Ti è piaciuto?
Ogni anno in città, il giorno dell'equinozio d'autunno, si organizza una grande festa: si beve, si mangia, e si accendono lanterne di carta che vengono liberate nel fiume. Secondo la leggenda, si trasformeranno in stelle e voleranno verso la Via Lattea. Ben e Nathaniel però non se la bevono: è una storiella per bambini, e loro sono troppo grandi per credere a queste scemenze. Così decidono di seguire il viaggio delle lanterne lungo il fiume, sicuri che le vedranno disfarsi nell'acqua o prendere il largo. Prima di partire, fanno un patto in tre punti: seguiranno il corso del fiume fino a dove sarà necessario; nessuno può guardare indietro; nessuno torna a casa prima che la missione sia compiuta. Comincia il viaggio: le lanterne non si trasformano in stelle, certo, ma al di là del fiume succedono cose molto più sorprendenti, e non basta una notte sola per scoprirle tutte.

Se questa storia ti è piaciuta potresti leggere anche:
Anderson, La casa che mi porta via
Reynes- Vernay, La memoria dell'acqua
Wynne Jones, Il castello errante di Howl

Commenti

Avatar Xxx_GG_xxX
26/02/2024 10:16
2D - Scuola secondaria di primo grado Randi, Ravenna
Il libro è molto coinvolgente, bello, interessante. La sua storia tratta di amicizia ed è questo il suo punto di forza.
Avatar Star
22/02/2024 21:17
3X - scuola media "Marco d'Oggiono", Oggiono
La storia è particolare, è bello il fatto che approfondisca il discorso dell'amicizia e dell'emarginazione solo perché diversi, ma i fatti che avvengono sono eccessivamente strampalati. Il fantasy è il mio genere preferito, però, a mio parere, l'autore non è riuscito benissimo a fondere realtà e finzione. Comunque libro carino che ho finito in due giorni, illustrazioni stupende, lettura scorrevole e organizzazione delle vignette molto bella.

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar ugauwubaka
21/02/2024 19:35
2E - scuola media Niccolò d'Arco
Libro molto carino e interessante
Avatar GiganticEel_29
20/02/2024 11:31
3A - Scuola media Giuseppe Dozza, Bologna
Un libro indubbiamente originale: le illustrazioni sono fatte benissimo, ma non mi è piaciuta molto la storia. Penso però che il mio giudizio sia stato influenzato dalla mia età: sono convinto che se l'avessi letto ad esempio tre anni fa, mi sarebbe piaciuto molto di più. Lo trovo una lettura assolutamente tranquilla, lo consiglio se si vuole cercare qualcosa da leggere con calma.
Avatar violazb
20/02/2024 11:29
2A - Scuola media Giuseppe Dozza, Bologna
E' stato molto coinvolgente

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar panda12
18/02/2024 10:29
2A - scuola media Niccolò d'Arco
il libro è veloce da leggere e dalla copertina sembrava un libro d'avventura ma alla fine è anche di genere fantastico. Veramente bello!
Avatar Shunroku
15/02/2024 17:44
3H - Scuola secondaria di I grado Carazzolo, Ponte di Brenta, (PD)
Avatar RICKY1-
13/02/2024 10:48
2E - scuola media Niccolò d'Arco
Il libro è carino, la storia mi è piaciuta , anche se in alcuni punti è un po' ripetitiva e dunque diventa noiosa. I disegni, però, belli e con le sfumature blu e azzurro alleggeriscono il tutto. Questi sono forse la cosa che mi è piaciuta di più di tutto il libro. Lo consiglio a quelli cui piacciono i fumetti e i libri di avventura. La storia delle lanterne che diventano stelle secondo me è da leggere.
Avatar NMPLR
05/02/2024 14:48
2D - Scuola secondaria di primo grado Randi, Ravenna
Il libro è facile da leggere e da comprendere e ha delle illustrazioni molto carine. La storia, anche se per me è un po' ripetitiva, è molto coinvolgente e vuoi sempre sapere cosa succede dopo. L'ambientazione è stata auna delle cose che mi ha più colpito perchè senti di essere lì e ti porta dentro la storia.
Avatar Angelobelotti
05/02/2024 08:15
1A - ITET Giacomo Floriani- Riva del Garda (TN)
Il libro in se è molto bello,facile da leggere e veloce,lo consiglio per chi legge da poco. All'interno del libro ci sono molte immagini che oltre a essere belle ti aiutano a "entrare" più nella storia. Inoltre il significato del racconto è molto profondo e c'entra molto con l'amicizia.
Avatar Gioietta_11
05/02/2024 10:55
2A - scuola media Niccolò d'Arco
Questo libro è molto bello, parla di avventura e lo consiglio a tutti perché è molto veloce da leggere.
Avatar Paperella_gialla4
05/02/2024 12:57
2F - Scuola media Pertini, Reggio Emilia
A me questa storia è piaciuta molto, ho adorato la classicità della storia, l'amicizia dei due protagonisti e i disegni. Parto col dire che i disegni sono stupendi e adoro come l' autore abbia catturato con i disegni le emozioni, le espressioni, i movimenti e anche l' intera storia. Il tema dell' amicizia è presente in tutto il libro e caratterizza la storia. La storia è stupenda e mi ha fatto continuare a leggere il fumetto fino alla fine, senza annoiarmi. Questo libro ci insegna a non discriminare le persone e ci fa capire che prima di giudicare gli altri bisognerebbe conoscerli bene.
Avatar Giu_23
30/01/2024 16:32
3B - Scuola Media Torelli, Sondrio
Il libro non è male ma non si capisce molto bene. Le immagini sono fantastiche e si legge in poco tempo. Le scritte non sono troppo piccole e i personaggi sono un po' strani Non si capisce bene il tempo ed il luogo in cui avviene la vicenda,ma le storia non è brutta. Secondo me dovrebbe uscire un altro libro, e se è già uscito lo leggerò. Lo consiglio a chi piacciono le storie di fantascienza/avventura

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Avatar progetto
30/01/2024 16:52
2F - scuola media Niccolò d'Arco
Il libro piú bello che ho letto finora, anche se ha circa 300 pagine è molto scorrevole, a me mi ha ispirato il fatto che centrava con l'astronomia, e infatti è stato molto bello, la fine mi è piaciuta molto perché non si sa se [...] quindi non è scontata.
Avatar liu
liu
30/01/2024 11:45
2G - scuola media Niccolò d'Arco
Questo libro lo trovo davvero molto bello e interessante, disegni fantastici con bellissime sfumature di colori. Questo libro insegna a non giudicare le persone dall'apparenza, sia magro o grasso, alto o basso, stupido o intelligente, siamo tutti uguali, o perchè magari è giudicato dagli altri, e insegna anche di non mollare mai perchè magari incontri il primo ostacolo e pensi che sia impossibile da superare. Lo consiglio.