La vita non va sempre come vorremmo, e per Isidoro, Easy per gli amici, accade proprio così.Al culmine della carriera da pilota professionista, dopo aver vinto centinaia di gare, succede qualcosa di assolutamente inaspettato: un blocco. Il ragazzo, promessa della Formula Uno, si ritira dalle gare e si chiude in casa a giocare ai videogiochi e a ingozzarsi di cibo e psicofarmaci. Non è solo una carriera stroncata, ma anche una vita andata in fumo. Easy ha paura, e non sa bene di cosa. Tutto cambia quando il fratello, imprenditore edile (quello che nella vita ce l'ha fatta e che in famiglia è considerato il vincente), ha bisogno di lui: al cantiere c'è stato un incidente e un operaio, immigrato clandestino, è morto. Per farla franca il fratello maggiore deve sbarazzarsi del cadavere, e per questo chiede aiuto al fratello minore. Easy non osa rifiutarsi, e, alla guida di un carro funebre con a bordo il cadavere del clandestino, inizia il viaggio che gli cambierà la vita.

Commenti

Ancora nessun commento