2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

iBoy

Kevin Brooks

Piemme, 2017


“Vedo tutto, sento tutto, so tutto: immagini e parole e voci e numeri e cifre e simboli e zeri e uno e zeri e uno e lettere e date e luoghi e orari e suoni e volti e musica e libri e film e mondi e guerre e cose brutte, cose terribili e ogni cosa, ogni singola cosa, tutte insieme nello stesso attimo..."

Tom vive nei sobborghi di Londra, un quartiere dormitorio dove il degrado e la criminalità sono all’ordine del giorno. Vive in un grattacielo con una simpatica nonna, che per vivere si diletta a scrivere volgari romanzi rosa, non ha molti amici ma ha un grande amore nascosto per Lucy, che conosce da sempre e che abita nel suo palazzo, qualche piano sopra di lui.

Un pomeriggio Lei gli chiede di andarla a trovare, e lui non sta nella pelle. Arriva in anticipo, aspetta, e in un attimo tutto cambia per sempre: un iPhone precipita dalla cima del palazzo e lo colpisce in pieno. Tom si risveglia in ospedale senza ricordare molto... ma lentamente i ricordi si fanno più nitidi e ora è tutto chiaro: non è stato un incidente, qualcuno non lo voleva a casa di Lucy. Ora, con i frammenti del cellulare rimasti nel suo cervello, che per i medici è impossibile togliere, è un super computer sempre connesso, capace di sapere tutto, conoscere tutto, vedere tutto. Tom diventa un giustiziere, per se stesso ma sopratutto per Lucy, il suo amore.

Questa storia è presente in altre edizioni di Xanadu: 2017 - 2018

Ho apprezzato molto questo libro, perché lo scrittore, attraverso descrizioni dettagliate, è riuscito a far percepire le emozioni dei personaggi chiaramente. Inoltre, la trama è ben costruita e facile da comprendere.

Inventa un nuovo titolo

"La mente digitale"

La frase che ti è piaciuta di più

"Il fine giustifica i mezzi purchè ci sia qualcosa che giustifichi il fine."

La musica che metteresti come colonna sonora

Low Life - SENOR

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi sembra attinente: quando la si osserva, i due elementi che risaltano sono la faccia "computerizzata" e i graffiti sui muri. Entrambi questi aspetti sono d'aiuto al lettore per immergersi nel romanzo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il ragazzo di Crown Town e IBoy


Iboy di Kevin Brooks è un libro ricco di suspense.
Ammetto che il libro non mi è piaciuto particolarmente per il suo genere, quasi troppo movimentato, ma è scritto davvero bene: la capacità dello scrittore di intrecciare realtà e fantascienza con temi attuali, come l’adolescenza, la violenza, il bullismo, l’amore, la famiglia e la tecnologia, è notevole.
L’ambientazione ha sicuramente una grande importanza, tra i quartieri più malmessi di Londra, che danno al racconto un certo fascino e anche una sensazione di macabro. Inoltre riesce a immergerti in un altro tema che è quello delle lotte tra gang, con cui Tom avrà molto a che fare.
Mi è piaciuta la dinamicità del personaggio di Tom, che inizialmente è un ragazzo timido e un po’ impacciato, ma con il susseguirsi delle vicende diventa sempre più sicuro di sé e prende coraggio, affrontando anche questa sua nuova condizione.
Come già detto questa storia è ricca di suspense, lasciandoti sempre con il fiato sospeso.
Consiglio questo libro a tutti gli amanti della fantascienza.

Inventa un nuovo titolo

Technologic mind

La frase che ti è piaciuta di più

"Restai lì seduto a fissare l'orizzonte, domandandomi se da qualche parte là fuori potesse davvero esserci un futuro anche per me..."

La musica che metteresti come colonna sonora

In the end - Linkin Park

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è davvero molto bella, molto diretta e riporta già una buona parte della storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tra tecnologia, gang, amore una Londra malfamata: Iboy.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Di questo libro mi è piaciuto molto il modo in cui l'autore ha raccontato i fatti anche se in certi momenti avrei preferito che la storia fosse meno violenta e aggressiva. La narrazione delle azioni che avvengono in questo libro è molto veloce e "attorcigliata" ma è comunque comprensibile grazie all'utilizzo di un linguaggio poco forbito. Questo libro lo consiglierei alle persone che amano i libri ricchi di azione e suspense; inoltre questo libro affronta tematiche riscontrate al giorno d'oggi cioè il rapporto che spesso si ha tra il mondo degli umani e il mondo della tecnologia.

