2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

L'unico ricordo di Flora Banks

Emily Barr

Salani, 2018


Automobili passano sopra di noi. Le onde si infrangono vicino ai nostri piedi. Sto baciando Drake. Vorrei stare su questa spiaggia con lui per sempre. Non so come né perché mi stia capitando questo, ma so che è l’unica cosa bella che mi sia mai successa nella vita. Luci lampeggiano. Il resto del mondo scompare. Riesco a tornare alla realtà. Un’onda si rompe sulla riva e il vento mi scompiglia i capelli. “Ehi” dice Drake. “Ascolta, ti va di venire da qualche parte con me? Adesso, intendo. Potremmo passare la notte insieme”. Lo fisso. Potremmo passare la notte insieme. Dentro di me provo una tensione unica. Mi piacerebbe passare la notte con lui. Non saprei cosa fare. Vuole che passi la notte con lui. La notte. Questa notte.

Flora ha diciassette anni e da quando ne aveva dieci la sua memoria a breve termine non funziona più, guastata irrimediabilmente da un tumore al cervello. Da allora può conservare solo i ricordi che ha appartengono a prima dell’operazione. Ricorda i nomi dei genitori, della migliore amica nonché vicina di casa, i momenti felici e quelli meno dell’infanzia, ma poi più nulla. Per districarsi nella normale routine quotidiana scrive promemoria ovunque, soprattutto sulla braccia e sulle mani. Tiene poi un diario che, nei momenti di difficoltà, le ricorda chi è e qual è il suo problema. Ma ciò che non è routine, l’amore per esempio, può appartenere a Flora? Qualcuno la potrà mai amare veramente?

Poi accade l'inatteso. Drake, il fidanzato della sua migliore amica, la bacia sulla spiaggia, con la luna che illumina la scena e le onde che si infrangono sulla battigia. E Flora ricomincia a ricordare, ricorda tutti i particolari di quel momento. L’amore può quindi rappresentare un rimedio?

Drake poi parte per la Norvegia e la migliore amica, dopo quello che è successo, la odia. Ma Flora ha preso la sua decisione: partirà, da sola, alla ricerca di Drake.

Questa storia mi è piaciuta molto. Lo stile dell'autrice ti tiene continuamente sulle spine, infatti più lo leggevo più mi veniva voglia di continuare a leggerlo. Questo libro mi ha insegnato come non importi avere la memoria a lungo termine e ricordarsi tutto, ma importi essere se stessi e vivere la vita sfruttando ogni opportunità e a volte anche agendo d'istinto. Mi ha colpito molto la protagonista che, con la sua voglia di ricordare e di incontrare chi per la prima volta le ha fatto ricordare, farà di tutto.

Inventa un nuovo titolo

Sono Flora. Devo essere coraggiosa

La frase che ti è piaciuta di più

So che non devo farmi trovare, ma non so da cosa mi sto nascondendo

La musica che metteresti come colonna sonora

non so

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso la copertina si addica molto alla trama del libro, semplice ma mette in evidenza delle frasi e una mano al centro, simboli che hanno molto a che fare con la storia

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia coinvolgente e toccante, ti verrà voglia di leggerlo tutto d'un fiato


Flora Banks, ragazza di 17 anni, a causa di un tumore non ricorda più gli avvenimenti per un periodo di tempo. Questo libro tratta di un tema molto forte: la malattia, che anche se per noi giovani può sembrare noioso ti fa comprendere molte cose e mi ha coinvolto un sacco perché l’ho trovato sempre molto interessante. Alcuni passaggi sono un po’ lenti e ripetitivi ma la scrittura è semplice e scorrevole, consiglio molto questo libro soprattutto alla gente che ha voglia di sentire una storia particolare e diversa dai soliti romanzi.

Inventa un nuovo titolo

Il ricordo di flora

La frase che ti è piaciuta di più

Ho baciato Drake

La musica che metteresti come colonna sonora

I love you billie eilish

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Ci sta a pennello

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Unico e speciale

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Vorrei solamente fargli i miei complimenti


Flora Banks è una giovane adolescente di 17 anni che a causa di un tumore le è stato impossibile, dai 10 anni in poi, ricordare le cose o almeno ricordarle solo per un breve periodo di tempo. Tutto ciò, almeno, avveniva prima del fatidico incontro con il ragazzo della sua migliore amica Page. Da quelle forti emozioni provate, Flora partirà alla ricerca di questo ragazzo diventando indipendente dopo che i suoi genitori saranno partiti per Parigi per prendersi cura del fratello Jacob. Ho trovato questo libro molto interessante nei primi capitoli e soprattutto alla fine. Invece ho trovato lo svolgimento del racconto molto ripetitivo e anche abbastanza pesante da leggere, nonostante il linguaggio utilizzato dall'autrice: semplice e molto scorrevole. Consiglio questo libro a tutti coloro che stanno cercando una storia diversa, un po' complicata ma anche commovente e con un significato e che sia una storia che rispecchi la realtà adolescenziale con i propri genitori.

