2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

I ragazzi della Nickel

Colson Whitehead

Mondadori, 2019


Elwood ricevette il più bel regalo della sua vita il giorno di Natale del 1962, anche se gli mise in testa le idee che lo avrebbero rovinato. Martin Luther King a Zion Hill era l’unico disco che possedeva, e non lo toglieva mai dal piatto.

Il mito assoluto di Elwood è Martin Luther King, ed è seguendo il suo insegnamento che cerca di vivere ogni giorno: «Fate di noi ciò che volete; noi continueremo ad amarvi». Ma per un ragazzino afroamericano negli Stati Uniti degli anni Sessanta questo non basta: quando viene arrestato per un reato che non ha commesso e spedito alla Nickel, un riformatorio dalla fama sinistra, Elwood deve misurarsi con un livello di ingiustizia che non ha mai conosciuto prima. Alla Nickel la violenza è alla base di ogni rapporto, e l’unico modo per uscirne vivi è farsi furbi e pensare a sé, come gli dice il suo nuovo amico Turner, che in riformatorio c’è già stato due volte. Elwood è di fronte a un dilemma morale: seguire la via della giustizia o piegarsi a un sistema corrotto pur di salvarsi la pelle?

Ho trovato la storia molto articolata e interessante, con continue svolte e colpi di scena.
Il libro racconta le varie scene con molti particolari e dettagli. L’unico difetto che ho riscontrato è che in alcuni capitoli si accentua in modo, a mio avviso eccessivo, la presenza della perversione umana.

Inventa un nuovo titolo

L’ America degli anni Settanta

La frase che ti è piaciuta di più

"Anche da morti i ragazzi portavano guai".

La musica che metteresti come colonna sonora

The Long Road (the Strumbellas)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Copertina molto azzeccata

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il dramma dei ragazzi di colore


Ho trovato la trama sicuramente molto interessante ed abbastanza originale. Non mi ha convinto invece lo stile narrativo che ho trovato molto distaccato e lontano dalla vicenda.

Inventa un nuovo titolo

Punto di non ritorno

La frase che ti è piaciuta di più

La nazione era grande, e la sua brama di pregiudizio e saccheggio illimitata

La musica che metteresti come colonna sonora

Mary don’t you weep - Prince

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Ho trovato la copertina estremamente interessante ed allo stesso tempo sulla falsa riga del libro. Infatti i due bambini sembrano quasi vagare per un mondo a loro sconosciuto, la stessa situazione nella quale si trova Elwood. Trovo poi premeditata anche la scelta del colore rosso, probabilmente utilizzato per simboleggiare il sangue

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una prigione in bianco e nero per un mondo a colori


Struggente storia della comunità afroamericana negli Stati Uniti degli anni Sessanta, quando la lotta per l'integrazione stava per dare i primi suoi frutti, ma essere nato nero voleva ancora dire sogni infranti, umiliazioni, prevaricazioni, omicidi impuniti. Calarsi nelle vite maledette degli studenti della Nickel rattrista l'animo in maniera infinita e l'indignazione che ne deriva porta a provare vergogna per appartenere a quella razza bianca che ha saputo essere tanto crudele e priva di ogni pietà in ogni raccapricciante descrizione dei soprusi nei confronti dei neri. Da leggere per non dimenticare un passato che deve essere un monito per le generazioni future.

Inventa un nuovo titolo

Identità rubata

La frase che ti è piaciuta di più

"Dobbiamo credere nel profondo dell'anima che siamo qualcuno, che siamo importanti, che meritiamo rispetto, e ogni giorno dobbiamo percorrere le strade della nostra vita con questo senso di dignità e di importanza.", perché è un bellissimo inno a non lasciarsi andare mai, anche quando tutto sembra remare contro e tutto sembra ormai perso.

La musica che metteresti come colonna sonora

"With or without you" degli U2, perchè è struggente come la storia di Elwood, ingannato da una vita che lo ha tradito ancor prima che riuscisse ad afferrarla.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è essenziale e quel rettangolo vuoto e rosso racchiude in sé tutta la solitudine e il pericolo vissuto dai protagonisti del romanzo. Mi piace pensare che voglia anticipare il finale del libro, inaspettato e sconvolgente, grazie a quell'unica ombra, che generano le due figure umane nell'angolo. Per questa sua inaspettata ricchezza di significato, vorrei che l'editore sapesse che la trovo geniale.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Elwood o Jack, Jack o Elwood? Entrambi. Annientati dal sistema, hanno continuato a credere e a combattere e sono, nonostante tutto, sopravvissuti.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Vorrei che arrivasse all'autore un ringraziamento particolare per le pagine che ci ha donato, perché ci danno ancora una volta la possibilità di non dimenticare le crudeltà di cui il genere umano è capace, rabbrividendo al pensiero di poterne essere vittime. Sono pagine che fanno riflettere sulla fortuna che si ha a vivere nel momento storico attuale, in zone geografiche lontane da guerre e povertà, e sulla pienezza delle parole di Martin Luter King, che tanta speranza ha saputo dare a chi lo ascoltava.


