2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

Le volpi del deserto

Pierdomenico Baccalario

Mondadori, Italia, 2018


Non avevo mai visto niente di più bello in vita mia. I capelli neri, dritti, gli zigomi da leone, gli occhi color ostrica. Era sfacciatamente bella e mi stava fissando con una tale ostinazione che dovetti nascondermi dietro l'angolo della casa, all'ombra dei miei genitori, per trovare il coraggio di respirare di nuovo.

A metà anni Ottanta la famiglia Renard decide di cambiare vita: stanchi della città e innamorati della Corsica, i genitori acquistano lì un vecchio albergo ormai abbandonato, portando naturalmente con sé i figli. L'accoglienza però non è delle migliori: l'hotel appare davvero spettrale, e appesi al cancello ci sono tredici conigli morti. Come se non bastasse, Morice sente il custode parlare coi genitori della “stanza del morto”, e anche altri dettagli gli fanno capire che quella cittadina apparentemente tranquilla nasconde più di un segreto. Glielo confermerà una ragazzina del posto, Audrey, che incontra per la prima volta a un funerale, la seconda mentre fa il bagno nuda nell'acqua gelida. Ma quello che insieme scopriranno, nascosto da decenni e legato a scrittori scomparsi nel nulla e a piani segreti nazisti, andrà ben oltre i loro sogni e incubi più estremi.


Se sei utente MLOL scarica qui l’EBOOK: http://emilib.medialibrary.it/media/scheda.aspx?id=150169488

Se non sei ancora registrato e vuoi farlo, rivolgiti alla tua biblioteca: è facile e gratuito.



La storia è basata su Morice, un ragazzo Marsigliese che una volta trasferito in Corsica per il lavoro del padre fa amicizia con Audrey, una ragazzina alquanto unica e particolare con l'abitudine di marinare la scuola. L'albergo che la famiglia di Morice ha acquistato si rivela essere stato diretto da un ex-nazista, nostromo del sottomarino U-621, portatore di 2 tonnellate di oro. Insieme scopriranno sempre più segreti riguardanti la seconda Guerra mondiale, dovendo poi affrontare chi cerca il tesoro da ben 9 anni…
Questo libro ha completamente ribaltato l'idea iniziale che mi ero fatto leggendo la copertina: dal titolo avevo inizialmente pensato che riguardasse le avventure di un ragazzino con una volpe, probabilmente in qualche città con un'area desertica vicino, dato che il libro è il “sequel” del “Piccolo Principe” e perché il titolo stesso è “Le Volpi del Deserto”; il libro invece tratta di come un ragazzino qualunque possa vivere un'avventura grandiosa da un giorno all'altro, per di più riguardante la secondaria Guerra mondiale. Leggendo il libro, molte domande sorgono alla mente: com'è che è andata la relazione del protagonista con Audrey? Che fine hanno fatto gli antagonisti? Qual è la vera storia dei “ragazzi della cava”? Ma una domanda che chiunque si farà, è sicuramente:”Capiterà mai qualcosa di simile anche a me? E se sì, cosa farei? Come reagirei? Chi mi potrebbe aiutare?”
Io ci ho pensato un po’, e penso che in più occasioni non avrei mai avuto il coraggio o lo spirito del protagonista di riuscire a risolvere un così complicato mistero. Leggendo il libro, ero come avvolto da un continuo stato di suspense e tensione, perché non volevo assolutamente perdermi neanche la più piccola azione descritta. Che sia perché sul libro c'è scritto che esso è il “sequel” del piccolo principe, o sarà per un certo “sesto senso”, ma io ho subito connesso questo libro con la serie “Il Piccolo Principe” che guardavo da bambino: mi sono immaginato Matise, l'anziano cieco che aiuta Morice con la sua “indagine”, come se fosse il protagonista della serie da più grande, con ancora l'immaginazione tipica dei bambini e uno spirito gentile, mentre ho collegato il protagonista alla Volpe aiutante del Principe, come se quest'ultimo avesse passato al suo piccolo amico il ruolo da protagonista, dandogli la propria avventura personale.

Inventa un nuovo titolo

Il segreto dell'Hotel Napoleòn

La frase che ti è piaciuta di più

Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo

La musica che metteresti come colonna sonora

Skillet, Not gonna die

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è bellissima, sia perché la volpe è il mio animale preferito, sia perché mostra il "centro del libro", oltre che una volpe facendo riferimento al "prequel" del libro, ovvero "il Piccolo Principe".

