Ti è piaciuto?

Si narra che intorno al 1212, numerosi bambini provenienti dalla Francia e dalla Germania, si sono riuniti per formare una crociata verso Gerusalemme, guidati dalle parole di Cristo. Per quanto possa sembrare solo leggenda, non è mai stata considerata semplice fantasia, ed esistono diversi resoconti, spesso contraddittori, ancora materia di dibattito fra gli storici. Nella crociata dei fanciulli, Colas scappa per sottrarsi alle violenze del padre, fino a trovare rifugio in un birrificio tra altri bambini sfruttati. Un giorno ha una visione: Cristo compare tra i ghiacci esortandolo a liberare il santo sepolcro. Grazie alle convincenti doti persuasive di Camille, altri compagni e compagne si uniscono al pellegrinaggio, che si rivela essere al contempo una fuga dalla fame, dalla miseria e dagli abusi degli adulti. Quale sarà il loro destino?

Commenti

Avatar simi
08/03/2022 13:35
3B - Scuola secondaria di primo grado Randi, Ravenna
Il Libro mi è piaciuto, la storia e il fatto che finito un capitolo ci sia una piccola poesia sulle stagioni. Carina la storia di bambini innocenti e diffidenti nei riguardi degli adulti, di cui loro hanno paura.
Avatar NonSonoLuca09
27/02/2022 21:59
2C - Scuola secondaria di primo grado, San Pietro in Campiano, Ravenna
Di questa graphic novel ho apprezzato più le illustrazioni che la trama, che ho trovato piuttosto noiosa.
Avatar Gio_09
26/02/2022 11:55
2F - Scuola secondaria di primo grado A. Zammarchi, Manerbio
Questo fumetto è caratterizzato da colori freddi, che esprimono tristezza. Grazie ai disegni è possibile immaginare meglio i personaggi. In alcuni punti la storia mi sembra un po' strana; nelle ultime cinque o sei pagine non ho capito cosa c'entrasse la famiglia con la Crociata. In questa storia si sottolinea l'odio e il disprezzo che i bambini provano verso gli adulti. Questa storia fa riferimento, infatti, all' epoca dello sfruttamento minorile nelle fabbriche. Consiglio questo testo a tutte le persone che amano i libri d'avventura.

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar RedmIk23
22/02/2022 16:51
2D - Scuola secondaria di primo grado Randi, Ravenna
Il fumetto è molto bello e la storia è molto intricata. Mi piace molto che l'autrice ha deciso di usare molti riferimenti alla crociata dei bambini del 1212. Il fumetto racconta della storia di ragazzini che attraversano tutta la Francia (dalla Normandia a Marsiglia). Secondo me è super consigliato. Gli ho dato 8 perché a mio avviso verso la fine il fumetto si perde un po' ma ha un finale magnifico.

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Avatar beina
20/02/2022 18:33
2C - Scuola secondaria di primo grado, Guido Novello, Ravenna
Questo fumetto è molto bello, è super approvato da me che non leggo i fumetti. Ho dato come voto 8 perché secondo me il titolo "la crociata degli innocenti" non c'entra molto con il libro, infatti solo all'inizio e alla fine, durante lo sviluppo non molto.
Avatar Ceci
17/02/2022 22:13
2C - Scuola secondaria di primo grado, Guido Novello, Ravenna
Ho letto questo libro in meno di 1 ora, cosa da cui si può dedurre quanto mi sia piaciuto. Oltre ad essere scritto e strutturato bene, questo fumetto racconta anche in modo dettagliato le condizioni di un bambino povero durante il periodo delle crociate. Lo consiglio vivamente a tutti gli appassionati di storia, avventura e fumetti.

