2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

Brother and Sister

Simona Vinci

Einaudi, 2003


Mat distoglie gli occhi da quelli verdi e fissi della sorella. Buca come acido muriatico quello sguardo, a volte. Dà una boccata alla sigaretta, trattiene il fumo dentro la bocca, e nei polmoni. Amara con punte dolci. Marlboro Light, quelle della mamma. Può sempre servire… dai qua, se ci vengono a cercare gli spariamo addosso. Allunga un braccio verso la sorella, il palmo della mano rivolto verso l’alto, le dita aperte a ventaglio. Afferra il fucile, lo soppesa per un po’. Che stai dicendo, sei impazzito? Ma perché poi dovrebbero venire proprio stanotte?

Cate, diciassette anni, Mat, quindici, e Billo, otto, sono tre fratelli che vivono in una casa al limitare del bosco, sulle colline. La storia che ci raccontano è tremenda: hanno perso il padre da bambini e da pochi giorni hanno perso anche la madre.

Naturalmente ci sono gli assistenti sociali che stanno cercando delle soluzioni, ma i fratelli non sanno quale sarà il loro destino: staranno insieme o la famiglia sarà smembrata? Saranno affidati adun centro di accoglienza per orfani o accolti da una famiglia compassionevole e di buone intenzioni?

La notte, arco temporale in cui si svolge tutta la storia, è scenario e paesaggio di questo lungo racconto, ispirato a una fiaba dei fratelli Grimm. È molto lunga questa notte, e di luna piena, i cui raggi freddi si insinuano tra le tende della finestra illuminando in modo spettrale il salotto di casa dei ragazzi: le civette cantano al limitare del bosco, qualcosa si sta muovendo tra il fogliame del sottobosco, in lontananza si sente l’ululato dei lupi.

La mattina seguente qualcuno arriverà ma i ragazzi non dicono chi, sappiamo solo che non sono felici di questa venuta, tranne forse la sorella. Mat chiede a lei il fucile del padre, lo pulisce, lo lubrifica, lo carica e guida tutti nella notte…

Personalmente non ho apprezzato molto questo libro, a causa forse del fatto che le descrizioni dei luoghi ma anche dei personaggi le ho trovate molto lunghe.
Il finale non era proprio quello che mi aspettavo ma, il legame tra la storia e la fiaba è molto originale.

Inventa un nuovo titolo

L'obbligo di diventare grandi

La frase che ti è piaciuta di più

Buca come acido muriatico quello sguardo, avolte.

La musica che metteresti come colonna sonora

nessuna

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina a trovo adeguata al testo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

riconoscere ciò che di bello abbiamo


A mio parere questo romanzo ha sia aspetti positivi che negativi.
Ho apprezzato lo stile delle descrizioni, nelle quali spesso la realtà ed elementi concreti vengono paragonati a situazioni lontane e irreali.
Inoltre è interessante notare come l'autrice sia riuscita a creare un'atmosfera sospesa e cupa, che sembra interpretare i sentimenti dei personaggi.Questa sospensione determina nel lettore un'attesa di un finale imprevedibile, che lo accompagna per tutto il racconto.
Tuttavia, pur sentendomi di consigliare la lettura di questo romanzo,secondo me la caratterizzazione dei personaggi non lascia sempre emergere tutte le loro emozioni.

Inventa un nuovo titolo

La notte prima

La frase che ti è piaciuta di più

Il bosco là fuori è una materia viva che respira, si muove, striscia sul terreno, geme, si ferma e si interrompe, si zittisce poi riprende.

La musica che metteresti come colonna sonora

Mussorgsky-Ravel, Quadri di un'esposizione, Il vecchio castello

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che la copertina sia adeguata e rappresenti il contenuto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La notte, l'attesa, la paura dell' ignoto.


Questo libro mi è piaciuto perchè ho trovato molto ben costruiti i personaggi e la relazione tra di essi; infatti, ho potuto immedesimarmi e affezionarmi ai tre fratelli nonostante la cortezza del romanzo. Inoltre brother and sister mi ha fatto molto riflettere su cosa significhi diventare grandi ed essere la sorella maggiore , cosa che io in particolare provo tutti giorni sulla mia pelle; credo quindi che il libro mi abbia trasmesso qualcosa. Concludendo, penso che il romanzo sia anche ben scritto e meriti di essere letto .

Inventa un nuovo titolo

Noi

La frase che ti è piaciuta di più

"perchè ,se vuoi bene a qualcuno te lo devi legare dietro e tenerlo come un cane al guinzaglio?"

La musica che metteresti come colonna sonora

Une Barque sur l'océan, André Laplante

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

penso che la copertina non sia del tutto adeguata: infatti sostengo che sia troppo "vuota" e non invogli il lettore a leggere il romanzo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

brother and sister: poche pagine di suspense e brivido mescolati a drammi famigliari


questo libro parla della perdita di una figura molto importante nella vita di ognuno di noi ovvero la madre; inoltre parla di tre fratelli che dovranno affrontare da soli gli ostacoli che la vita gli pone davanti. questo libro mi è piaciuto perché la scrittrice ha un modo di scrivere particolarmente coinvolgente e, in un romanzo così breve è riuscita a spiegare l’importanza dei fratelli davanti agli ostacoli della vita.

