2019 - 2020

Xanadu

2019 - 2020

1984

George Orwell

Mondadori, 2016


MEMORIA DISTOPIA GRANDE FRATELLO TOTALITARISMO
«In fin dei conti, come facciamo a sapere che due più due fa quattro? O che la forza di gravità esiste davvero? O che il passato è immutabile? Che cosa succede, se il passato e il mondo esterno esistono solo nella vostra mente e la vostra mente è sotto controllo?»
2+2=5

In un futuro prossimo (1984) rispetto all'anno di stesura del romanzo (1948) il mondo è diviso in tre Superstati: Ocenania, Eurasia ed Estasia. Il Grande Fratello controlla lo stato di Oceania, ma nessuno l'ha mai visto - se non nei grandi manifesti appesi ovunque. Smith, il protagonista, lavora al Ministero della Verità dove si occupa di riscrivere la storia, censurare giornali e fare in modo che tutto sia in linea col regime, ma comincia segretamente ad avere un atteggiamento sovversivo rispetto al totalitarismo in atto.

Qualcosa sull'autore

George Orwell (1903-1950) è scrittore, saggista e attivista britannico. Grazie a "La fattoria degli animali" e "1984" è considerato uno dei più grandi autori del Novecento.

Rilanci

- A. Huxley, "Il mondo nuovo", Mondadori, 2016;
- W. Golding, "Il signore delle mosche", Mondadori, 2016;
- M. Atwood, "Il racconto dell'ancella", Ponte alle Grazie, 2017

Perché lo consigli

Per parlare di libertà d'opinione e di pensiero, di dittature e totalitarismi, di ribellione, di mondi possibili che hanno già abitato il passato recente.


Leandro Limoncelli