Inventa un nuovo titolo

Flora, sii coraggiosa

La frase che ti è piaciuta di più

Vivi l'attimo ogni volta che puoi. Non serve avere una memoria per questo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Ryuichi Sakamoto- 'Merry Christmas Mr Lawrence'

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non farti prendere dal panico se non riesci a trovare un libro un po' particolare! te lo proponiamo noi ora!


Questo libro mi è piaciuto molto, perché non tratta solo tematiche molto vicine a noi adolescenti come amore e amicizia, ma anche la tematica della malattia.
L’autrice ha utilizzato un linguaggio molto scorrevole, che rende la lettura molto piacevole.
La storia in generale mi ha presa un sacco, perché mi sono immedesimata in molti personaggi.

Inventa un nuovo titolo

Vivo nel ricordo

La frase che ti è piaciuta di più

Vivi l’attimo ogni volta che puoi. Non serve avere memoria per questo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Someone you loved

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Storia di una sedicenne che insegue i suoi ricordi


Flora Banks è una ragazza di diciassette anni che vive in Cornovaglia. All'età di dieci anni ha contratto un tumore al cervello, che le ha provocato la perdita della sua memoria a breve termine. Tutti i suoi ricordi sono legati a ciò che ha vissuto prima di subire l'intervento: l'infanzia, la famiglia, e la sua migliore amica Paige. Per questo riempie le sue braccia e il suo diario di appunti, che le permettono di affrontare il quotidiano. Una sera, durante una festa in spiaggia, accade qualcosa di inaspettato, che la porterà a partire per un viaggio durante il quale, con molta forza e con grande coraggio, inizierà a conoscersi veramente e a crescere.
Il romanzo è molto coinvolgente e il lessico usato dall'autrice è semplice, aspetto che rende il libro consigliabile a lettori più o meno coetanei della protagonista. Lo consiglio vivamente a chi ama le avventure dei giovani dei giorni nostri.

Inventa un nuovo titolo

Il viaggio di Flora

La frase che ti è piaciuta di più

"Vorrei provare una sensazione così intensa da non poterla più dimenticare"

La musica che metteresti come colonna sonora

Remind me to forget di Kygo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Credo che la mano sullo sfondo della copertina le conferisca un aspetto più misterioso, che mi ha subito invogliata ad afferrare il libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una diciassettenne con tanti punti interrogativi impara a scoprire se stessa


Flora Banks è una ragazza di diciassette anni che, a causa di un tumore al cervello, ha perso la memoria a breve termine.
Quindi ricorda solo chi sono i suoi genitori, la sua migliore amica e alcuni episodi della sua infanzia.
Ma l'incontro con il fidanzato della sua migliore amica cambierà la sua vita...
Questo libro mi ha entusiasmato molto perché tratta tematiche molto vicine all'adolescenza, come amore e amicizia, ma anche la malattia.
Il linguaggio utilizzato è vicino ai giovani e quindi permette al lettore di immedesimarsi nella protagonista.
La lettura è molto scorrevole, a parte nella prima parte, che mi è sembrata un po' ripetitiva.
Consiglio vivamente la lettura di questo libro a tutti gli adolescenti in cerca di una storia avvincente e in grado di far emozionare.

Inventa un nuovo titolo

salvata da un ricordo

La frase che ti è piaciuta di più

"Colgo l'attimo. Deve diventare una delle mie regole di vita: vivi l'attimo ogni volta che puoi. Non serve avere una memoria per questo"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Someone you loved" di Lewis Capaldi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è giusta per la storia raccontata. La mano ricorda il modo con cui Flora ricorda gli avvenimenti recenti, cioè annotandoseli sulle braccia e sulle mani.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

se stai cercando una storia emozionante ed avvincente, sei sulla buona strada!