Inventa un nuovo titolo

il mondo nella testa

La frase che ti è piaciuta di più

come si fa a descrivere qualcosa di indescrivibile?

La musica che metteresti come colonna sonora

"Fireworks"-Purple Disco Machine feat. Moss Kena

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è molto dettagliata e molto efficace, cerca anche di farci immaginare ciò che il libro racconta

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Hai sempre sognato di vivere nella mente di un robot? Bene, sei nel posto giusto


La trama del libro iBoy mi ha subito suscitato interesse nonostante non sia il tipo di libro che mi piace leggere quotidianamente. Parla di diversi argomenti importanti come l'amore, la droga, internet, il bullismo, le gang, le amicizie. Il libro ha catturato la mia attenzione sin da subito in quanto non troviamo momenti noiosi e lunghi, ma sono tutti fluidi e scorrevoli. Ho letto questo libro in pochissimi giorni per la suspance che esso presenta.

Inventa un nuovo titolo

Metà umano, metà iphone

La frase che ti è piaciuta di più

Non devi essere matto per infilarti una calzamaglia colorata e combattere il male, però aiuta.

La musica che metteresti come colonna sonora

Not Afraid - Eminem

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina credo che rispecchi a pieno il libro: i colori freddi sono utilizzati al meglio in quanto non si tratta di un libro divertente ma relativamente serio, troviamo però questo picco di colore giallo che sta ad indicare le continue informazioni nella testa del ragazzo che sono la ragione principale di questo libro. Inoltre possiamo trovare sullo sfondo diversi graffiti nella quale in uno troviamo anche scritto "Crow Town" in quanto sta ad indicare il luogo dove si svolge la vicenda.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

iBoy sa tutto, vede tutto e sente tutto, e se pensate di farla franca con lui, vi sbagliate.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Vorrei scrivere un messaggio a Kevin Brooks e complimentarmi con lui per questo libro: parla in modo schietto e fluido degli argomenti comuni dell'adolescenza ma allo stesso tempo inserisce anche della fantasia parlando di iBoy. Vorrei tanto sapere come continuerà la vita di Tom come nuovo "eroe" di Crow Town, e vorrei senz'altro sapere come continuerà la vicenda tra lui e la sua amica Lucy.


Il libro iBoy di Kevin Brooks è un bel libro, da leggere tutto in un baleno.
Non rispecchia i libri che leggo solitamente, ma ho voluto provare a cambiare e credo di aver fatto la scelta giusta. Parla di questo ragazzo, Tom Harvey, un ragazzo come tanti fin quando, vittima di un incidente causato da una delle gang del suo quartiere, si risveglia in ospedale dove scopre di avere nuove e straordinarie abilità. Venuto a conoscenza dell'aggressione subita alla sua amica Lucy, Tom diventa iBoy, si costruisce un'identità segreta e decide di diventare il personaggio buono del suo quartiere.
Un personaggio che mi è piaciuto molto è la nonna, che sta sempre al fianco del protagonista e si preoccupa per lui perché non vuole assolutamente perderlo.
E’ un romanzo ricco di azione e dinamismo, difficile trovare dei punti morti. E’ un romanzo scorrevole che si serve di un linguaggio comprensibile, semplice e attuale. L’elemento di suspence rende il tutto più coinvolgente, ma soprattutto le tematiche trattate sono molto importati al giorno d’oggi (violenza, amore, giustizia, droga, violenza sulle donne, internet, bullismo, ecc.). Spiega che le gang sono gruppi di malviventi, in questo caso di ragazzi che per far vedere il loro valore, fanno delle azioni criminali. Loro decidono cosa deve fare ogni persona del quartiere e se qualcuno non segue gli ordini viene immediatamente punito. Anche nella realtà esistono situazioni simili, e un modo per riportare questi ragazzi sulla retta via, secondo me, è farli ricominciare da capo in una società civile con i giusti principi; dove il valore di una persona non sta nel numero di azioni vandaliche che uno compie.
Questo libro mi ha fatto riflettere sulla vita in generale. Non si potrà mai sapere per filo e per segno cosa accadrà domani e non sempre andrà tutto bene. Che in certe situazioni bisogna lasciare da parte i sentimenti, le emozioni e la paura, cercare di farsi strada con unghie e denti pur di riuscire a farcela. I problemi esistono, me ne sto rendendo sempre più conto anche io, e non sempre ci saranno i nostri genitori a risolverceli. Mi ha fatto riflettere anche sul fatto che in qualsiasi fonte si può trovare il male, come su una semplice applicazione o anche conoscendo una persona che prima sembra amico, ma che poi finisce a rivelarsi l’esatto contrario. Il modo in cui i telefoni influiscono sulla nostra vita, ormai è diventato parte del nostro corpo e solo per poche persone non è così.
Mi ritrovo un po’ in Tom, fa di tutto per non far soffrire i suoi cari, pur di fare del male ad altri.