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Slogan: trama avvincente, scorrevole alla lettura, il protagonista afferma che per più di 20 anni Audrey, la sua attuale moglie, ha tenuto segreta una frase che voleva dirgli da bambina quando Belgio e Francia giocavano ai mondiali: quest'anno le due squadre si sono affrontate di nuovo, quindi leggete finché potete questo libro prima che esca il sequel

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Nell'ultima parte del libro, ha scritto che alla prossima partita Francia-Belgio ai Mondiali Audrey le avrebbe detto quel segreto, ebbene nel 2019 le due squadre si sono fronteggiate e quindi... Qual è il segreto che sua moglie ha tenuto per così tanti anni??? In ogni caso, la ammiro molto per le sue abilità di scrittura e mi piacerebbe sapere se ciò che è raccontato nel libro è vero, come dice di sfuggita Matise, oppure è solo frutto della sua straordinaria fantasia.


A me dellala storia è piaciuta molto l'amicizia dei protagonisti

Inventa un nuovo titolo

L'amicizia è tutto

La frase che ti è piaciuta di più

Credo che la cosa più difficile, per chi nasconde un tesoro e nasconderlo a se stesso

La musica che metteresti come colonna sonora

The show must go on

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Dalla copertina ho capito che il libro non mi convinceva ma alla fine l’ho preso

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non farti ingannare dalla copertina

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Bravo perché non si è mai capito il finale


E' uno dei libri più belli che abbia mai letto. E' un giallo particolare, con due giovani protagonisti molto simpatici e svegli che si improvvisano investigatori, impegnati a far luce sul mistero che aleggia nel borgo marino di Dautremere da più di quarant'anni. Molto belle le descrizioni dei personaggi, dei loro sentimenti e degli stati d'animo, ma anche dei luoghi e dei diversi tempi in cui si svolge l'azione. Il ritmo del racconto alle volte è lento, con lunghe pause descrittive e riflessive, altre volte è estremamente rapido e coinvolgente con colpi di scena da vero romanzo giallo.

Inventa un nuovo titolo

La leggenda dell'oro del terzo Reich

La frase che ti è piaciuta di più

Ma poi arrivai alla porta della cantina, e una mano, da dentro, mi afferrò, buttandomi a terra.

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica di Nicola Piovani "La vita è bella". Anche se è la colonna sonora di un film che narra un periodo molto triste della nostra storia, lo ritengo un brano musicale bellissimo, estremamente adatto ad accompagnare l'indagine di Morice e Audrey.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che riassuma brillantemente i personaggi e i luoghi che caratterizzano la leggenda del romanzo: l'aereo di Antoine de Saint-Exupéry, il sommergibile del Capitano Brent, la volpe del deserto "Rommel" e la roccia che ricorda la scogliera di Dautremere.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Due ragazzi e un mistero fuori dal comune che vi terranno incollati alle pagine del libro

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

E' un romanzo che ricorderò a lungo. Ho trascorso in compagnia dei protagonisti un'avventura fantastica. E' come se fossero ancora qui con me.


questa storia mi ha trasportato molto nel regno della lettura ,essendo io un gran lettore di romanzi avventurosi e gialli a suo tempo ,questo libro lo consiglio a tutti i ragazzi appassionati dei racconti di avventura, mi piaciuto molto perchè nei libri che di solito leggo non ci sono molti fatti intrigati come quelli descritti dal libro.

Inventa un nuovo titolo

il segreto del deserto

La frase che ti è piaciuta di più

il piccolo principe, un gran deserto, una caccia al tesoro

La musica che metteresti come colonna sonora

human

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

se non provi gusto ed entusiasmo nella lettura , fai bene a leggere le volpi del deserto


Il libro mi è piaciuto molto essendo io un amante di questo genere letterario nel quale il giallo, l'investigazione e il mistero si uniscono dando vita a un libro molto coinvolgente e intrigante permettendo, inoltre, una lettura facile e scorrevole. Lo scrittore sviluppa bene le vicende, riuscendo a mantenere un'atmosfera misteriosa ed inquietante, facendo profondamente immedesimare il lettore che non riesce a smettere di leggere.

Inventa un nuovo titolo

I segreti dei misteri

La frase che ti è piaciuta di più

Non mi è piaciuta una frase in particolari, ma due mi hanno colpito particolarmente: "E pensò che a volte, se ti vergogni di quello che hai fatto, fa più male vivere." e "Credo che la cosa più difficile, per chi nasconde un tesoro, sia riuscire a nasconderlo a se stesso.".

