2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

Il giro di vite

Henry James

Feltrinelli, Italia, 2017


Ci fu un momento in cui pensai di riconoscere il grido di un bambino in lontananza, e un altro quando mi resi conto di essere trasalita nell’udire davanti alla mia porta un passo leggero. Quei fatti però non mi impressionarono assolutamente, e anzi li dimenticai quasi subito: fu solo in seguito, alla luce – anzi alla non luce – degli eventi che seguirono, che mi tornano ora in mente.

Una casa isolata, due bambini misteriosi, strane presenze. Una giovane istitutrice si trova a dover affrontare un lungo periodo in questa situazione, in un’ atmosfera inquietante e sfuggente. I due bimbi, Flora e Miles, sono assolutamente adorabili, ma freddi e intelligenti. Non dicono nulla su dove siano finiti i vecchi domestici, spariti all’ improvviso, e su cui sembrano sapere qualcosa.

L’ angoscia tangibile che grava sulla casa si solidifica improvvisamente quando alla giovane istitutrice si presentano i fantasmi di un uomo e di una donna: quello della vecchia istitutrice, la signora Jessel, già morta, e quella di un domestico, anch’ egli deceduto, protagonisti in vita di una sordida storia d’ amore, i cui particolari non è dato ricostruire. Cosa c’ è sotto? E cosa nascondono quei bambini?

Un classico della letteratura americana, con forti influenze inglesi, scritto nel 1898. È il capolavoro di Henry James.


Uno dei racconti più inquietanti che mi sia mai capitato di leggere, e non per la presenza dei fantasmi: questo romanzo è un vero e proprio thriller psicologico. Ho trovato diversi passaggi poco chiari, ci sono troppi dialoghi lasciati in sospeso tra l'istitutrice e la signora Grose. Non so se sia un effetto voluto dall'autore per lasciarci con la suspence o se si dia per scontato che chi legge capisca i riferimenti e arrivi da solo alla giusta conclusione. Assolutamente consigliato

Inventa un nuovo titolo

Il buio nella luce

La frase che ti è piaciuta di più

“Nessuno finora, all’infuori di me, ne ha mai udito nulla. E’ semplicemente troppo orribile. E’ al di là di ogni immaginazione”.

La musica che metteresti come colonna sonora

Halsey-Sorry

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina la trovo molto coerente con la storia, anche se guardandola si potrebbe supporre che i cattivi di questa storia siano i bambini.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro solo per persone che non hanno paura della suspense.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ti ringrazio molto. Leggendo questo libro ho rivalutato molto una categoria di libri che mi aveva lasciato un po' perplessa: l'horror.


Il libro non mi è piaciuto particolarmente. Secondo me le descrizioni sono eccessive e ho trovato fastidiosi i continui rimandi ad altri scrittori. Avrei preferito descrizioni più semplici, con parole più facili in modo che il lettore potesse capire meglio. Andando avanti, però, il libro mi ha sempre di più intrigato perché la storia mi è piaciuta tantissimo anche se è abbastanza irreale. Durante la lettura del libro, mi sono lasciato a tratti influenzare e impressionare dall’ansia e dall’angoscia trasmesse dalle descrizioni dell’autore ma poi devo dire che, terminata la lettura, ho capito qual era il messaggio che lo scrittore voleva trasmettere:
Nell’animo di ogni essere umano si nascondono paure che spesso tiene nascosto a se stesso e agli altri, cercando di mostrare solo il lato migliore. Questo libro lo consiglio alle persone amanti dell'horror, del fantasy. Il libro è abbastanza corto è facile da finire

Inventa un nuovo titolo

Presenze a Bly

La frase che ti è piaciuta di più

“Eravamo, veramente, tagliati fuori tutti insieme: eravamo uniti nel nostro pericolo. Essi non avevano niente all'infuori di me, e io - be’, io avevo loro.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Dead Silcence Thems

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è azzeccata con la storia i colori destano molta paura, già dalla copertina ci si più aspettare un libro horror

