2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

La metamorfosi

Franz Kafka

Einaudi, Italia, 2014


Voleva davvero aprire la porta, davvero farsi vedere e parlare con il procuratore; era ansioso di sapere cosa gli altri, che ora tanto richiedevano la sua presenza, avrebbero detto nel vederlo. Se si fossero spaventati, Gregor non avrebbe più avuto responsabilità e sarebbe potuto star tranquillo. Se invece avessero preso tutto con calma, non avrebbe più avuto motivo di agitarsi e, se si affrettava, poteva in effetti essere alla stazione per le otto.

Un giovane commesso viaggiatore, Gregor Samsa, quella mattina non si è alzato per andare a prendere il solito treno delle 5.

La famiglia comincia a formulare ipotesi attendendo che Gregor si alzi e dia loro una spiegazione a quello strano fatto. Da anni, col suo lavoro, mantiene la famiglia dopo il fallimento dell’ attività del padre, un simile comportamento non è proprio da lui. Un piccolo impedimento, un leggero malanno… niente di tutto ciò: un gigantesco insetto. Così si è risvegliato quella mattina Gregor e un evento del genere non può dirsi, Gregor si dovrà mostrare, girando col suo enorme corpo e le sue forti mandibole sdentate la chiave della serratura della sua porta. A quel punto il giovane dal centro dell’attenzione e del sostentamento della famiglia, diventerà lentamente quello che la sua nuova forma rappresenta: un essere diverso, emarginato, che genera paura e imbarazzo, di cui si preferisce la morte. 

Per me il libro non invoglia il lettore a continuare a leggere essendo molto descrittivo e lento ma se ci si ragiona ha un significato particolare ed interessante.

Inventa un nuovo titolo

Il cambiamento

La frase che ti è piaciuta di più

Non c'è stata una frase che mi ha colpito più di tutte anche se l'ultima fase del libro è stata toccante per il comportamento dei genitori e della sorella nei confronti del figlio

La musica che metteresti come colonna sonora

Non saprei ma sicuramente una canzone triste

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina non rispecchi completamente il libro ma il luogo in cui si svolge e non fa capire al lettore il contenuto del racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"il cambiamento inaspettato"


Ho gradito leggere questa storia, e l'ho trovata molto interessante e originale! Mi ha suscitato ansia, stranezza, e molta inquietudine; è un racconto che va letto (a parere mio) con molta calma, perché contiene concetti da esaminare, che sono molto interessanti. In alcune parti vi è più azione, e in altre meno, ma il finale è piuttosto inaspettato. Mi ha colpito molto anche la reazione delle persone, davanti a qualcosa di nuovo, così come la vede Kafka. È un racconto che in fin dei conti ho letto volentieri, e vale la pena leggerlo.

Inventa un nuovo titolo

Trasfigurazione.

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che mi è piaciuta di più è stata: “È preferibile una calma, anzi la più calma riflessione, a decisioni disperate.”

La musica che metteresti come colonna sonora

In verità, non saprei il titolo esatto, ma una colonna sonora che possa trasmettere abbastanza inquietudine e ansia.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia stata azzeccata, sia per il contesto in cui ci troviamo, che è proprio quello di una stanza, dove, però, la "porta", è molto presente nel racconto, perché rappresenta il passaggio dal mondo esterno e la famiglia, e la normalità, rispetto a quello del protagonista, un mondo escluso, non accettato. Inoltre, suscita anche mistero ed inquietudine. È stata la scelta giusta...

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Fino a che punto possiamo cambiare noi stessi?

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Salve, signor Kafka! Il suo libro mi ha davvero colpito, soprattutto per il messaggio che vuole trasmettere, e perché non mi sarei mai aspettata un finale del genere, e mi è piaciuto proprio perché il finale non era scontato, ma neanche tutto lo svolgimento. Mi piace il modo in cui scrive, anche perché mi ha suscitato pensieri e sensazioni sentite. Ho solo una domanda, perché ha scelto una storia del genere?


Dal mio punto di vista il libro non attira il lettore ad andare avanti, però dopo un confronto con i miei compagni di classe sono riuscito a capire il vero senso della storia e il messaggio che l'autore voleva trasmettere.
Come ho già detto il libro è un po' complicato ma lo consiglierei comunque perché quello che ci vuole far imparare Kafka è molto importante : Non escludere i diversi!

Inventa un nuovo titolo

Voltare pagina.