La storia mi è piaciuta molto. All'inizio ero attratta dalla trama che parla di questa ragazza diciassettenne con una malattia e dopo i 10 anni non riesce a ricordare nient'altro. L'unico ricordo che ha, una volta svegliata il giorno dopo, è di quando la notte scorsa ha baciato l'ex della sua migliore amica Paige. Penso che sia un libro all'inizio ripetitivo su concetti anche abbastanza banali a parer mio, ma poi la scrittura della scrittrice migliora e diventa anche più scorrevole, divertente e piena piena di colpi di scena.

Inventa un nuovo titolo

La mia vita ogni giorno da 0

La frase che ti è piaciuta di più

"Non so come né perché mi stia capitando questo, ma so che è l’ unica cosa bella che mi sia mai successa nella vita. "

La musica che metteresti come colonna sonora

Dopotutto- Federica

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

In tutta sincerità la copertina non mi ha colpito particolarmente, mi piace l'idea che il titolo sia ben visibile, ma non che nasconda lo sfondo della copertina, la mano su uno sfondo verde che penso sia paragonato alla speranza. Anche se l'idea non è pessima, non reputo la copertina così interessante come le pagine del libro. Penso però che le frasi ai lati come cornice della copertina siano un punto a favore della cover perché rispecchiano i post-it che usava la protagonista Flora in casa per ricordarsi le cose, visto che con la malattia non poteva ricordarlo da sola.
Qui si può veramente dire che il motto "non giudicare un libro dalla copertina" è vero.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

~La speranza di una vita migliore nasce da un ricordo~

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Penso che la scrittrice abbia migliorato nel corso del libro con il suo modo di scrivere e di esprimersi, probabilmente continuerò a leggere i suoi libri perché questo mi ha interessato come non avrei creduto. In più il libro tratta bene dei temi a me molto cari e secondo me fondamentali: l'amore, l'amicizia, la famiglia e il progresso contro una malattia complicata è difficile.


Il libro, nonostante non sia il mio genere, mi è piaciuto molto perché riguarda degli argomenti che, secondo me, sono molto importanti per la vita cioè: l'amicizia, la famiglia e l'amore; questi, secondo me, sono argomenti che riguardano tutti e che, questo libro, mette in evidenza.
Questo libro, pur avendo delle ripetizioni, è molto facile da leggere e le cose si comprendono, secondo me, subito.
Lo consiglierei a tutti perché, secondo me, è un libro che ci fa capire il valore della vita nonostante i tanti problemi.

Inventa un nuovo titolo

secondo me questo titolo è perfetto per questo libro

La frase che ti è piaciuta di più

Una frase che mi ha colpita tanto, e che io dico spesso è : "Colgo l'attimo. Deve diventare una delle mie regole di vita: vivi l'attimo ogni volta che puoi".

La musica che metteresti come colonna sonora

Fabio Concato - ti ricordo ancora -

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina, secondo me, non è molto adatta per il libro, secondo me dovrebbero mettere come sfondo una ragazza con un diario in mano.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vivi la vita così com'è


Ho letto in poco tempo questo libro perché mi è piaciuto tanto. L’unica cosa che non mi è piaciuta per niente è stata la ripetizione nella prima parte, ma del resto è stato molto bello.

Inventa un nuovo titolo

i ricordi di un amore bugiardo e proibito

La frase che ti è piaciuta di più

Vivo in quel ricordo. Il fatto di averlo, di possederlo in tutta la sua chiarezza cristallina, di portarlo nella testa anziché sulla pelle, mi fa sentire un essere umano.

La musica che metteresti come colonna sonora

Let Her Go - Passengers

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non ti fa capire cosa ci sarà al suo interno, ti lascia una sensazione di mistero.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Mi dispiace ma non mi viene in mente nulla :(


Il libro “l’unico ricordo di Flora Banks” in generale mi è piaciuto. Ho trovato un po’ troppe ripetizioni nella prima parte del libro, ma poi andando avanti ho trovato la lettura più scorrevole con parecchi colpi di scena, soprattutto non mi aspettavo questo finale.

Inventa un nuovo titolo

La ragazza coraggiosa

La frase che ti è piaciuta di più

“Flora sii coraggiosa”

La musica che metteresti come colonna sonora

Ovunque tu sia, Ultimo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro pieno di colpi di scena


mi è piaciuto fin da subito perché è un libro che tratta dei temi per me molto importanti: l’amicizia, la famiglia e l'amore, ma in particolare l’amicizia. Nella prima parte del libro la storia è ripetitiva, ma in seguito diventa più interessante, grazie anche ai numerosi colpi di scena.

