Ti è piaciuto?

Sognavo… solo un folle spettacolo pirotecnico di immagini e pensieri. Le Corna del Diavolo con la luna e le stelle nel cielo dietro il faro. Mio padre in piedi sull'isola. Un lupo che ulula alla luna. La mano di Jade sulla mia bocca. Sdraiarmi. La testa che mi gira. Baciare Jade. Sentire il bisogno di stringerla.
Sam è appassionato di fisica e astronomia, sa bene come e perché si forma un'onda, ma niente può prepararlo a ciò che la vita gli riserva nei prossimi mesi, all'attrazione irresistibile per Jade, l'inquieta e spericolata surfista sua vicina di casa e alla passione per il surf che travolgerà lui stesso. Jade insegue un'ossessione: vuole trovare e cavalcare un'onda enorme, come quella leggendaria immortalata in una fotografia del 1927 alle Corna del Diavolo, un gruppo di scogli che nessuno ha mai più saputo individuare. E mentre l'autunno foriero di tempeste si avvicina, la storia monta come un'onda profonda verso un finale mozzafiato.È Sam, appena arrivato dall'immensa Londra in un cottage sulle scogliere selvagge e meravigliose della Cornovaglia, a raccontarci la storia. Non ci tornava da quando aveva quattro anni, dal giorno in cui suo padre aveva perso la vita in mare, durante una tempesta.leggi un estratto:http://www.giunti.it/media/estratto-cercando-l-onda-59JAJRSV.pdf

Commenti

Ancora nessun commento