2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

La metamorfosi

Franz Kafka

Einaudi, Italia, 2014


Voleva davvero aprire la porta, davvero farsi vedere e parlare con il procuratore; era ansioso di sapere cosa gli altri, che ora tanto richiedevano la sua presenza, avrebbero detto nel vederlo. Se si fossero spaventati, Gregor non avrebbe più avuto responsabilità e sarebbe potuto star tranquillo. Se invece avessero preso tutto con calma, non avrebbe più avuto motivo di agitarsi e, se si affrettava, poteva in effetti essere alla stazione per le otto.

Un giovane commesso viaggiatore, Gregor Samsa, quella mattina non si è alzato per andare a prendere il solito treno delle 5.

La famiglia comincia a formulare ipotesi attendendo che Gregor si alzi e dia loro una spiegazione a quello strano fatto. Da anni, col suo lavoro, mantiene la famiglia dopo il fallimento dell’ attività del padre, un simile comportamento non è proprio da lui. Un piccolo impedimento, un leggero malanno… niente di tutto ciò: un gigantesco insetto. Così si è risvegliato quella mattina Gregor e un evento del genere non può dirsi, Gregor si dovrà mostrare, girando col suo enorme corpo e le sue forti mandibole sdentate la chiave della serratura della sua porta. A quel punto il giovane dal centro dell’attenzione e del sostentamento della famiglia, diventerà lentamente quello che la sua nuova forma rappresenta: un essere diverso, emarginato, che genera paura e imbarazzo, di cui si preferisce la morte. 

il libro mi è piaciuto molto, ha una trama interessante; io lo consiglio perché insegna che non bisogna giudicare solo dall'aspetto.

Inventa un nuovo titolo

punti di vista

La frase che ti è piaciuta di più

non c'è una frase che mi è piaciuta di più

La musica che metteresti come colonna sonora

non la metterei

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

onestamente, la copertina non l'ho capita ,io avrei messo una copertina che rappresenti il protagonista trasformato

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

siamo tutti uguali alla fine


Trovo che questo racconto, uscito dalla penna di Franz Kafka, nel suo voler raccontare la condizione di un uomo distrutto dal contesto nel quale vive e abbandonato dal destino riesca a mostrare una realtà paradossalmente opposta nella quale egli risulta incredibilmente più umano rispetto a tutto il resto della famiglia che, specialmente sul finire dell'opera, mostra freddezza e indifferenza nei confronti del povero Gregor che avrebbe invece esclusivamente bisogno di quel calore domestico ricercabile solo nei componenti della famiglia.

Inventa un nuovo titolo

Uno scarafaggio tra gli uomini o un uomo tra gli scarafaggi?

La frase che ti è piaciuta di più

“Come poteva essere proprio una bestia se la musica lo afferrava a tal punto?”

La musica che metteresti come colonna sonora

Lullaby for Mergo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina risulta particolarmente coerente con ciò che l'opera suscita al lettore, di fatti sia la tonalità cupa con il quale è colorata la camera del protagonista sia la totale assenza di elementi di mobilio restituiscono il senso di vuoto e abbandono, oltre al senso di non appartenenza, che l'opera manda al lettore. In più il contrasto dato dalla luminosità della porta completa il significato dell'opera, la copertina pone quindi una via d'uscita, ma affinché l'uscio possa essere oltrepassato, bisogna lasciarsi alle spalle la stanza oscura e dimenticarsene.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il libro rende facile l'immedesimazione a coloro che si sentono inadeguati e soli.


Il racconto, intriso di angosciosa solitudine dalla prima all'ultima pagina, riesce, a mio avviso, a descrivere in maniera accuratissima la condizione di un uomo che, invece di trasformarsi in uno scarafaggio, si percepisce come tale. Tutti quanti, almeno una volta nella vita, ci siamo sentiti come se gli altri attorno a noi ci trattassero alla stregua di un insetto, per tale ragione Franz Kafka sceglie di rappresentare tale metafora concretizzandola allo scopo di trasmettere i sentimenti che il protagonista prova nella maniera più diretta e reale possibile, riuscendo a pieno nei suoi intenti.

Inventa un nuovo titolo

Storia di uno scarafaggio qualunque

La frase che ti è piaciuta di più

Prima, quando le porte erano chiuse a chiave, tutti avevan cercato di entrare nella sua stanza; adesso che lui aveva aperto una porta e che le altre evidentemente eran state aperte nel corso della giornata, non si faceva più vivo nessuno;...

La musica che metteresti come colonna sonora

The monster

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

A parere mio l'immagine scelta come copertina trasmette a pieno l'atmosfera che pervade l'intera opera: il vuoto della parete scura, interrotto dalla sola porta aperta che viene attraversata da un bagliore di luce chiara rappresenta in maniera lampante l'oscurità nella quale l'animo di Samsa è sprofondato, mentre la luce, accostabile alla speranza della famiglia che fino all'ultimo si prende cura di lui, continua a brillare.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Nella vita chiunque può finire per sentirsi solo e abbandonato: questa è la storia di qualcuno che si trova ad affrontare l'estremizzazione di tale problema.