La frase che ti è piaciuta di più

Non saprei scegliere una frase preferita, ma sicuramente la parte più interessante del racconto è quando il protagonista incomincia ad essere escluso dalla famiglia.

La musica che metteresti come colonna sonora

"La vita breve dei coriandoli" di Michele bravi.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rispecchia il contenuto del libro, una scelta azzeccata a parer mio.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il diverso non sempre è cattivo


La storia è molto dettagliata e gli spazi sono ben descritti, affinché il lettore li possa immaginare.
Leggendo il libro si inizia ad "instaurare" un rapporto tra il lettore e il protagonista. Mi è piaciuto il fatto che la storia possa avere varie interpretazioni, da quelle più razionali, a quelle meno razionali.

Inventa un nuovo titolo

Una nuova vita

La frase che ti è piaciuta di più

"Giaceva sulla schiena, dura come una corazza e sollevando un po' la testa vide un addome arcuato, attraversato da numerose nervature. [...] mentre le numerose zampe, pietosamente sottili rispetto alla sua mole, gli ondeggiavano confusamente davanti agli occhi."

La musica che metteresti come colonna sonora

Philip Glass-Metamorphosis Two

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina, secondo la mia opinione, è errata...Guardando la copertina si ha un'idea completamente diversa, e solo quando si finisce di leggere il libro si capisce che cosa rappresenti la porta, ma non è immediato.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia che cambia la prospettiva di vedere le cose.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Da cosa ha preso l'ispirazione per scrivere questo libro? Penso che ci sia un messaggio nascosto...Lei cosa voleva comunicare?


Questa storia mi ha appassionato dalla prima all'ultima pagina e secondo me la bravura di Kafka sta nella capacità di far entrare e immedesimare il lettore nella storia e nelle emozioni del protagonista.
Lo consiglierei a chiunque anche se il testo è abbastanza lento.

Inventa un nuovo titolo

Lo scarafaggio

La frase che ti è piaciuta di più

Gregor volse lo sguardo verso la finestra, e la vista del brutto tempo (si udiva il ticchettio della pioggia sulla lamiera del davanzale) lo riempì di malinconia.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Hello" di Adele

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Credo che la copertina sia adatta alla storia, infatti, trasmette un senso di inquietudine e di curiosità per chiunque la veda per la prima volta.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un classico della letteratura più attuale che mai

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Salve signor Kafka, ho apprezzato molto il suo libro anche se mi sarebbe piaciuto fosse stato più lungo e con più episodi della vita di Gregor dopo la metamorfosi, e meno di sequenze riflessive che secondo il mio parere rendono il testo molto lento.


Il libro mi è piaciuto e lo consiglierei a coloro che leggono poco, dato che è corto, ma anche a coloro che vogliono leggere un libro istruttivo e pieno di significati. Nonostante ciò affronta problemi della nostra società e temi come la diversità. la solitudine, ecc...

Inventa un nuovo titolo

Scara Scara Faggio

La frase che ti è piaciuta di più

È preferibile una calma, anzi la più calma riflessione, a decisioni disperate

La musica che metteresti come colonna sonora

non saprei

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Un po' inquietante

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

E se domani ti svegliassi nel corpo di uno scarafaggio ?


La storia parla dell'incapacità della società di valorizzare l'affetto ricevuto dalle altre persone, in maniera specifica dalla famiglia. Infatti, il libro narra della "Metamorfosi" di Gregor Samsa in un insetto, metafora del fatto che la sua vita sia diventata tanto monotona e priva di significato da divenire alienato e incapacitato di comunicare con gli altri il proprio malessere.

Inventa un nuovo titolo

L'alienazione familiare.

La frase che ti è piaciuta di più

"È preferibile una calma, anzi la più calma riflessione, a decisioni disperate."

La musica che metteresti come colonna sonora

Arnold Schoenberg, concerto per violino op. 36

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo la copertina appropriata al libro, la stanza vuota e buia si collega alle vicende della storia. Inoltre, la desolazione a cui rimandano i colori si addice al contesto in cui è rilegata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Anche se siamo circondati da persone, siamo tutti scarafaggi.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Da cosa deriva la tua visione così pessimistica della società?


Trovo la storia di Gregor molto interessante e originale, ma soprattutto inquietante. Si tratta di un romanzo intrigante, ma, a volte, il ritmo è un po' troppo lento e rende la lettura poco scorrevole. Comunque, è una lettura consigliata. Soprattutto per arricchire le proprie conoscenze riguardanti il mondo della letteratura classica. Un libro differente da quelli odierni che lascia spazio all'immaginazione.