Inventa un nuovo titolo

fratelli e misteri

La frase che ti è piaciuta di più

la notte fuori dalla casa è notte vera. senza filtri

La musica che metteresti come colonna sonora

avicii -hey brother

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

questa copertina mi è piaciuta molto perché i colori presenti, il rosso e il bianco, rappresentante in tutti gli aspetti la storia raccontata

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un libro pieno di misteri


La storia personalmente mi ha coinvolto e in certi aspetti mi sono immedesimata nella protagonista. È il libro perfetto per le persone a cui piace il mistero.

Inventa un nuovo titolo

La paura di rimanere soli

La frase che ti è piaciuta di più

Si può fare qualcosa per trattenere le persone?

La musica che metteresti come colonna sonora

Chord Overstreet - Hold on

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

A parer mio la copertina è assolutamente azzeccata perché raffigura una madre con due bambini che stanno "svanendo" e rappresenta la loro infanzia che appunto se ne va per la mancanza dei genitori, che sono una parte fondamentale.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Mistero, amore, nostalgia e paura tutto all'interno di un solo libro.


Il libro "Brother & sister" mi è piaciuto molto perché racconta una storia molto particolare e la racconta con un linguaggio semplice e alla portata di tutti. E' una storia dal mio punto di vista avvincente e che mi ha catturato molto. Mi è piaciuta molto perché sono riuscita ad immedesimarmi con il personaggio di Cate, non per la situazione che sta vivendo ma per il carattere ed i modi di fare, e soprattutto per questo sono riuscita ad 'entrare' di più nel racconto. Il libro mi è piaciuto anche perché l'autrice è riuscita a raccontare in poche pagine una storia piena di emozioni che a me ha appassionato particolarmente.

Inventa un nuovo titolo

Nascosti

La frase che ti è piaciuta di più

"Mat è passato in testa alla fila, la torcia puntata in avanti a rompere in buio che inghiotte il sentiero. un pensiero conficcato in testa che dura una frazione di secondo: le labbra di Cate appoggiate alle sue. Questo, se solo non fosse sua sorella. Ma è sua sorella. E dunque quella è un'immagine da fare a pezzi, e buttare.
La storia.
Dice secco, piegando appena la testa all'indietro, verso la spalla, le palpebre abbassate.
Sì.
Dice Cate.
Un secondo solo."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Princesses don't cry"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina secondo me è abbastanza azzeccata ma non troppo. Perché mostra, da ciò che ho compreso io, i tre fratelli, per mano, che camminano. Dal mio punto di vista dovrebbe mostrare anche la madre (e il padre), di cui si parla abbastanza all'interno del libro, che camminano con loro, oppure i genitori che restano fermi e i tre fratelli che continuano a camminare, per rendere meglio la storia attraverso la copertina.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Un libro che racconta una storia commovente e avvincente allo stesso tempo"

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Cara Simona Vinci,
il suo libro mi è piaciuto molto nel complesso, ma migliorerei solo alcune piccole cose. L'idea di non iniziare i discorsi con i ':' e le "" è molto innovativa, ma verso l'inizio del libro ti lascia un minimo confuso. E' un libro che racconta una storia drammatica con una chiave che non la rende tale, e per questo è adatta un po' a tutti, apprezzo molto questa cosa. Il linguaggio inoltre è alla portata di tutti, perché parlano principalmente i tre fratelli.
Un'unica cosa che non mi è piaciuta è stata il fatto di aver concluso senza raccontare almeno in modo rapido cosa succederà quando...


La storia è molto avvincente e ti prende nella lettura; poiché è piena di suspense ed il ritmo della narrazione e molto veloce e coinvolgente.

Inventa un nuovo titolo

"Una notte da soli nel bosco"

La frase che ti è piaciuta di più

La mia frase preferita è detta da Cate e rivolta a Mat ed è "Perché se vuoi bene a qualcuno te lo devi legare dietro e tenerlo come un cane al guinzaglio?". Mi piace perché condivido quello che dice ed è un concetto molto profondo e delicato sul quale tutti dovremmo riflettere

La musica che metteresti come colonna sonora

Come colonna sonora metterei "Goodbye" di Billie Eilish, perché rispetta molto bene i sentimenti che mi ha suscitato questa lettura

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Illustre editore, non trovo la copertina che ha scelto molto chiara e adatta al libro a cui si riferisce, opterei per qualcosa di simile ma più definito in modo che si capisca a colpo d'occhio chi sono i personaggi e utilizzare colori più tenebrosi.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia di paura che ti terrà con il fiato sospeso e non ti farà dormire la notte finché non l'avrai finita.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Egregia autrice, ho letto il suo libro "Brother and Sister" e l'ho trovato molto avvincente. La storia piena di suspense e qualche colpo di scena mi ha coinvolto e ,presa dalla lettura, ho finito il libro in un solo giorno. Tuttavia a causa del carattere e della formattazione del testo non sono molto chiari lo scambio di battute dei personaggi, i momenti di riflessione interiore e quelli di narrazione.