2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

La metamorfosi

Franz Kafka

Einaudi, Italia, 2014


Voleva davvero aprire la porta, davvero farsi vedere e parlare con il procuratore; era ansioso di sapere cosa gli altri, che ora tanto richiedevano la sua presenza, avrebbero detto nel vederlo. Se si fossero spaventati, Gregor non avrebbe più avuto responsabilità e sarebbe potuto star tranquillo. Se invece avessero preso tutto con calma, non avrebbe più avuto motivo di agitarsi e, se si affrettava, poteva in effetti essere alla stazione per le otto.

Un giovane commesso viaggiatore, Gregor Samsa, quella mattina non si è alzato per andare a prendere il solito treno delle 5.

La famiglia comincia a formulare ipotesi attendendo che Gregor si alzi e dia loro una spiegazione a quello strano fatto. Da anni, col suo lavoro, mantiene la famiglia dopo il fallimento dell’ attività del padre, un simile comportamento non è proprio da lui. Un piccolo impedimento, un leggero malanno… niente di tutto ciò: un gigantesco insetto. Così si è risvegliato quella mattina Gregor e un evento del genere non può dirsi, Gregor si dovrà mostrare, girando col suo enorme corpo e le sue forti mandibole sdentate la chiave della serratura della sua porta. A quel punto il giovane dal centro dell’attenzione e del sostentamento della famiglia, diventerà lentamente quello che la sua nuova forma rappresenta: un essere diverso, emarginato, che genera paura e imbarazzo, di cui si preferisce la morte. 

Libro molto coinvolgente, sebbene abbastanza inquietante. Ti fa entrare nella prospettiva del protagonista facendotene provare tutte le sensazioni. Inoltre ti fa aprire gli occhi per quanto riguarda i pro e i contro della metamorfosi, dello scambio di corpo, del mettersi nei panni di qualcun altro. Questo è molto importante in una società come quella d'oggi, dove si giudicano le persone in base al loro aspetto esteriore e non per ciò che hanno dentro, in questa caso la stessa persona, in un altro corpo viene vista male. Ciò che però non mi è piaciuto del libro è che si tratta di un libro molto lento e monotono, pieno di ripetizioni.

Inventa un nuovo titolo

Da un altro punto di vista.

La frase che ti è piaciuta di più

"e la sua posizione non è davvero la più sicura"

La musica che metteresti come colonna sonora

qualsiasi musica lenta e inquietante.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Io avrei messo uno scarafaggio che si guarda allo specchio e che nel riflesso vede lo stesso uomo di prima.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

In una società in cui conta solo l'aspetto esteriore, la famiglia aiuta sempre?


Il libro per me manda un messaggio molto profondo ossia l'esclusione e l'estraneazione dalla società di alcuni soggetti diversi dalla massa; molto interessante ed attuale come tematica, però secondo me sono presenti molte dinamiche complesse e lente che rallentano di molto la lettura del libro.
La lettura del libro è quindi poco scorrevole e in alcuni punti la comprensione del libro risulta difficile.
In generale il libro non mi è piaciuto molto dato la lentezza del racconto.

Inventa un nuovo titolo

La mutazione

La frase che ti è piaciuta di più

“ Quando Gregor Samsa si svegliò un mattino da sogni inquieti, si trovò trasformato, nel proprio letto, in un immenso insetto”

La musica che metteresti come colonna sonora

Non saprei

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Una stanza grigia e triste che ha però una porta al di là della quale vi è una luce. La prigione in cui si trova richiuso Gregor avrà per lui come unica via d'uscita la morte.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Cambiare il proprio aspetto consentirà a Gregor Samsa di cambiare anche la propria triste situazione umana?


Il testo è un po'complicato a primo impatto, nonostante ciò il messaggio che ci vuole trasmettere l'autore si intuisce subito; è stato molto utile discuterne in classe soprattutto per mettere a fuoco alcuni dettagli che in una lettura "solitaria" possono sfuggire o passare in secondo piano.

Inventa un nuovo titolo

IL CAMBIAMENTO

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che mi ha più colpito è stata:" E' preferibile la calma, anzi la più calma riflessione, a decisioni disperate.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina ti invoglia sicuramente ad aprire il libro, e nella sua semplicità è abbastanza significativa man mano che si prosegue nella storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


La lettura potrebbe risultare lenta in certi punti, penso che sia un libro che o prende subito o non invoglia per niente il lettore. Fa riflettere su un tema importante, quello della diversità.

Inventa un nuovo titolo

Una nuova vita.

