2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

Un viaggio chiamato casa

Allan Stratton

Mondadori, Italia, 2018


La vita è una raccolta di storie. Le nostre si basano su quello che succede e su quello che non succede, su quello che sappiamo e su quello che non sappiamo, su quello che dimentichiamo e perché. È questo a complicare il racconto della verità. Perché il passato non è mai fermo, continua a trasformarsi nel futuro.

Una mamma parrucchiera che ha trasformato il soggiorno nel suo negozio, un papà assicuratore con lo studio nel seminterrato, una cugina – compagna di scuola – dispotica ma perfetta agli occhi di tutti, compresi gli zii ricchi ed esibizionisti. La vita di Zoe sarebbe un vero inferno se non fosse per la bizzarra nonna, a casa della quale si rifugia ogni volta che può.

Quando la memoria della nonna inizia a perdere colpi, per Zoe non c’è nulla di cui preoccuparsi, loro due insieme possono farcela. Non la pensano allo stesso modo i genitori, che mossi dalla preoccupazione per la sua salute e dalla tentazione di potersi trasferire in una casa più grande, decidono di trasferirla in una casa di riposo.

Zoe cerca in tutti i modi di opporsi, fino a escogitare un piano con la nonna: scappare insieme, alla ricerca di un lontano zio di cui in famiglia nessuno parla mai.


Se sei utente MLOL scarica qui l’EBOOK: http://emilib.medialibrary.it/media/scheda.aspx?id=150173337

Se non sei ancora registrato e vuoi farlo, rivolgiti alla tua biblioteca: è facile e gratuito.



Questa storia è molto bella ed appassionante. Insegna a non arrendersi mai e a lottare per ciò che si ama, come il legame che hanno Zoe e la nonna, che, nonostante i problemi che le ostacolano, riescono a superarli. Parla dei problemi che tutti hanno e che a volte sono difficili da superare, come nel caso di Zoe, ma parla anche del bullismo e su come si deve reagire.

Inventa un nuovo titolo

Un avventura allegra ma non troppo

La frase che ti è piaciuta di più

La vita è una raccolta di storie. Le nostre si basano su quello che succede e su quello che non succede, su quello che sappiamo e su quello che non sappiamo, su quello che dimentichiamo e perché. è questo a complicare il racconto della verità. Perché il passato non è mai fermo, continua a trasformarsi nel futuro.

La musica che metteresti come colonna sonora

We Will Rock You, dei Queen

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che la copertina e la frase che c'è scritta rispecchino molto la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La meravigliosa avventura di Zoe e sua nonna che ti farà appassionare pagina dopo pagina

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

L'idea di scrivere un libro ambientato in questo periodo è stata molto bella. Secondo me, tutti quelli che hanno letto questo libro, si sono ritrovati in Zoe e hanno paragonato qualcuno a Madi.


Questo libro crea dipendenza, ti avvolge nella sua trama emozionante e commovente. All'inizio può sembrare noioso, ma dopo ti prenderà e leggerai con sempre più voglia... e ad un certo punto ti ritrovi che hai finito il libro; ma, soprattutto, ti ritrovi in lacrime. Descrive alla perfezione come la protagonista Zoe tenga a sua nonna molto anziana. Viene narrato un viaggio mozzafiato, nuovi incontri, nuove scoperte, con la nonna e Zoe sempre insieme comunque vada. Vi consiglio questo libro, soprattutto perché vi farà riflettere e poi perché vi farà piangere, piangere, piangere. Insomma: è un libro commovente!