Consiglio questo libro a chi ama leggere gialli/fantastici, e a chi piace riflettere su temi attuali e importanti da capire nella società. Se si entra nella narrazione è un libro molto forte che fa pensare molto.

Inventa un nuovo titolo

Il giustiziere di Crown Town

La frase che ti è piaciuta di più

Sono dati. Sono parole e voci e immagini e numeri, stringhe su stringhe di zero e uno.”
"Restai lì seduto a fissare l'orizzonte domandandomi se da qualche parte là fuori ci fosse un futuro anche per me."

La musica che metteresti come colonna sonora

come colonna sonora metterei una melodia che crei suspanse nelle diverse dinamiche, e che in alcune parti ci sia silenzio.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è azzeccatissima. Rende subito l’idea di ciò di cui andrà a parlare il libro, il ragazzo con la faccia coperta di codici, i graffiti che rispecchiano il vandalismo. E’ anche un motivo per qui questo libro mi ha attirato.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

In un quartiere dove regna la violenza, la crudeltà e il crimine, un ragazzo sfrutta i propri poteri per farsi giustizia da solo.


Iboy è un romanzo ricco di azione e dinamismo, da leggere tutto d’un fiato. La storia narra di Tom Harvey, un ragazzo normale che vive insieme a sua nonna nella periferia di Londra. In seguito ad un bizzarro incidente, svilupperà diverse capacità sovrannaturali che lo renderanno padrone della sua vita e delle sue scelte: l’obiettivo è rendere giustizia. Riuscirà a rispettarne il labile confine con la vendetta?
Il libro risulta molto coinvolgente e di conseguenza abbastanza veloce da leggere. Alle crude vicende tipiche del panorama in cui la storia è proiettata, ovvero gang di periferia in cui vige la regola del più forte, si alterna una romantica avventura amorosa tra i due protagonisti, che rende perciò ben bilanciato il racconto.

Inventa un nuovo titolo

Giustizia o vendetta?

La frase che ti è piaciuta di più

“Non esiste nulla di assolutamente giusto o sbagliato. Niente è bianco o nero, piuttosto è tutto grigio”
Questa frase mi ha fatto subito riflettere: spesso mi trovo in lotta con me stessa cercando di capire chi è nel torto: anche grazie a questo libro, mi sono resa conto che ogni vicenda cambia radicalmente a seconda del punto di vista con cui la vedi

La musica che metteresti come colonna sonora

Friends di Chase Atlantic

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Ritengo sia stata fatta una buona scelta, poiché la copertina del libro è perfettamente coerente con il contenuto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un neo supereroe alle prese con un mondo in cui comanda chi è più forte, farà di tutto per vendicare la ragazza amata.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Signor Brooks,
ho apprezzato i numerosi dettagli all’interno del libro, come la numerazione dei capitoli in codice binario, che lo hanno reso ancora più immersivo. Una scelta studiata, che ha dato un tocco di personalità al romanzo.


Il libro mi è piaciuto molto perchè la storia è intrigante, coinvolgente e il linguaggio utilizzato è adatto a noi giovani in quanto i termini sono semplici e attuali.

Inventa un nuovo titolo

Il ragazzo dal cervello tecnologico

La frase che ti è piaciuta di più

Vedo tutto, sento tutto, so tutto..

La musica che metteresti come colonna sonora

Canzoni Rock

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella e giusta per il testo. Mi piace moltissimo l'immagine del viso del ragazzo!

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vuoi fare un bellissimo viaggio dentro un cervello tecnologico? IBoy è la risposta!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è scritto bene e il contenuto è coinvolgente per dei ragazzi tecnologici come noi!!


