Ti è piaciuto?

Non si è mai vista una cosa simile! Né ha mai nessuna saga, fino a oggi, narrato di un ragazzo con la forza di un bue!
Islanda, diciassettesimo secolo, l' era della dominazione danese. In questo mondo freddo ma bellissimo, dominato da una natura imponente e invincibile fatta di vulcani, ghiacciai e nevicate improvvise, nasce Grimr. Grimr è fortissimo, in maniera quasi soprannaturale, ha un temperamento candido ma focoso, è di buon cuore ma sempre pronto all' ira, sembra avere una connessione quasi divina con la sua terra. Potrebbe essere l' ultimo dei grandi eroi, materiale da leggenda. Ma essere un eroe vuole anche dire essere diverso, allontanato, temuto. Ad ogni incontro il ragazzo viene osservato con sospetto, forse con invidia, ma saprà comunque trovare amicizia e amore. Saranno sufficienti? Quando arriverà il momento di concludere la sua grande avventura, Grimr potrebbe dimostrare d' essere l' eroe che alcuni dicono, oppure rivelarsi il mostro che molti temono.

Tutti i diritti delle immagini sono di proprietà dell'autore e dell'editore

Commenti

Ancora nessun commento