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Leggi il libro di Henry James paura assicurata

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Ho trovato questo libro molto intrigante, la sua trama mi ha incuriosita fin dall'inizio. Questo libro riesce a trasmettere molto bene in alcuni tratti tensione e suspence, in altri tratti, però, lo ho trovato noioso per le lunghe e troppo accurate descrizioni. L'ho trovato anche difficile da capire in alcuni punti perché, essendo un libro scritto alla fine del 1800, utilizza parole difficili da comprendere e faticavo quindi a comprendere a pieno il significato. Consiglierei sicuramente questo romanzo agli amanti del genere giallo/horror. Di per sé il libro, nel corso della narrazione, riesce a coinvolgere bene e a far vivere quei momenti come se si fosse lì con i personaggi. Mi sono piaciuti molto soprattutto i colpi di scena.

Inventa un nuovo titolo

Casa Bly e i suoi fantasmi

La frase che ti è piaciuta di più

Distolsi lo sguardo e affrontai quello che dovevo affrontare

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è strutturata molto bene perché guardandola non ci si riesce ad aspettare quello che c'è all'interno della storia, quindi, rende il tutto più interessante.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

anche dietro visi angelici si può nascondere il peggio.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Anche se a tratti complicato, ho trovato molto interessante e affascinante il modo diverso di scrivere nel 1800 rispetto ad oggi.


Non sono una che ama leggere ma questo libro mi ha appassionato molto. Ho provato molte emozioni, dalla tristezza alla paura, alla tensione. Secondo me il messaggio che voleva dare l’autore è quello della differenza tra il bene e il male: Il male rappresentato dai fantasmi, mentre il bene dai poveri bambini. Ho letto che il libro non ha colpito molte persone e penso che questo sia un genere per pochi, ma nel complesso mi è piaciuto molto.

Inventa un nuovo titolo

L’istitutrice

La frase che ti è piaciuta di più

“Fissare il profondo azzurro degli occhi di quella bambina e dire che la loro bellezza era solo il frutto di un’astuzia precoce significava essere cinici, mentre io preferivo affidarmi al mio giudizio e, forse, anche al mio stato d’ansia.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Billie Eilish- you should se me in a crown

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina secondo me è coerente con la storia, prima di leggere il libro pensavo si trattasse di una storia horror

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“IL GIRO DI VITE, UNA STORIA CHE TI LASCERÀ SENZA FIATO”


"Il giro di Vite" è stata una storia interessante da leggere, luoghi che calzano a pennello con l'atmosfera che lo scrittore voleva creare, colpi di scena eccellenti e descrizioni a volte cosi accurate da fare venire la pelle d'oca, anche se spesso troppo lunghe.
Consiglierei il libro a chi ha voglia di mistero, tensione e cambiamento, e a quel tipo di lettori che hanno pazienza, dato che spesso il libro si ingarbuglia tra descrizioni ed avvenimenti "pesanti".

Inventa un nuovo titolo

"Dalle Ombre riflesse nelle Mura"

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso sia perfetta, i due ragazzini me li ero immaginati esattamente cosi.
La casa alle spalle fa arrivare qualche brivido nella schiena, spero di non ritrovarmi mai in un posto nel genere
Mi piace la composizione della copertina in generale, la luna ed il celo stellato sono due elementi appropriati per la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Questo libro non mi è piaciuto particolarmente a causa delle lunghe descrizioni che possono risultare noiose e per il fatto che spesso ci sono termini complicati. La trama e il titolo sono molto intriganti: questo mi ha spinto a leggere il libro. Le parti di "tensione" sono molte poche e questo porta la storia ad essere molto piatta e a tratti noiosa. Nel complesso, però, questo libro non è male e, dato che non è molto lungo, può essere letto in pochi giorni. Questa lettura,tuttavia, può risultare abbastanza pesante e impegnativa.

