«Don't push me 'cause I'm close to the edge I'm trying not to lose my head It's like a jungle sometimes It makes me wonder how I keep from goin' under»
È certo che tra la fine degli anni Settanta e l'inizio degli Ottanta, nel Bronx, una serie di circostanze ha permesso il coagularsi di energie, idee e tecniche che sono diventate oggi uno dei business più grandi del mondo: l'hip hop.The Message è considerato il primo disco hip hop impegnato, e contiene il singolo omonimo, una pietra miliare per la musica contemporanea. Su uno scarno ritmo di drum machine e pochi altri suoni vengono raccontate la vita e il disagio del ghetto. Il disco nasce nel suono di quegli anni, quello della disco, del funk e del soul, della spoken poetry, e la vitalità e passione con cui la crew riesce a fondere questi elementi lo rende un lavoro imprescindibile. Non mancano atmosfere più rilassate e romantiche in almeno due brani.Esce per l'etichetta Sugar Hill Records, che poco tempo prima aveva lanciato il successo planetario della Sugarhill Gang Rapper's delight.The MessageIt's like a jungle sometimesIt makes me wonder how I keep from goin' underBroken glass everywherePeople pissin' on the stairs, you know they just don't careI can't take the smell, can't take the noiseGot no money to move out, I guess I got no choiceRats in the front room, roaches in the backJunkies in the alley with a baseball batI tried to get away but I couldn't get far'Cause a man with a tow truck repossessed my carDon't push me 'cause I'm close to the edgeI'm trying not to lose my headIt's like a jungle sometimesIt makes me wonder how I keep from goin' underStandin' on the front stoop hangin' out the windowWatchin' all the cars go by, roarin' as the breezes blowCrazy lady, livin' in a bagEatin' outta garbage pails, used to be a fag hagSaid she'll dance the tango, skip the light fandangoA Zircon princess seemed to lost her sensesDown at the peep show watchin' all the creepsSo she can tell her stories to the girls back homeShe went to the city and got so so sedittyShe had to get a pimp, she couldn't make it on her ownDon't push me cause I'm close to the edgeI'm trying not to lose my headIt's like a jungle sometimesIt makes me wonder how I keep from goin' undertraduzione:sembra una giungla certe volteMi chiedo come fermarmi dall'andare più in bassovetri rotti dappertuttola gente piscia nelle scale, sai che a loro non importanon ho i soldi per andare via , penso di non avere altra sceltaratti nella stanza di fronte, scarafaggi dietroJunkies nel vicolo con una mazza da baseballho provato ad andare via però non vado lontano'perché un uomo con un carro attrezzi ha preso la mia macchina non spingermi perché sono al limiteSto provando a non perdere la testasembra una giungla certe volteMi chiedo come fermarmi dall'andare più in basso

Commenti

Ancora nessun commento