2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

L'anno in cui imparai a raccontare storie

Lauren Wolk

Salani, Italia, 2018


L'anno in cui compii dodici anni imparai a mentire. E non mi riferisco alle piccole frottole che raccontano i bambini. Intendo proprio bugie vere, alimentate da vere paure ˗ cose che dissi e feci e che mi strapparono alla vita che avevo conosciuto fino a quel momento scaraventandomi in una nuova esistenza.

Mentre la guerra infuria al di là dell’Atlantico, e cambia la vita a tutti anche nel suo paese, Annabelle è alle prese con un altro terrore da affrontare quotidianamente: l'arrivo di Betty, una ragazza grande e grossa, terribile di carattere, sul cui passato si raccontano leggende inquietanti. Betty non vuole amicizie, non ha nessun timore degli adulti, spaventa e maltratta chiunque, sembra avere un cuore di pietra. In classe punge con spilloni i compagni, e fuori fa ben di peggio. Un giorno Annabelle se la trova sul sentiero di casa con un bastone: se non vuole essere picchiata, o per evitare che prenda a sassate i fratellini, deve portarle ogni giorno qualcosa. Lei prova a rifiutarsi, o ad accontentarla con pochi centesimi, ma Betty è implacabile, e diventa sempre più incontrollabile e perfida fino a compiere atti raccapriccianti e gravissimi. Ma la vera tragedia non è ancora incominciata...


Se sei utente MLOL scarica qui l’EBOOK: http://emilib.medialibrary.it/media/scheda.aspx?id=150172766


Se non sei ancora registrato e vuoi farlo, rivolgiti alla tua biblioteca: è facile e gratuito.



Questo libro l'ho trovato del tutto spettacolare. Devo complimentarmi con l'autrice per come è riuscita a descrivere dettagliatamente i sentimenti provati da Annabelle, la protagonista. Infatti, grazie alla lettura scorrevole e una trama avvincente, mi sono immedesimato del tutto nella storia. Unica nota negativa del libro, secondo me, è l'inizio un po' lento. Per il resto questo libro è davvero straordinario e affascinante.

Inventa un nuovo titolo

La storia di Annabelle e Toby

La frase che ti è piaciuta di più

L'anno in cui compii dodici anni imparai che quello che dicevo e facevo era IMPORTANTE.

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei come colonna sonora una musica molto misteriosa

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Ho trovato la copertina del tutto originale e secondo me rappresenta perfettamente il messaggio che vuole trasmettere l'autore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

In cerca di misteri da risolvere? Vieni a Wolf Hollow


Molto interessante con un finale inaspettato. E' pieno di particolari.

Inventa un nuovo titolo

LE BUGIE VENGONO A GALLA

La frase che ti è piaciuta di più

"Si sistemò tre fucili sulle spalle"

La musica che metteresti come colonna sonora

nessuna

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Attraente e piena di particolari

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Prendilo se ti piace la SUSPENSE


Libro abbastanza bello. Purtroppo non sono riuscita a entrare a pieno nella storia quindi non mi ha entusiasmato granché.

Inventa un nuovo titolo

Il giovane coraggio

La frase che ti è piaciuta di più

Lo straordinario si può celare nelle cose più semplici.

La musica che metteresti come colonna sonora

Niente in particolare, ma una musica abbastanza triste e "misteriosa"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace, ma trovo che non rispecchi a pieno il contenuto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La verità non sempre aiuta..


Il libro è molto bello e tratta di una tematica molto forte ovvero il bullismo.
Parla del coraggio che ha avuto Annabelle nel superare tutti gli ostacoli da sola.

Inventa un nuovo titolo

“NESSUNO VALE DI MENO”

La frase che ti è piaciuta di più

“Volevo riportare indietro le lancette dell'orologio, prima del suo arrivo. Volevo cancellare ciò che era accaduto. Rimuovere tutto, ritornare a essere quella che ero prima.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Hurts di Mika

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

IL BULLISMO va SCONFITTO con CORAGGIO


L'ho trovato un po' noioso anche se la storia è bella.

Inventa un nuovo titolo

La giovane scrittrice

La frase che ti è piaciuta di più

Non avere paura Annabel

La musica che metteresti come colonna sonora

Drammatica e veloce

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La giovane scrittrice


Il libro mi è piaciuto molto e inoltre è stato molto educativo, perché affronta tematiche attuali come il bullismo.