Inventa un nuovo titolo

"La mia Supernonna"

La frase che ti è piaciuta di più

"A volte si ricorda solo ciò che si vuole dimenticare". Questa frase mi ha fatto riflettere molto, perché molti ricordi o pensieri , che vogliamo cancellare dalla nostra mente, ritornano, ci tormentano e ci uccidono l'anima, per tutta quell' ansia che ci infonde quell' unico pensiero o ricordo.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Ti Avrei Voluto Dire" di Federica Carta. Questa canzone mi fa commuovere ogni volta che la sento, ha un significato molto importante per me.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto significativa, perché racconta già una piccola parte della storia, del viaggio e dell' amore che c'è tra la nonna e Zoe.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Siete anche voi in crisi con la famiglia, oppure volete commuovervi e vi piacciono le storie dolci?Bene, questo libro fa al caso vostro!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Carissimo Allan Stratton,
Questo libro per me ha significato molto, mi ha fatto capire molte cose, mi ha fatto piangere su molte ingiustizie. Lo reputo un libro veramente significativo e commuovente. Lei mi ha fatto capire come io sia così fortunata. Grazie.
Cordiali Saluti.


Allan Stratton, "Un viaggio chiamato casa", Mondadori, maggio 2018

PRESENTAZIONE SINTETICA DEI CONTENUTI:
La vita di questa ragazza, chiamata Zoe, non è per niente facile, perché viene sempre punita per i guai che, in realtà, sono causati dalla sua crudele cugina Madi. L 'unica persona che è in grado di capirla è sua nonna Grace, e le due si sostengono reciprocamente.
I genitori di Zoe vogliono portare la nonna in una casa di riposo, perché ormai è anziana e non più autonoma. Grace e Zoe cercano in tutti i modi di evitare quell'ospizio e decidono di scappare per cercare aiuto da zio Taddy, che abita a Toronto. Ma questa è solo la prima delle avventure che affronteranno...

Questo libro mi è piaciuto, perché la storia è realistica e perché mi ha colpito il legame tra la nonna e sua nipote Zoe, che ha aiutato l'anziana in tutto e per tutto. Il linguaggio è scorrevole, fluido e semplice, e per questo motivo consiglierei questo libro ai ragazzi tra i 12 e i 16 anni.
Molto spesso nel racconto si presentano descrizioni un po' troppo dettagliate, ma ciò nulla toglie alla bravura dell'autore che ha scritto un romanzo meraviglioso.

Inventa un nuovo titolo

La fuga da un'ospizio

La frase che ti è piaciuta di più

"Smettila di fare i capricci" dice papà.
"I capricci?! Guarda che non ho mica tre anni".
"E allora smettila di comportati come se li avessi".

La musica che metteresti come colonna sonora

You Are The Reason

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rappresenta perfettamente il racconto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Leggi questo libro e scoprirai il legame tra due generazioni completamente diverse.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è scritto in modo fluido, ma certi punti del racconto è repititivo però ciò non toglie la bravura dello scrittotre


Il romanzo di Allan Stratton, intitolato "Un viaggio chiamato casa", è commovente ed emozionante. Con il suo linguaggio semplice e immediato ha catturato, sin dalle prime pagine, la mia curiosità e mi ha coinvolto emotivamente arrivando dritto al mio cuore. La narrazione, a tratti drammatica, per certi versi ironica e poetica, è riuscita a trasformare il viaggio di Zoe, la protagonista e della stravagante nonna incontinente e smemorata, in un'avventura esilarante dai molteplici colpi di scena. Consiglio questo libro a tutti i ragazzi che lottano contro le ingiustizie della vita, e che come me considerano la diversità un valore aggiunto

Inventa un nuovo titolo

"Casa è dove c'è amore"

La frase che ti è piaciuta di più

"Madi, no. Non posso. Qualsiasi cosa su di me, ma non sulla nonna."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Say something"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina del libro è in sintonia col contenuto, semplice ma efficace

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se siete amanti dell'autenticità dei veri valori non vi resta che immergervi tra le pagine di un romanzo indimenticabile. Buona lettura!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Allan, la ringrazio per avermi fatto vivere attraverso la lettura del suo libro delle grandi emozioni e per aver insegnato al mondo un messaggio importante: gli anziani non sono come le scarpe che quando sono vecchie vengono buttate via, perché con la saggezza dei loro anni hanno ancora tanto da insegnare.