Inventa un nuovo titolo

Il risveglio

La frase che ti è piaciuta di più

"E' preferibile una calma, anzi la più calma riflessione, a decisioni disperate".

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei della musica classica: credo sia adatto il suono del violino. Deve avere un ritmo lento, che crei un po' di angoscia.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Personalmente, adoro il disegno sulla copertina, in quanto rispecchia molto l'immagine della casa di Gregor che avevo in mente mentre leggevo. Suscita in me incertezza ed inquietudine, ma allo stesso tempo è affascinante. Credo sia stata scelta un'immagine adatta al libro e non penso vada modificata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un classico che non può mancare nella vostra libreria

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Franz Kafka,
ho letto il suo libro e devo ammettere che mi inquieta un po'. Purtroppo non la potrò incontrare, ma vorrei volentieri sapere come le è venuta la strana idea di scrivere un romanzo del genere. Ammiro la sua originalità e vorrei avere la sua stessa immaginazione. Lei forse non è a conoscenza di quanto il suo libro sia famoso ai giorni nostri e direi che questo successo è più che meritato. Vorrei, infine, porle una domanda: perché ha scelto di trasformare Gregor proprio in uno scarafaggio? Ha un significato particolare per lei? Comunque, non vorrei mai capitasse a me, nemmeno nei sogni.
Cordiali saluti.
Irene.


Ritengo che la trama trattata in questo libro sia molto profonda e intensa. Personalmente non mi è piaciuto, ma penso comunque che sia una storia dal grande valore. Tuttavia, non essendo una grande lettrice, mi ha dato noia e non mi ha appassionato.

Inventa un nuovo titolo

La mutazione

La frase che ti è piaciuta di più

“La giovinezza è felice, perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non diventerà mai vecchio.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Oh Ana - Mother Mother

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Ritengo che la copertina sia appropriata perchè esprime abbastanza bene l'inquietudine che trasmette la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il grande capolavoro di Franz Kafka


Riflettendo sul significato del libro mi è sembrato che l'intento dell'autore fosse quello di lanciare un forte messaggio. Al suo interno troviamo una storia che sottolinea come nel corso della vita possa capitare di trovarsi davanti ad ostacoli che dobbiamo cercare di superare potendo contare alcune volte solo su noi stessi, rendendoci artefici del nostro futuro. A mio parere il finale lascia aperti molti dubbi, e di conseguenza dà il via libera all'interpretazione personale. Nel complesso ho trovato questo libro molto interessante, adatto sicuramente per una lettura veloce ma piena di significato.

Inventa un nuovo titolo

Una trasformazione improvvisa

La frase che ti è piaciuta di più

“E' preferibile una calma, anzi la più calmariflessione, a decisioni disperate.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Cambierà -Neffa

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Mi piace molto la trovo molto intrigante per un futuro lettore

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

E se un giorno ti risvegliassi sotto forma di insetto?


Libro per coloro che preferiscono un testo breve che possa essere arricchito da supposizioni e speculazioni. È un libro triste: e spesso più è triste più è vicino alla realtà, alla stigmatizzazione sociale, ai drammi Familiari. A chi ha paura di leggere e quindi di soffrire dico che è meglio IMPARARE A ESSERE TRISTI sui libri che vivere un trauma impreparati.

Inventa un nuovo titolo

Il parassita

La frase che ti è piaciuta di più

"Quando Gregor Samsa si svegliò una mattina da sogni inquieti, si ritrovò trasformato in un mostruoso parassita nel suo letto"

La musica che metteresti come colonna sonora

Dmitri Shostakovich, Walz n.3

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Un giorno le copertine disegnate con senso artistico verranno studiate da i nostri pronipoti, compresa questa: un Capolavoro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Questo libro lo scriverai Tu coi tuoi pensieri

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Scriveresti una biografia? Ne avrei bisogno


Questo libro, nonostante sia molto breve, ha un significato molto profondo. Affronta temi difficili, come il cambiamento e la diversità; infatti il protagonista, una mattina come tante, si sveglia nel corpo di un gigantesco scarafaggio. La classica domanda del lettore finita la lettura del libro è: come ha fatto Gregor a trasformarsi in un insetto? La scelta dell’autore di non rivelare l’enigma può essere una sfida rivolta al lettore per far aprire l’'immaginazione e pensare ad una possibile soluzione.
Un altro argomento che mi ha particolarmente colpito è stato il fatto che il primo pensiero di Gregor, quando si è svegliato in quelle condizioni, non è stato l’aspetto fisico ma la preoccupazione di arrivare in ritardo a lavoro.
Detto questo, consiglio questo libro a chi ama i classici, immedesimarsi nei personaggi e immaginare i luoghi, grazie ai dialoghi e le descrizioni di Kafka.