Inventa un nuovo titolo

“L'anno in cui imparai a confrontarmi con il mondo”

La frase che ti è piaciuta di più

“A volte la vita può trasformarsi in un vero e proprio lampo”

La musica che metteresti come colonna sonora

Genere drammatico

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me, la copertina permette già la comprensione del libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La ragazza in un mare di emozioni


Questa storia è stata molto interessante, perché durante la lettura ho potuto approfondire tematiche della seconda guerra mondiale che riguardavano la società come per esempio il bullismo che già a quei tempi esisteva.

Inventa un nuovo titolo

“Incontri costosi”

La frase che ti è piaciuta di più

"Lo straordinario si può celebrare nelle cose più semplici"

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica misteriosa

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella, perché attira l'attenzione del lettore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Nella vita a volte bisogna fare le scelte giuste

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è stato molto interessante da tutti i punti di vista sia per la storia della protagonista sia per quello che accade dal punto di vista storico.


Il libro è molto bello. La storia è accattivante e tratta di una tematica molto forte come il bullismo che è parte fondamentale del libro.
Parla del coraggio e della forza di questa ragazza Annabelle, che nonostante un brutto periodo pieno di guerre deve affrontare anche un altro
imprevisto tutta sola.

Inventa un nuovo titolo

La legge del più forte

La frase che ti è piaciuta di più

Mi era difficile immaginare come mai Hitler odiasse così tanta gente.
-Ma c'è qualcuno che gli piace?- chiesi
-Quelli con i capelli biondi e gli occhi azzurri-disse
Fui contenta di avere i capelli castani e pure gli occhi.

La musica che metteresti come colonna sonora

Musica drammatica

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

I più forti in realtà sono solo coloro che hanno paura di dimostrarsi deboli.


libro bellissimo, descrive tematiche attuali come il bullismo

Inventa un nuovo titolo

cosa succede a Wolf Hollow

La frase che ti è piaciuta di più

un tempo in quella conca scavavano delle fosse profonde per catturare i lupi

La musica che metteresti come colonna sonora

una musica calma

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

è adatta al libro e molto bella

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

ambientato parecchi anni fa ma tocca temi attuali

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

complimenti il libro è bellissimo


Questo libro mi ha colpito molto per il significato che trasmette l'autrice attraverso il suo racconto ma sopratutto tratta di un argomento difficile e importante che accade ancora oggi, il bullismo.
Nella prima parte del racconto l'autrice, secondo me, non ha coinvolto il lettore abbastanza nel farlo sentire dentro la storia, invece nella parte finale ella, si è superata......il finale è tutto un colpo di scena.....sembra di essere lì con Annabelle.

Inventa un nuovo titolo

"A volte le bugie costano caro"

La frase che ti è piaciuta di più

"Volevo riportare indietro le lancette dell' orologio,a prima del suo arrivo.Volevo cancellare ciò che era accaduto.Rimuovere tutto,ritornare a essere quella che ero prima"

La musica che metteresti come colonna sonora

MIKA-hurts

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

il BULLISMO va sconfitto


Questo è un libro intrigante e misterioso, da leggere in ogni situazione. Durante la I Guerra mondiale, in un paesino di campagna, una ragazzina di nome Annabel è messa in soggezione da Betty, una ragazza prepotente. Per impedire che faccia del male a lei e ai suoi fratelli, Annabel dovrà portarle ogni giorno un qualcosa di prezioso. Ma non ci riuscirà e Betty compierà azioni orribili.

Inventa un nuovo titolo

"Toby e Betty"

La frase che ti è piaciuta di più

"Non devi aver paura Annabel"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Wonderwall" degli Oasis

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Un libro dove giustizia e menzogna si fronteggiano"


"L'anno in cui imparai a raccontare storie", secondo il mio parere non può essere chiamato con il nome di romanzo, perché è un manuale d' istruzione della vita.
Inizialmente credo che non avrei mai considerato questo "libro" un insegnamento per vivere civilmente, perché era molto lento e monotono, ma poi con l'andare avanti ti sconvolge completamente per il susseguirsi di fatti, e ti lascia senza parole. La storia è colma di suspense. Il linguaggio è semplice, talvolta può risultare banale. Di questo "libro" non cambierei nulla, neanche le prime pagine, perché secondo me l'inizio, che è molto cauto e noioso, si compensa con l'altra parte molto veloce, affascinante, ricca di fatti.