La frase che ti è piaciuta di più

"aveva quindi molto tempo per riflettere indisturbato su come riordinare la propria esistenza."

La musica che metteresti come colonna sonora

Someone you loved di Lewis Capaldi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia giusta per questo libro, trasmette inquietudine e sembra far voler mettere nei panni del protagonista.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non sempre il diverso è cattivo.


Libro che personalmente non mi ha attirato, noioso da leggere e, sempre nel mio caso, che non appassiona. Il significato di questo libro è importante al giorno d'oggi ma credo sia l'unica cosa bella di questa storia. Credo che una pecca di questo libro sia il fatto che la storia si svolga sempre nello stesso posto rendendolo statico, poco scorrevole.

Inventa un nuovo titolo

Con quale delle sei zampe scendo dal letto?

La frase che ti è piaciuta di più

Nessuna

La musica che metteresti come colonna sonora

Nessuna

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Copertina carina, inerente alla storia

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Gregor non si preoccupava della trasformazione

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Personalmente il libro non mi è piaciuto perché la storia è molto lenta e non è scorrevole e perché solitamente non è il genere che mi piace leggere.

Inventa un nuovo titolo

La nuova vita.

La frase che ti è piaciuta di più

È preferibile una calma, anzi la più calma riflessione, a decisioni disperate.

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei una musica triste.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina secondo me è giusta perché la stanza vuota rappresenta il fatto che quando il protagonista si trasforma in uno scarafaggio inizia a sentire un vuoto dentro di sé.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non sempre tutto è come sembra.


A mio parere, “La metamorfosi” è una storia originale e raccontata in un modo molto interessante. Il racconto è di facile lettura e adatto a tutti. Dal mio punto di vista, il racconto è una lunga metafora per spiegare il distacco dalle regole imposte dalla vita, possibile solo con un evento drastico come la trasformazione, in questo caso, in scarafaggio: Gregor, il protagonista, non era contento del suo lavoro, ma lo svolgeva con dedizione per ripagare i debiti della famiglia. Personalmente non mi ha entusiasmato molto questo libro, ma lo consiglio comunque in quanto tratta anche temi di attualità, come l’isolamento del “diverso”. Inoltre, il finale di questo libro è aperto, quindi lascia spazio all’immaginazione.

Inventa un nuovo titolo

L’isolamento del “diverso”

La frase che ti è piaciuta di più

“Arrampicandosi sul davanzale vi si sporgeva puntellandosi contro la poltrona; era ovviamente per lui un modo di ricordare il senso di liberazione che prima gli aveva sempre dato il guardare fuori dalla finestra.”

La musica che metteresti come colonna sonora

"Le onde" di Ludovico Einaudi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto originale e significante. Inoltre rispecchia il contenuto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“LA METAMORFOSI: LA SOLITUDINE DENTRO”


"La metamorfosi" non mi ha entusiasmata particolarmente, ma ragionandoci si può capire il messaggio che vuole far passare Kafka. Non è un libro che consiglierei a chi non piace leggere, perché, pur essendo breve, a mio parere non è una lettura leggerissima.

Inventa un nuovo titolo

"Il cambiamento"

La frase che ti è piaciuta di più

"Tu devi cercare di liberarti del pensiero che sia Gregorio". Viene pronunciata dalla sorella del protagonista. Questa frase a mio parere rende l'idea del pensiero che poi avrà tutta la famiglia; ossia che Gregorio non esista più e che lo scarafaggio nella stanza sia soltanto un mostro.

La musica che metteresti come colonna sonora

Non mi viene in mente nessuna musica che potrei associare a questo libro

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Dalla copertina ci si può fare un'idea della stanza in cui ha vissuto il protagonista durante il racconto, ma mi sembra un'immagine piuttosto cupa.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Una storia descritta da un punto di vista piuttosto inusuale"


A me questo libro inizialmente non è piaciuto, perché troppo descrittivo e anche abbastanza noioso, ma seguendo la trama e immedesimandomi nei personaggi ho capito il significato del libro, cioè il comportamento dei familiari di Gregor rispetto alla sua trasformazione. Mi ha anche colpito il modo in cui Kafka ha voluto sottolineare l’emozione dei personaggi rispetto ai problemi finanziari e l’odio rispetto al proprio figlio.

