2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

I figli del re

Sonya Hartentt

Rizzoli, 2018


Cecily guardò le gambe della ragazzina, le sue mani come stelle marine, il nastro nei capelli allentato e fu sopraffatta dal desiderio di proteggerla come pure di rinchiudere lei e la sua intelligenza di elfo in un armadio, lontano dalla vista. «Molto bene» disse Peregrine prendendo il bicchiere. «Cominciamo.»

Cecily, Jeremy e la madre Heloise sono costretti dalla guerra a lasciare Londra e l’amato padre per rifugiarsi in un luogo più sicuro: Heron Hall. In questa tenuta immersa nella campagna inglese vive zio Peregrine insieme ai domestici, con attorno alla casa un giardino, dei campi, un piccolo villaggio pettegolo e le rovine di un antico castello oltre il fiume. Cecily, dieci anni, una volta arrivata alla stazione vede attorno a sé decine di bambine e bambini sfollati, anche loro fuggiti dalla città ma senza genitori: decide che deve salvarne uno, Amy, come fosse un gattino.

Dormire in un letto enorme con la trapunta rosa, mangiare cibi pregiati – soprattutto in tempo di guerra, correre in giardino con la nuova amica Amy, non c’è niente di più bello per Cecily. Amy, però, è un po’ “indisciplinata”, indipendente, e un giorno oltrepassa da sola il fiume e incontra due strani bambini nell’antico castello diroccato…

Leggende di re sanguinari, segreti, apparenze, presenze: forse Heron Hall non è il rifugio sicuro che Cecily immaginava.


Ascolta una breve presentazione del libro.

Crediti
Silence Sky by Naoya Sakamata | https://www.youtube.com/c/NaoyaSakamataPIANOmusicChannel
Music promoted by https://www.free-stock-music.com
Creative Commons Attribution 3.0 Unported License
https://creativecommons.org/licenses/by/3.0/deed.en_US

Let It Be by Artegon | https://soundcloud.com/artegon
Music promoted by https://www.free-stock-music.com
Creative Commons Attribution 3.0 Unported License
https://creativecommons.org/licenses/by/3.0/deed.en_US

Computations In A Snowstorm by Scott Buckley | https://soundcloud.com/scottbuckley
Music promoted by https://www.free-stock-music.com
Creative Commons Attribution 3.0 Unported License
https://creativecommons.org/licenses/by/3.0/deed.en_US

I figli del re è una storia che ho apprezzato molto soprattutto per come parla dei personaggi. È molto schietta nel descrivere i loro caratteri, sia nei lati positivi che in quelli oscuri e non omette niente.
Su molte cose ti costringe a sciegliere da che parte stare e quale sia la cosa giusta e se approvi il comportamento di un personaggio oppure no.
Ti porta a riflettere molto sulla amicizia di cui parla il racconto, a volte ti convince che sia reale, altre che invece sia solo qualcosa di forzato.
Ho trovato la storia strana anche perché non ha un vero e proprio centro sul quale si sviluppa, ma segue tante vicende, legate ad ogni personaggio, che è difficile collegare.
Mi è piaciuto molto come ha alternato le scene del racconto e anche se all'inizio ho pensato che sarebbe stato meglio che il narratore fosse interno alla storia, poi mi sono resa conto che non ci sarebbe stata quella cosa che rende particolare il libro e cioè seguire le vicende di ogni personaggio.

Inventa un nuovo titolo

La prigione del tempo

La frase che ti è piaciuta di più

Mi sono piaciute molto due frasi:
“Non dimentichi le persone che ami. O magari puoi dimenticare la faccia ma non dimenticherai mai l'amore"
Poi
“Jem non potrebbe uccidere nemmeno una farfalla!"
“È proprio questo il punto. Un ragazzo che non ucciderebbe una farfalla vuole uccidere un uomo! Cosa c'è di buono in questo? Dov'è la vittoria?"

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei Lo schiaccianoci di Tchaikovsky

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non mi è piaciuta molto, anche perché il libro descriveva il castello nella foresta e invece sembra in mezzo ad una pianura.
Io avrei messo le due ragazzine al centro del castello che si staglia alto su di loro, circondate dagli alberi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Questo libro vi lascerà senza parole, e infatti non ci solo parole per descriverlo.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ho trovato la storia di questo libro davvero particolare e molto coinvolgente in tanti punti.
Mi è piaciuta molto la descrizione dei personaggi, che non ha omesso niente rendendo ancora più interessante la lettura.
Certe volte mi sono ritrovata a cercare qualcosa su cui si incentrasse la storia, ma alla fine mi sono convinta che la storia si sviluppa da molte parti.
Il libro mi è piaciuto veramente molto


Molto interessante possiede sentimenti comprensivi e che possiamo provarli.

