2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

Il Grinta

Joel e Ethan Coen

USA, 2010


«Si deve pagare per tutto in questo mondo, in un modo o nell'altro.»

Mattie Ross ha 14 anni e sa bene qual è il prezzo che lei, sua madre e i due fratelli dovranno pagare per la perdita del padre, ucciso con un colpo di pistola dopo essere stato derubato da un certo Tom Chaney. Così Mattie, decisa a vendicare di persona la morte del padre, cerca qualcuno da assoldare per trovare l’assassino. Si rivolge così al vecchio sceriffo Rooster Cogburn, anziano cacciatore di taglie con un debole per l'alcol, così spietato da essere stato soprannominato “Il Grinta”. Intanto Mattie si imbatte in un altro uomo, un ranger texano, anche lui sulle tracce di Tom Chaney. Lo sceriffo e il texano tentano di dissuadere Mattie dall'accompagnarli nell'impresa, ma niente riesce a convincerla a rinunciare alla caccia all'uomo e alla sua vendetta. I due uomini e la ragazzina iniziano così, mossi da scopi diversi, un pericoloso viaggio in terra indiana.

Mattie Ross, in seguito all'omicidio del padre da parte di Tom Chaney, assume uno spietato sceriffo per partire con lei all'inseguimento del vigliacco fuggitivo. Con loro parte anche il Texas Ranger LaBouef. Il libro mi è piaciuto molto, perchè la storia è forte, racconta di una ragazzina di soli 14 anni che parte per un viaggio molto pericoloso per vendicare la morte del padre. Storia molto avvincente, con il finale un po' drammatico ma che fa capire il senso della vita.

Inventa un nuovo titolo

La Grinta

La frase che ti è piaciuta di più

Tutto si paga in questo mondo, in un modo o nell'altro. Tutto, tranne la grazia di Dio.

La musica che metteresti come colonna sonora

The spaghetti western di Ennio Morricone

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il grande ritorno dei fratelli Coen in un western sempre più affascinante, vendute più di 500 mila copie


Il Grinta, uno degli ultimi capolavori dei fratelli Coen, è un bellissimo film Western. Il film mostra le avventure di una giovane ragazzina, Mattie Ross, che dopo aver perso il padre, fa di tutto pur di trovare l'assassino e vendicarsi. È aiutata da uno dei migliori sceriffi, Rooster Cogburn, anche detto "Il Grinta", e da un ranger texano. Entrambi cercano di evitare di essere accompagnati dalla fanciulla, ma Mattie non ha assolutamente intenzione di cambiare idea. E così i tre intraprendono un lungo viaggio pieno di avventure.
Il film è molto coinvolgente e ci fa rendere conto molto bene di come fosse la vita nel mondo Western. La trama è molto intusiasmante e consiglio davvero a chiunque di vedere questo film.

Inventa un nuovo titolo

Giovane Vendetta

La frase che ti è piaciuta di più

Tutto si paga in questo mondo, in un modo o nell'altro. Tutto, tranne la grazia di Dio.

La musica che metteresti come colonna sonora

Quella scelta dal regista secondo me è perfetta

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

A mio parere la copertina illustra i 4 personaggi principali nel migliore dei modi, perché le loro espressioni descrivono perfettamente il loro carattere.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


Sicuramente questa pellicola racconta una storia piuttosto semplice e per molti già sentita, tuttavia il modo col quale la narrazione è portata avanti è incalzante, ritmato e di certo mai noioso; il tutto è reso possibile da una scrittura interessante sia dei personaggi che delle azioni da essi compiute.

Inventa un nuovo titolo

"La ragazzina e lo sceriffo"

La frase che ti è piaciuta di più

"Avrebbe potuto portarlo a piedi il cavallo, in quella città non c' era un' anima disposta a dargli la caccia."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Un Momento" di Ennio Morricone

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Senza dubbio la copertina è piuttosto intrigante ma ammetto che a mio parere non riesce a comunicare né il tono del film, né la sua filosofia dato che lo presenta come un prodotto d'azione eliminando la componente drammatica e tragicomica che caratterizza tutti i film dei fratelli Coen.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Vendetta o giustizia?"


La storia mi è piaciuta molto. La fine del filmato mi ha particolarmente colpito perché è una fine molto triste che non mi aspettavo.

Inventa un nuovo titolo

Commento

La frase che ti è piaciuta di più

Non saprei.