Questo libro ha una trama davvero particolare, con avvenimenti descritti in modo interessante e che riescono a catturare l'attenzione del lettore già dalle prime pagine. Ma soprattutto, le tematiche trattate sono molto importanti nella società odierna e l'elemento di suspense porta chiunque a proseguire la lettura senza perdere alcun dettaglio, capitolo dopo capitolo.

Inventa un nuovo titolo

The Broken One

La frase che ti è piaciuta di più

"Amare non è guardarsi negli occhi, ma guardare insieme nella stessa direzione"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Alone", Marshmello.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina ha uno stile molto accattivante, soprattutto per l'utilizzo del giallo sulla faccia del ragazzo, che spicca in mezzo ad un miscuglio di tonalità blu. L'unica pecca sono alcune tra le scritte, che secondo me dovrebbero passare inosservate a primo impatto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"La tecnologia può davvero cambiarti la vita, ma sarà davvero tutto rose e fiori?"


Ho davvero apprezzato la tematica riguardante questo libro, poiché sono un grande appassionato della tecnologia e dei generi fantascientifici. La storia è stata intrigante, originale e inverosimile; anche se alla fine non mi ha sorpreso poi così tanto come mi sarei aspettato. Ho trovato geniale l’idea di numerare i capitoli secondo il codice binario. La lettura è fluida e dinamica, infatti mi ha coinvolto particolarmente e sono riuscito a leggere il romanzo in poco tempo. D’altra parte lo ritengo un po’ violento, e di conseguenza potrebbe assomigliare ad un libro giallo. Ho apprezzato anche l’idea di voler raccontare temi attuali legati all’adolescenza, violenza, amore e giustizia; anche se potrebbero non essere strettamente collegati alla fantascienza. Il linguaggio è a volte scurrile, per questo lo sconsiglio a lettori troppo giovani.

Inventa un nuovo titolo

“Non sono più un umano”. Ho scelto questo titolo perché rappresenta la condizione del protagonista Tom. Quest’ultimo infatti dopo aver subito un particolare incidente, si ritrova con un super computer nel cervello che sa tutto ed è sempre pronto a sconfiggere la criminalità.

La frase che ti è piaciuta di più

“Non è un sogno, lo so che non è un sogno…è qualcosa di reale…qualcosa che sta accadendo dentro di me. Nella mia testa”. Ho scelto questa frase perché mi ha incuriosito il modo in cui Tom ha reagito, mentre si rendeva conto della trasformazione nel suo cervello.

La musica che metteresti come colonna sonora

Non mi viene in mente una canzone specifica per questo libro, ma senza dubbio sceglierei il genere techno. Esso infatti è uno stile piuttosto recente e rappresenta perfettamente il genere fantascientifico, legato all’innovazione. Inoltre è incredibile pensare al fatto che un dispositivo elettronico odierno possa fare qualsiasi cosa, tra cui creare un componimento musicale per l’appunto.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Personalmente non ho delle critiche da esprimere, perché la copertina riprende perfettamente il tema del libro. Il protagonista ha una sequenza di numeri sul volto, che caratterizzano il codice binario informatico. Lo sfondo di colore blu può dare l’idea di fantascienza e tecnologia. I graffiti invece rappresentano il quartiere malfamato londinese in cui Tom vive.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Usare la tecnologia per combattere le ingiustizie”. Secondo me questa fascetta pubblicitaria rispecchia il succo di questo romanzo, e potrebbe di conseguenza attirare possibili lettori.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Kevin Brooks,
ho apprezzato in generale il suo libro, grazie ai colpi di scena e al racconto di tematiche moderne. Proprio per questo non mi sono mai annoiato nel leggerlo. Vorrei quindi farle i complimenti per aver scritto un libro originale e ricco di suspence. Le due uniche cose che non mi sono piaciute più di tanto sono il linguaggio troppo violento, e il finale, che ho trovato un po’ scontato.
Le porgo un grande saluto!


Di iBoy mi è piaciuto come Kevin Brooks esprime in modo schietto e duro, anche se parla di argomenti che a mio parere sono diventati noiosi a forza di parlarne.