Mi è piaciuto molto questo libro sia per il linguaggio semplice e scorrevole che per la tematica affrontata cioè quella del rapporto speciale la ragazza e la nonna

Inventa un nuovo titolo

Una famiglia ritrovata

La frase che ti è piaciuta di più

Penso spesso alle storie che abbiamo condiviso; a quelle che mi scorrono nella mente come un brano musicale che non si dimentica

La musica che metteresti come colonna sonora

/

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che la copertina del libro sia adatta alla storia e ricca di dettagli

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

due generazioni che si incontrano


questo libro ti coinvolge in una maniera travolgente, ti commuove, ti forma ti lascia qualcosa, che, In un primo momento non capisci cosa sia ma sai solo che è qualcosa che solo quel racconto ti avrebbe potuto dare.
Riesci a capirlo per via della scrittura molto scorrevole i termini sono appropriati.
Esso è fatto con il minimo dettaglio e precisione si vede molto l'impegno dello scrittore.

Inventa un nuovo titolo

"Un ritorno nel proprio passato"

La frase che ti è piaciuta di più

Mi mancherà sempre ma non in modo triste più come un senso di meraviglia.

La musica che metteresti come colonna sonora

Comunque andare-Alessandra Amoroso

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me è azzeccatissima la copertina dai colori alla premessa che c'è sotto il disegno.
L'unica cosa secondo me che stona è la luna perché io avrei messo il sole.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ecco un nuovo libro che rivoluzionerà la vostra libreria e il vostro modo di VIVERE.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ti ringrazio veramente per questo libro perché non me lo aspettavo così l'impatto e d'aiuto in modo positivo.


Inizialmente il libro mi è parso noioso, parlava solo di Zoe e della nonna senza che succedesse niente di speciale.
Verso la metà del libro la storia ha iniziato ad essere davvero coinvolgente, mi ha insegnato quanto è importante la famiglia, proprio per il legame che c'è tra Zoe e sua nonna. La fine mi ha fatto versare qualche lacrima. Davvero bello!

Inventa un nuovo titolo

Verso la felicità

La frase che ti è piaciuta di più

La vita è una raccolta di storie. Le nostre si basano su quello che succede e su quello che non succede, su quello che sappiamo e su quello che non sappiamo, su quello che dimentichiamo e perché. È questo a complicare il racconto della verità. Perché il passato non è mai fermo, continua a trasformarsi nel futuro.

"La nonna è tutto quello che ho."

La musica che metteresti come colonna sonora

Guerriero- Marco Mengoni

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro che ti insegnerà i valori della vita.


Questo libro è molto bello. Mi è piaciuto perché usa un linguaggio molto scorrevole e non ci sono pause lunge per le descrizioni.

Inventa un nuovo titolo

Alla ricerca di Teddi

La frase che ti è piaciuta di più

Mi piace concludere la storia della nonna è di me con noi due in giardino a guardare le stelle nel cielo. È un lieto fine, uno vero, e uno autentico. Ma non è il solo. Altre volte la mia mente va avanti, e la storia non è facile.

La musica che metteresti come colonna sonora

Scelgo ancora te (di Giorgia)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina, secondo me, raffigura perfettamente la storia, forse potrebbero aggiungere le ombre/sagome "della nonna" e di Zoe.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro molto affascinante e coinvolgente


Consiglio a tutti di leggere questo libro, non soltanto ai ragazzini della nostra età, ma anche agli adulti. Un viaggio chiamato casa è un vero e proprio viaggio nella vita della protagonista. In quasi 300 pagine troviamo diversi temi, tra i quali il bullismo, la famiglia, l'adolescenza. La vita è un viaggio e come tutti i viaggi, bisogna superare gli ostacoli senza mai perdere la speranza.

