Espérance Hakuzwimana Ripanti

Nata nel 1991 in Ruanda, ha passato i primi anni della sua vita in un orfanatrofio per poi essere adottata da una coppia italiana di Brescia, città in cui è cresciuta. Ha studiato sociologia all' università di Trento e poi ha frequentato un corso di digital reporting alla Scuola Holden di Torino.Fa parte dell' associazione “Razzismo brutta storia” con cui porta avanti la sua lotta contro gli stereotipi e le discriminazioni con l' arma della narrazione, promuovendo iniziative culturali e organizzando progetti didattici. Tiene inoltre un programma giornaliero di libri e attualità presso Radio Beckwith.Ha contribuito con un racconto all' antologia di scrittrici afro-italiane curata da Igiaba Scego intitolata Future. Il domani narrato dalle voci di oggi.Nel 2019 è uscito il suo primo libro E poi basta. Manifesto di una donna nera italiana.BibliografiaE poi basta. Manifesto di una donna nera italiana, People, 2019