2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

Rosemary's Baby

Ira Levin

Sur, 2015


«Ogni tanto di cose orrende forse ne capitano un po’ dappertutto, in ogni palazzo.» «Ogni tanto - replicò Hutch. - Il punto, però, è che al Bramford di cose orrende ne capitano molto più spesso che non “ogni tanto”. Capitano anche incidenti meno spettacolari, per così dire! Ci sono stati molti più suicidi lì, per esempio, che in altri palazzi di pari età e grandezza.»

Rose e Guy sono una giovane coppia di sposini in cerca di un nido d’amore, un bell’appartamento dove trascorrere felicemente gli anni a venire e crescere i loro pargoli. Per caso si imbattono in un annuncio e trovano la casa dei loro sogni in centro a New York. Il palazzo è antico e girano delle voci, negli anni sono accaduti fatti strani ma questo non li dissuade dalla loro idea. Guy è spesso fuori per provini, è una promessa del teatro e della televisione, mentre Rose si dedica alla casa e trascorre le sue giornate aspettando il rientro del marito. Un giorno, scesa nella lavanderia del palazzo, conosce una ragazza, le due iniziano a chiacchierare e Rose scopre che è ospite dei coniugi Castevet, suoi vicini, che l’hanno salvata dalla strada dandole un tetto dove stare. L’incontro casuale lascia in Rose la voglia di rivederla, forse potrebbero andare molto d’accordo insieme. Ma dopo qualche giorno una tragedia colpisce il palazzo, un altro suicidio e questa volta Rose conosce la vittima. I giorni seguenti sono terribili, Rose non comprende come sia potuto accadere... la normalità sembra di nuovo affermarsi, quando una sera i coniugi ricevono visite: sono i vicini di casa, i Castevet. Difficile liberarsi di loro e piano piano i due anziani si insinuano nelle vite degli sposini. Cos’hanno in mente? E perché nel loro appartamento non ci sono quadri e specchi? E perché, in piena notte, si sentono strani canti melodiosi provenire dalle loro stanze?

Un classico dell’horror da cui difficilmente riuscirete a interrompere la lettura!


questa storia mi è piaciuta molto, perché non è come gli altri libri gialli in cui bene o male capisci come può finire la vicenda.

Inventa un nuovo titolo

la serie di sfortunati eventi di Rosemary

La frase che ti è piaciuta di più

non è un sogno, sta succedendo veramente

La musica che metteresti come colonna sonora

io metterei la colonna sonora del film “Shining”

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

secondo me la copertina è azzeccatissima, perché innanzitutto c’entra con la storia (visto che si svolge tutta in un condominio) e perché è pure bella da vedere

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

il miglior libro giallo da cui non riuscirai a fermarti dalla lettura

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

il mio messaggio per l’autore è di continuare a fare libri così, perché sono veramente belli


Questo libro mi è piaciuto abbastanza, perché l'horror è un genere che mi incuriosisce e mi fa restare con il fiato sospeso; inoltre non mi è sembrato per niente superficiale, anzi mi ha colpito molto l'amore che lega la mamma al figlio.

Inventa un nuovo titolo

The devil baby

La frase che ti è piaciuta di più

"Mi piace il fatto che tu abbia rispetto per le donne anziane; significa che ne avrai anche per me quando sarò vecchia."

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica della serie di "Harry Potter"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso sia adeguata e colpisce, perché l'editore è stato abile nell'usare colore cupi che attirano l'attenzione.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

E voi non vorreste provare l'euforia di avere Satana come figlio!?


Ho trovato Rosemary’s Baby un libro intrigante e assolutamente coinvolgente, con una trama semplice e funzionale, protagonisti ben caratterizzati, ed un crescendo di emozioni ad ogni pagina letta. Devo dire che le prime 30 pagine mi hanno fatto un po’ dubitare, visto che sembrava un solito libro Horror classico con i due protagonisti che entrano in una casa spettrale, insomma, la tipica storia di paura. Ma poi, grazie ad un crescendo dei personaggi interessante, e grazie soprattutto alle poche descrizioni della dimora e al continuo flusso di dialoghi più che scorrevoli, mi ha catturato completamente. Assolutamente consigliato, specialmente per chi ama provare inquietudine e per chi non ama particolarmente scene descrittive.