Inventa un nuovo titolo

La memoria a breve termine

La frase che ti è piaciuta di più

"Vivi l’attimo ogni volta che puoi. Non serve avere una memoria per questo."

La musica che metteresti come colonna sonora

Giorgia- Gocce di memoria

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La memoria travolta da un ricordo


Questo libro mi è piaciuto davvero tanto, la storia è molto scorrevole e mi ha permesso di finire il libro in un paio di giorni. L'unica cosa che non mi è piaciuta è stata la ripetizione, soprattutto nella prima parte, della pagina precedente con in aggiunta gli avvenimenti di quel giorno. Per il resto molto bello.

Inventa un nuovo titolo

Le avventure di Flora.

La frase che ti è piaciuta di più

''Ho baciato Drake.''

La musica che metteresti come colonna sonora

Memories di Shawn Mendes

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto carina, colpisce subito il lettore e lo invoglia a comprare il libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Storia ironica e adatta per i giovani.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Non avrebbe dovuto mettere così tante ripetizioni all'inizio ma poi è molto piacevole da concludere.


Appena ho letto la trama de “L’unico ricordo di Flora Banks”, ero subito interessata a leggere questo libro, ma sopratutto di conoscere il personaggio di Flora Banks. Ho divorato questo libro, la trama l’ho trovata molto intrigante e diversa dalle solite. Ho amato il personaggio di Flora con il suo carattere forte e coraggioso. Sono rimasta affascinata dal coraggio con cui la ragazza pur afflitta da una malattia cosi debilitante, sia riuscita a partire per un viaggio cosi pieno di insidie e avventure.

Inventa un nuovo titolo

“sii coraggiosa

La frase che ti è piaciuta di più

“Colgo l’attimo. Deve diventare una delle mie regole di vita: vivi l’attimo ogni volta che puoi. Non serve avere una memoria per questo”.
Ho scelto questa frase perché mi rendo conto che è solo nel presente che riesco a trasformare concretamente le cose, essendo il passato ormai lontano, e il futuro ancora da venire.

La musica che metteresti come colonna sonora

“Revolution” di Luca Angelli.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace molto. Mi ha subito spinto a leggere il libro. Il disegno della mano, le scritte nere bianche su verde danno subito all'occhio, valorizzando il contenuto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ciascuno di noi può essere libero, se solo prendesse coraggio e si tuffasse nella vita. Flora Banks ne è la prova.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Buongiorno Emily,
grazie per questo bel libro, mi è piaciuto davvero tantissimo.
grazie al suo modo di scrivere semplice ma particolare mi sono avvicinata tanto alla protagonista e spero davvero di poter leggere altri racconti sulle vicende di Flora.
Emma Pagni


L’unico ricordo di Flora Banks è la storia di una diciassettenne che ha difficoltà a ricordare, afflitta da una sorta di patologia. Sebbene dalla copertina e dalla trama non sembri un libro avvincente, nel leggerlo ho trovato un qualcosa di completamente diverso dalle mie aspettative. È originale, coinvolgente e anche in parte ”commuovente”. Più che la narrazione però ho apprezzato le varie tematiche che sono poi gli “ideali” dominanti nella mia vita è in quella di un qualsiasi altro adolescente.

Inventa un nuovo titolo

il ricordo perduto

La frase che ti è piaciuta di più

Un minuto o un’ora fa lo sapevo ma il ricordo mi si è cancellato

La musica che metteresti come colonna sonora

Stand by me

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

non mi piacciono ne l’impaginazione ne il colore delle copertina

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ciò che lei non ricorda, ma tu ricorderai per sempre


E' una bella storia di amore, amicizia e solidarietà tra coetanei. La forza di volontà e il coraggio di Flora sono i componenti principali della storia.

Inventa un nuovo titolo

Il primo bacio.

La frase che ti è piaciuta di più

Flora, non riesco a smettere di pensare a te: è lunga appena nove parole, ma sono le nove parole più belle del mondo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Per me è importante-Tiromancino

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina la trovo insignificante, non capisco il significato della mano.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre ore e si riparte daccapo... questa è la vita di Flora Banks.


La prosa di Emily Barr è molto semplice e scorrevole e nonostante il libro sia a tutti gli effetti un young adult, l'autrice ha saputo ben utilizzare l'elemento mystery che ruota attorno all'unico ricordo che Flora può ricordare. L'unico ricordo di Flora Banks resta una lettura particolare e diversa dal solito a cui vale la pena dedicare il proprio tempo, soprattutto per il personaggio di Flora e per la sua evoluzione.