Il libro mi è piaciuto abbastanza. Soprattutto il nome "La metamorfosi" mi ha spinto a leggere questo libro.
È un libro molto particolare e soprattutto originale.
Purtroppo pensavo che venisse spiegato il motivo per cui il ragazzo Gregor diventa un insetto da un giorno all'altro, speravo in un finale più felice.

Inventa un nuovo titolo

Uno strano cambiamento

La frase che ti è piaciuta di più

"Come poteva essere una bestia se la musica a lo affascinava così tanto?

La musica che metteresti come colonna sonora

Experience-Enaudi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

È molto importante che un libro abbia una bella copertina è quello che spinge le persone a comprare il libro.
In questo caso del libro "La metamorfosi" la copertina mi ha incuriosito molto come se dovessi entrare in quella porta e scoprire ciò che c'è dentro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non si è mai sempre uguali. Vivi qui e ora come se fosse l'ultimo giorno della tua esistenza.


Personalmente, la storia non mi ha appassionato particolarmente perchè priva di colpi di scena o di suspense. É un libro piuttosto inquietante, un libro che ti fa riflettere molto, sebbene sia una lettura, in alcune parti, un po’ complessa.

Inventa un nuovo titolo

Nei panni di un altro

La frase che ti è piaciuta di più

“É preferibe una calma, anzi una calma riflessione, a decisioni disperate“.

La musica che metteresti come colonna sonora

Cambia-menti, Vasco Rossi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Credo chea copertina rispecchi perfettamente il libro in sé, è minimalista ma d’ impatto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia particolare, raccontata da un punto di vista insolito.


L'ho trovato un ottima libro che tratta in modo molto interessante i temi dell’ alienazione, della solitudine e della paura dell'ignoto.
A volte la lettura può essere più faticosa a causa del modo in cui è scritto il libro, nonostante questo non ho riscontrato particolari problemi nel leggerlo e lo trovo godibilissimo.

Inventa un nuovo titolo

Da uomo a Blatta orientalis

La frase che ti è piaciuta di più

Ma quella camera alta e libera, dove era costretto a stare disteso sul pavimento, lo angosciava, senza poterne capire la ragione, perché infondo quella era la stanza in cui abitava da cinque anni.

La musica che metteresti come colonna sonora

Lacrimosa

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina lascia molto spazio all'immaginazione per chi approccia per la prima volta questa storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

è stato privato del suo aspetto umano e non può esprimere l’ umanità che gli è rimasta nell'animo


Questo libro tratta temi profondi che non sono riuscito a comprendere del tutto, è abbastanza bello anche se in alcuni punti un po' lento.
Lo consiglio a chi vuole leggere qualcosa d'impegnativo su cui bisogna ragionare al termine della lettura.

Inventa un nuovo titolo

il diverso

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina secondo me è azzeccata perché mette in risalto la differenza tra stanza in cui Gregor vive e tra l'ambiente dove vivono i suoi familiari da cui viene la luce

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


Personalmente, ho trovato questo libro coinvolgente, anche se devo ammettere che a tratti è un po’ inquietante e complesso.
Nonostante il testo che a primo impatto sembra un po’ complicato e poco scorrevole il messaggio che l’ autore vuole trasmettere è da subito chiaro. Credo che le tematiche affrontate da questo libro, ovvero la paura del diverso e l’ estraniazione di alcuni soggetti che si differenziano dalla massa, siano estremamente attuali. Tutto il racconto è come una lunga metafora della società: Gregor rappresenta la diversità, poi ci sono la sua famiglia e la domestica che rappresentano la visione del diverso che ha la società, poiché suo padre è sempre pronto a criticare o ad alzare la voce senza motivo, sua madre e sua sorella hanno timore nell’ avvicinarsi a lui e non cercano di aiutarlo realmente, mentre la domestica dal mio punto di vista rappresenta l’indifferenza.
In conclusione, consiglio molto questo libro, che pur essendo una lettura breve e veloce è ricca di significato e permette di riflettere sul nostro comportamento verso gli altri.

Inventa un nuovo titolo

Punti di vista

La frase che ti è piaciuta di più

"Chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non diventerà mai vecchio"

La musica che metteresti come colonna sonora

L'enigmista

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto efficace e ti dà subito un'idea della storia che andrai a leggere.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Nella società odierna, dove conta solo l'aspetto esteriore e fare una buona impressione agli altri, la famiglia sarà sempre un rifugio?