Inventa un nuovo titolo

La realtà negli altri

La frase che ti è piaciuta di più

Fu la prima volta,in un certo senso, che mi fu dato di conoscere lo spazio,l'aria e la libertà.

La musica che metteresti come colonna sonora

little talks, of Monsters and Man

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi trasmette inquetudine e mistero, rispecchia molto il contenuto del libro. Anche i colori trasmettono molta angoscia e mistero che spesso sono presenti nel libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un classico inglese che ti farà venire la pelle d'oca


Questo romanzo non mi è piaciuto particolarmente, nonostante mi piaccia molto il suo genere.
Presenta lunghe descrizioni che rendono statica la storia.
I colpi di scena sono rari e poco impattanti.
Il linguaggio utilizzato inoltre rende la lettura poco scorrevole.
Mi piace invece la visione spettrale che ci fornisce l'autore; ci descrive il male in maniera ambigua, sinistra, facendoci percepire la nostra visione più che la sua.

Inventa un nuovo titolo

"Le strane apparizioni di Bly house"

La frase che ti è piaciuta di più

"I veri cavaliere dei quali ci piace tanto leggere le avventure non spingono mai troppo in là il loro vantaggio”

La musica che metteresti come colonna sonora

"Migraine" - Twenty One Pilots

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è d'impatto ma con qualche difetto.
Raffigura elementi che verranno ripresi nel racconto, dando al lettore una sorta di anticipazione.
Personalmente avrei scelto un castello con uno stile architettonico differente: avrei raffigurato un castello gotico, per riprendere lo stile del libro.
Avrei inoltre utilizzato un font e un'impostazione del titolo diversa, prende molto spazio, il quale potrebbe essere gestito in maniera differente.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Controllate la vostra stanza prima di andare a dormire"


Il libro non mi è particolarmente piaciuto molto.
Non mi è piaciuto leggere la parte della descrizione della vita di Henry James perché è stata molto noiosa e descritta con parole difficili/complesse dall'autore.
Secondo me questo è una specie di vanto per mostrare il suo studio, perché usa anche molte citazioni di altri scrittori. Preferisco sicuramente una persona che descrive con parole semplici facendo anche capire più alla svelta al lettore, perché questa introduzione mi stava facendo passare la voglia di leggere il libro. Inoltre è inutile, perché ciò che dice, lo scopri poco dopo leggendo il testo.
Andando avanti nel testo il libro mi ha sempre intrigato di più perché è abbastanza legato alla realtà: allo zio non interessa dell'istruzione dei bambini, a lui interessa solo che vengano cresciuti e tenuti "al sicuro" da questa Donna, ma non interessa come vengano istruiti. Addirittura lascia la domestica con i bambini e se ne va a Londra.
La storia mi è piaciuta moltissimo, anche se abbastanza irreale, questo libro lo consiglio alle persone amanti dell'horror, fantasmi e la scrittura è semplice. Non mi ha suscitato molta paura perché le poche parti, dove dovrebbe esserci lo spavento/il colpo di scena, non vengono descritte molto bene ma James si concentra sulla descrizione delle scene di quotidianità. Il libro è fatto da poche pagine e abbastanza facile da finire.

Inventa un nuovo titolo

Il castello maledetto

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me questa copertina è molto coerente con la storia, mettendo i bambini in primo piano con dietro i castello che fa suscitare molta curiosità. é perfetta la luna piena illuminata con le nuvole davanti che è solitamente presente nei film horror e anche questo mette ancora più voglia di scoprire al lettore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Questo libro mi è piaciuto abbastanza. Inizialmente può sembrare poco fluido e molto pesante ma andando avanti con la storia ci sono molti colpi di scena. Consigli oquesto libro a chiunque piaccia il genere horror

Inventa un nuovo titolo

.