Inventa un nuovo titolo

il ragazzo di Crown Town

La frase che ti è piaciuta di più

da grandi poteri derivano grandi responsabilità come dicevano in Spiderman

La musica che metteresti come colonna sonora

schana wana - Domieco Bini

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un ragazzo che sa tutto ma che pensa solo alla vendetta


Questo libro tratta un tema molto importante e odierno che è quello di pregiudicati che creano gruppi criminali chiamati “gang”. Tom, il protagonista del libro, vive in un quartiere, nella periferia di Londra, in cui comandano due gang che litigano a vicenda per prendere il comando completo. Le gang sono gruppi di malviventi, in questo caso di ragazzi che per far vedere il loro valore, fanno delle azioni criminali. Loro decidono cosa deve fare ogni persona del quartiere e se qualcuno non segue gli ordini viene immediatamente punito.
Io credo che, anche nella realtà, ci sono delle situazioni simili e un modo per portare sulla retta via questi ragazzi potrebbe essere quello di fargli provare nuove esperienze spiegandogli che possono ricominciare da capo e che il valore di una persona non si misura nel numero di azioni vandaliche che compie. Si potrebbe dire che loro sono obbligati a entrare in queste gang perché i loro stessi genitori appartengono a queste organizzazioni ed infatti le istituzioni devono cercare di porre fine a questo ciclo continuo di reclutamento con delle azioni concrete.
Una diretta conseguenza di questo tema è quella del silenzio e dell’indifferenza ad atti vandalici a causa delle minacce che compiono le gang, per esempio mi succede molto spesso di sentire, a mio malincuore, che quando avvengono degli omicidi, in periferia, le persone fanno finta di non aver visto o sentito niente non permettendo alla polizia di prendere i colpevoli.
D’altro canto, è vero che se si dovesse venire a sapere che hai parlato, la tua vita sarebbe rischio, infatti credo che sia importante garantire ai cittadini una sicurezza adeguata e la polizia deve fare più controlli in modo da far aumentare la fiducia delle persone nelle istituzioni.

Inventa un nuovo titolo

Come premessa, devo dire che questo titolo è perfetto e rappresenta pienamente il libro però un altro potrebbe essere: “Il giustiziere” poiché il protagonista si fa giustizia autonomamente, grazie alle sue capacità, senza l’aiuto delle polizia locale.

La frase che ti è piaciuta di più

La mia frase preferita del libro è: “Restai lì seduto a fissare l'orizzonte domandandomi se da qualche parte là fuori ci fosse un futuro anche per me".
Questa è la mia frase preferita perché pone un argomento su cui ho riflettuto molte volte cioè quello del futuro incerto senza un obiettivo preciso in cui non sai cosa ti possa aspettare. Infine ho tratto la conclusione che ogni cosa ha il suo tempo e penso che prima o poi riuscirò a trovare le risposte alle mie domande.

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica che metterei come colonna sonora è: “Quante volte” di Vasco Rossi perché parla di argomenti su cui riflette anche il protagonista come per esempio: il dubbio su una decisione, pensando agli errori che si è fatto in passato.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Per descrivere la copertina e soprattutto la morale del libro, ho scelto un aforisma: “Gli uomini sono più decisi a restituire un torto che non un favore, poiché la gratitudine è un fardello e la vendetta un piacere” da Publio Cornelio Tacito.
La copertina rappresenta Tom che pensa se vendicarsi o meno delle persone che hanno fatto male alla sua amata perchè come dice la frase la vendetta dà più soddisfazione del perdono, soprattutto, se le persone che hanno fatto il torto non se ne pentono affatto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una possibile fascetta pubblicitaria potrebbe essere: ”La storia avvincente di un ragazzo con il cervello metà artificiale e metà umano”.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Salve autore,
le volevo dire che è la prima volta che leggo un suo libro, ma devo dire che mi è piaciuto molto per vari motivi, il più importante è che ha scritto una storia tra la realtà e il fantasy poiché il tempo e il luogo sono reali però ha inserito un po’ di fantasia, inventando un ragazzo con in testa un telefono che riesce ad usare le funzionalità di quest’ultimo.
La storia è molto coinvolgente poiché tratta di argomenti giovanili, ma nonostante questo, credo che sia un libro che si possa leggere a qualunque età e soprattutto si legge velocemente e ti fa riflettere su quello che hai letto traendo delle proprie riflessioni e penso che questo sia il vero scopo di un romanzo.


