Jim Jarmusch

Nato nel 1953 ad Akron, in Ohio, Jim Jarmusch è uno dei più importanti e conosciuti registi di film indipendenti al mondo. Grande appassionato sin da piccolo di letteratura, cinema e musica, i suoi film uniscono tutte queste passioni in quadri che spesso raffigurano gli Stati Uniti visti dagli “altri”, da punti di vista non convenzionali.Con il suo primo lungometraggio, Stranger Than Paradise, ottiene subito grandissima attenzione dalla critica e vince premi importantissimi come la Caméra d'or al Festival di Cannes e il Pardo d'oro al Festival di Locarno. In Italia, uno dei suoi film più conosciuti è Daunbailò (Down by law), in cui recita Roberto Benigni insieme a Tom Waits e John Lurie, due musicisti straordinari oltre che attori. Di nuovo, quindi, la passione di Jim Jarmusch per la musica entra nei suoi film: il successivo Dead Man è un western arricchito dalle atmosfere psichedeliche della colonna sonora di Neil Young, che il regista seguirà anche in tour per realizzare il documentario Year of the Horse; nel più recente Solo gli amanti sopravvivono, invece, ad animare le atmosfere dark del film ci sono scene in cui i White Hills suonano dal vivo.Nel suo ultimo film, Paterson, riemerge fortemente l'attrazione per la letteratura, e in particolare per la poesia, in un film che segue la quotidianità dell'ispirazione e del processo creativo.

Le opere su Xanadu

Bibliografia