Inventa un nuovo titolo

Storia che diventa realtà

La frase che ti è piaciuta di più

Non c'è

La musica che metteresti come colonna sonora

paurosa e avventurosa

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Magari avrei messo più alberi per farlo sembrare più pauroso

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia che prende vita


Il libro mi è piaciuto abbastanza perché racconta di un'amicizia tra una ragazza benestante Cecily e una sfollata di nome May, incontrata da lei in una stazione ed adottata per il periodo della guerra. Le due ragazzine insieme alla mamma di Cecily e il fratello vanno a Heron Hall, un paese a nord di Londra, nella casa dello zio. Lui gli racconta ogni sera la storia del duca per fargli capire il significato del “potere”. Nel quindicesimo secolo il fratello maggiore del duca prese il potere del regno uccidendo il re precedente, e così il fratello minore diventò duca. Il re morì e si accese una spietata battaglia per il trono. Mi è piaciuto anche il parallelismo tra due epoche diverse: quella raccontata nella storia del duca, e quella della Seconda guerra mondiale. L’intelligenza e il sapere di May, l’ingenuità di Cecily e l’introverso fratello di lei hanno reso più interessante il racconto anche se, a volte, l’ho trovato ripetitivo, soprattutto nel descrivere le abitudini delle ragazze.

Inventa un nuovo titolo

Un nuovo titolo potrebbe essere “L’ossessione del potere”, in quanto è l’argomento al centro del libro. Lo si trova sia nella storia raccontata dallo zio, in cui il duca riesce a guadagnare potere ma ne vuole sempre di più, sia nella Seconda guerra mondiale, dove il potere è la causa della guerra stessa.

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che mi è piaciuta di più è “Hai tenuto testa alla mamma”. Lo dice Cecily a suo fratello quando lui stava piangendo perché voleva andare a Londra per aiutare la propria patria ma sua madre non vuole e allora si mettono a discutere. Questa affermazione mi è piaciuta perché fa capire che un ragazzo può far valere la propria opinione anche se è contraria agli ideali della propria famiglia.

La musica che metteresti come colonna sonora

Il brano da usare come colonna sonora potrebbe essere “Power” di Kanye West, perché rappresenta pienamente il significato e la storia del libro.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina rappresenti in senso generale il racconto: si vede il castello tenebroso, abitazione del duca nel quindicesimo secolo e in cui le ragazzine vanno a giocare ogni giorno in un ambiente buio e misterioso, proprio come nella storia raccontata dallo zio. Io però avrei messo anche il fratello di Cecily, Jeremy, che assume un ruolo importante e determinante nella storia. In ogni caso, faccio i complimenti all’editore, che ha scelto perfettamente dei colori cupi per raffigurare l’atmosfera del racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Dentro a un castello si possono nascondere molte storie”.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara Sonya Hartnett,
le faccio i miei complimenti per il suo libro perché ho trovato un linguaggio semplice ma allo stesso tempo specifico in alcuni ambiti. Mi è piaciuto molto il paragone tra le due ragazzine protagoniste: Cecily, una ragazza che si vanta di suo padre e non si rende conto di quello che le succede intorno e May, esattamente l’opposto, che non si lamenta e riesce, con la sua intelligenza e curiosità, a farsi ammirare dallo zio di Cecily. A mio parere, tuttavia, il finale aperto non è stata la scelta migliore: personalmente avrei tolto alcuni capitoli meno utili alla storia e avrei fatto un finale che risolvesse tutti i dubbi del lettore.


Il libro è scritto in maniera davvero scorrevole e dettagliata, una volta iniziato a leggere diventa difficile fermarsi. Nelle 317 pagine ci sono raccolti molti argomenti importanti come ad esempio l'amicizia. Consiglio questo libro a chi ha voglia di perdersi nelle pagine di una bella lettura.

Inventa un nuovo titolo

Avventura a Snow Castel

La frase che ti è piaciuta di più

"Preoccuparsi non serve a cambiare le cose."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Take me home"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Io non trovo la copertina molto azzeccata per il libro ma allo stesso tempo i colori e le emozioni che ti trasmette guardarla ti fa capire un po' in che periodo storico è ambientata la vicenda.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"I figli del re ", un capolavoro di Sonya Hartentt che ogni adolescente dovrebbe leggere.