La musica che metteresti come colonna sonora

Non saprei

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non mi piace particolarmente.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

È un buon film!


Il Grinta è un film che coinvolge lo spettatore dal primo all’ultimo minuto.
Le principali tematiche trattate sono il desiderio di avere giustizia, la vendetta e il coraggio, ma sono celebrate anche l’avventura e la crescita.
La protagonista di questo film è Mattie Ross una ragazzina quattordicenne intelligente, determinata e coraggiosa, ma anche testarda e sfrontata. Il padre, un commerciante, viene ucciso da Tom Chaney, un uomo che lavorava per lui e Mattie convince un vecchio sceriffo federale, Rooster Cogburn, ad aiutarla a dare la caccia all’assassino per assicurarlo alla giustizia.
Durante il viaggio la ragazza subisce un’evoluzione per quanto riguarda il suo carattere: all’inizio sembra non avere bisogno di nessuno soprattutto dal punto di vista affettivo, poi, dopo essersi confrontata con morti violente e una grande paura, si affeziona ai suoi compagni di viaggio, segue i loro consigli e mette il suo destino nelle loro mani.

Inventa un nuovo titolo

La vendetta di Mattie

La frase che ti è piaciuta di più

Tutto si paga in questo mondo, in un modo o nell'altro. Tutto, tranne la grazia di Dio.

La musica che metteresti come colonna sonora

musica con fisarmonica e chitarra

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

-

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

-

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

-


“Il Grinta” scritto dai fratelli Coen rappresenta fedelmente tutti gli aspetti positivi e negativi del mondo Western. Nonostante l’ andamento iniziale sia un po’ lento, con l’ avanzare dei minuti la storia diventa intrigante e coinvolgente con frequenti colpi di scena. Mi ha colpito molto la tenacia e la determinazione di Mattie Ross, una giovane ragazza che pervasa da un forte senso di vendetta è decisa a trovare colui che ha ucciso suo padre. In conclusione è particolarmente interessante il rapporto che si instaura tra lo sceriffo Rooster e la quattordicenne Mattie.

Inventa un nuovo titolo

La giusta vendetta

La frase che ti è piaciuta di più

Questa non è una caccia al procione! È lo stesso concetto di una caccia al procione.

La musica che metteresti come colonna sonora

Il buono il brutto e il cattivo di Ennio

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina secondo me comprende tutte le parti necessarie per attirare il pubblico alla visione del film

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia che appassiona


La storia è fantastica ma i personaggi lo sono ancora di più, soprattutto la loro evoluzione e i loro rapporti. Lo possiamo vedere tra i due protagonisti Mattie e Rooster all'inizio quando c'è un rifiuto categorico da parte di Cogburn di aiutare la bambina, ma col passare del tempo lui diventa come un padre per lei e vivono tante avventure assieme

Inventa un nuovo titolo

Giustizia Libera

La frase che ti è piaciuta di più

"Voglio ucciderti entro un minuto Ned, o vederti impiccato a fort Smith quando lo deciderà il giudice Parker."

La musica che metteresti come colonna sonora

Big Iron di Marty Robbins

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina ha un preciso significato, i personaggi illuminati rispetto a uno sfondo scuro sono come l'unica giustizia per l'oscurità del delitto spietato del padre di Mattie

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un viaggio per scoprire con chi stai viaggiando


Devo dire che questo non è un genere di film che mi appassiona, però mi ricorda quando guardavo i western con mio nonno, ed è per questo che ho scelto di guardarlo. Guardando la copertina pensavo che il film fosse "in vecchio stile", leggermente sfocato e giallognolo, ma mi sbagliavo. Il film mi è piaciuto molto, soprattutto che sin dal primo momento venga messo in rilievo il carattere forte, determinato e grintoso delle giovane Mattie Ross, che vuole vendicare la morte del padre a tutti i costi.

Inventa un nuovo titolo

Vendetta a tutti i costi!

La frase che ti è piaciuta di più

"Io quando indietreggio vado sempre all'indietro"

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica tipica di quei tempi

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La giovane Mattie Ross riuscirà a raggiungere il suo obbiettivo e vendicare suo padre?


Lo svolgimento dei fatti, a mio parere, l'ho trovato leggermente lento, in quanto amante di film caratterizzati da ricchi colpi di scena. Mi ha colpito maggiormente il finale caratterizzato da un cambio di stile e di scenario, tanto da sembrarmi un genere di film differente. Ho apprezzato comunque la trama, e quindi la storia di Mattie Ross, dal momento che è avvincente e coinvolgente. Lo consiglierei ad un pubblico di età superiore ai 14 anni in quanto contiene scene sanguinose e violente che possono infastidire gli spettatori più sensibili.