La musica che metteresti come colonna sonora

Secondo me la musica jazz è perfetta per questo genere letterario,per esempio: When the hurt is over di Mighty Sam McClain o The sky is crying di Gary Coleman.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è coerente ed azzeccata rispetto al contenuto del libro e richiama perfettamente il titolo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un'intrigante storia tra l'amicizia e il mistero dal finale sconcertante, non perdertelo!


Ho apprezzato la lettura di questo libro perché amo i gialli e in generale le storie di investigazione e consiglio questo racconto a chi ha la mia stessa passione. Il linguaggio usato dell’autore è scorrevole e non troppo sofisticato, ma soprattutto mi ha stupito il modo in cui l’autore racconta gli avvenimenti, prima in un’atmosfera di tranquillità, mentre avanzando con la lettura, la suspense cresce sempre di più trasportando il lettore insieme ai protagonisti, Morice e Audrey, nelle loro indagini per svelare il mistero protetto dal borgo. Il segreto intrigante è perfettamente assimilato nel piccolo paese apparentemente tranquillo e i dettagli dell’antica storia di guerra sono sparpagliati tra gli abitanti di Dautreme e per questo Morice deve scavare nella vita dei cittadini se vuole arrivare in fondo a questo mistero che incombe sul paesino desolato.

Inventa un nuovo titolo

Il tesoro nascosto

La frase che ti è piaciuta di più

Credo che la cosa più difficile per chi nasconde un tesoro è nasconderlo a sé stesso.

La musica che metteresti come colonna sonora

-

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Il disegno già presente raffigura perfettamente la trama.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un grande tesoro, un grande segreto, una grande storia.


La storia mi è piaciuta, soprattutto per il modo originale con cui viene raccontata la Seconda Guerra mondiale e per il riferimento al libro "Il Piccolo Principe".
Due aspetti negativi, secondo me, sono la scrittura e il linguaggio, infatti, alcune parti sono pesanti e alcune non si riescono a capire bene. Ma nel complesso è un libro molto bello.

Inventa un nuovo titolo

La vera storia del Piccolo Principe.

La frase che ti è piaciuta di più

Forse la vera aspirazione di chi nasconde un tesoro è quella di essere scoperto, esattamente come il tesoro.

La musica che metteresti come colonna sonora

Galantis- OneRepublic

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che sia stata interessante l'idea di raffigurare gli elementi attorno ai quali ruota la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia di due ragazzini che da soli vogliono scoprire il segreto celato nel passato di un piccolo paese che è rimasto nascosto da troppo tempo.


Le due volpi, i tesori nascosti e gli esploratori, un deserto ed un principe.

Inventa un nuovo titolo

Due volpi spiaggiate

La frase che ti è piaciuta di più

Audrey s'infilò uno stelo d'erba tra le labbra e rimase cosi,a spiegare ,come stesse fumando una lunga sigaretta.

La musica che metteresti come colonna sonora

monster meg-dia

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella e colorata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

I due esploratori e le due volpi.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è molto bello però e ripetitivo e pesante.


Il libro attira l'attenzione dal titolo ("le volpi del deserto") e mi è piaciuto abbastanza, ma la ripetizione delle parole crea problemi nel leggerlo. Quando il lettore comincia a leggere una facciata dopo un po' si stanca.

Inventa un nuovo titolo

Una nuova casa una nuova vita.

La frase che ti è piaciuta di più

Nessuna in particolare.

La musica che metteresti come colonna sonora

Non me ne intendo di musica.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Attirerebbe più l'attenzione se si sostituissero i disegni con una foto reale.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il deserto non è sempre di sabbia.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Potrebbe diminuire le ripetizioni per dare più voglia di leggere ai lettori.


Mi è piaciuta la storia di amicizia tra i due protagonisti che sono sempre in sintonia tra loro.

Inventa un nuovo titolo

La caccia al tesoro

La frase che ti è piaciuta di più

Mi ritrovai nel letto senza nemmeno accorgermi di esserci.

La musica che metteresti come colonna sonora

Burger king

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

è adeguata al libro, non avrei messo il sottomarino.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una città deserta, due ragazzi e una caccia al tesoro.


Questo libro mi è piaciuto, nonostante ci siano delle parti più pesanti, perchè invoglia il lettore a continuarlo.