Inventa un nuovo titolo

La trasformazione inaspettata

La frase che ti è piaciuta di più

I genitori sembrano non avere grandi sentimenti verso di lui, se non la persistente ripugnanza, una vaga pietà e un grosso sollievo. Finalmente possono andare avanti e continuare la propria vita.

La musica che metteresti come colonna sonora

Profondo Rosso – Goblin

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Personalmente penso che questa copertina sia perfetta per il libro, raffigura una stanza vuota e ciò riporta ad uno dei temi principali del libro: la solitudine. Inoltre la poca luce crea un’atmosfera cupa e misteriosa.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Nella vita bisogna accettare cambiamento


Consiglio la lettura di questo libro a tutti, perché, oltre che trattare temi molto profondi e importanti come la solitudine e la diversità, è anche un libro ben strutturato, e l'autore usa un linguaggio comprensibile a tutti, anche a noi giovani. Nonostante il racconto sia breve, ti permette di identificarti e immedesimarti in ciò che vive il protagonista nella sua esperienza fuori dal comune.

Inventa un nuovo titolo

il diverso

La frase che ti è piaciuta di più

come poteva essere proprio una bestia se la musica lo afferrava a tal punto?

La musica che metteresti come colonna sonora

amore che vieni, amore che vai, Fabrizio De André

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

è in sintonia con il tema trattato

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

ti porta in un altro mondo


Libro di grande impatto emotivo, a dir poco angosciante, poiché mi ha lasciato con tante domande a cui difficilmente potrei rispondere. Forse l'autore ha scritto questo libro perché si sentiva come lo scarafaggio che ha descritto: solo e rifiutato da tutti, incapace di comunicare con gli esseri umani e abbandonato anche dalla sua famiglia, da chi cioè avrebbe dovuto amarlo incondizionatamente. Vengono descritte molto bene le emozioni e gli stati d'animo del protagonista tanto da sentire anche tu, le sue stesse angosce. Un capolavoro che ti spinge a riflettere, una storia triste e anche crudele.

Inventa un nuovo titolo

L'umanità della bestia

La frase che ti è piaciuta di più

"Come poteva essere proprio una bestia se la musica lo afferrava a tal punto?"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Nothing else Matters" dei Metallica

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Copertina inquietante che rappresenta al meglio, il contenuto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il genio della psiche umana colpisce ancora....


Il testo mi è piaciuto molto e ricorda un po' i testi di Pirandello
Quello che secondo me è sbagliato è la metamorfosi in scarafaggio: secondo me lo scarafaggio è un essere insignificante e non condivido la trasformazione di un uomo in un essere insignificante, anche se ha commesso un errore anche dei più brutti non è giusto che lo diventi

Inventa un nuovo titolo

.

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


All'inizio il racconto mi ha un po' turbata ma proseguendo nella lettura diventavo sempre più incuriosita dalla trama. Viene affrontato il tema del diverso ed è sicuramente un racconto inusuale e surreale che però fa riflettere sulle difficoltà della società e della famiglia nelle quali spesso emergono le più grandi difficoltà. Lo consiglierei a chi spesso si limita a giudicare dalle apparenze senza soffermarsi sui sentimenti delle persone, che possano capire che le qualità di una persona vanno oltre le caratteristiche fisiche.

Inventa un nuovo titolo

L'alienato

La frase che ti è piaciuta di più

"La mamma cinse il padre in un abbraccio completo e stringendogli la nuca fra le mani lo supplicò di risparmiare la vita a Gregor."

La musica che metteresti come colonna sonora

The Who-Behind Blue Eyes

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Rispecchia la trama del libro e invoglia a capire cosa si nasconde in quella stanza.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia senza via d'uscita


Ho trovato il libro molto interessante e istruttivo. Personalmente mi è piaciuto molto sia per la scrittura (abbastanza complessa) sia per il contenuto.
L'unico difetto che il libro è molto corto, però sono comunque contento di averlo letto.

Inventa un nuovo titolo

la nuova vita

La frase che ti è piaciuta di più

"Quando Gregor Samsa una mattina nel suo letto si svegliò da sogni inquieti, si ritrovò trasformato in un immane insetto."