Inventa un nuovo titolo

Un viaggio chiamato vita

La frase che ti è piaciuta di più

E’ proprio vero che a questo mondo ogni cosa finisce, prima o poi. Non importa quanta voglia abbiamo di andarci, in alcuni luoghi non si può più tornare. Voglio passare la vita ad accumulare ricordi nella mia testa, finché non ne entrano più, e finiranno per fuoriuscire.

La musica che metteresti come colonna sonora

l'essenziale

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo la mia opinione, la copertina del libro è molto originale, la macchina carica di valigie simboleggia il viaggio, e lo sfondo rosso acceso è in perfetta consonanza con la trama del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Basta un sogno per avere le ali, ma ci vuole un cuore per imparare a volare

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

L'autore del libro è riuscito a coinvolgermi nel suo romanzo , il linguaggio è molto semplice e comprensibile.


Questo libro mi è piaciuto molto!

Inventa un nuovo titolo

Un viaggio pieno di scoperte

La frase che ti è piaciuta di più

Ogni volta che penso alla nonna, lei e io siamo insieme, anche quando sono sola

La musica che metteresti come colonna sonora

/

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è bellissima, mi piace molto anche il colore perchè richiama l'attenzione quindi fa venir voglia di leggerlo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

/

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

/


La storia è molto bella

Inventa un nuovo titolo

Le avventure della famiglia Bird

La frase che ti è piaciuta di più

La parola magica? "Cheese" "Cake"

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica coinvolgente e molto ritmata

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto colorata ed è molto bella così

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un'avventura alla Bird

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro è bellissimo


La storia mi è piaciuta molto perché alterna momenti pieni di avventura a momenti di dialogo molto intensi tra Zoe e sua nonna. Il libro, perciò, risulta molto adatto ai ragazzi che, come me, hanno voglia di scoprire il mondo che li circonda, ma, spesso, si sentono soli e hanno bisogno di un punto di riferimento su cui contare.

Inventa un nuovo titolo

Un nuovo titolo può essere: “Cheese-cake.” Questo termine ricorre più volte nel corso della narrazione, in quanto è la parola d’ordine di Zoe e di sua nonna. Inoltre, quando la nonna ha dei momenti in cui perde la memoria e non si accorge di ciò che succede accanto a lei, basta pronunciare questa “parola magica” per farla ritornare alla realtà.

La frase che ti è piaciuta di più

La frase che mi è piaciuta di più è: “Il passato non è mai fermo, continua a trasformarsi nel futuro.” Questa frase mi piace perché a volte si vorrebbero dimenticare alcuni avvenimenti del passato, ma questa non è mai la strada giusta. Bisogna semplicemente accettare la realtà e guardare avanti, al futuro.

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica che metterei come colonna sonora è la canzone “Guerriero” di Marco Mengoni. Infatti penso che la nonna rappresenti la guerriera che combatte al fianco di Zoe, perché nel momento del bisogno è sempre disponibile ad aiutarla a “rialzarsi dalle cadute” ed a essere più forte di prima. Però si può anche immaginare che sia Zoe la guerriera, poiché quando la nonna inizia a “perdere dei colpi” continua a starle affianco, a supportarla, ma anche a sopportarla.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Mi piace molto sia l’impaginazione della copertina, che il carattere in cui sono scritti l’autore e il titolo del libro, perché sono due aspetti molto importanti, che devono risaltare, ma senza togliere spazio all'immagine. Inoltre il disegno rispecchia pienamente la mia idea di viaggio, anche se penso che il viaggio che intraprendono Zoe e sua nonna, alla ricerca di uno zio scomparso da anni e, quindi, di una vita nuova, vada un po’ oltre l’immaginario collettivo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro può essere: “La vita è piena di momenti di gioia e di tristezza. L’importante è avere qualcuno su cui contare.” Ritengo che riassuma molto bene le difficoltà che Zoe e sua nonna incontrano tutti giorni, ma che riescono a superare insieme, essendo un punto di riferimento l’una per l’altra.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Vorrei fare i miei complimenti all’autore per come sia riuscito a immedesimarsi, a interpretare e a riportare le emozioni di due personaggi di età così diverse e che, quindi, stanno vivendo due periodi differenti della loro vita. Infatti non è per niente facile pensare come le altre persone, anche se queste sono frutto della nostra fantasia.