Inventa un nuovo titolo

"Ecco la nostra nuova casa: un hotel"

La frase che ti è piaciuta di più

"Non avevo mai visto niente di più bello in vita mia. I capelli neri, dritti, gli zigomi da leone, gli occhi color ostrica.
Era sfacciatamente bella e mi stava fissando con una tale ostinazione che dovetti nascondermi dietro l'angolo della casa, all'ombra dei miei genitori per trovare il coraggio di respirare di nuovo"

La musica che metteresti come colonna sonora

Torna a casa dei Mineskin

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella e raffigura in modo simpatico il racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il famoso libro che tutti stanno aspettando.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Gentilissima autrice, voglio comunicarle che ha avuto una buona idea a scegliere un libro molto bello con una copertina così simpatica.


Io non ho apprezzato questo libro perché troppo ripetitivo.
La scrittura non è scorrevole e rende difficoltoso seguirne la trama.

Inventa un nuovo titolo

Il mistero

La frase che ti è piaciuta di più

Credo che la cosa più difficile, per chi nasconde un tesoro, sia riuscire a nasconderlo a se stesso.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


“Le volpi del deserto”, è sicuramente un libro particolare ed unico, scritto da Pierdomenico Baccalario. Pur essendo abbastanza lento all’inizio, la suspence e la tensione crescono con l’avanzare della lettura, incitando quindi il lettore a leggere. Inoltre, il modo in cui questo libro è stato scritto, fa trasparire le varie emozioni provate dal protagonista e ciò, assieme alle descrizioni dettagliate, aiuta sicuramente colui che legge ad impersonificarsi nei vari personaggi. Dunque questo libro mi è piaciuto, soprattutto nella parte finale, dove la suspence era tale da tenermi con il fiato sospeso durante la lettura.

Inventa un nuovo titolo

L’oro di Dautremere

La frase che ti è piaciuta di più

E pensò che a volte, se ti vergogni di quello che hai fatto, fa più male vivere.

La musica che metteresti come colonna sonora

The show must go on - Queen

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è sicuramente intrigante e cattura lo sguardo. Inoltre ho trovato particolarmente adatta la scelta di mettere una cartina geografica, che aiuta a comprendere in maniera più precisa i vari viaggi che avvengono all’interno del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Due ragazzi, un tesoro e molti segreti. Riusciranno a trovare la verità in un mare di segreti?


"Le volpi del deserto" è stato un romanzo da subito appassionante, che difficilmente ti stanca nella lettura anche nelle descrizioni più ampie. Avendo letto il Piccolo Principe ho trovato ancora più affascinante il romanzo, capendo si da subito il motivo del titolo. Inoltre in questo libro ci sono parecchi riferimenti alla seconda guerra mondiale e alcuni dei suoi protagonisti da un punto di vista più interno, quello dei nazisti. Uno dei temi principali del libro è l'amicizia, che poi si trasforma in amore ed è spesso uno dei pochi modi per vivere e non annoiarsi. Il libro è comunque strutturato ed equilibrato molto bene.

Inventa un nuovo titolo

Il tesoro mai comparso.

La frase che ti è piaciuta di più

"Non bisognerebbe giudicare nessuno al mondo in base alle sue qualità di soldato: altrimenti non si avrebbe alcuna civiltà."

La musica che metteresti come colonna sonora

Heal the word, di Michael Jackson

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Guardando il libro dalla copertina è impossibile, anche leggendo la trama, capire il motivo di contrapporre alla volpe un sottomarino e un'aereo, se non conoscendo il libro Saint-Exupèry, "Il piccolo Principe". Ma il sottomarino rimane comunque non spiegato. A parer mio questo incuriosisce il lettore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un segreto mondiale. Una caccia al tesoro.


il libro in questione ha una trama che coinvolge e che ispira a finire il libro, ma almeno nel mio caso (non sono un gran lettore), questa voglia di finirlo viene frenata da una quantità spropositata di personaggi e di pagine.

Inventa un nuovo titolo

Due amici un mistero

La frase che ti è piaciuta di più

"Si è scritto molto sui cercatori di tesori. Quasi mai su chi li nasconde."

La musica che metteresti come colonna sonora

aria sulla quarta corda. Bach

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

copertina azzeccata, infatti ritrae tutti gli eventi principali del libro: le volpi che fissano il sottomarino (piano di...) e l'aereo che sorvola il tutto

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

mistero, guerra e fantasia, tutta la noia portano via


Il libro "Le volpi del deserto" mi ha impressionato per la sua scorrevolezza e la sua fluidità, le pagine sembravano quasi girarsi da sole. La caratterizzazione dei paesaggi, dei personaggi e delle emozioni da loro percepite è davvero ben realizzata e ho apprezzato molto l'alternarsi di attimi di tensione a quelli comici, elementi che permettono di tenerti costantemente attento e di non vivere alcun momento di noia durante la lettura.
Consiglio questo libro a ragazzi di tutte le età, riesce ad essere avvolgente come pochi altri e ti porta a ragionare su cosa è veramente stata la Seconda Guerra Mondiale e quanti atti di follia ha causato.