Inventa un nuovo titolo

Quel bacio

La frase che ti è piaciuta di più

Colgo l’attimo. Deve diventare una delle mie regole di vita: vivi l’attimo ogni volta che puoi. Non serve avere una memoria per questo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Unico ricordo, Urban Strangers

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La prosa di Emily Barr è molto semplice e scorrevole e nonostante il libro sia a tutti gli effetti un young adult, l'autrice ha saputo ben utilizzare l'elemento mystery che ruota attorno all'unico ricordo che Flora può ricordare.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Una storia coinvolgente e toccante, dalle atmosfere misteriose."


Questo romanzo è intrigante e stravolgente. La potenza della scrittura di Emily Barr arriva dritta al cuore, grazie al suo modo di esprimere i sentimenti e le sensazioni dei personaggi nella maniera più pura e semplice. La protagonista, Flora, ha diciassette anni e da sette ormai le è stato diagnosticato un tumore al cervello che ha cancellato completamente la sua memoria a breve termine, impedendole così di ricordarsi qualsiasi cosa; l'unica certezza nella sua vita sono le persone a lei care e, in particolare, la sua migliore amica Paige. Grazie a quest'ultima conosce Drake, il fidanzato, con il quale scatta un bacio che Flora, stranamente, ricorda benissimo. Il ragazzo parte poi per Svalbard per una vacanza studio ed è qui che, a parer mio, troviamo la parte più bella di questo romanzo: ho ancora in mente le immagini e le sensazioni che mi ha suscitato questo paesaggio polare (un'ambientazione tanto originale quanto affascinante). Di questo romanzo, oltre alle descrizioni, ho apprezzato moltissimo le qualità e i comportamenti dei personaggi, perché risultano sempre coerenti -nelle parole e nei fatti- come ad esempio Paige dopo aver scoperto il tradimento del fidanzato e della sua migliore amica: la ragazza non riesce ad elaborare la cosa e decide di troncare le due "relazioni". Nonostante il possibile finale, che ci si immagina da metà del libro circa, l'autrice riesce con la sua penna e la sua esperienza a tenerci con il fiato sospeso fino alla fine, rivelandoci una verità sconvolgente che chiude il cerchio di questa storia meravigliosa.
Inutile dire che consiglio questo romanzo a tutti quelli che hanno voglia di appassionarsi a nuovi personaggi e a nuovi amori.

Inventa un nuovo titolo

"Segui il tuo cuore"

La frase che ti è piaciuta di più

"Sii te stessa. Sarai anche una ragazza difficile, strana, bizzarra, curiosa, ma va bene così, perché sei tu, Flora! La persona che sei adesso, con tutte le tue difficoltà e i tuoi difetti, quella sei tu."
Ho scelto questa frase perché penso debba essere letta da tutti. L'unicità che risiede in ognuno di noi è da conservare e, come imparerà Flora, da amare.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Sweet Creature" di Harry Styles. Scelgo questa soprattutto per la frase: "Ovunque io vada, tu mi porti a casa" che, a parer mio, descrive perfettamente il rapporto tra Flora e Derek; ed è qui che la protagonista trova il coraggio per seguirlo anche dall'altra parte del mondo.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non la trovo molto adeguata: la mano rappresentata al centro esatto di essa non fa intendere di cosa il libro possa parlare dato che il tema è piuttosto incentrato sull'amore e sul ricordo (tra l'altro capiamo solo dopo che la ragazza si scrive sulle mani che cose che deve ricordarsi).
La cosa che ho apprezzato di più è stato il colore scelto: il verde che penso doni un senso di speranza per la storia d'amore dei due ragazzi, ma soprattutto la speranza di poter trovare una cura al tumore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Una diciassettenne che insegue l'unico ricordo della sua vita".

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Buongiorno Emily,
Le scrivo per comunicarle quanto questo suo romanzo mi sia piaciuto. Ho apprezzato particolarmente la scorrevolezza della sua scrittura e l'intensità con cui sono descritte le emozioni e i sentimenti. Volevo dunque ringraziarla per avermi fatto vivere a pieno questa storia.
Con affetto,
Lucrezia


La trama del libro mi ha subito colpita molto e mi ha incuriosita riguardo alla storia di questa ragazza, Flora. Il racconto è scritto in modo abbastanza semplice, è scorrevole nella lettura e commovente nella conclusione della storia. L'autrice vuole farci capire ciò che vive questa ragazza, che non ha la memoria a breve termine e come si comportano le persone attorno a lei. Alcune volte ho trovato la lettura un po' noiosa perché ripetitiva ma tutto sommato il libro mi è abbastanza piaciuto, anche perché narra il percorso di una ragazza che per trovare se stessa si allontana più di quanto abbia mai fatto da casa, dai genitori e dagli amici, riuscendo a comprendere che cosa voglia dire "vivere".