Inventa un nuovo titolo

LA VENDETTA

La frase che ti è piaciuta di più

Mi ha colpito maggiormente la frase: "I malvagi fuggono quando nessuno li insegue" perché è la motivazione per la quale l'antagonista (Tom Chaney) riesce a fuggire tranquillamente senza alcun ostacolo. Questa frase all'inizio non risulta particolarmente chiara ma, una volta arrivati ai titoli di coda, risulterà comprensibile allo spettatore.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Hello" di Adele.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina tolga l'effetto sorpresa preannunciando i protagonisti della storia, che secondo me dovrebbero essere scoperti gradualmente dallo spettatore. Consiglierei solo l'immagine femminile di Mattie Ross (principale protagonista).

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Riuscirà una bambina di soli 14 anni a vendicarsi della morte del padre?


Questo film mi è piaciuto molto.
Mi ha colpito in particolare il coraggio della ragazza, Mattie Ross, che vuole vendicare la morte di suo padre a tutti i costi, ma anche l'atteggiamento dello sceriffo Cogburn che all'inizio non crede che una ragazzina come lei potesse intraprendere un viaggio del genere e finisce con proteggerla e portarla con sè.
Secondo me gli attori sono stati ben scelti, soprattutto Jeff Bridges, che rappresenta al meglio il ruolo del tipico sceriffo che sa farsi giustizia da solo e che ha un debole per l'alcool, che si può capire dal suo viso sciupato e la sua voce roca e esitante.
Questo film mi fa venire in mente “Ritorno al futuro 3”: di sicuro perché è l’unico altro film che ho visto ambientato nel rude West, ma anche perché, seppure in un contesto diverso - quello del viaggio nel tempo - anche in quel caso il protagonista deve viaggiare per salvare un suo amico.

Inventa un nuovo titolo

La Grinta

La frase che ti è piaciuta di più

Io vado sempre all'indietro quando indietreggio.

La musica che metteresti come colonna sonora

Ritengo che quella scelta dall'autore sia perfetta

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Grande western emozionante fondato sulla vendetta di una grintosa quattordicenne.


Il film mi è piaciuto, lasciandomi spesso in suspense con il desiderio di arrivare alla scena seguente. I vari cambiamenti di luoghi e situazioni sono molto curati nei particolari e riescono a spiegare lo svolgersi dei fatti e sottolineare le emozioni dei protagonisti. Gli stessi, nei loro atteggiamenti disinvolti e spontanei, nei comportamenti adeguati alle situazioni e nei dialoghi decisi, caratterizzano ulteriormente lo svolgersi della narrazione. In particolare mi hanno colpito il forte carattere, la tenacia, l'ostinazione, della protagonista Mattie Ross, nella quale in parte mi riconosco, nel voler vendicare la morte del padre; un altro elemento avvincente che ha dato vivacità alla caccia all’uomo, è stata il continuo lasciarsi e prendersi, collaborare o essere autonomi dei due inseguitori, La Boeuf e Cogburn. Anche per quanto riguarda l’ambientazione, la fotografia ha un ruolo importante nelle diverse inquadrature, sia nei particolari delle persone, sia per le ambientazioni e paesaggi.

Soffermandosi poi sul periodo storico e dell’organizzazione sociale del periodo, si può vedere in parte cos’era la vita di Frontiera, dove ognuno, concentrato quasi esclusivamente su sé stesso, si muove con il proprio individualismo, la determinazione a farcela, a riuscire. Si vede anche il rispetto delle regole, la giustizia, seppur sbrigativa e crudele, che passa comunque attraverso un regolare processo, dove lo sceriffo Rooster se la vede brutta davanti ad una corte che lo interroga su certe sue missioni finite con qualche morto di troppo. Questo era il West.

Inventa un nuovo titolo

Ultio

La frase che ti è piaciuta di più

"Tutto si paga in questo mondo, in un modo o nell'altro. Tutto, tranne la grazia di Dio."