Inventa un nuovo titolo

adattarsi ai cambiamenti

La frase che ti è piaciuta di più

nessuna frase mi ha colpito particolarmente

La musica che metteresti come colonna sonora

Nuvole bianche

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

io penso che la copertina non sia del tutto pertinente perché mette in primo piano un cappello anziché la mutazione di Gregor, però i colori sono del tutto adeguati al modo di scrivere di Kafka.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

ottimo libro per i cambiamenti dell'adolescenza


Il libro presenta una descrizione iper dettagliata di ogni singolo momento della narrazione, portando, a parer mio, il lettore a stancarsi e a non riuscire a seguire il filo conduttore dei fatti. Infatti si crea confusione durante la lettura, non riuscendo a capire cosa effettivamente sta accadendo. Capisco che non tutti i libri abbiano una sequenza narrativa "classica", ma personalmente non riesco a percepire quale sia il messaggio della storia, non capisco cosa l'autore abbia voluto lasciare con questo libro.

Inventa un nuovo titolo

oltre la mia stessa prigione, oltre il mio nuovo mondo.

La frase che ti è piaciuta di più

E fu per loro come una conferma ai nuovi sogni e alle loro buone speranze, quando alla fine del tragitto la figlia si levò per prima in piedi, stirando il suo giovane corpo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei una musica tranquilla ma con un ritmo ben scandito.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è azzeccata, rispecchia esattamente l'ambiente che mi ero immaginata durante la lettura del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se non cercate il classico libro ma qualcosa di bislacco, questo è il libro giusto.


Il libro di Kafka "La metamorfosi" è una lettura interessante poiché emergono dei temi, purtroppo, ancora attuali.

Inventa un nuovo titolo

"Nei panni di uno scarafaggio".

La frase che ti è piaciuta di più

"Sentendo le parole della madre, Gregor capì che la mancanza di ogni rapporto umano diretto e la monotona vita all'interno della famiglia gli avevano confuso le idee..."

La musica che metteresti come colonna sonora

Metamorphosis di Philip Glass.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

A mio parere la copertina rispecchia il contenuto del libro, quando la osservi ti lascia immaginare gli elementi della storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Un romanzo che ti farà riflettere".

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Gentile Kafka, il suo romanzo mi ha fatto riflettere tanto sui temi da lei trattati, sono dispiaciuta di dover confermare che la società moderna non è cambiata.


Questo libro è molto interessante e originale.
Non so come l'autore sia riuscito ad inventare una storia così, in particolare i personaggi e la loro mutazione nello svolgimento della narrazione.
La parte più bella è sicuramente il finale, per la curiosità che ti genera e il colpo di scena in chiusura...

Inventa un nuovo titolo

La trasformazione improvvisa

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

Sceglierei una colonna sonora che crei tensione e suspense.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina, secondo me di primo impatto non dice niente, ma una volta finito il libro si capisce il motivo della scelta di quella immagine.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

il cambiamento che gli fu fatale, l'incredibile storia di un uomo che da un momento all'altro non fu più lo stesso

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Mi piacerebbe molto sapere da quale episodio della sua vita o della sua immaginazione, è nata questa storia.


il libro non mi è piaciuto molto sia per la storia sia per il genere

Inventa un nuovo titolo

una nuova vita

La frase che ti è piaciuta di più

non c'è una frase precisa che mi è piaciuta di più

La musica che metteresti come colonna sonora

una colonna sonora che dia un senso di solitudine

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

comprendere ciò che è diverso


Il racconto non mi è molto piaciuto, perché non sono spiegati bene i passaggi dalla forma fisica di uomo del protagonista a quella di scarafaggio e il racconto era trascritto in maniera abbastanza lenta, perciò non mi ha appassionato molto, nonostante sia un libro molto originale che fa capire le difficoltà dell'uomo nel vedere qualcosa diverso dal normale.

Inventa un nuovo titolo

uno scarafaggio parlante

La frase che ti è piaciuta di più

che avverrebbe se io dormissi ancora un poco e dimenticassi ogni pazzia?

La musica che metteresti come colonna sonora

Io metterei una musica triste, perchè penso che questo testo sia drammatico e triste

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina mi attirava molto con il contrasto di colori e ritengo sia fatta molto bene

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

per un punto di vista del mondo opposto al nostro, leggi questo libro e ne rimarrai strabiliato

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Salve signor Kafka, le volevo dire che il suo libro è interessante ma un po' lento per dei giovani che cercano solo nuove esperienze.


Questo libro non mi ha coinvolto e l'ho trovato difficile da comprendere però da quel che ho capito, l'insegnamento sarebbe quello di non escludere i "diversi " e questo è molto importante.