Questo è uno di quei libri che ti accarezza l'anima molto più di quanto tu accarezzi le sue pagine per sfogliarlo. Fa paura la gentilezza con cui descrive argomenti sottili come la morte o la fiducia. Abbiate una grande aspettativa nel leggerlo, penso proprio che sarete ricompensati come lo sono stata io. Insegna che la verità è sempre la strada migliore da intraprendere, che porterà a quella gioia che stavi cercando intorno a te e che allo stesso tempo non sapevi dove cercare. Siate sensibili nel leggerlo, sarà magico.

Inventa un nuovo titolo

Zoe e Grace Bird

La frase che ti è piaciuta di più

La vita è una raccolta di storie. Le nostre si basano su quello che succede e su quello che non succede, su quello che sappiamo e su quello che non sappiamo, su quello che dimentichiamo e perché. È questo ac omplicare il racconto della verità. Perché il passato non è mai fermo, continua a trasformarsi nel futuro.

La musica che metteresti come colonna sonora

A te Jovanotti

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è accessa tanto quanto sono le emozioni del libro, va benissimo così.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Parola magica?" "Cheese!" "Cakeee"


La storia di Zoe, una ragazza costretta ad affrontare un' adolescenza complicata senza nessuno al suo fianco, incuriosisce sin dalle prime pagine. Attorno al tema centrale dell'adolescenza vengono trattate una serie di altre tematiche molto attuali e delicate, tra le quali il bullismo, i rapporti famigliari, la ricerca della propria identità...
Ho trovato molto coinvolgente e originale l'inserimento del meraviglioso rapporto tra la giovane protagonista e la nonna. Mentre alcuni temi sono inseriti a mio parere un po' forzatamente. Nel complesso l'ho trovato comunque un libro piacevole e stimolante anche se lo consiglierei ad un pubblico piú giovane.

Inventa un nuovo titolo

Una famiglia da ricomporre

La frase che ti è piaciuta di più

"Soprattutto penso alle storie che abbiamo condiviso; a quelle che mi scorrono nella mente come un brano musicale che non si dimentica"

La musica che metteresti come colonna sonora

/

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo che la comeprtina del libro sia azzeccata e ricca di dettagli interessanti da interpretare nel contesto del romanzo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

/


"Un viaggio chiamato casa" è un libro molto avvincente che ti coinvolge fin da subito. Quando si inizia la lettura è impossibile smettere visto che provoca emozioni forti lasciando sulle spine e facendo immedesimare il lettore. Inoltre vengono trattate tematiche importanti come il bullismo e il concetto di famiglia.

Inventa un nuovo titolo

Il viaggio verso la veritá

La frase che ti è piaciuta di più

Dicono che ogni stella è un angelo che aspetta di nascere

La musica che metteresti come colonna sonora

Let her go di Passenger

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi ha colpito subito perché mi rendeva l'idea del viaggio e della fuga verso qualcosa da scoprire.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un viaggio , una verità da scoprire!


"Un viaggio chiamato casa" di Allan Stratton narra della vita di una ragazza di nome Zoe che, come ogni adolescente, è costretta costantemente a combattere con difficoltà e problemi relazionali verso i suoi compagni e la sua famiglia. In quasi 300 pagine l'autore riesce a toccare tantissimi temi, alcuni in modo forzato, mentre altri attuali ed estremamente importanti quali il bullismo e il concetto di famiglia. Un aspetto positivo di questo romanzo è l'uso della prima persona nella narrazione che favorisce un' immedesimazione immediata del lettore nella vicenda del protagonista.
La lettura di questo libro è consigliata a tutti gli amanti di romanzi d'avventura, ma soprattutto a chi vuole immedesimarsi nella singolare storia di Zoe.

