2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

L'Isola dei cani

Wes Anderson

USA, 2018


Nessuno si arrende da queste parti. Non lo dimenticare mai.

Siamo in Giappone, in un futuro distopico in cui i cani, colpevoli di aver contratto una malattia contagiosa, sono stati abbandonati in massa su un’isola fatta interamente di rifiuti. E, per decisione del governo, non possono tornare a casa. Ma Atari, che ha 12 anni, non vuole rassegnarsi a vivere senza il suo cane Spots. Così parte da solo per l’isola deciso a ritrovarlo. Quando arriva, però, lo scenario che si trova davanti è molto diverso da come lo aveva immaginato: i cani esiliati si sono organizzati e hanno tutta l’intenzione di far scoppiare una rivolta contro gli umani.

Il film mi è piaciuto principalmente per la sua semplicità, in cui, i cani sono schiavi dell'ignoranza umana, che non si impegna neanche a provare di trovare una soluzione ai problemi. I personaggi sono ben formati, ognuno con il proprio carattere. Il coraggio dei personaggi mi affascina molto. Per quanto riguarda le cose "negative", a me non è piaciuto molto il fatto che ci fossero tanti sbalzi temporali….
Per il resto il film manda un messaggio molto bello e l'ho gradito molto.

Inventa un nuovo titolo

L'isola del coraggio

La frase che ti è piaciuta di più

Cos'è successo al miglior amico dell'uomo?

La musica che metteresti come colonna sonora

*musica incitante*

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace così com'è perché rappresenta in pieno il film

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Coraggio, determinazione, amicizia... una storia che le racchiude tutte :)


Inizio lento che fa pensare allo spettatore:" Cambiamo film!". Trama carina ma non lo trovo spassoso come cita nella copertina ma addirittura noioso in molti tratti, ma per il resto film provocatorio con finale inaspettato.

Inventa un nuovo titolo

La rivoluzione dei cani

La frase che ti è piaciuta di più

Nessuno si arrende da queste parti, non lo dimenticare.

La musica che metteresti come colonna sonora

Requiem for a Dream (original song)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Copertina molto bella, fa già vedere lo stile del film. Cambierei solo la disposizione dei personaggi, non troppo attaccati ma messi "a caso" e ci metterei uno sfondo dell'isola.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il film ha ottenuto 2 candidature a Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Berlino, 2 candidature a Golden Globes [...]

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Lo renderei più sensazionale, veloce e cattura subito l'attenzione dello spettatore.