Inventa un nuovo titolo

The Scary Palace

La frase che ti è piaciuta di più

“Non poteva essere del tutto cattivo, non era possibile. Anche se per metà era come Satana, l’altra metà non era come lei, una decente, normale, sensibile creatura umana? ”

La musica che metteresti come colonna sonora

Un brano tratto da una colonna sonora Tarantiniana, come The Hateful Hate

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La trovo ottima, con questo filtro viola, su questo palazzotto austero e cupo, fa venir voglia di scoprirne l’interno.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una delle pietre miliari dell’Horror.


Personalmente questo libro mi è piaciuto molto. Il libro si articola in tre parti e, sin dalla prima parte, è riuscito a prendermi e ad aumentare sempre di più la mia volgia di continuare a leggere e di scoprire il finale. Se proprio bisogna citare un difetto di questo romanzo è il fatto di essere un po' lento e molto dettagliato in parti non rilevanti della storia. Sicuaramente, una delle cose che ho apprazzato di più e che mi ha spinto a continuare a leggere questo romanzo è stato il linguaggio e il metodo di scrittura utilizzato dall'autore: semplicie ma soprattutto molto chiaro, quindi adatto anche alle persone non amanti della lettura.
Di per sè il libro non è molto spaventoso, però è ricco di suspence e di colpi di scena inaspettati che, da una parte, lo rendono molto inquietante.

Inventa un nuovo titolo

I segreti del Bramford

La frase che ti è piaciuta di più

"Ma quello non era stato un sogno, un messaggio divino da tenere in serbo e da ricordare, ora, al momento della resa dei conti.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Non ne ho una in particolare, ma sicuramente sceglierei una musica lenta e che faccia rabbrividire.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina invita alla lettura di questo libro e suscita curiosità. Rappresenta, infatti, un palazzo alto e tetro e tutta la scena è caratterizzata da un color viola acceso che rende ancora più inquietante e particolare l’immagine.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro ricco di suspence adatto a tutti gli amanti del genere horror.


Rosemary's baby è un romanzo horror, adatto agli amanti di questo genere. I temi affrontati sono quelli del soprannaturale, mistero, stregoneria e satanismo. Esso è scorrevole e abbastanza corto, nonostante l'’inizio abbia dei ritmi lenti, a poco a poco diventa sempre più coinvolgente e ricco di suspense tenendo incollato il lettore fino alla fine del libro.

Inventa un nuovo titolo

I segreti del Bramford

La frase che ti è piaciuta di più

Il punto, però, è che al Bramford di cose orrende ne capitano molto più spesso che ogni tanto

La musica che metteresti come colonna sonora

/

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un romanzo dalla trama horror e dal finale inaspettato


Questo libro mi è piaciuto veramente tanto. Una volta iniziato non riesci più a staccare gli occhi dalle pagine dato che la tensione aumenta sempre di più con l'avanzare della storia. Mi è piaciuta molto la decisione dell'autore di narrare il romanzo dal punto di vista della protagonista, creando ancora più curiosità, inquietudine e sospetti verso tutti gli altri personaggi. Mi aspettavo il libro finisse diversamente, ma mi è piaciuto questo finale imprevedibile.
Rosemary's baby lo consiglio sicuramente agli appassionati dell' horror, ma penso possa piacere anche ai non amanti di questo genere.

Inventa un nuovo titolo

The cursed palace

La frase che ti è piaciuta di più

Questo non è un sogno, io non sto dormendo.

La musica che metteresti come colonna sonora

dead silence

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Al Bramford di cose orrende ne capitano molto più spesso che non “ogni tanto”.


Il libro è molto gradevole da leggere, descrizioni ricche di particolari si alternano a colpi di scena da brivido. L’ambientazione a parer mio azzeccata valorizza la trama molto interessante.

Inventa un nuovo titolo

Al diavolo la gravidanza

La frase che ti è piaciuta di più

“Ave, Satana!”, esclamò il signor Wees

La musica che metteresti come colonna sonora

On the Run

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Poteva impegnarsi di più l’artista, io personalmente avrei messo una galassia nella parte superiore, in primo piano la protagonista che vomita un flusso rossastro (ispirato a Satana) e in secondo piano un diavolo a cavallo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Scopri il diavolo che è in te!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Bel libro!


Un libro veramente entusiasmante, che ti fa rimanere nel dubbio fino alla fine. ti fa appassionare ai personaggi e provare le loro emozioni!

Inventa un nuovo titolo

Bramford

La frase che ti è piaciuta di più

Questo non è un sogno! Io non sto dormendo!

