capire subito all'inizio che la bambina protagonista ha qualcosa di speciale che gli altri personaggi non hanno

Inventa un nuovo titolo

Il paradiso di Ofelia

La frase che ti è piaciuta di più

Molte delle frasi del libro mi sono piaciute soprattutto della descrizione del fauno

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

È praticamente identica alla copertina del film perciò mi piace

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Le scelte sono tutto

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


La storia é molto carina, in alcune parti mi ha impressionato il fatto che venivano descritte in modo dettagliato le scene di violenza, ma comunque oltre a quello la storia mie è gradevole e interessante .

Inventa un nuovo titolo

La principessa del sottoterra

La frase che ti è piaciuta di più

Erano così vicine, i corpi fusi in uno solo,come prima che lei nascesse.

La musica che metteresti come colonna sonora

Wonderland

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Che é molto centrata sulla storia

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il libro viene raccontato in maniera tanto realistica che ti pare di essere dentro la storia