2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

La casa che mi porta via

Sophie Anderson

Rizzoli, 2019


Vorrei che la mia famiglia fosse una famiglia normale. Ma la mia casa ha le zampe di gallina e la mia nonna è un Yaga, una Guardiana dei Cancelli che separano questo mondo da ciò che viene dopo. Ecco perché i miei desideri sono vani, vuoti come i teschi di questo steccato.

Marinka vorrebbe più di tutto una vita normale: una famiglia, una casa, degli amici. Invece abita da sola con la nonna, con soltanto un corvo come compagnia, in una casa che cammina. Ogni tanto la casa si solleva, tira fuori enormi zampe di gallina e inizia a correre, per fermarsi dopo giorni di viaggio in qualche altra zona impervia e lontana dalla vita. Già, perché la nonna di Marinka è una Baba Yaga, colei che accompagna nell’Aldilà i morti appena hanno lasciato il loro corpo. Le anime arrivano alla casa e lei prepara per loro uno splendido banchetto di addio al nostro mondo; Marinka osserva in silenzio, aiuta, costruisce la recinzione di ossa e il cancello e intanto desidera sempre più incontrare un vero coetaneo, in carne e ossa. Ma sa che il suo destino è segnato: presto toccherà alla nonna varcare la soglia verso l’altro mondo e a lei prendere il suo posto.

Questo libro mi ha travolta, quando leggevo non riuscivo più a smettere. La lettura è scorrevole e anche il finale è stato una sorpresa. È una storia piena di intrecci inaspettati e anche per questo l’ho gradita molto. Tratta temi riguardanti l’amicizia, perché la protagonista desidera avere degli amici ed esprime quanto sia importante per lei, la famiglia è un altro tema perché la protagonista ha perso i genitori e sua nonna è il suo unico punto di riferimento.
Consiglio questo libro a chi piacciono i racconti di ragazzi e anche se non piace da sugito di continuare a leggerlo.

Inventa un nuovo titolo

io e il mio destino

La frase che ti è piaciuta di più

"ci sono cose che sono così e basta, e noi non possiamo cambiarle"

La musica che metteresti come colonna sonora

la danza delle briciole

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rende molto, anche se potrebbe limitare la fantasia. Tutto sommato mi piace.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un capolavoro letterario tra magie, destino e avventure...


Libro bellissimo e affascinante, mi ha coinvolta molto anche se spesso non rispettavo le idee della protagonista.

Inventa un nuovo titolo

Il cancello delle anime

La frase che ti è piaciuta di più

“Possa non mancarti mai il coraggio nel cammino lungo e arduo che tu attende.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Bruises di Lewis Capaldi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Descrive quasi completamente il libro letto , forse dovevano essere più chiare le immagini dei protagonisti.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia che intreccia il mondo dei vivi con il mondo delle anime

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Un libro molto originale, non mi piacciono molto i caratteri dei personaggi ma sono gusti.