La frase che ti è piaciuta di più

“Lo so, mi sto comportando come una pazza, ed è un miracolo che non lo sia davvero. Quello che ho visto io, vi avrebbe fatta impazzire, ma ha reso me soltanto più lucida, mi ha fatto comprendere molte altre cose”

La musica che metteresti come colonna sonora

una musica che trasmette inquietudine

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è carina ma secondo me non rispecchia molto ciò che poi si va a leggere

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


La storia del libro Giro di vite” è intrigante e al tempo stessa ambigua, come del resto lo stesso titolo. Non mi è piaciuto molto il modo in cui lo scrittore narra questa storia. Uno stile molto particolare con l’utilizzo di parole un po’ arcaiche, a volte discontinuo con tanti aspetti che vengono lasciati in sospeso. Bisogna considerare anche che il libro è stato scritto agli inizi del 1900 e che si tratta di un romanzo gotico. Allo stesso tempo è riuscito a farmi pensare e venire alcuni dubbi e questa cosa mi è molta piaciuta, visto che amo il mistero. Il racconto, ad esempio, inizia con l’immagine di alcuni ragazzi che ascoltano la storia letta dal loro amico, ma poi nel finale non si sa più nulla di loro. Il lettore rimane sempre con un dubbio, i fatti descritti sono reali o frutto dell’immaginazione dell’istitutrice?

Inventa un nuovo titolo

Il mistero dell’istitutrice

La frase che ti è piaciuta di più

A differenza degli altri libri letti ho avuto delle difficoltà a trovare una frase che mi piacesse.
Ho scelto comunque questa: “Ciò di cui meno riuscivo a liberarmi era l’idea crudele che, qualunque cosa io avessi visto, Miles e Flora vedevano di più... cose terribili inimmaginabili che sorgevano dai tremendi spazi che avevano condiviso in passato.” L’ho scelta perché penso che l’autore sia riuscito molto bene a descrivere la preoccupazione dell’istitutrice ed il suo stato psicologico.

La musica che metteresti come colonna sonora

Per colonna sonora sceglierei, per non sbagliare , il brano “Ninna nanna in blu” di Ennio Morricone. Ho letto che questa canzone è stata la una colonna sonora di un film di Dario Argento. L’ho scelta perché ascoltandola mi sono sentita in sintonia con l’atmosfera horror del libro.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Sulla copertina appare l’elaborazione grafica di un olio su tela del 1900. Che dire? L’ho trovata in sintonia con lo stile un po’ datato di questo libro.
All’editore direi che mi è piaciuta la sensazione che tale copertina mi ha trasmesso. Il silenzio di queste due figure, che sembrano guardare il lettore, è più volte presente anche nel libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro insolito, un libro diverso dagli altri. Non leggerete mai un libro simile a questo!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Sir James,

Il suo libro sicuramente mi ha incuriosito e lasciato tante domande. Era il suo intento? Mi aspettavo solo, visto l’inizio, un racconto più pauroso. La descrizione dei fantasmi è insolita! non sono esseri terribili e mostruosi anzi sembrano esseri normali e non comunicano il terrore che mi aspettavo di provare.


Personalmente, ho trovato molto interessante questo romanzo, pur non essendo abituata a leggere racconti del mistero.
L’ atmosfera misteriosa che avvolge l'’intero romanzo mi ha spinto a seguire sempre con maggiore attenzione la vicenda. Ho apprezzato molto l’ attenzione dell’ autore nel descrivere così accuratamente i due bambini protagonisti, Flora e Miles, e la loro istitutrice. Molto curioso è stato anche l’'inizio del romanzo: la vicenda ha avvio la vigilia di Natale quando un uomo legge ai suoi amici una lettera scritta dall'istitutrice dei due bambini; tuttavia, a volte, non si riusciva a comprendere quali elementi fossero reali e quali fantastici.
Nel complesso, ho trovato questo romanzo molto gradevole da leggere e lo consiglio a tutti gli appassionati di storie avvolte da un alone di mistero.

Inventa un nuovo titolo

I grandi misteri di Bly

La frase che ti è piaciuta di più

'' Ricordo che quella figura suscitò in me, nel limpido crepuscolo, due emozioni ben distinte e che, in sostanza, altro non erano se non la somma dello spavento procuratomi sia dalla prima sia dalla seconda sorpresa.''