La musica che metteresti come colonna sonora

Una di quelle musichette che ci sono solitamente nei fil thriller

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

veramente azzeccata, complimenti. Io il Bramford me lo sono immaginata così

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ira Levin alimenta la tensione piano piano senza mai allentare la presa, in un capolavoro che mette i brividi

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Complimenti ho apprezzato moltissimo il suo lavoro, anche se il finale non lo avrei lasciato aperto, o almeno non così tanto.


Questo libro mi è piaciuto molto perché è ricco di suspense e colpi di scena e poi è un horror, uno dei miei generi preferiti da leggere. Una cosa invece che non mi è tanto piaciuta è stato che all'inizio l'ho trovato molto lento, pieno di descrizioni e di fatti inutili. Ho trovato anche molto bella la scrittura perché era molto facile da leggere e scorrevole.

Inventa un nuovo titolo

Il macabro palazzo

La frase che ti è piaciuta di più

Rosemary aprì gli occhi e vide due occhi gialli, ardenti, avvertì odore di zolfo e di radice di tannis, sentì un alito umido sulle sue labbra, udì i grugniti di piacere e di desiderio e l'ansimare degli spettatori. Non è un sogno,pensò. Sta succedendo veramente.

La musica che metteresti come colonna sonora

Carnaval des animaux, Aquarium.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Io penso che la copertina sia molto ben fatta perché ritrae il palazzo che è un po' il protagonista di questa storia e poi mi piace molto come scelta quella di fare una copertina viola, che dà un tocco ancora più horror al libro. Io magari nella copertina avrei messo anche i volti dei due protagonisti, Rosemary e Guy, per farsi al meglio una loro immagine.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

L'horror dell'anno,che vi farà scoprire cosa si cela dietro ad un normale palazzo


Mi è piaciuto pur non essendo stata la lettura più entusiasmante che abbia fatto tra il genere horror. Inizio noioso e lento, la vera e travolgente azione arriva un po' più tardi rispetto a quel che m'immaginavo, tanta suspense e molti colpi di scena. Lettura limpida e inquietante, con un'avvincente discesa nei più oscuri misteri del soprannaturale. Un contrasto tra superstizione e razionalità.

Inventa un nuovo titolo

New arrival

La frase che ti è piaciuta di più

"Finora il dolore era stato dentro di lei; ora era lei che stava dentro il dolore. Il dolore era il clima intorno a lei, il tempo, il mondo intero" (pag. 148)

La musica che metteresti come colonna sonora

The Walking Dead Original Soundtrack

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La trovo infantile rispetto a quel che un genere horror dovrebbe suscitare. Per niente azzeccata la scelta del colore viola come protagonista della copertina. L'edificio è ben scelto, proprio come me lo sono immaginato durante la lettura, tipica ambientazione di molti film horror.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vivi un'esperienza da brivido tra i misteri del satanismo e della stregoneria


La vincenda mi è piaciuta particolarmente dal momento in cui a tratti crea molta suspense e accresce la voglia di continuare la lettura. Inoltre è molto coinvolgente, ben strutturata, non è una storia banale, ricca di colpi di scena. L’unica cosa che non mi è piaciuta è stato il finale che lascia molte cose in sospeso. Lo consiglio agli amanti della suspense, non lo consiglio invece agli amanti dell’horror perchè non è un libro di quel genere.

Inventa un nuovo titolo

Il figlio del demonio

La frase che ti è piaciuta di più

“Non poteva essere del tutto cattivo, non era possibile. Anche se per metà era come Satana, l’altra metà non era come lei, una decente, normale, sensibile creatura umana? ”

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica lenta, cupa.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è sicuramente una delle cose che mi ha invogliato di più a leggere il libro, la scelta del viola scuro come colore predominante è sicuramente adeguata e fa comprendere anche semplicemente guardandolo il tipo di libro che si sta scegliendo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia senza precedenti


Durante il corso del libro viene raccontata molto dettagliatamente la storia di Rosmary e Guy, l'autore è riuscito a rendere il libro interessante nonostante si parli di una comune vita da coppia. Ho apprezzato molto lo scorrere del libro, la suspence e i colpi di scena, ma sono stata delusa dal finale che mi ha lasciata insoddisfatta perché, con alcuni episodi durante il corso del libro, la conclusione è prevedibile e avrei preferito un finale più travolgente perché, visti tutti gli avvenimenti scioccanti accaduti, il finale avrebbe avuto la possibilità di "osare" un po' di più.

