Ti è piaciuto?

Elwood ricevette il più bel regalo della sua vita il giorno di Natale del 1962, anche se gli mise in testa le idee che lo avrebbero rovinato. Martin Luther King a Zion Hill era l'unico disco che possedeva, e non lo toglieva mai dal piatto.
Il mito assoluto di Elwood è Martin Luther King, ed è seguendo il suo insegnamento che cerca di vivere ogni giorno: «Fate di noi ciò che volete; noi continueremo ad amarvi». Ma per un ragazzino afroamericano negli Stati Uniti degli anni Sessanta questo non basta: quando viene arrestato per un reato che non ha commesso e spedito alla Nickel, un riformatorio dalla fama sinistra, Elwood deve misurarsi con un livello di ingiustizia che non ha mai conosciuto prima. Alla Nickel la violenza è alla base di ogni rapporto, e l'unico modo per uscirne vivi è farsi furbi e pensare a sé, come gli dice il suo nuovo amico Turner, che in riformatorio c'è già stato due volte. Elwood è di fronte a un dilemma morale: seguire la via della giustizia o piegarsi a un sistema corrotto pur di salvarsi la pelle?

Commenti

Ancora nessun commento