Ti è piaciuto?

Mai sentì il corpo diventare sempre più pesante e sprofondare. Si ricordò del mese e poco più che aveva trascorso con la nonna due anni prima, proprio nello stesso periodo, un po' prima dell'estate, come se una forza straordinaria la riportasse indietro. Quel mese e poco più in cui la mamma le aveva rivelato, seria in volto, che sì, la nonna era una strega vera, e da allora, quando erano sole, aveva cominciato a chiamarla Strega dell'Ovest.
Mai ha dodici anni e un feeling particolare con la sua strana e misteriosa nonna, che vive sola in campagna, lontano dalla famiglia. Così, quando la ragazza si rifiuta di andare a scuola per ragioni che non vuole e forse non sa spiegare, la madre decide di mandarla per qualche settimana da lei, per rilassarsi. Con la nonna passa intere giornate immersa in piccoli lavoretti, tra i segreti dell'orto e la produzione di marmellate. Finché la nonna le rivela che qualcuna della loro famiglia si tramanda inspiegabili capacità di preveggenza e di controllo della natura. È un dono innato, ma che chiunque in realtà può coltivare con esercizi di attenzione quotidiana.

Commenti

Ancora nessun commento