Inventa un nuovo titolo

I segreti del Bramford

La frase che ti è piaciuta di più

"Fa piacere sapere che esistono ancora persone così quando non si sente parlare d'altro che di indifferenza e di gente che ha paura di compromettersi"

La musica che metteresti come colonna sonora

I don't wanna live forever

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Se dovessi associare dei colori a questo libro di sicuro penserei al giallo, al viola e al nero: la scelta non poteva essere più appropriata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"E se la coppia avesse capito fin dall'inizio in che guaio si stavano cacciando andando a vivere al Bramford?"


E' una storia che coinvolge molto sin dall'inizio e ti fa subito venir voglia di sapere come andrà a finire. L'unica cosa che non mi è piaciuta molto e che, a parer mio, ha rovinato un po' tutto il libro, è il finale, del tutto diverso da come me lo aspettavo e mi ha lasciato un po' perplessa.

Inventa un nuovo titolo

IL Bramford

La frase che ti è piaciuta di più

"Questo non è un sogno! Io non sto dormendo."

La musica che metteresti come colonna sonora

Take me home

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto azzeccata secondo me perchè rappresenta il palazzo dove tutte la vicenda si è svolta

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Romanzo travolgente, con un finale diverso dal solito. Da leggere!"

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Bel romanzo


Libro interessante ma con un finale poco realistico. I primi capitoli sono molto descrittivi e quindi a tratti un po’ noiosi. Ho trovato avvincente e convincente ma soprattutto scorrevole lo sviluppo della storia che mi è piaciuto davvero molto. Il finale però mi ha deluso, mi aspettavo qualcosa di più originale e meno fantasioso. Nel complesso è un libro che consiglio a tutti coloro che amano le stranezze e la fantasia.

Inventa un nuovo titolo

Mai dire mai

La frase che ti è piaciuta di più

Non è un sogno, pensò. Stava succedendo veramente.

La musica che metteresti come colonna sonora

musica misteriosa

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

aspettati l’inaspettato...


Il libro è molto bello, non annoia mai e ti fa venire voglia di continuare a leggerlo. Il libro è scritto molto bene, anche se ci sono alcune parole molto difficili e che non rientrano nel dizionario quotidiano di tutti noi. La storia è avvincente e originale, che ti fa sempre stare col fiato sospeso e ti coinvolge molto.
Consiglio vivamente di leggere questo perché la storia è molto bella e non mi è sembrato banale o "simile" ad altri libri.

Inventa un nuovo titolo

Il diavolo per figlio

La frase che ti è piaciuta di più

«Ogni tanto di cose orrende forse ne capitano un po’ dappertutto, in ogni palazzo.» «Ogni tanto - replicò Hutch. - Il punto, però, è che al Bramford di cose orrende ne capitano molto più spesso che non “ogni tanto”. Capitano anche incidenti meno spettacolari, per così dire! Ci sono stati molti più suicidi lì, per esempio, che in altri palazzi di pari età e grandezza.»

La musica che metteresti come colonna sonora

Magari, data la suspance che ti lascia il libro una bella colonna sonora sarebbe la 5° Sinfonia di Beethoven

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è scelta bene, dato che dà al lettore un'idea del libro molto accurata; fa già capire un po' l'ansia che ti trasmette il libro e ti da anche il senso della sofferenza e del dolore e ovviamente ti comunica anche la paura.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vincitore del premio Edgar Award per il miglior romanzo


Se devo essere sincero, leggendo le prime pagine di questo libro pensavo che non mi sarebbe piaciuto, poiché lo trovavo noioso. Ho dovuto ricredermi quando sono arrivato circa a metà del libro, dove la trama ha iniziato a prendere un ritmo più intrigante, che riusciva a coinvolgerti al 100%, facendoti immedesimare al meglio nei protagonisti. Consiglio la lettura a tutti gli amanti del genere Horror e anche ai lettori alle prime armi, considerando che si usa un lessico immediato e fluibile.

Inventa un nuovo titolo

Ansia per il parto

La frase che ti è piaciuta di più

“Questo non è un sogno! Io non sto dormendo!”