Questo è un libro che parla della nascita di un'amicizia ai tempi della guerra. Quasi tutta la storia è accompagnata da una leggera "ansia", la quale rende il racconto molto interessante.

Inventa un nuovo titolo

La leggenda di Heron Hall

La frase che ti è piaciuta di più

"Quella sera le due ragazzine erano lì sul pianerottolo e annuivano, certe di quell'unica cosa.
Avrebbero vinto, grazie a lui."

La musica che metteresti come colonna sonora

Metterei una colonna sonora avventurosa.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto carina, s'addice molto alla trama del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se hai voglia di leggere una storia avvolta nel mistero, questo è il libro per te!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Libro dalla trama molto intrigante... davvero ben fatto.


Il romanzo è abbastanza avvincente e questo ti spinge a leggerlo fino alla fine.
E’ però, a tratti, un po’ lento, perché nella narrazione non accade niente di così speciale, se non alla fine. Di conseguenza può sembrare un po’ lungo, perché la presenza di colpi di scena è molto scarsa.
E’ consigliato soprattutto alle persone cui piacciono il mistero e le storie leggermente impressionanti.

Inventa un nuovo titolo

Snow Castle e i suoi misteri

La frase che ti è piaciuta di più

Avrebbero vinto, grazie a lui.

La musica che metteresti come colonna sonora

\

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

E’ stata disegnata molto bene, con dei dettagli che risaltano, ad esempio il castello.
Secondo me non attira molto l’attenzione e non fa capire nulla di ciò di cui si parla nelle storia, anche se è ben curata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se i libri misteriosi ti attirano, questo fa al caso tuo!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

\


Avevo scelto il libro perché pensavo si trovasse nel medioevo oppure che i ragazzi facessero un viaggio fino al medioevo, o comunque che avessero scoperto di essere loro i figli del re. Ma non bisogna mai giudicare un libro dalla copertina, e quando l’ho letta ho scoperto una storia completamente diversa, ma pur sempre accattivante. Purtroppo c’erano delle parti un po’ troppo descrittive, e alcune parti erano difficili. Però comunque più o meno un sette se lo merita. Consiglio: se vi piace Cronache di Narnia e non sapete cosa leggere, leggete questo libro. Infonde speranza nonostante tutto, comunque.

Inventa un nuovo titolo

Avventure al castello

La frase che ti è piaciuta di più

Cecily aveva imparato che non tutto era sotto il suo controllo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Alone, di Alan Walker

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è fantastica, grafica perfetta. C’è un problema, potrebbe confondere perché suggerisce una trama diversa.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Misteri tra due tempi. Una storia nuova per i amanti del mistero

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Secondo me la storia va bene, solo che va un po’ migliorata per esempio dovrebbe, eliminare un po’ di parti superflue e spiegare un po’ di cose. Noto la somiglianza alle Cronache di Narnia.


