2020 - 2021

Xanadu

2020 - 2021

Misery

Stephen King

Sperling & Kupfer, 2014


VIOLENZA OSSESSIONE FOLLIA
/

In questo periodo sto leggendo molto e c'è un libro in particolare che mi è piaciuto veramente tanto e se vi piacciono gli horror/thriller o semplicemente vorreste provare qualcosa di nuovo ve lo consiglio; il libro in questione è Misery, di Stephen King.

Il libro parla di uno scrittore famoso di nome Paul Sheldon che viene rapito da una sua ammiratrice fanatica, Annie Wilkes, che soffre di vari disturbi psichici.

Dopo aver letto la fine dell'ultimo suo libro la donna non gli perdona la morte del suo personaggio preferito, Misery. Inizia ad abusare di Paul fisicamente e psicologicamente costringendolo a scrivere un nuovo libro in cui Misery ritorna in vita. 

Spero di essere stata d'aiuto e se lo leggerete spero vi piaccia.

Qualcosa sull'autore

Nasce il 21 settembre del 1947 a Scarborough, Maine. Suo padre è un militare impegnato nella Seconda Guerra Mondiale come capitano nella marina mercantile, la madre è una donna di origini modeste. Quando è ancora piccolo, il padre, uscito di casa per fare una passeggiata, si dilegua nel nulla senza più dare sue notizie. A sei anni dimostra di essere affascinato dall’insolito e dal lato oscuro dell’uomo: scopre nella soffitta della zia i libri del padre, appassionato di Edgar Allan Poe, Lovecraft e Richard Matheson. Nel 1970 si diploma all’università, e l’anno successivo inizia ad insegnare inglese alla Hampden Academy. Il successo arriva nel 1973 con Carrie e con l’omonimo film di Brian De Palma.

Rilanci

/

Perché lo consigli

/