Neal Shusterman

È nato nel 1962 a Brooklyn, New York, e da bambino desiderava diventare tutto: scrittore, attore, medico, rockstar, artista, architetto, regista. A 8 anni ha inviato una lettera a E. B. White per informarlo che secondo lui La tela di Carlotta avrebbe avuto bisogno di un sequel. Uno dei libri che ha amato di più da ragazzo è stato Il gabbiano Jonathan Livingston. L' incontro con questo libro è avvenuto per caso: Neal era al campo estivo e stava aspettando i genitori che dovevano andarlo a prendere, quando si è imbattuto in una vecchissima copia impolverata de Il gabbiano Jonathan Livingston. Ha aperto il libro, ha iniziato a leggere ed è stato completamente rapito dalla storia del gabbiano. Gli sembrò che il libro fosse lì proprio per lui! In terza media arriva la svolta: l' insegnante d' inglese gli fa scrivere una storia al mese per avere un credito supplementare, e Neal comincia a sentirsi uno scrittore per davvero. Frequenta il college in California e si laurea in psicologia e teatro. Dopo la laurea si mette a scrivere e fin da subito sceglie di rivolgersi agli adolescenti. È convinto infatti che l' adolescenza sia il momento decisivo della vita, quello in cui si sceglie ciò che faremo e ciò che saremo. Conosciuto soprattutto come scrittore, Shusterman è anche autore televisivo di molti show di successo. Vive nel sud della California con la moglie e i quattro figli.Dopo il suo esordio con il libro Dissidents (1989), Neal ha pubblicato più di 50 copie. Nel 2015 ha ricevuto il National Book Award per il romanzo Il viaggio di Caden.BibliografiaIl viaggio di Caden, HotSpot, 2017Dry (con Jarrod Shusterman), Il Castoro, 2019Falce. Trilogia della Falce. Vol. 1, Mondadori, 2020

Le opere su Xanadu

Bibliografia