Inventa un nuovo titolo

Un manuale d' istruzione della vita

La frase che ti è piaciuta di più

"Ma il vento spazzava sempre via le mie parole come ombre di nubi, come se l'importante fosse che io le dicessi, e non tanto chi le udisse."

La musica che metteresti come colonna sonora

River flows in you di Yiruma

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina la trovo coerente con la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Questo "libro" sarà il vostro manuale della vita.


"L'anno in cui imparai a raccontare storie" è un romanzo bello, attuale e appassionante. Con grande abilità espositiva, l'autrice narra la storia di un segreto inconfessabile, fonte per Annabelle, la protagonista, di dolore e sofferenza. L'adolescente, semplice, spontanea e altruista, diviene a poco a poco la vittima designata di una nuova compagna di classe dall'anima oscura, prepotente e aggressiva. Una storia di paure, fatta di terrore, incomprensioni e senso di inadeguatezza, che porta a riflettere sulle motivazioni, le cause e le conseguenze di una problematica sociale molto importante, di estrema attualità. Mi è piaciuto molto lo stile del libro, il suo linguaggio semplice e la forza descrittiva con cui traccia personaggi e luoghi. Consiglio questo romanzo alle persone che cercano la verità, che non si spaventano di fronte alla diversità e che credono ancora nella ricchezza di quei valori indispensabili per un'esistenza speciale, degna di essere vissuta.

Inventa un nuovo titolo

Quello che non ti ho mai detto

La frase che ti è piaciuta di più

Be', come potevamo sapere che quell'uomo era un eroe di guerra? Disse passandola al nonno, che la prese tra le mani come se fosse vetro. "non lo era" ribattei. "Te l'avrebbe detto lui stesso, se ieri sera la polizia non l'avesse ucciso"

La musica che metteresti come colonna sonora

Lost boy

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Gentile editore,
in genere l'abito non fa il monaco ma in questo caso la copertina è in sintonia con il contenuto. Complimenti!

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non nasconderti di fronte ai problemi, non sopprimere il dolore, apri la porta del cuore e pagina dopo pagina scoprirai l'amore

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro autore,
mi hai regalato un romanzo straordinario dalla trama incredibilmente forte e realistica.
Grazie per avermi trasmesso una grande forza e per avermi insegnato a non giudicare mai le persone dalle apparenze.


La storia è molto interessante perché descrive una realtà che ancora tutt'oggi molte persone devono purtroppo affrontare e aiuta queste persone a trovare il coraggio che talvolta manca per parlarne ad altri.

Inventa un nuovo titolo

/

La frase che ti è piaciuta di più

"Tutto cominciò con il salvadanaio di porcellana che zia Lily mi aveva regalato per il mio quinto Natale" La frase iniziale del libro mi ha colpito molto perché fa capire che tutto inizia da una piccola cosa che apparentemente può sembrare una sciocchezza,ma che con il passare del tempo può degenerare.

La musica che metteresti come colonna sonora

Vietato Morire - Ermal Meta

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che descriva appieno il significato del libro e l'idea di far uscire le frasi dai rami degli alberi mi è piaciuta molto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

/

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

/


Questo libro mi è piaciuto abbastanza anche perché tratta temi simili a quelli di oggi, ad esempio il bullismo e la falsità. Il libro è molto scorrevole e ha abbastanza dialoghi💕

Inventa un nuovo titolo

L' estate in cui cambiò tutto

La frase che ti è piaciuta di più

"Perfino il comportamento di un lupo ha le sue spiegazioni. Perfino un serpente mangia l'uovo di un pettirosso per un motivo" pag. 106

La musica che metteresti come colonna sonora

Nessuna canzone

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi ha colpito molto soprattutto per quelle scritte intorno alla bambina

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Sei appassionata del mistero? Allora leggi questo libro!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Fantastico libro! Spero che ci sarà una continuazione dove Annabelle è cresciuta e diventa un detective.


Ho adorato l'evoluzione del personaggio.Nel libro vengono affrontati molti problemi che vanno crescendo alimentati dalle "storie" che racconta. consiglierei il libro a tutti in generale e sono sicuro che gli amanti delle storie come questa, leggerebbero il libro anche solo in una notte.