Inventa un nuovo titolo

Il mio nome è Flora Banks

La frase che ti è piaciuta di più

"Se esiste una qualche forma di vita ultraterrena, mi prenderò cura di te, per quanto possibile. Vivi la tua vita. Flora, sii coraggiosa."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Always remember us this way" - Lady Gaga

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Personalmente credo che la copertina del libro sia un po' troppo semplice mettendola in relazione al contenuto e alla trama. Avrei scelto una foto, forse una spiaggia coperta di sassi neri al tramonto, come quella ricordata da Flora. Trovo carino, però, il fatto che assieme al titolo ci siano alcuni degli appunti che la protagonista si scrive sulle mani e sulle braccia per ricordarsi di quello che la circonda.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Un libro coinvolgente e commovente che ti fa comprendere quanto siano importanti i ricordi."


Il libro mi è piaciuto molto perché ti fa rivivere ogni momento vissuto da Flora,la protagonista, in particolare fa percepire e provare le sue emozioni. La storia seppur con qualche descrizione è ben lineare.

Inventa un nuovo titolo

Coraggio Flora!

La frase che ti è piaciuta di più

"Vivi la tua vita"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Remind me to forget" di Kygo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto azzeccata anche riguardo al carattere utilizzato per le scritte

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

L'amore si ricorda?


L’unico ricordo di Flora Banks è un libro di Emily Barr ed è ambientato a Penzance, che si trova in Cornovaglia, in tempi odierni. Questo libro si concentra sulla “Amnesia Anterograda” che affligge una ragazza di diciassette anni di nome Flora Banks.
Flora non ha memoria a breve termine: la sua mente dimentica le informazioni prese, più volte al giorno, invece ricorda definitivamente quelle assunte fino ai suoi dieci anni, quando il tumore rimosso dal cervello di Flora porta con sé la sua capacità di creare nuovi ricordi. Questo finché non bacia Drake, il fidanzato della sua migliore amica Paige, la notte prima che lasci la città. Miracolosamente, questo ricordo irrompe nella mente spezzata di Flora e si attacca. Flora è convinta che Drake sia responsabile del ripristino della sua memoria e del suo risanamento completo. Da questo momento in poi la ragazza vivrà una serie di avventure per cui capirà che nonostante la malattia è in grado di realizzare i propri sogni e di vivere a pieno la sua vita.
Mi è piaciuto questo libro perché grazie alle descrizioni mi sembrava di vivere la storia come se fossi stata lì e avessi visto ogni scena.

Inventa un nuovo titolo

Vivi invece di ricordare. Darei questo titolo perché la protagonista fin al momento in cui inizia a ricordare, non conosce il vero significato di “vivere la vita” per questo mi sembra importante evidenziare questa frase perché evidenzia il cambiamento del punto di vista di Flora sulle sue azioni.

La frase che ti è piaciuta di più

“Vivo in quel ricordo. Il fatto di averlo, di possederlo in tutta la sua chiarezza cristallina, di portarlo nella testa anziché sulla pelle, mi fa sentire un essere umano.”
Questa frase mi è piaciuta perché riassume i sentimenti che prova Flora dopo il bacio di Drake.
Infatti la ragazza per poter ricordare scrive appunti e brevi annotazioni che le danno stabilità facendole ricordare chi è e in quale situazione si trova. Ma con il ricordo del bacio è stato diverso: non ha bisogno di annotazioni.

La musica che metteresti come colonna sonora

Quel Bacio- Chiara. Userei questa canzone perché il testo della canzone è molto simile alle esperienze vissute da Flora.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rappresenta una mano e sui bordi gli appunti e note di Flora che ci vengono elencate nelle prime pagine del libro. Secondo me rispecchia il contenuto del romanzo e se ne capisce il significato solo dopo averlo letto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un romanzo sensibile e misterioso che parla di segreti e bugie, amore e perdita.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Gentile signora Baar,
Sono rimasta molto colpita dal finale… non me l’aspettavo! Mi sono immersa completamente nella lettura del libro e mi è piaciuto moltissimo. Le faccio i complimenti per la riuscita del libro e non vedo l’ora di leggerne ancora.
Cordiali saluti,
Matilde Turazza