2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

Easy

Andrea Magnani

Italia, 2017


La vita non va sempre come vorremmo, e per Isidoro, Easy per gli amici, accade proprio così.

Al culmine della carriera da pilota professionista, dopo aver vinto centinaia di gare, succede qualcosa di assolutamente inaspettato: un blocco. Il ragazzo, promessa della Formula Uno, si ritira dalle gare e si chiude in casa a giocare ai videogiochi e a ingozzarsi di cibo e psicofarmaci. Non è solo una carriera stroncata, ma anche una vita andata in fumo. Easy ha paura, e non sa bene di cosa. Tutto cambia quando il fratello, imprenditore edile (quello che nella vita ce l’ha fatta e che in famiglia è considerato il vincente), ha bisogno di lui: al cantiere c’è stato un incidente e un operaio, immigrato clandestino, è morto. Per farla franca il fratello maggiore deve sbarazzarsi del cadavere, e per questo chiede aiuto al fratello minore. Easy non osa rifiutarsi, e, alla guida di un carro funebre con a bordo il cadavere del clandestino, inizia il viaggio che gli cambierà la vita.

Questo film non mi è piaciuto perché è molto monotono, anche se ci sono alcune scene divertenti.

Inventa un nuovo titolo

Un trasporto particolare

La frase che ti è piaciuta di più

Non ho trovato frasi che mi sono piaciute in modo particolare.

La musica che metteresti come colonna sonora

Strada facendo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto triste e cupa

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

SE SEI DEPRESSO GUARDA EASY!!!!