Inventa un nuovo titolo

È perfetto così

La frase che ti è piaciuta di più

/

La musica che metteresti come colonna sonora

Una canzone calma e piacevole

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Poteva starci meglio la foto della protagonista

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

/

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

;


Sono rimasta molto colpita da questo libro perché mi ha coinvolta in quanto la protagonista ha la mia stessa età e racconta fatti che potrebbero accadere o che accadono nella mia vita reale. Consiglio di leggere questo libro a ragazzi e ragazze che subiscono atti di bullismo per capire meglio come bisogna comportarsi e difendersi. Allo stesso tempo lo consiglierei a chi assume questo tipo di comportamenti per fargli capire come potrebbe sentirsi la vittima.

Inventa un nuovo titolo

Annabelle e i suoi 12 anni

La frase che ti è piaciuta di più

“L'anno in cui compii dodici anni, imparai a mentire”

La musica che metteresti come colonna sonora

C'est la vie -Zoë-

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è perfettamente adatta alla storia del libro, ma non solo. I colori e i disegni, rispecchiano molto l'ambiente in cui si svolge il racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Un libro che aiuta a crescere e a riflettere sulle dinamiche adolescenziali”

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Volevo farle i complimenti per l'insegnamento ricevuto tramite la lettura di questo libro.


Questo libro mi è piaciuto perché ha paragonato la storia di Annabelle ad una storia vera, che purtroppo è molto diffusa al giorno d'oggi.
Il coraggio di Annabelle è stato l'aspetto che mi è piaciuto di più, perché lei è riuscita a lottare contro il razzismo, il bullismo e l'intolleranza che i suoi compaesani avevano nei confronti di Toby.

Inventa un nuovo titolo

Il coraggio di essere me stessa

La frase che ti è piaciuta di più

"Capii che non sarei potuta diventare dodicenne senza darmi da fare, cioè senza trovare il mio posto, guadagnandomi la mia piccola fetta di autorità, la possibilità di contare qualcosa"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Guerriero" - Marco Mengoni

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella, perché è intrigante con quelle parole che escono dai rami degli alberi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Imparate anche voi a capire chi siete! Un viaggio emozionante, faticoso, ma ricco di tantissime e bellissime avventure.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Le faccio i miei complimenti per aver scritto questo fantastico libro


"L'anno in cui imparai a raccontare storie" è un libro sorprendente perché inizialmente sembra noioso e lento e non hai voglia di continuare a leggerlo ma poi un susseguirsi di fatti emozionanti ti travolge e vorresti non finisse mai. La storia è intricata e ricca di suspense. Il linguaggio risulta semplice ma non banale. A parte le prime pagine, non cambierei nulla di questo libro perché insegna a vivere.

Inventa un nuovo titolo

Una nuova vita

La frase che ti è piaciuta di più

"Ma il vento spazzava sempre via le mie parole come ombre di nubi, come se l'importante fosse che io le dicessi, e non tanto chi le udisse. E a me stava bene."

La musica che metteresti come colonna sonora

Back to you di Selena Gomez

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è stupenda e coerente con la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Imparerete a vivere

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Signora Lauren Solo la devo ringraziare perché mi ha insegnato a vivere e ad affrontare la vita!


Ho adorato l'evoluzione del personaggio e la sua influenza sulla storia. Anche se l'ambiente che circonda la protagonista principale mi ha affascinato. Nel libro vengono affrontati molti problemi che vanno crescendo alimentati dalle "storie" che racconta. consiglierei il libro a tutti in generale e sono sicuro che gli amanti delle storie come questa, divorerebbero il libro anche solo in una notte.

Inventa un nuovo titolo

è perfetto così com'è. spiega in parte come si evolverà la storia ed esprime il pensiero diretto della protagonista

La frase che ti è piaciuta di più

no, niente spoiler

La musica che metteresti come colonna sonora

una musica che sa di oriente, una musica dolce e calma. come le colonne sonore dei film dello studio ghibli

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

penso che sarebbe stato preferibile inserire qualcosa che richiamasse alla storia anziché un'immagine della protagonista, anche se lo sfondo fatto di frasi e di alberi è molto carino, prende all'occhio non per il colore, ma per il suo essere insolito.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

le bugie non hanno mai avuto le gambe tanto lunghe

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

è meravigliosa l'ambientazione sia storica che paesaggistica. il carattere della protagonista si alterna in momenti felici, confusi e tristi, fino a diventare sempre più forte e maturo. purtroppo la morte di ***** è stato un colpo di scena doloroso e ad un primo impatto, la parte in cui la protagonista lascia passare quelle persone che tanto amava e odiava come un ricordo, lo lascia andare ma promette di non dimenticarli mai.