Una trama classica, che rientra perfettamente nei canoni fantascientifici moderni, un coeso agglomerato di essenza e apparenza, un groviglio perfetto tra istinto e irrazionalità. Peccato. Certo si tratta di un libro senza macchia, ma in cui non trovo nulla che si distacchi da storie già sentite e delle quali ormai non fatico ad indovinare il finale. Nonostante questa mia nota di negativismo ne consiglio fortemente la lettura a chi si sta approcciando a un genere di letture appartenenti principalmente al mondo onirico ed immaginario, garantendo sì, la conoscenza di un nuovo filone letterario, ma senza dover totalmente abbandonare la propria "comfort zone" maggiormente riflessiva, sentimentale e talvolta basata su ingiustizie.

Inventa un nuovo titolo

"il ragazzo della nebbia"

La frase che ti è piaciuta di più

Stavo ridendo.
Non lo so perchè.
Per qualche motivo, la cosa mi rattristò profondamente e all' improvviso non stavo più ridendo.... Singhiozzavo, piangevo come un bambino spaventato.
Non volevo morire...
Ma nemmeno vivere...

La musica che metteresti come colonna sonora

"Tutti muoiono"- Madame feat Blanco

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Una scelta perfettamente azzeccata, una copertina che funge da vetrina al fine di mostrare le principali tematiche trattate.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Rimanere indifferenti a sistemi sbagliati non è poi così diverso da entrare a farne parte"


Un mix tra un'avventura, una storia d'amore e un telefono in testa. Quando inizi a leggere il libro non c'è modo per fermarsi, dalla prima all'ultima pagina in un lampo.
E' una lettura leggera ma coinvolgente, Rientra pienamente nel gruppo dei libri più belli che ho letto fino ad ora.

Inventa un nuovo titolo

Un ragazzo, un Iphone, un amore

La frase che ti è piaciuta di più

"Nel mondo reale, per quanto le cose siano impossibili, non lo sono mai abbastanza"

La musica che metteresti come colonna sonora

Stressed Out di Twenty One Pilots

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Una copertina perfetta a mio parere, risalta l'immagine del protagonista e inoltre invoglia a capire di cosa si tratti.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vorresti vedere, sentire e sapere tutto, prendi questo libro.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Mi è piaciuto molto come è riuscito a rendere il libro così leggero, coinvolgente e anche in fondo riflessivo, allo stesso tempo.


Mi piace molto questo racconto perché si collega perfettamente con il mondo reale.
In più questo racconto mi ha coinvolto molto per il fatto che tratta argomenti vicino a noi.
La mamma di Tom era venuta a mancare quando lui era piccolo e così la nonna si è presa cura del nipote.
Il protagonista secondo me è riuscito a far capire a pieno che c'è differenza tra giustizia e vendetta.
Infine questo libro mi ha preso tanto perché ci sono molti momenti di suspense che mi hanno fatto venire voglia di continuare a leggerlo.
Consiglio a tutti questo libro.

Inventa un nuovo titolo

,

La frase che ti è piaciuta di più

,

La musica che metteresti come colonna sonora

,

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto coerente e bella

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

,

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

,


I Boy, libro di Kevin Brooks, mi e piaciuto molto. Non è un libro particolarmente lungo ed il modo in cui è scritto insieme ai continui colpi di scena spinge il lettore ad andare avanti ad andare avanti con la lettura. Mi è piaciuto anche particolarmente il fatto che tratti temi attuali.

Inventa un nuovo titolo

Il ragazzo "robot"

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

Hope

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Sempre connessi


Questo libro mi è piaciuto molto, fin dall'inizio non ho avuto problemi a leggerlo, perchè risultava scorrevole e piacevole allo stesso tempo. E un libro originale, avventuroso e fantascientifico ma che allo stesso tempo parla e descrive temi reali legati all'adolescenza e non. Consiglio il libro a tutti, non ve ne pentirete.