Ho scelto questo libro per la presentazione che lo caratterizza come un romanzo che parla di società, storia, horror e mistero.
Quindi mi aspettavo di trovare gli elementi che lo inquadrassero in quel modo.
In parte ne sono rimasta soddisfatta: il racconto presenta infatti un dettagliato ritratto della società.
Parte fondamentale del romanzo è rappresentata dalla situazione dei bambini sfollati di Londra durante la seconda guerra mondiale. Come la protagonista, Cecily, ragazzina viziata e presuntuosa, li veda esattamente come se fossero delle bambole esposte nella vetrina di un negozio. Il suo comportamento nei confronti della nuova “sorella”, May, è infatti altezzoso e di superiorità, ma pian piano si conoscono e la loro amicizia viene svelata, come anche il carattere di May stessa, che emerge andando avanti con la lettura.
Altro argomento centrale, che viene esplorato a fondo, è la guerra e in particolare la percezione che ne hanno i personaggi. Per Cecily è solo uno sfondo: è preoccupata per il suo papà che la sta vivendo in prima persona, ma quando gioca insieme a May se ne dimentica e riesce ad essere ugualmente serena.
La situazione è differente per la madre e lo zio della bambina, per i quali è il principale pensiero e argomento delle conversazioni.
Ci vengono quindi offerte diverse interpretazioni della guerra e della morte, lasciando libero il lettore di avvicinarsi a quella in cui più si ritrova. I vari personaggi espongono le loro opinioni, che sono spesso diverse e in qualche caso contrastanti. «La morte è qualcosa che non si dovrebbe dare a dei bambini per farli giocare. Forse ci troviamo in questa orribile guerra proprio perché i giovani trattano la morte come un gioco»
Attraverso la storia della madre di May, l’autrice ci mostra anche l’importante ruolo che hanno avuto le donne durante guerra.
Si sofferma molto sulle relazioni che ci sono tra i personaggi, per esempio quella tra padre figlia. Cecily veda suo padre come il cavaliere senza macchia, a differenza del fratello Jeremy che, essendo più grande, inizia ad avere i primi scontri.
Altro rapporto complesso, ma molto interessante è proprio quello tra Jeremy e sua madre: due personaggi in perenne conflitto causa delle diverse opinioni su molti argomenti.
La caratterizzazione dei personaggi è difatti ben descritta nei dettagli.
La figura che è stata più sviluppata nel corso del libro è proprio Jeremy, che ha visto un’evoluzione all’interno dei capitoli. Inizialmente appare come un bambino viziato, che non riesce a comprendere e rispettare le decisioni prese dai suoi genitori per lui. Poi invece matura e prende coscienza delle sue azioni.
Un personaggio che invece non ho tanto capito è lo zio Peregrine. Prima è duro e freddo con i bambini, ma poi si rivela amorevole. Sicuramente il suo passato si proietta nel suo carattere, ma non ho del tutto compreso i suoi cambiamenti nei confronti dei nipoti.
La parte da cui invece sono rimasta delusa è quella riguardante il mistero e la paura.
Le pagine “horror” sono concentrate principalmente nei capitoli dedicati al racconto dello zio, sparsi all’interno del romanzo donano suspense e rompono l’equilibrio del libro, che altrimenti risulterebbe statico, ma mancano elementi di paura e mistero.
Altro elemento di suspense sono due personaggi che vengono presentati verso la metà del libro e dei quali si sa poco niente.
L’ambientazione in cui vanno a giocare le bambine potrebbe apparire misteriosa e spaventosa, ma si poteva accentuare di più il senso di paura nelle due protagoniste.
Concludendo il libro è molto scorrevole. La scrittura semplice rende la lettura piacevole e senza intoppi.
È un libro tranquillo che affronta temi anche molto importanti in maniera leggera, ma andando comunque in profondità.

Inventa un nuovo titolo

La guerra a Heron Hall

La frase che ti è piaciuta di più

Ma adesso che aveva cominciato a pensarci, Cecily non poteva fare a meno di preoccuparsi. Come dovevano sentirsi piccoli e indifesi, quei poveri sfollati! Era strano che la guerra, che era qualcosa di enorme, serio e complicato, dovesse accanirsi sulla più piccola forma di vita, come una tigre talmente infuriata da prendersela con una coccinella.

La musica che metteresti come colonna sonora

Shallow, Lady Gaga

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Bella, rappresenta pienamente le avventure del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

nonostante la guerra, si può rimanere uniti


Il libro è scritto in maniera scorrevole ed è una bella storia molto attraente. Mi è piaciuto molto per la storia, inoltre, lo consiglio a chi piacciono i libri che inducono l'ansia.

Inventa un nuovo titolo

Figli del re

La frase che ti è piaciuta di più

Non sapre

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non dice molto al inizio ma dopo aver letto il libro te ne accorgi che invece dice molto

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vi piacciono gli horror e il libro che fa per voi

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Libro veramente ben scritto, uno degli migliori per ragazzi, però, dipende dal genere e gusto delle persone.


Ho adorato questo libro, le sue 318 pagine nascondono una storia intrigante e contorta. Il libro in se non è per niente pauroso ma conferisce quella leggera ansia che in seguito si trasforma in curiosità. La copertina del libro è a parer mio fantastica; in essa viene rappresentato un castello che è parte centrale del racconto, e 2 ragazzine che sono le protagoniste racchiuse da un’atmosfera ventosa e misteriosa. Il racconto è suddiviso in diversi capitoli formati da dieci pagine circa. In ognuno dei capitoli è presente un piccolo titolo da cui si può dedurre facilmente l’argomento di cui parla. A questo punto però vorrei fare una piccola critica: alcuni capitoli sono inutili, nel senso che non sono importanti per la storia e non rivelano nulla di nuovo o interessante per motivare la lettura. Questo libro mi è piaciuto assai e le do un bel nove e mezzo.