Inventa un nuovo titolo

L'oscuro segreto di Dautremere

La frase che ti è piaciuta di più

"Si è scritto molto sui cercatori di tesori. Quasi mai su chi li nasconde."

La musica che metteresti come colonna sonora

Les Jours Tristes-Yann Tiersen

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina assume un significato letterale, vi è infatti rappresentata una volpe che rivolge il suo sguardo al cielo mentre è accovacciata sulla rovente sabbia del deserto. Credo sia perfetta per riuscire ad attrarre una gran quantità di pubblico o, almeno, per me così è stato.
Sono rimasto incuriosito dal titolo e dalla copertina del libro senza saper veramente cosa stessi per leggere, ne sono uscito pienamente soddisfatto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tracce del passato si ripercuotono sul presente, un mistero da svelare.


La storia e abbastanza lunga

Inventa un nuovo titolo

Il tesoro delle volpi nel deserto

La frase che ti è piaciuta di più

Ci sono i scarafaggi anche nel mio bagno bagno, le dissi. Sembrano simpatici.

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica classica.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina e carina ma hai dimenticato di mettere due volpi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il libro più divertente della storia

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

E' carino il racconto, ma secondo me devi mettere le immagini dei luoghi.


Questo libro mi è piaciuto molto, in particolare mi è piaciuta la parte iniziale.
Una cosa però che non mi è piaciuta è stato il fatto che non riuscivo a concentrarmi molto sulla lettura.

Inventa un nuovo titolo

Una novità come casa

La frase che ti è piaciuta di più

"Era una casa non molto messa bene, ma io non ci feci caso."

La musica che metteresti come colonna sonora

Non lo so

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è una delle cose che non mi ha convinto perché non la riuscivo a capire.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non lo so.


Personalmente la storia mi è piaciuta molto, soprattutto il legame che l' autore crea tra la storia del tesoro di Rommel e l' autore del libro del Piccolo Principe.
Ci sono parecchi colpi di scena e, tramite momenti di spannung, si arriva al finale che è decisamente a sorpresa, perchè l' autore non dà alcun indizio per comprenderlo,
Ci sono differenti tematiche di cui tratta, tra le quali l' amicizia, la fiducia e la complicità, vista in positivo.
Inoltre un altro esempio che il libro ci dà è di non arrendersi e di cercare sempre quello che vogliamo, aspirando al meglio.

Inventa un nuovo titolo

Il nome in codice

La frase che ti è piaciuta di più

"Era sfacciatamente bella e mi stava fissando con una tale ostinazione che dovetti nascondermi dietro l' angolo della casa, all' ombra dei miei genitori, per trovare il coraggio di respirare di nuovo"

La musica che metteresti come colonna sonora

Generale - di Anastasio

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina richiama completamente il titolo. Credo sia una bella scelta, originale e ha un po' del misterioso, come poi la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Storia intrigante, ricca di colpi di scena che si susseguano l' uno con l' altro fino ad arrivare ad uno sconvolgente finale.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

La bravura dell' autore di non dare indizi sul finale, facendoti godere ogni momento con assoluta spannung e mistero.


Questo libro è molto bello, lo consiglio a chiunque piaccia il genere avventura ma anche a ragazzi giovani ai quali piacciono le storie di questo tipo. A me è piaciuto molto perché sono inseriti tartti storici della 2°Guerra Mondiale (esempio il sottomarino)e viene raccontata la storia di due ragazzi giovani. Inoltre è usato un linguaggio molto semplice che lo rende adatto a tutte le età.

Inventa un nuovo titolo

Caccia al sottomarino perduto

La frase che ti è piaciuta di più

Quando entrammo nella botola vedemmo il sottomarino, li, sembrava ancora nuovo di zecca senza neanche un graffio e una incrostazione di sale.

La musica che metteresti come colonna sonora

Pirati dei Caraibi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto carina,ma non rende molto l'idea del libro di avventura.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Bellissima avventura ricca di colpi di scena e suspance.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Uno dei libri di avventura più belli che abbia mai letto!!!!!!!
Complimenti!
Voto diesci CIT. Borghese A.