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Avatar Qualcuno
16/02/2022 11:36
3D - Scuola media L. Trombini, Tirano
la storia non è male ma non mi è piaciuto :(
Avatar DeRosaNicolò
11/02/2022 16:19
3X - scuola media "Marco d'Oggiono", Oggiono
Questo libro non mi è piaciuto perché secondo me l'inizio è molto confusionario e io ho fatto fatica a seguire il filo del discorso e anche in merito agli sviluppi della trama non mi è piaciuto.
Avatar Simo09
07/02/2022 18:45
2C - Scuola secondaria di primo grado, San Pietro in Campiano, Ravenna
Il libro mi é piaciuto, anche per il tema molto particolare che tratta: una crociata, verso Gerusalemme, di bambini. Questa missione caratterizzata da fede e violenze fa riflettere anche sul rapporto fra adulti e bambini. Le illustrazioni sono curate e dettagliate ed aiutano a capire meglio il racconto.
Avatar Giancardo
04/02/2022 07:09
1C - Liceo artistico Nervi-Severini, Ravenna
Questo libro mi è piaciuto molto, la storia è avvincente, ben strutturata e quando si finisce un capitolo si è curiosi di leggere il prossimo. Nel libro la vicenda è ambientata nel IV secolo a.C., lo si capisce non solo dai disegni ma anche dal linguaggio, infatti l'autrice usa verbi ed espressioni che ormai non esistono più. Nonostante tutto il libro merita 8 stelle su 10
Avatar ciabbo06
20/01/2022 21:48
2B - IIS "Vittorio Bachelet", Oggiono
Parto con il dire che questo libro mi è piaciuto molto e lo consiglio. E' un libro coerente e lo possiamo capire dalle condizioni in cui vivono questi bambini. Miseria, povertà e tutto ciò che ne deriva sono protagonisti di questa storia, i bambini affamati litigano anche per una mollica di pane. In questo fumetto si riesce a comprendere l'ingenuità dei bambini che partono per un atto di fede e cercano di portare a termine un compiti arduo in cui molti fallirono. All'interno del brano è riconoscibile la sfiducia che hanno i bambini verso gli adulti, che ritengono rozzi, stupidi e senza pietà. Una cosa che mi ha colpito è che il brano si sviluppa nell'arco temporale di un anno in cui le stagioni scandiscono la narrazione. Questo libro è molto bello e suggestivo l'unica imprecisione su cui mi permetto di commentare è la crudeltà presente in questo libro che rispecchia perfettamente la realtà ma per alcuni soggetti potrebbe suscitare un impatto psicologico diverso da quello che l'autore vorrebbe realmente trasmettere(non è il mio caso). Un fatto che mi ha suscitato interesse riguarda l'aspetto visivo del libro, le immagini infatti sono molto cupe e il colore dominante è il nero che rispecchia i secoli bui dell'epoca in cui è ambientato il libro.
Avatar marcocomo
23/01/2022 09:43
3D - Scuola media L. Trombini, Tirano
Il libro è molto bello può piacere a persone che a cui piacciono le storie di avventura e intriganti
Avatar ale-
30/01/2022 17:24
2D - Liceo Ulivi, Parma
Storia molto interessante che parla di tematiche attuali in modo piacevole, ma allo stesso tempo riesce a far arrivare il messaggio. Le caratteristiche del fumetto riescono a farti comprendere bene la storia, attraverso dei piccoli dialoghi tra i personaggi ci si riesce ad immedesimare perfettamente nel racconto. Libro consigliatissimo!!
Avatar Lorenzo-
28/01/2022 17:20
2P - Liceo Galvani, Bologna
Questo fumetto mi ha piacevolmente stupito perchè tratta di tematiche molto importanti come lo sfruttamento del lavoro minorile o la violenza sui minori: esse forniscono diversi spunti di riflessione. Il più importante senz'altro è il potere suggestivo che può assumere la parola in un contesto in cui si è persa la speranza. I disegni e le illustrazioni del romanzo mi sono piaciute parzialmente perchè in alcune sequenze, come l'arrivo della crociata dei bambini di fronte all'oceano, avrei preferito colori più accesi e suggestivi (anche se tenendo la stessa linea di colori autunnali ed invernali l'autore è rimasto coerente con la stagione in cui è ambientata la storia). Complessivamente il libro mi è piaciuto molto e lo consiglio soprattutto ad un target di persone che va dai 13 ai 18 anni. Inoltre se dovessi allegare una colonna sonora a questo fumetto sarebbe “La mia storia” di shiva.

Secondo te c'è una colonna sonora perfetta?

Apri →

Avatar Federico1267
20/01/2022 20:49
2B - IIS "Vittorio Bachelet", Oggiono
Secondo me è una storia molto interessante, e lo suggerisco a chiunque. L'elemento più affascinante è l'odio che provano i protagonisti per il mondo adulto perché conoscono solo le ingiustizie.
Avatar mattedessi87
20/01/2022 23:41
2A - IIS "Vittorio Bachelet", Oggiono
Questo racconto è un fumetto abbastanza scorrevole da leggere con una storia molto semplice ma che allo stesso tempo si collega con un argomento storico importante.
Avatar DucuDavid
21/01/2022 16:22
2B - IIS "Vittorio Bachelet", Oggiono
Il libro mi è sembrato interessante ma anche molto semplice da leggere, infatti l'autore preferisce esprimere le avventure attraverso una successione di immagini che spiegano in modo chiaro ciò che accade nel racconto. Un'altra caratteristica da non sottovalutare è che il libro è stato scritto ispirandosi a degli avvenimenti accaduti nella storia e che non sia del tutto inventato. Questo mi ha incuriosito molto e lo consiglio a tutti coloro che vogliono sapere un po' di storia del Medioevo.
Avatar fedwk
21/01/2022 18:39
2A - IIS "Vittorio Bachelet", Oggiono
Questo libro personalmente è stato di mio gradimento sebbene io abbia trovato la storia per certi punti strana e leggermente contorta, sicuramente un fumetto/libro di facile comprendonio per ragazzi di quasi tutte le età che narra la vicenda di Colas, nonchè il protagonista del fumetto stesso. Ho trovato molto interessante la parte riguardante l'allestimento del teatro dei burattini. Un libro che consiglio e che personalmente mi è piaciuto molto!
Avatar Giamma
25/01/2022 10:21
2D - Liceo Ulivi, Parma
Libro molto particolare, differente da tanti altri titoli. L'utilizzo delle immagini e i dialoghi brevi caratterizzano questo libro, che sinceramente, mi è piaciuto molto, anche se non è il mio genere. Differente e Intrigante, credo siano gli aggettivi perfetti per questo libro.

Questa storia ti ha fatto venire in mente un luogo?

Avatar Elbiscottotime74
20/01/2022 13:10
2H - Secondaria di I grado "G. Rossetti", IC Pescara 5
Questo libro è veramente bello mi sono piaciuti sia i personaggi che il modo di scrivere🙂🙂 A me è piaciuta la parte in cui spunta Margot di notte da un cespuglio perché non pensavo che fosse ancora viva, pensavo che dei maiali le avessero mangiato la faccia😱😱😱