La musica che metteresti come colonna sonora

Come colonna sonora metterei una canzone con un ritmo lento e inquietante, in modo da far salire la tensione nel lettore

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina non renda molto l’idea della storia di cui si parla nel libro, mentre apprezzo la scelta dei colori violacei/blu, che fanno intuire a pieno che è un racconto Horror.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una volta persa la testa, non si torna più indietro


La storia è molto avvincente e ti coinvolge nella lettura. Ci sono tanti colpi di scena e molte suspance che ti fanno venir voglia di continuare a leggere il libro. Il libro è pieno di particolari, anche insignificanti, a cui però bisogna fare attenzione ma ciò non risulta pesante o noioso, anzi, ti incuriosisce ancor di più!! Lo consiglio alle persone a cui picciono gli horror ma anche ai non amanti perchè così possano uscire un po' dalle righe.

Inventa un nuovo titolo

Bramford

La frase che ti è piaciuta di più

<<Se effettvamente ci fosse qualcosa che non va>>, disse Rosemary, <<l'avrebbero abbattuto no? Come quella casa di Londra>>.
<<La casa di Londra>>, obiettò Hutch, <<era di proprietà della famiglia dell'ulrimo disgaziaton che ci rimise la pelle. Il Bramford è di proprietà della chiesa accanto>>.
<<Lo vedi?>>, disse Guy, accendendosi una sigaretta. <<Abbiamo la protezione divina>>.
<Finora non ha funzionato>>, disse Hutch.

La musica che metteresti come colonna sonora

Nessuna

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Rispecchia molto il libro perchè è misteriosa e non si capisce del perchè c'è rappresentato un edificio.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Nessuna


La storia mi è piaciuta poichè ricca di colpi di scena, suspance e inoltre molto travolgente.

Inventa un nuovo titolo

Un patto con il diavolo

La frase che ti è piaciuta di più

"È un ginecologo molto bravo" disse mentre Elise le asciugava gli occhi "È famoso, è comparso anche in televisione" Tiger disse: "a me sembra un pazzo sadico Rosemary".

La musica che metteresti come colonna sonora

L'inverno - Vivaldi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che vada bene perché non rivela quasi nulla del libro e suscita un leggero senso di mistero. Tuttavia penso che non sia adatta ad attrarre l'attenzione delle persone.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una favola cupa di stregoneria in cui l'incubo affiora poco a poco...

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Avrei preferito un finale differente perchè mi è sembrato poco impressivo e non mi ha lasciato un brivido lungo la schiena come mi aspettavo poco prima di terminare il libro.


Nel complesso il libro mi è piaciuto, parla di una coppia che si trasferisce a New York, all’inizio la vita è perfetta ma una sera lui mette in cinta lei senza che lo sapesse, la gravidanza peró non è facile, ha sempre degli incubi e visioni e come se non bastasse è attaccata da dolori fortissimi. Nello stesso tempo il marito non è mai a casa perché ha ricevuto un importante contratto cinematografico. Coincidenze?

Inventa un nuovo titolo

Il diavolo a casa

La frase che ti è piaciuta di più

È un libro horror quindi non ci sono frasi significative

La musica che metteresti come colonna sonora

Colonna sonora Psycho

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la Copertina penso sia molto giusta

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il libro lo consiglio a chi vuole parti descrittive e dettagliate

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro secondo me si divide in due parti, la prima parte è troppo descrittiva e in alcuni casi risulta noiosa, avrebbe potuto sintetizzarla


La storia mi è piaciuta tantissimo, è il primo libro horror che io abbia mai letto anche perchè non sono un amante dei libri però il genere horror mi è sempre piaciuto. Il libro mi ha impressionato in modo positivo ci sono dei momenti di suspance dove non ti riesci a staccare dal libro. Ci sono anche molte coincidenze il che lo rende molto intrigante. È troppo dettagliato ma comunque bellissimo libro.

Inventa un nuovo titolo

Tutta colpa del palazzo.

La frase che ti è piaciuta di più

"Abbiamo la protezione divina" disse Guy..

La musica che metteresti come colonna sonora

Carol Anne's Theme (End Title)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è troppo bella con questo palazzo misterioso e uno sfondo viola come se il Sole stesse per tramontare, mi ha fatto venire voglia di leggere questo libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Anche il buono ha del demoniaco

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Secondo il mio parere avrebbe dovuto mettere un po meno dettagli e caratteristiche che rendono il libro abbastanza monotono, però qundo iniziò la parte vera e propria della storia si iniziò a creare molta suspance. Tutto sommato bellissimo libro.