Inventa un nuovo titolo

Il castello che gridava in silenzio

La frase che ti è piaciuta di più

Snow Castle era stato costruito nel silenzio per custodire il silenzio, e in silenzio era caduto a pezzi.

La musica che metteresti come colonna sonora

La colonna sonora di Harry Potter

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Entra a far parte di un'avventura intrigante e contorta! Basta semplicemente comprare il libro "I figli del re"


questo libro mi è piaciuto perché è stato molto facile da leggere ed era anche molto attraente.
questo libro narra di una avventura tra una famiglia e di una amicizia

Inventa un nuovo titolo

le avventure della piccola ragazza

La frase che ti è piaciuta di più

vinceremo la guerra

La musica che metteresti come colonna sonora

il postino

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

copertina molto interessante e anche attraente

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

se hai un compagno che ti sta antipatico leggi questo libro che capirai come ti devi comportare

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Buongiorno ! vorrei solo dire che vorrei leggere il secondo libro di questo


La lettura del libro è molto scorrevole. Trovo un'idea carina narrare la storia della nascita di un’amicizia inaspettata e così improbabile. La chiara descrizione del periodo storico in cui è ambientato il romanzo porta il lettore a rivivere un periodo difficile, come quello delle guerre.

Inventa un nuovo titolo

La storia del castello abbandonato

La frase che ti è piaciuta di più

Quindi bisogna andare avanti e... essere contenti di ciò che abbiamo di bello.

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica cupa e tenebrosa.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Dalla copertina si riesce ad intuire ciò di cui si parla, ma non trovo che incuriosisca il lettore.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia piena di mistero e intrighi ai tempi della guerra.


Sono entrato in empatia con i personaggi, il che mi ha dato qualche difficoltà a causa della loro situazione sgradevole in alcuni momenti, ma tralasciando quello è stata una lettura scorrevole.

Inventa un nuovo titolo

Un vuoto.

La frase che ti è piaciuta di più

Non ho trovato nessuna frase che mi ha colpito particolarmente.

La musica che metteresti come colonna sonora

Take me home - Jess Glynne.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina secondo me raffigura l’inizio di un’avventura, ma non la trovo particolarmente adatta.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

È ora di camminare.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

questo libro ha una forte capacità di travolgere.


Il libro mi è piaciuto molto sopratutto perchè la lettura è molto scorrevole

Inventa un nuovo titolo

Il castello misterioso

La frase che ti è piaciuta di più

L uomo si fermò al centro della stanza .

La musica che metteresti come colonna sonora

Folletti relax immediato

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è incompleta perchè nella storia c'è anche il fratello di Cecily ma nella copertina non compare

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se vuoi sapere cosa si cela all'interno di questo castello leggi il libro

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Buongiorno il libro è bellissimo però le dico solo di aggiungere Jeremi nella copertina


A me è piaciuta molto la storia perché parla di avventura di amicizia. La parte che mi è piaciuta di meno e la parte della guerra

Inventa un nuovo titolo

Un viaggio per conoscere cose nuove

La frase che ti è piaciuta di più

La stazione del villaggio era quasi sempre deserta

La musica che metteresti come colonna sonora

Classica

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me ma copertina non ti viene voglia di leggerlo perché sembra un po'triste

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Viaggiare è meglio che pensare

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è molto bello come contenuto solo che avrei messo delle immagini


Il libro nel complesso mi è piaciuto, anche se ho trovato qualche difficoltà a seguire la storia nel finale. Ho apprezzato molto invece l'ambientazione e la caratterizzazione di tutti i personaggi. Non ho trovato per niente pesanti le descrizioni e le riflessioni poiché nella maggior parte dei casi contribuivano ad alimentare il senso di mistero o davano indizi su quello che sarebbe accaduto nelle pagine successive.

Inventa un nuovo titolo

Il mistero di Snow Castle

La frase che ti è piaciuta di più

Cecily aveva immaginato loro due sotto le coperte la sera a ridacchiare e sussurrare fino a che il sonno non le avesse prese. Fu delusa di veder svanire la sua illusione, e desiderò di non aver dato alla sua ospite la possibilità di scegliere.

La musica che metteresti come colonna sonora

Go Down Moses - Louis Armstrong

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia davvero azzeccata, riprende fedelmente il senso di mistero e abbandono che traspare dal libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Quando passato e presente si intrecciano tra loro

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ho apprezzato il libro ma avrei preferito una storia un po' più interessante e misteriosa.