La musica che metteresti come colonna sonora

Sail( instrumental version) by Awolnation.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Ritengo che la copertina sia molto efficace dal momento che i colori e l'espressione dei bambini richiamano quel senso di mistero che avvolge l'intero romanzo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Volete immergervi in una storia dal carattere buio e misterioso ma non sapete che libro cercare? ''Il giro di vite'' è la scelta perfetta per voi.


"Il giro di vite" è un romanzo horror di Henry James. La vicenda è ambientata in epoca vittoriana nelle campagne dell’Essex, in una dimora isolata, dove due bambini orfani sono affidati alle cure di una nuova governante. Tutto sembra apparentemente tranquillo e normale fino a quando la governante comincia ad assistere ad alcune inquietanti apparizioni.
I temi maggiori sono la sensazione di inquietudine e i fantasmi. Il primo è presente nel romanzo anche a causa della suspense che viene evocata da uno stile particolare, infatti nel romanzo soprattutto all’inizio qualsiasi cosa venga detta è lasciata a metà, inconclusa, questo fa in modo che il lettore non capisca quello che sta succedendo e faccia supposizioni personali su quanto accade, ma io lo trovo anche abbastanza frustrante perché rende la lettura confusionale e non molto scorrevole.
In conclusione questo romanzo non mi è piaciuto molto ma ho trovato la trama comunque interessante.

Inventa un nuovo titolo

Inquietanti presenze a Bly

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La trovo in linea con il romanzo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Sei appassionato di fantasmi e del brivido dell'horror? Leggi questo libro.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Una donna, il cui lavoro è fare l’istitutrice, si trasferisce in una casa dove dovrà occuparsi di due bambini, Flora e Miles, i quali, nonostante uno sia stato anche espulso, si rivelano dolci, intelligenti e affettuosi. Dopo pochi giorni l’istitutrice si accorge che i ragazzi sono strani, sempre immersi in pensieri difficili da decifrare e in qualche modo assenti, sarà così che, con una sua collega proverà a risolvere il mistero di casa Bly. Ho trovato questo libro noioso e non è riuscito a catturare la mia attenzione o la mia voglia di leggere, tuttavia, trovo dia scritto bene e che sia un bel libro per gli amanti del genere.

Inventa un nuovo titolo

Ciò che c’è stato prima.

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che ho preferito è: “Lo so, mi sto comportando come una pazza, ed è un miracolo che non lo sia davvero. Quello che ho visto io, vi avrebbe fatta impazzire, ma ha reso me soltanto più lucida, mi ha fatto comprendere molte altre cose.”
Questa frase è la mia preferita perchè trovo spieghi benissimo come a volte le cose più assurde, che dovrebbero spaventarti e farti andare fuori di testa, ti rendano più forte e pronto ad affrontare le situazioni in modo oggettivo.

La musica che metteresti come colonna sonora

https://youtu.be/Nnuq9PXbywA

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi sembra appropriata alla storia, i bambini disegnati sono infatti misteriosi e hanno un non so che di disturbante, anche perché i loro occhi li fanno sembrare due bambole distaccate dalla realtà, proprio come nella storia, spesso sono immersi in pensieri difficili da capire.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Questo libro ti metterà i brividi.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

L’autore è di un’altra epoca e non sono neanche sicura che sia più vivo, quindi non me la sento di criticare il suo stile e, non avendo cose carine da dire o critiche costruttive, preferisco non dire niente.


Un gruppo di gentiluomini inglesi si raccontano storie di fantasmi tra loro,quando uno di essi inizia a raccontare una presunta storia vera:quella di una donna che viene assunta come domestica da un ricco uomo d’affari in modo che possa badare ai suoi nipoti.
Il libro ha una buona premessa ma in poco tempo fà perdere l’interesse iniziale grazie al suo stile lungo e con pochi avvenimenti,per questa ragione,come anche molti altri libri presenti sul sito,ho trovato il libro molto noioso e incapace di invogliare il lettore al proseguimento della lettura.