La musica che metteresti come colonna sonora

A Fistful Of Dollars di Ennio Morricone

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La determinazione è fondamentale nella vendetta


Mattie Ross è una ragazza di quattordici anni che, rimasta orfana del padre, decide di vendicarsi del suo assassino, Tom Chaney.
Ad aiutarla c’è Rooster Cogburn, famigerato sceriffo detto “il Grinta” per la sua innaturale freddezza e crudeltà.
Da qui parte una caccia all’uomo, ricca di suspance, uccisioni e colpi di scena, con personaggi che entrano ed escono dal racconto inaspettatamente.
Il finale, molto emozionante, rivela la storia di un rapporto che da estraneità si trasforma in una sorta di amore tra padre e figlio.
Mattie, di carattere grintoso e vendicativo, si rivela un’eroina in un periodo in cui le donne erano ancora poco considerate e la sua ostinazione è veramente esemplare per gli spettatori.
Il film è molto coinvolgente e sono stato colpito dal carattere mutevole di Cogburn. Questo libro ci pone la domanda “è giusto vendicarsi?”, il film, a parer mio, senza dare una risposta definitiva lascia allo spettatore la decisione.
Ho molto ammirato il carattere di Mattie poiché un po’ mi sono immedesimato in lei, anche se non avrei avuto il coraggio di compiere qualche pazza azione come fatto da lei, probabilmente perché non ero guidato da un simile desiderio di vendetta.

Inventa un nuovo titolo

V come vendetta

La frase che ti è piaciuta di più

Si deve pagare per tutto in questo mondo, in un modo o nell'altro

La musica che metteresti come colonna sonora

I lunghi giorni della vendetta

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Troppe scritte

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vendetta femminile


Il film è ambientato negli Stati Uniti e narra della storia di una quattordicenne, Mattie Ross, sveglia e determinata a portare dinnanzi al giudice Tom Cheaney, l’uomo che ha ucciso suo padre. A tal fine, ingaggia lo sceriffo Rooster Cogburn, un uomo in là con l’età e oramai alcolizzato, ma caparbio ed ostinato, che la aiuta insieme ad un ranger texano, Labeouf, a scovare Cheaney che, nel frattempo, si è unito ad una banda criminale
Dall’abbigliamento, dal modo di comportarsi degli attori e dal luogo si riesce a capire si tratta di un film western. Un’ottima colonna sonora, non è invasiva e accompagna bene le scene.
Questo film mi è piaciuto parecchio non solo perché i film di avventura sono i miei preferiti, ma anche perché qui l’avventura si mescola ai sentimenti. Mi riferisco, in particolare, alle percezioni di perdita e di distacco, dovute alla morte del padre, che gestiva tutti agli affari di famiglia e rappresentava il punto di riferimento della famiglia stessa; sensazioni, queste, avvertite dalla protagonista Mattie Ross, che animano la sua determinazione a fare giustizia e a vendicarsi, così, della morte del padre.
L’ammirazione nei confronti della protagonista è reso ancora più forte dal fatto che, come emerge nella narrativa del film, la ragazza non è affatto attrezzata e preparata ad affrontare la sfida che si è data ma, nonostante ciò, ci prova grazie alla sua determinazione, intraprendenza e coraggio. I registi, i noti fratelli Coen, sono riusciti in modo egregio a rendere sentimentale un western avventuroso.

Inventa un nuovo titolo

il grintaa

La frase che ti è piaciuta di più

*

La musica che metteresti come colonna sonora

*

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

*

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

*

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

*


In questo film i fratelli Coen sono riusciti, attraverso la trama del Grinta, a toccare tutti i cardini della società dell'epoca senza mai rallentare la storia o perderla di vista.
Nonostante sia un remake, la regia è riuscita a diversificarsi dall'originale diretto da John Wayne, se non a superarlo rimanendo comunque fedele alla narrazione attualizzandola nella fotografia e nei dialoghi.
Ben riuscito il personaggio di Mattie Ross, giovane testarda e grintosa che a mio avviso avrebbe potuto reggere il ruolo di protagonista.
Azzeccato anche Rooster Cogburn, rappresenta il classico sceriffo sulla via del tramonto, abituato a farsi giustizia da solo!
Recitazione e fotografia rendono questo film un capolavoro del genere Western 2.0!

Inventa un nuovo titolo

L'avventura di Mattie Ross

La frase che ti è piaciuta di più

I malvagi fuggono quando non sono inseguiti.

La musica che metteresti come colonna sonora

Quella scelta dai registi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Classica per il genere, avrei preferito caratteri più grandi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un vero e proprio documentario sulla vita nel far west raccontato attraverso una GRINTOSA trama