Leggendo il romanzo “i ragazzi della nickel” ho provato rabbia, poiché alla domanda: “perché i bianchi hanno dato via alla segregazione razziale contro le persone di colore?” Non trovo una risposta, in quanto non c’è. Il libro infatti narra le vicende che accadono, negli anni ’60, in un riformatorio maschile, dove si verificavano tanti tipi di violenza contro i ragazzi, soprattutto quelli di colore. L’autore non narra solo gli aspetti più bui di quegli anni ma cita anche M. L. King, guida per tutti i movimenti finalizzata alla conquista dei diritti civile da parte delle persone nere. Consiglio moltissimo il romanzo, poiché tramite questo ho conosciuto più a fondo il concetto di segregazione razziale e le brutalità che hanno subito molte persone prima di ottenere diritti che noi conseguiamo fin dalla nascita.

Inventa un nuovo titolo

La Nickel

La frase che ti è piaciuta di più

Ecco cosa ti faceva la scuola. Non si fermava quando uscivi. Ti storceva in tutti i modi finchè non eri più capace di rigare dritto, e quando te ne andavi eri ormai completamente deformato.

La musica che metteresti come colonna sonora

People Help The People

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un Ragazzo Nero, M. L. King e la Nickel


Un libro da leggere, molto appassionante e pieno di significato. In questo libro ci si può rendere conto di quanto non accontentarsi e lottare per ciò che si vuole sia importante. Inoltre serve anche a far aprire gli occhi alle persone sui torti fatti a causa del razzismo.

Inventa un nuovo titolo

Quelli strani

La frase che ti è piaciuta di più

Potevi cambiare la legge , ma non potevi cambiare le persone e il modo in cui si trattavano fra loro .

La musica che metteresti come colonna sonora

Work songs

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro per conoscere e cambiare idea


Bel libro, le tematiche trattate, come violenza e discriminazione, sono sempre attuali.
Il linguaggio è accessibile e a tratti crudo, il che rende il romanzo particolarmente accattivante.
Dei personaggi è molto evidenziato il lato umano, in cui risulta semplice immedesimarsi.

Inventa un nuovo titolo

Un passaggio per la rovina

La frase che ti è piaciuta di più

“Chi resta indietro in una gara deve correre più forte di quello davanti a lui, o rimarrà sempre indietro.”

La musica che metteresti come colonna sonora

Break it to me gently - Brenda Lee

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Della copertina apprezzo molto il fatto che, nonostante la sua semplicità, riesca ad attirare l’attenzione.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Come il sogno di un ragazzo può trasformarsi in una vera e propria tragedia.


Ho trovato questo libro particolarmente stimolante per riflessioni su tematiche quali i diritti civili e l'uguaglianza, che sono senza dubbio alla base della sensibilizzazione per i giovani alla vita nella società e al bene che se ne può trarre attraverso i valori dell'umanità. Basandosi in particolare sugli insegnamenti di Martin Luther King e sulla lotta per i diritti civili dehli afro-americani durante gli anni sessanta, questo testo tratta la vita di un giovane ragazzo che, nonostante la sua condizione sociale, non vuole rinunciare a perseguire ideali di giustizia e uguaglianza. Il linguaggio semplice, ma efficace e i colpi di scena a sfondo drammatico permettono al lettore di vivere a contatto con la vicenda e i suoi personaggi, riuscendo a trarre anche spunti di riflessione su argomenti importanti. Lo consiglio a chiunque voglia una lettura non particolarmente impegnativa, ma dalla quale si possa ricercare un messaggio profondo e significativo.

Inventa un nuovo titolo

La Nickel

La frase che ti è piaciuta di più

"Ma adesso che sono uscito e ritornato dentro, so che qui non c'è niente che cambia le persone. Qui dentro e là fuori è la stessa cosa, solo che qui dentro non si deve più fingere".

La musica che metteresti come colonna sonora

"This Bitter Earth" di Dinah Washington e Max Richter

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che la copertina, nella sua semplicità, sia il modo perfetto di incorniciare la storia e la tematica affrontata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La drammaticità di una storia che cerca giustizia.


Questo libro mi ha tenuto incollato alle sue pagine, con dei temi alquanto "cattivi", che girano sul tema del razzismo degli anni 60 americani.

Inventa un nuovo titolo

Esperienze alla Nickel

La frase che ti è piaciuta di più

I ragazzi venivano chiamati studenti, anziché detenuti, per distinguerli dai criminali violenti che popolavano le prigioni. I criminali violenti, aggiunse Elwood, facevano tutti parte del personale.

La musica che metteresti come colonna sonora

Accadde a venezia (da "Fatti di gente perbene")

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

va bene così

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Candidato ai Goodreads Choice Awards: Fiction storica del 2019


Una storia molto interessante, sebbene molto triste. Ha il realismo di una storia vera sebbene non lo sia e ti convince della veridicità di ciò che viene raccontato

Inventa un nuovo titolo

Il cimitero della Nickel

La frase che ti è piaciuta di più

Rodney disse: "tu non mi conosci, vero?"
"No" disse Elwood
"Glielo dirò"
L'agente aveva tirato fuori la pistola. "La prima cosa che ho pensato quando mi hanno detto di cercare una Plymouth" disse " è che il ladro poteva essere solo un negro"

La musica che metteresti come colonna sonora

U2

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

una scelta molto interessante e ,a suo modo, corretta; non crea aspettative particolari e lascia che sia la storia a spiegare.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

una storia vera nonostante non lo sia