Questo libro tratta dell’alienazione dell’uomo moderno quindi dell’esclusione del “diverso”, vi è impossibilità di comunicazione tra esseri umani di una stessa famiglia oltre a un’ oppressione delle regole sociali; egli è schiacciato dalle regole della vita borghese e la metamorfosi rappresenta l’alienazione di Gregor incastrato in meccanismi che lo privano della sua identità. Personalmente questo libro non mi è piaciuto soprattutto per le molteplici sequenze descrittive.

Inventa un nuovo titolo

L'alienzione di Gregor

La frase che ti è piaciuta di più

Ella gli portò, distesa su un vecchio giornale, tutta una scelta di cibi.

La musica che metteresti come colonna sonora

Chiaro Di Luna (Beethoven)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi è piacuta e rappresenta la stanza nella quale Gregor viene rinchiuso e privato della sua identità.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

la storia sovrannaturale sulla privazione d'identità


Questo libro mi è piaciuto, anche se in alcuni tratti risulta essere un po' complicato e con un ritmo della narrazione complicato.
Apprezzo soprattuto il chiaro messaggio dell'autore circa la tendenza dell'essere umano a escludere la diversità, il ''diverso'' appunto.

Inventa un nuovo titolo

La malattia dell'anima

La frase che ti è piaciuta di più

‘’[…] Esser solo, sai cosa vuol dire?’’ Pag. 8

La musica che metteresti come colonna sonora

I Got a Name- Jim Croce

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che sia abbastanza appropriata e credo che l'editore volesse rappresentare la visione di vita del povero Gregor.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La diversità esclusa da noi stessi


Il libro lo consiglierei a tutti i miei coetanei. La storia mi è piaciuta molto; sono stata sorpresa dal modo in cui viene raccontata dall’autore, per far sentire il lettore presente in ogni avvenimento, come se fosse nella stessa stanza insieme a Gregor e lo accompagnasse in ogni situazione. La storia è lineare e scorrevole, mi è piaciuto il fatto che l’autore è riuscito a concretizzare e spiegare nei minimi particolari un accaduto così fuori dal normale. Pensavo che questo libro fosse molto difficile e impegnativo da comprendere, visto il tema trattato, invece, sono stata trasportata e condotta nei minimi particolari all’interno della vicenda. La lettura di questo libro è veloce soprattutto per il fatto che la storia ti conduce e ti permette di mantenere la concentrazione per arrivare fino in fondo e per scoprire cosa succede.

Inventa un nuovo titolo

“L’'uomo che in una notte cambiò”

La frase che ti è piaciuta di più

"Alla sua famiglia ripensava con commozione e amore. La sua convinzione sul fatto che doveva scomparire, era forse ancora più decisa di quella della sorella. Rimase in questo stato di meditazione vuota e tranquilla sinché l'orologio della torre non scoccò le tre di notte."

La musica che metteresti come colonna sonora

Ho scelto come musica, per la colonna sonora di questo libro, l’opera “Il preludio al pomeriggio di un fauno”; è un’opera di Debussy, che mi fa ripensare alla voglia di mostrarsi di Gregor che aumenta sempre di più fino a quando non esce dalla camera. La musica non contiene una parte vocale, perché ho fatto riferimento allo stato d’animo di Gregor, triste e solo, nei suoi ultimi giorni di vita.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi è piaciuta per la sua semplicità, che mi ha spinto a leggere il libro. La figura della porta aperta, che non sai dove conduce, ha portato me e penso anche molti lettori, ad entrare per immergersi nella lettura del testo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Una porta, un uomo-scarafaggio e una famiglia pronta ad escluderlo.”

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Se l’autore, Franz Kafka, fosse ancora in vita, mi sentirei di mandargli questo messaggio:
“Gentile Franz Kafka,
complimenti per questo libro che ha saputo intrattenermi e farmi immergere in un episodio così sconosciuto. Dopo un primo momento di timore per l’argomento trattato e la possibile difficoltà, sono stata trasportata da una scrittura articolata e coinvolgente, che è riuscita a farmi apprezzare un genere del tutto nuovo per me. ”


la storia mi è piaciuta, ma secondo me la storia si soffermava troppo sulle descrizioni, secondo me si poteva allungare la storia e accorciare le descrizioni.

Inventa un nuovo titolo

l'innaturale

La frase che ti è piaciuta di più

in questo libro non ho trovato delle frasi preferite

La musica che metteresti come colonna sonora

come colonna sonora metterei l'estate delle 4 stagioni di Vivaldi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

secondo me la copertina va bene com'è perché da un senso di mistero e non ti anticipa niente, e soprattutto da un senso di suspence

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

l'inaspettato che non vedi anche se apparente


La storia non mi ha molto coinvolto a causa della mancanza di momenti di suspance o di azione. Comunque il messaggio dell'autore è esplicito e molto importante visto che tratta della diversità. Questo, secondo me, rivaluta il contenuto del libro.

