Ti è piaciuto?

Julius, Ariadne, Fedro e il loro cugino stanno vivendo l'estate più importante della loro vita e ancora non lo sanno. Finita la scuola infatti, si recano come ogni anno nella casa delle loro vacanze, che è situata in aperta campagna, un luogo nel quale i ragazzi passano le loro giornate esplorando i dintorni, giocando nella casetta sotto l'albero e compiendo qualche piccolo incarico affidato dai genitori. Naturalmente, nella tranquillità di un'estate come le altre, non si aspettano certo quello che sta per accadere.Un giorno infatti, avviene un incidente: un montone che pascola tranquillamente nel prato sparisce nel nulla. Sembra un numero da prestigiatori, ma la magia non c'entra nulla, il montone ha sfondato la volta di un'antica tomba e vi è precipitato.La notizia finisce sul giornale, arrivano speleologi e archeologi e immediatamente la zona viene transennata. Pare, dalle prime ispezioni, che si tratti della tomba di un guerriero molto importante.Naturalmente ai ragazzi viene vietato di avvicinarsi agli scavi, e forse proprio per quello, per il desiderio che nasce dalla proibizione, i quattro decidono di calarsi nella tomba per rubare un oggetto prezioso dal corredo funerario del guerriero.Ma sono ignari del fatto che sottrarre ‘oggetti guida' ai morti equivale a risvegliare il loro spirito, che può ritrovare la pace solo prendendo in cambio una vita!

Commenti

Ancora nessun commento