Inventa un nuovo titolo

I Bimbi Spettrali

La frase che ti è piaciuta di più

Lo so, mi sto comportando come una pazza, ed è un miracolo che non lo sia davvero. Quello che ho visto io, vi avrebbe fatta impazzire, ma ha reso me soltanto più lucida, mi ha fatto comprendere molte altre cose

La musica che metteresti come colonna sonora

Sonata n. 2 op. 35 Marcia Funebre-Chopin

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia fatta bene,la pelle pallida dei bambini fà intuire il loro essere posseduti e rende la copertina anche un pò inquietante.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un avvincente classico della letteratura Gotica che vi lascerà senza fiato.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Saluti Sir.James
Le voglio parlare del suo libro “Il giro di vite”,vorrei riferirle che,sebbene mi abbia incuriosito,non posso dire di farlo apprezzato,l’ho trovato molto dilungato in periodi di tempo molto corti e perciò poco coinvolgente.
E’ sicuramente una lettura impegnativa che non è stata prevista per essere letta da ragazzi il che si nota.


Il romanzo di genere gotico presenta una storia avvolta da un senso di incertezza e di mistero, che induce il lettore a una costante fantasia deputata all'immaginazione di ciò che è prossimo ad accadere. La suspense è una componente principale della storia che conferisce a quest'ultima una capacità di mantenere viva l'attenzione per quanto riguarda gli avvicendamenti tra i personaggi. Il libro mi è piaciuto, seppure ritengo impegnativa la lettura a causa del lessico e della bassa scorrevolezza.

Inventa un nuovo titolo

Il volere di visione

La frase che ti è piaciuta di più

...sinché non si manifestava uno dei nostri particolarissimi e palpabili silenzi, lo strano, vertiginoso librarsi o nuotare in un'immobilità, in una pausa della vita intera che non aveva nulla a che fare con il rumore più o meno alto che, in quel momento, stavamo facendo e che io potevo percepire in una qualche intensificazione d'allegria o una recitazione accelerata oppure un battere più ardito dei tasti del pianoforte.

La musica che metteresti come colonna sonora

N's Room theme

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ti va un esperienza soprannaturale? Ti basta accudire due bambini.


a me non ha fatto impazzire questo libro perchè l'ho trovato un po' privo di avventura e non mi ha coinvolto come hanno fatto gli altri libri che ho scelto.

Inventa un nuovo titolo

non saprei perché il titolo è azzeccatissimo però ci sta bene anche vite sconoscite

La frase che ti è piaciuta di più

una figura invero terrificante che si era mostrata a un ragazzino il quale dormiva nella stessa stanza di sua madre e che l'aveva destata per il terrore che essa gli aveva suscitato.

La musica che metteresti come colonna sonora

una musica misteriosa in sotto fondo pianissimo per renderlo ancora più eccitante

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

mi sembra molto carina e si azzecca molto al libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

una donna voleva solo fare la baby setter a dei bambini ma quello che scoprì fu sconvolgente...


Dalla trama mi sembrava intrigante ma sfortunatamente, dopo averlo letto la mia idea è leggermente cambiata siccome ho trovato la lettura abbastanza confusionaria e non molto scorrevole

Inventa un nuovo titolo

The haunting house

La frase che ti è piaciuta di più

Fu la prima volta, in un certo senso, che mi fu dato di conoscere lo spazio e aria e libertà, e tutta la musica dell'estate e tutto il mistero della natura .