Inventa un nuovo titolo

La mutazione

La frase che ti è piaciuta di più

Chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non diventerà mai vecchio

La musica che metteresti come colonna sonora

Someone you loved

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non giudicare un uomo dalle antenne


Il libro, a mio parere, ha una forma perfetta, anche se in alcune parti risulta complesso, e la trama rende onore alla forma.
Apprezzo molto anche il messaggio inviato dall'autore; cioè la critica alla natura umana di escludere il diverso.

Inventa un nuovo titolo

La trasformazione

La frase che ti è piaciuta di più

Come poteva essere una bestia se la musica lo affascinava ancora tanto?

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rispecchia i contenuti del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Accettare il diverso non è sbagliato.


È un bel libro, però non è così avvincente da fartelo continuare a leggere con piacere. Il libro ha una storia non molto avvincente a tratti anche noiosa, che però è ben raccontata. Sconsigliabile se si cerca un libro che ti appassioni me consigliato se si cerca un libro ben scritto.

Inventa un nuovo titolo

.

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Una copertina che subito sembra senza motivo, ma che si apprezzerà a fine libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

.


La storia in sé non mi ha particolarmente colpito e mi ha lasciato un senso di inquietudine durante tutta la lettura.
Mi è piaciuto come sono specificati i dettagli e le vicende riuscendo in questo modo ad immaginarmi con più precisione gli ambienti e i personaggi, seppur rendendo la lettura un po' più lenta.

Inventa un nuovo titolo

Nemico di me stesso

La frase che ti è piaciuta di più

Avrebbe avuto bisogno di braccia e di mani, invece aveva soltanto quelle zampine, che non sapeva comandare.

La musica che metteresti come colonna sonora

Demons-Imagine Dragons

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Credo che la copertina sia molto in tema con la storia del libro perché rappresenta la stanza buia nella quale il protagonista vivrà rinchiuso dopo la sua trasformazione.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


A parer mio è un libro pieno di significati, i più evidenti sono la solitudine e la diversità. Kafka ha utilizzato un linguaggio semplice e comprensibile per tutti, e ha avuto la capacità di coinvolgere il lettore facendolo immedesimare nei panni del protagonista Gregor Samsa.

Inventa un nuovo titolo

Il cambiamento

La frase che ti è piaciuta di più

“Quando Gregor Samsa si svegliò una mattina da sogni inquieti, si ritrovò trasformato in un mostruoso parassita nel suo letto”.

La musica che metteresti come colonna sonora

//

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Non ho nulla da contestare, poiché ritengo si abbini perfettamente al contesto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Consiglio a tutti questo libro poiché molto coinvolgente e significativo

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Anche se Kafka è morto da anni, scriverò lo stesso qualcosa:
Ho trovato fantastico il modo in cui è riuscito a coinvolgere il lettore all'interno di questo racconto, mi è sembrato di vivere la metamorfosi. Avrei voluto chiederle a cosa è dovuto il motivo della metamorfosi di Gregor, poiché all’interno del libro non viene rivelato il motivo.


Credo che sia una storia sicuramente fantastica ma nonostante ciò,faccio fatica a capire il messaggio che l’autore vuole trasmettere al lettore : non è abbastanza esplicito a mio parere

Inventa un nuovo titolo

Il buio dentro l’indole

La frase che ti è piaciuta di più

Attenuare il più possibile il disagio reciproco

La musica che metteresti come colonna sonora

the shining

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

credo che abbia un grado di inquietudine coerente col testo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


Il libro non mi è piaciuto perché non rientra nel mio stile e in alcuni punti è difficile da comprendere; però ha un significato molto importante cioè non escludere i ragazzi che si sentono diversi.

Inventa un nuovo titolo

Cambiare può far bene ma anche male.

La frase che ti è piaciuta di più

"è preferibile una calma, anzi la più calma riflessione, a decisioni disperate".

La musica che metteresti come colonna sonora

Durante tutta la durata del testo come sottofondo metterei una musica triste.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina a parer mio non spinge l'autore a leggere il libro infatti solo alla fine del testo è possibile capire il suo significato.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La vita può riservare strane cose.


Questo libro essendo molto corto, racchiude un significato molto profondo. Non mi è piaciuto particolarmente questo libro, perché sinceramente non è un libro che leggerei di mia spontanea volontà. Però mette in collegamento il tema della diversità e del cambiamento, che appaiono nella vita del protagonista.
E questo ci fa capire che dobbiamo abbattere le diversità, perché tutti siamo uguali, senza differenze.

Inventa un nuovo titolo

L'insetto emarginato

La frase che ti è piaciuta di più

La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza.

La musica che metteresti come colonna sonora

Qualunque canzone depressiva

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Rappresenta al meglio questo libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il cambiamento