2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

Mosche, cavallette, scarafaggi e premio Nobel

Luigi Garlando

HarperCollins Italia, 2019


Perché la vita va presa così, Gigino: controcorrente. Come le mosche. Non bisogna inseguirla e attaccarla alle spalle, ma andarle incontro, anticiparla.

A dodici anni Luigi pensa di avere già un’idea piuttosto chiara di ciò che lo aspetta. Suo padre, pescatore calabrese, è morto da poco e la sua famiglia sta soffrendo la fame come mai prima di allora. Tocca a lui, terzo di sei fratelli, seguire le orme del maggiore e diventare manovale nel cantiere dello zio. Curioso e scrupoloso, Luigi trasforma ogni compito ricevuto in un pretesto per fare il meglio che può: a sedici anni si trasferisce in Germania per fare il muratore, diventa operaio in un cotonificio a Vicenza, poi militare a Palermo e nel frattempo passa le notti a studiare per prendere il diploma. La vita lo sorprende mentre si sta prendendo cura di alcune cavallette in un laboratorio dell’università di Perugia: Rita Levi-Montalcini sta cercando un giovane da portare con sé in America per sei mesi, cui affidare la cura dei suoi scarafaggi da esperimento, e il professore per cui Luigi sta lavorando fa il suo nome. Quando Luigi riceve la chiamata della scienziata dovrà decidere se continuare ad affrontare la vita come ha sempre fatto, andandole incontro, o se, per una volta, rimanere fermo.

Un libro molto bello, da un piccolo ragazzo e delle piccole cicche a grande scienziato con grandi microscopi

Inventa un nuovo titolo

Da Amantea a st Louis con una RLM per un CNR

La frase che ti è piaciuta di più

"Un muzzunaro di quarta elementare può trasformarsi in uno scienziato da premio Nobel"

La musica che metteresti come colonna sonora

Il muratore di Jovanotti

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Avrei aggiunto un immagine del protagonista

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Chi è una piccola parte del mondo, può diventarne protagonista


Libro molto bello, emozionante che mi ha fatto restare sveglio intere notti; raramente ho letto libri così avvincenti

Inventa un nuovo titolo

Da muratore a scienziato

La frase che ti è piaciuta di più

Anche un ora prima che si spegnesse pensava al lavoro, mi aveva chiesto: “Gigino come vanno gli esperimenti?”

La musica che metteresti come colonna sonora

-

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Davvero bella, mi ha subito affascinato, non cambierei nulla

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Scelto per il progetto xanadu 2019 2020 per i ragazzi

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Davvero un bel libro spero ne possa fare altri simili, gli comprerei a occhi chiusi


Sinceramente pensavo che la storia fosse noiosa. Mi sbagliavo completamente. Infatti non pensavo di certo che mi sarei ritrovata con gli occhi incollati ad ogni pagina per scprire, non solo come abbiamo esplorato per la prima volta il sistema nervoso, ma anche quanti sacrifici sono stati fatti dal protagonista e da Rita Livi-Montalcini per avere informazioni che oggi sono scontate.

Inventa un nuovo titolo

Un desiderio mai espresso.

La frase che ti è piaciuta di più

"Ognuno di noi é l'NGF di sé stesso, il fattore della sua crescita. "

La musica che metteresti come colonna sonora

Non lo so.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina racconta un pò della storia con le immagini anticipando poi quello che leggierai.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non bisogna inseguire un sogno, ma andargli incontro come con le mosche!