La musica che metteresti come colonna sonora

Sonata for piano and Violin In E Minor, K304:2. Tempo di minuetto - Wolfgang Amedeus Mozart, Hilary Hahn, Natalie Zhu

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

A parer mio la copertina è molto bella siccome risalta il contrasto tra la solita innocenza legata ai bambini e l'atmosfera lugubre che lo sfondo emana.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Smebrava un lavoro normale invece si è rivelato pieno di (terrificanti) sorprese


Ho trovato questo libro abbastanza interessante, anche se sicuramente poco scorrevole, infatti è presente una grande attenzione alla psicologia e al lato interiore dei personaggi, però durante tutto il corso della storia si mantiene un alone di mistero, che invoglia il lettore ad arrivare alla fine per capirne di più, anche se alla fine non tutte le domande trovano una risposta precisa, ma non può essere definito un difetto vero e proprio, in quanto molto probabilmente era il fine dell'autore preservare quest'aura di incertezza.

Inventa un nuovo titolo

I segreti di Bly

La frase che ti è piaciuta di più

Lo so, mi sto comportando come una pazza, ed è un miracolo che non lo sia davvero. Quello che ho visto io, vi avrebbe fatta impazzire, ma ha reso me soltanto più lucida, mi ha fatto comprendere molte altre cose.

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica carica di tensione.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso sia una normalissima copertina, onestamente non mi colpisce molto, però non è neanche brutta.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia misteriosa e carica di tensione, che ti terrà incollato fino all'ultima pagina.


Devo dire di aver avuto difficoltà a iniziare il libro, infatti nei primi capitoli ero abbastanza confusa e non riuscivo a seguire bene. La situazione è poi migliorata, infatti le cose si sono fatte più chiare man mano che leggevo, tuttavia non mi ha appassionata molto questa lettura, forse perché non è molto scorrevole, o semplicemente sono io che l'ho trovato un po' pesante. La trama in sè è però molto bella e interessante, infatti nonostante la poca scorrevolezza del libro sono riuscita ad andare avanti mossa dalla mia curiosità di scoprire come si sviluppa la storia.

Inventa un nuovo titolo

Presenze dall'aldilà

La frase che ti è piaciuta di più

Capitolo 3. Certo, in teoria tutti concordavamo ch'egli dovesse prender lezioni da me durante quell'incantevole estate, ma ora mi rendo conto che, per intere settimane, fui io piuttosto a ricevere lezioni. Imparai qualcosa, certamente all'inizio, che non avevo appreso nella mia vita modesta e limitata: imparai a divertirmi, e perfino a saper divertire, e a non pensare all'indomani. Era la prima volta, in un erto senso, che mi accorgevo dello spazio e dell'aria e della libertà, di tutta la musica dell'estate e dei misteri della natura.

La musica che metteresti come colonna sonora

Toccata and Fugue in D Minor, Bach

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Devo dire molto suggestiva, suggerisce già al lettore la tipologia di romanzo e gli da qualche idea della trama senza andare nello specifico. Un po' inquietanti i bambini messi in primo piano, sembrano bambole di porcellana, ma anche questo contribuisce a incuriosire il lettore e a farlo già entrare nella storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Da leggere di giorno


Inizialmente sono stato attratto dalla trama del romanzo; nel corso della lettura, però, mi sono reso conto che "Il giro di vie" era del tutto differente da quanto mi ero immaginato: pensavo che la trama fosse più avvincente e movimentata. Nonostante tutto, il libro mi è piaciuto: rimane comunque un classico.

Inventa un nuovo titolo

"Le apparizioni a Bly house"

La frase che ti è piaciuta di più

"Gioco di specchi dove ti sembra che sfugga sempre qualcosa. Ambiguo dubitativo."

La musica che metteresti come colonna sonora

A mio parere la Nona sinfonia di Beethoven sarebbe adatta.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è perfetta, perché raffigura i temi principali della storia, ovvero i bambini e la casa della signora Grose avvolta nell’oscurità.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Questo è Il libro perfetto per chi crede nel sovrannaturale.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Non credo che l’autore di questo libro leggerà mai questo messaggio perché è deceduto nel 1916. Se fosse ancora in vita, vorrei complimentarmi per il suo lessico forbito.