Inventa un nuovo titolo

Il ragazzo tecnologico

La frase che ti è piaciuta di più

"Non esiste un concetto assoluto di giusto o sbagliato"

La musica che metteresti come colonna sonora

"On top of the world"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia perfetta perché introduce in parte quello che verrà raccontato nel libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Iboy, un libro appassionante, avventuroso che ti piacerà fin dall'inizio


Inizialmente questo libro non mi aveva convinto del tutto infatti credevo che non mi sarebbe piaciuto, non rispecchiava il genere di libro che di solito scelgo di leggere.
Invece, andando avanti con la lettura, non riuscivo a smettere di leggere questo romanzo perché ha una storia molto coinvolgente.
Mi ha colpito il modo con cui tratta gli argomenti come la violenza sulle donne, la droga e il modo in cui i telefoni fanno parte della nostra vita. La cosa che mi è piaciuta soprattutto è stato il modo in cui il protagonista, Tom, ha avuto dei cambiamenti: inizialmente era un ragazzo timido e intimorito, ma dopo un incidente comincia ad essere meno insicuro e più deciso. Il suo coraggio e la sua determinazione mi hanno colpito in particolare.

Inventa un nuovo titolo

smart boy

La frase che ti è piaciuta di più

"restai lì seduto a fissare l'orizzonte domandandomi se da qualche parte là fuori ci fosse un futuro anche per me"

La musica che metteresti come colonna sonora

metterei sicuramente una colonna sonora con una carica molto forte, che rispecchi il contesto del racconto

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina del libro rispecchia molto gli argomenti che vengono trattati nel racconto, ci fa comprendere già ciò che andremo a leggere nel libro.
La copertina infatti ha da subito attirato la mia attenzione e mi ha spinta a leggere il libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un ragazzo, un telefono, un cyborg, come andrà a finire?


iBoy, un libro scritto da Kevin Brooks, mi è piaciuto molto e non è un libro troppo lungo quindi è possibile leggerlo in poco tempo. Inoltre io l'ho trovato molto coinvolgente perché è ricco di colpi di scena che invogliano sempre più il lettore a continuare la lettura del libro. Un personaggio che mi è piaciuto molto è la nonna perché nonostante tutto rimane sempre al fianco del protagonista e si preoccupa per lui in quanto non vuole assolutamente perderlo. Mi è piaciuto molto questo libro anche perché tratta di argomenti attuali.

Inventa un nuovo titolo

il cervello tecnologico

La frase che ti è piaciuta di più

"Come aveva detto il dottor Kirby era rimasta seduta accanto a me quasi senza sosta per gli ultimi diciassette giorni e ora poteva iniziare a rilassarsi un po'. "

La musica che metteresti come colonna sonora

Secondo me per questo libro occorre una colonna sonora che metta ansia e che riesca a coinvolgere il lettore creando suspense.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è molto bella e attrae le persone a comprare il libro. Inoltre già dalle immagini di copertina possiamo intuire il contenuto di iBoy ed anche il colore blu intenso che la caratteristica rappresenta il protagonista e la sua vita ricca di peripezie.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Kevin Brooks ha lanciato un nuovo libro leggilo se ti appassiona la tecnologia!


Il libro iBOY di kevin brooks l'ho trovato interessante, il modo in cui Tom riceve i suoi poteri è particolare. Il libro è interessante perchè parla di determinazione e di eventi che accado al giorno d'oggi, la trama è avvincente mentre la lettura è fluida, lo consiglio a tutte le persone che sono interessate a questo libro.

Inventa un nuovo titolo

giustizia nell'età moderna.

La frase che ti è piaciuta di più

"vedo tutto, sento tutto, so tutto"

La musica che metteresti come colonna sonora

userei una musica che metta ansia in alcune parti mentre in altre una musica che dia coraggio.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è molto bella ma anche semplice, ti fa capire che il protagonista ha a che fare con la tecnologia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

se sei un'amante della fantascienza leggi questo libro.


iBoy mi è piaciuto per il suo modo molto crudo di rappresentare temi moderni e difficili in chiave fantascientifica attraverso un linguaggio sfruttato per poter coinvolgere bene gli adolescenti, il pubblico principale a cui punta questo romanzo. La lettura mi è sembrata molto scorrevole e non ho notato troppi eccessi di descrizioni rendendo quindi il libro abbastanza gradevole.

Inventa un nuovo titolo

La connessione della giustizia

La frase che ti è piaciuta di più

Non esiste nulla di assolutamente giusto o sbagliato. Niente è bianco o nero piuttosto è tutto grigio

La musica che metteresti come colonna sonora

"No time for caution"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La trovo perfetta per la trama del romanzo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"In un città malfamata di Londra, Kevin Brooks crea il proprio giustiziere dell'internet!"