La storia mi è piacuta molto. La storia ti coinvolge mettendoti nei panni di diversi personaggi e facendoti riflettere come diverse persone vivevano il periodo della guerra nonostante i protagonisti fossero solo due. Ho apprezzato molto anche la spontaneità in alcuni dialoghi anche sè alcune volte diventavano pesanti e noiosi. Il libro però mi ha fatto anche piacere leggerlo perchè i libri con una trama con parti misteriose, senza sapere cosa può succedere e sei in ansia per scoprirlo sono i miei libri preferiti. Consiglio vivamente a tutti di leggere questo libro.

Inventa un nuovo titolo

Il mistero di Snow Castle

La frase che ti è piaciuta di più

Preoccuparsi non serve a cambiare le cose. Non può renderle migliori di quello che sono.

La musica che metteresti come colonna sonora

Hey brother- Avicii

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Copertina carina che fa vedere subito il principale argomento della storia

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se ti piace l'avventura e il mistero devi leggere a tutti i costi questo libro.


Romanzo molto interessante e coinvolgente; la storia dei due ragazzi è molto bella.

Inventa un nuovo titolo

La storia di Snow Castel

La frase che ti è piaciuta di più

Non pensare che la storia non ci tocchi, il passato vive dappertutto.

La musica che metteresti come colonna sonora

/

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è appropriata e i disegni raccontano bene la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il libro è adatto per chi ama le avventure.


il libro mi è piaciuto molto perchè era scorrevole, interessante ed ero cosi appassionato della lettura che non mi sono neanche accorto che il libro era finito, anche se la storia era triste piacere leggerla.

Inventa un nuovo titolo

la storia del castello

La frase che ti è piaciuta di più

devo liberare quelle persone. non potevo permettere che questa cosa poteva succedere ancora e ancora. non potevo che scorrettezza, la crudeltà e il potere vincessero

La musica che metteresti come colonna sonora

secondo me la cstrange word di kéopertina

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

secondo me la copertina è adatta alla storia perchè rappresenta rappresenta delle cose che avvengono ne libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un solo testo due storie avvincenti


il libro per me è stato molto divertente e bello da leggere, che tratta in maniera velata e non temi come l'abbandono dai propri cari o familiari e la guerra dal punto di vista di chi non l'ha mai vissuta.
Ci troviamo in Inghilterra all'inizio degli anni '40 e l'ambiente di tristezza e di terrore è molto ben visibile tra le persone che girano per la città. Cecily, una dei due protagonisti, che ha dodici anni si presenta come una ragazzina sbruffona che ha avuto tutto nella vita, comportandosi in maniera altezzosa e presuntuosa nei confronti della sfollata e nuova coinquilina May che viene accolta per il periodo di guerra. Per me Cecily l'ho trovata insopportabile sia nel modo di agire, che nel modo di esprimersi, che vi farà venir voglia di vederla umiliata per qualcosa di stupido che potrebbe fare. Mentre per Jeremy, il fratello di Cecily, se alcune volte dice qualcosa di stupido o di troppo azzardato, per lo meno lo si può accettare come un pensiero infantile, ma comunque comprensibile e accettabile per un ragazzino di quattordici anni che si vede allontanare il padre e cerca in qualche modo di prendere il suo posto come "uomo di casa".
May invece, è una ragazza molto pacata e taciturna, che ha vissuto la guerra in prima persona e che fa fatica a relazionarsi con la famiglia che la ospita, dando così ai lettori un senso di spaccatura tra il modo spensierato dei fratelli e il suo modo di chiudersi in se stessa ma però con un'avventura in un castello diroccato e racconti di terribili maledizioni, la ragazza si avvicinerà a questa famiglia di un così diverso ceto sociale.
A parer mio questo libro vale essere letto soprattutto per la non banalità della storia e per il modo semplice e dolce della scrittrice, lo consiglio molto

Inventa un nuovo titolo

la sfollata

La frase che ti è piaciuta di più

"la mamma dice che preoccuparsi non serve a cambiare le cose. Non può renderle migliori di quello che sono. Quindi bisogna andare avanti e... essere contenti di ciò che abbiamo di bello. Ed è quello che penso anch'io comunque"

La musica che metteresti come colonna sonora

shut-eye (mell-o)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina la trovo bella e accattivante, e non ho nient'altro da dire al riguardo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un stora che racconta che neanche la guerra e le disparità sociali possono fermare la voglia di essere uniti