Inventa un nuovo titolo

L'uomo insetto

La frase che ti è piaciuta di più

Sebbene si gettasse con tutta la sua forza sul lato destro, ricadeva sempre, dondolando, sul dorso.

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica triste e inquietante.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina sinceramente non cattura l'attenzione del lettore

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


La storia raccontata in questo libro è molto particolare; tutto è talmente surreale che fino alla fine non si capisce come andrà a finire, perché potrebbe succedere qualunque cosa. A volte la lettura è difficoltosa e la storia procede lentamente. L'atmosfera che si respira è cupa e angosciante. Non è un libro divertente o emozionante, ma offre tanti spunti e fa riflettere.

Inventa un nuovo titolo

Rassegnazione

La frase che ti è piaciuta di più

La frase con cui inizia il libro: in 2 righe riassume tutta la trama

La musica che metteresti come colonna sonora

Un senso di Vasco Rossi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

L'immagine della copertina mi sembra abbastanza adatta, anche se ricorda più un libro dell'orrore

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

In fondo siamo tutti soli

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Kafka, se invece che tormentarti così tanto avessi provato a migliorare la tua vita, forse saresti stato meno infelice.


A me personalmente questo libro non è piaciuto perché è abbastanza complicato da interpretare, non avevo voglia di vedere come sarebbe andata a finire la storia, l’unica cosa che mi è piaciuta è stato il fatto che Kafka descrive molto bene le emozioni e i sentimenti dei vari personaggi.

Inventa un nuovo titolo

Il cambiamento radicale di Gregor

La frase che ti è piaciuta di più

Per il resto si sentiva relativamente bene. Aveva, è vero, dei dolori in tutto il corpo, ma gli pareva che a poco a poco divenissero sempre più lievi: avrebbero finito per scomparire del tutto. La mela marcia infissa sulla schiena e tutta la regione infiammata lì intorno, ora ricoperta di fine polvere, non gli doleva quasi più. Ripensò alla sua famiglia con amore e con commossa tenerezza.

La musica che metteresti come colonna sonora

Alone, Alan Walker

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina di questo libro è verde scuro che può richiamare il colore di un insetto nel quale si trasforma Gregor però non mi piace più di tanto perché non richiama l’attenzione e secondo me non attira a leggere quel libro, soprattutto i ragazzi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Puoi aspettarti di tutto dalla vita, magari svegliarti in un castello e scoprire di essere il re della tua città oppure svegliarsi nei panni di un orribile insetto, non lo si può mai sapere.


La storia non attira più di quel tanto il lettore a finirla, nonostante ciò il messaggio che l'autore vuole trasmettere è molto importante.
Il libro essendo corto lo consiglio a chi non ama molto leggere.

Inventa un nuovo titolo

il cambiamento

La frase che ti è piaciuta di più

a

La musica che metteresti come colonna sonora

a

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

il tema del cambiamento


Personalmente questo libro non mi è piaciuto molto perché secondo me era abbastanza pesante e difficile da seguire infatti non ho capito molto bene il significato

Inventa un nuovo titolo

Il cambiamento

La frase che ti è piaciuta di più

La giovinezza è felice, perché ha la capacità di cogliere la bellezza. Chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non diventerà mai vecchio

La musica che metteresti come colonna sonora

una musica che trasmetta tensione

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è abbastanza semplice per questo a primo impatto il libro non mi ha colpito molto

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


Questo racconto non ha attirato più di tanto la mia attenzione, l'ho trovato lento e troppo descrittivo.
A parer mio, son presenti delle tematiche un po’ troppo complesse che, magari, andrebbero approfondite durante la lettura, non solo lette in modo superficiale.
Collegate a queste ci sono anche dei temi, di un certo spessore che vanno "decifrati" solo durante o anche dopo la lettura del libro. Alcuni esempi sono l’alienazione in un contesto familiare che nel libro viene tradotta come diversità, l’oppressione delle regole sociali, pur rimanendo appunto in un contesto molto ridotto nel quale Gregor perde anche la possibilità di comunicare.

Inventa un nuovo titolo

Metamorfosi domestica

La frase che ti è piaciuta di più

“Come poteva essere proprio una bestia se la musica lo afferrava a tal punto?

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina la trovo coerente con la trama del libro siccome raffigura uno spazio piccolo e delimitato con molte ombre, che, potrebbero riportare un sentimento di angoscia e paura di qualcosa che non conosciamo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Gregor si svegliò una semplice mattina...

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Come mai ha deciso di scrivere un libro di questo spessore? È forse un espediente per raccontare e descrivere qualcosa che la riguarda?