Inventa un nuovo titolo

La determinazione di Zoe

La frase che ti è piaciuta di più

"A volte si ricorda soltanto ciò che si vorrebbe dimenticare"

La musica che metteresti come colonna sonora

"Alla mia età" Tiziano Ferro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un fantastico rapporto tra una nonna e una nipote


Un libro emozionante che fin dalle prime pagine ti catapulta nella vita di Zoe,un adolescente fragile,insicura,insoddisfatta e incompresa da tutti se non da un amico e dalla sua cara nonna che costituisce per lei un modello da seguire. Proprio con l’amata nonna ,Zoe intraprenderà un viaggio fino a Toronto alla ricerca dello zio che pensava morto,ma che scopre abitare in Canada.Così parte alla'avventura,il viaggio non sarà facile ,ma le permetterà di riscoprirsi e di vivere gli ultimi momenti con la nonna.
Nel libro l'autrice tocca diversi temi importanti come il bullismo,il legame con la famiglia,l'empatia,la fiducia e altre mille tematiche.
Ho amato questo libro dalla prima pagina all'ultima,mi sono emozionata,ho riso e pianto,ne consiglio la lettura a tutti.

Inventa un nuovo titolo

Viagggio alla scoperta di se

La frase che ti è piaciuta di più

La vita è una raccolta di storie

La musica che metteresti come colonna sonora

Canzone contro la paura-Brunari Sas-

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia azzeccata.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

adolescenza,fiducia,famiglia, sono le parole chiave di un libro che ti coinvolgerà in un viaggio surreale e ricco di emozioni


Il libro l'ho trovato molto interessante, coinvolgente e realistico.
Racconta la vita di Zoe, una ragazza adolescente come me che ogni giorno si trova a combattere con le difficoltà e i contrasti che sorgono a questa età sia all'interno della sua famiglia che nella società.
Il libro è facile da leggere e fa capire che la vita è una raccolta di storie. Le nostre si basano su quello che succede e su quello che ci adoperiamo che non succeda, su quello che sappiamo e anche su quello che scopriremo.

Inventa un nuovo titolo

Volere è potere.

La frase che ti è piaciuta di più

Tutto è bene quel che finisce bene.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Niente ci porta via" di Giorgia

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Anch'io avrei messo la macchina con sopra i bagagli che rappresentano i ricordi, ma l'avrei inserita in un grande cuore per far capire che le cose a cui teniamo veramente vanno nel nostro cuore dove rimarranno per sempre.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

L'importanza dei ricordi.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Allan Stratton, il libro mi è piaciuto molto perché mi ha fatto pensare alla mia nonna, ai problemi e alle preoccupazioni che vivono le persone anziane che non accettano di essere portate via dalla propria abitazione alla quale sono molto affezionate.


Questo libro mi è piaciuto tanto,perché è divertente,ma parla anche di argomenti seri come il bullismo. Leggendo questo libro sono riuscita ad entrare nel personaggio della protagonista. Poi il libro è abbastanza scorrevole da leggere.

Inventa un nuovo titolo

Laura Bassi

La frase che ti è piaciuta di più

.

La musica che metteresti come colonna sonora

“Brave” di Sara Bareilles

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è abbastanza bella però un pochino noioso.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Avventure,risate,gioe e tristezza


Il libro parla di problemi attuali tra i ragazzini e di un inseparabile rapporto affettivo, lo sconvolgimento di una vita destinata alla desolazione più totale va in contrasto con la ricerca del proprio io e di una nuova esistenza.

Inventa un nuovo titolo

la grande fuga per la ricerca della propria indentità

La frase che ti è piaciuta di più

“A volte si ricorda soltanto ció che si vuole dimenticare”

La musica che metteresti come colonna sonora

“Mia nonna” Tiziano Ferro

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

È bellissima e azzeccata

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il rapporto fantastico fra Un’adolescente e sua nonna