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei una colonna sonora triste, che rappresenta un senso di solitudine.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia azzeccata, rispecchia molto la camera che mi sono immaginato io.
Unica cosa che una porta aperta e una stanza non si collegano al titolo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un cambiamento di vita totale


Racconto breve che racchiude in non più di tre piccoli capitoli il disagio, l'angoscia e la paura del protagonista rendendola scorrevole al lettore e quindi molto piacevole.

Inventa un nuovo titolo

La storia di un commesso viaggiatore

La frase che ti è piaciuta di più

"Al tempo stesso però non dimenticava di ripetersi che più utile di qualsiasi decisione avventata era una calma, calmissima riflessione."

La musica che metteresti come colonna sonora

Can you feel my heart dei Bring me the Horizon

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia una specie di "spoiler sottinteso" visto che il racconto si sviluppa nella stanza del protagonista.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

L'incubo del cambiamento narrato da Kafka

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Purtroppo Kafka è morto da tempo, e non credo che leggerebbe il commento di una studentessa.
Comunque scriverò lo stesso qualche riga: ho apprezzato come Kafka narra guardando con un'attenzione meticolosa la realtà che circonda il protagonista, leggendo il racconto mi è sembrato di vivere la metamorfosi io stessa riuscendo a provare le stesse sensazioni che Gregor Samsa, il protagonista appunto, prova già dalle prime righe. Attraverso le parole scritte da Kafka si capisce cosa significa essere vittima di una condanna implacabile come la metamorfosi. Avrei davvero voluto chiedere all'autore a cosa è dovuta la più volte richiamata claustrofobia del protagonista, visto che è un particolare quasi assillante che accompagna fino alla fine.


Mi è piaciuto il personaggio della sorella. Sono rimasto sorpreso dal cambiamento della sorella, mi fa domandare se la sorella era veramente preoccupata per il fratello quando è diventato insetto o se piangeva solo per l'oscura situazione della famiglia.
Sarebbe un buon punto di vista pensare che la metamorfosi rappresenta le persone che non possono lavorare a causa della disabilità. E con la metamorfosi, con l'assenza di condanna morale, il conflitto della famiglia viene drammaticamente ingrandito.

Inventa un nuovo titolo

Sfigurato

La frase che ti è piaciuta di più

<via, via, -esclamò la sorella. -Non c'è altro modo, papà. Devi solo riuscire a pensare che non è Gregor. La nostra sciagura vera è averci creduto per tanto tempo. Ma come può essere Gregor? Se fosse Gregor, si sarebbe ormai reso conto che gli esseri umani non possono convivere con una bestia simile, e se ne sarebbe andato da sé. Ma questa bestia ci perseguita, fa scappare i pensionanti evidentemente vuole occupare tutto l'appartamento e costringerci a dormire per strada. Guarda papà -urlò all'improvviso, ci risiamo>. E presa da un orrore che a Gregor parve del tutto incomprensibile, si staccò bruscamente dalla sedia, abbandonò addirittura la madre, come se avesse deciso di sacrificarla piuttosto di stare vicino a Gregor.

La musica che metteresti come colonna sonora

Gymnopédie No.1

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

stanza luminosa ma oscura

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

libro drammatico ma molto reale

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

x


"La metamorfosi” di Franz Kafka immerge il lettore in una storia a parer mio originale e manda un messaggio profondo da cui derivano importanti riflessioni. Il protagonista, Gregor Samsa, un mattino si sveglia per andare a lavoro e si ritrova trasformato in un insetto.
Ho letto questo libro tutto d’un fiato (d’altronde è molto breve), ho colto le emozioni del protagonista che si sente disprezzato, solo e spaventato.
Vorrei sottolineare l’incomunicabilità umana e il senso di solitudine che si prova a non essere accettati. Lettura consigliata.

Inventa un nuovo titolo

Il cambiamento

La frase che ti è piaciuta di più

“Era deciso ad avanzare sino alla sorella, a tirarla per la gonna, affinché capisse che con il violino doveva andare in camera sua, dove lui l’avrebbe ricompensata per la sua musica come nessuno poteva fare.”

La musica che metteresti come colonna sonora

“Mad world”- Tears for Fears

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che la copertina sia inerente alle sensazioni che suscita il libro. Nell’immagine è rappresentata una porta aperta dalla quale esce la luce. Intorno ad essa sono raffigurati colori cupi e un muro spoglio che trasmette angoscia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

E se una mattina ti risvegliassi nel corpo di uno scarafaggio?