2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

Tartarughe all'infinito

John Green

Rizzoli, 2017


«Credo che forse sono come il White River. Non navigabile.» «Ma non è questo, Holmesy. Il senso della storia è che la città l’hanno costruita comunque, capito? Uno si arrangia con quello che ha. Loro avevano questo fiume di merda, e sono riusciti a costruirci attorno una città normale. Non sarà una grande città. Però non è male. Tu non sei il fiume. Tu sei la città.»

Aza ha 16 anni e vive a Indianapolis con la madre e molti pensieri intrusivi ad assillarla. Attorno a lei: la migliore amica Daisy e Davis, il figlio del miliardario Pickett appena sparito. Le due ragazze si improvvisano investigatrici per ottenere, inizialmente, la ricompensa prevista per il ritrovamento del ricco imprenditore. La ricerca le porta a fare un viaggio in canoa sul fiume ma finiscono per scoprire che il miliardario ha lasciato solo degli appunti indecifrabili sul cellulare e tutto il patrimonio in eredità al suo tuatara, lucertola gigante dalle origini preistoriche. Aza, nel frattempo, ha paura di prendere malattie infettive, di lasciar andare il ricordo del padre morto, di affezionarsi a Davis e di essere un peso per tutti quelli che le stanno attorno. Indagini, feste underground, ricoveri in ospedale e sedute psicologiche... e tanto altro ancora in questa storia sorprendente.

È un libro che mi fa emozionare con parti di suspence.

Inventa un nuovo titolo

La scoperta di un mondo nuovo

La frase che ti è piaciuta di più

Tutto il libro

La musica che metteresti come colonna sonora

Goodlife

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

No

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La vita va vissuta


Questa storia inizia con la scomparsa del miliardario Russel Pickett quando Aza, una studentessa di 16 anni che lotta contro l'ansia e Daisy, la sua migliore amica decidono di indagare, anche perchè se questa investigazione dovesse andare a buon fine le aspetterebbero una ricompensa di 100'000 dollari. Perciò Daisy spinge Aza riallacciare i rapporti con David Pickett, il figlio del miliardario, facendo così creare una relazione molto speciale tra i due.

Inventa un nuovo titolo

confusioni a volontà

La frase che ti è piaciuta di più

se solo fossi brava con la vita quanto con internet

La musica che metteresti come colonna sonora

SAD! di Xxxtentacion

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La trovo molto particolare perchè fa capire a pieno la confusione che ha dentro di se la protagonista Aza

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Preparatevi ad attraversare la mente della sedicenne Aza Holmes, personaggio a dir poco interessante e intrigante"


"Tartarughe all'infinito" è un libro scritto da John Green che, come gli altri suoi libri che ho letto, non mi ha deluso. Tratta di una storia di amore, non il mio genere preferito di libro da leggere, ma non facendolo diventare troppo sdolcinato. L'unica cosa che critico è la discontinuità della storia, l'obbiettivo che da inizio alla storia viene ritrovato sono alla fine.

Inventa un nuovo titolo

Circoli di pensiero

La frase che ti è piaciuta di più

Il tuo adesso non è il tuo per sempre

La musica che metteresti come colonna sonora

"Perfect" Ed Sheeran

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rispecchi perfettamente i circoli di pensiero della protagonista, definite spirali infinite

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Storia avvincente e romantica. Dall'autore di "Colpa delle stelle"

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Bel libro, malgrado non sia il mio genere di libro preferito, ma lo consiglierei volentieri.


Con Tartarughe All'infinito Green affronta un tema difficile, dove la realtà non è sempre tutta rose e fiori e dove bisogna continuamente lottare per non cadere. secondo la logica di alcuni film ci dovrebbe sempre essere un lieto fine, ma la vita non è sempre così. Infatti Green affronta la realtà con temi crudi come la malattia. Perché queste persone non devono sentirsi isolate, sbagliate e aver paura di parlare dei loro problemi. Anzi devono sentirsi liberi di poterne parlare con qualcuno, come Aza cerca di fare con Davis. Questo romanzo, di cui ho letto diversi pareri, c'è chi l'ha amato e chi no. A me è piaciuto ma lo consiglierei solo a chi ama i temi della malattia, amore e tristezza, come me. Un libro scorrevole e veloce da leggere che in alcuni punti mi ha lasciato un senso di magone e tristezza. Uno dei libri più belli di Green.

Inventa un nuovo titolo

Io, nome proprio singolare

La frase che ti è piaciuta di più

Ho capito una cosa: che una spirale diventa infinitamente stretta via via che la segui verso l'interno, ma diventa anche infinitamente larga via via che la segui verso l'esterno.

La musica che metteresti come colonna sonora

Someone You Loved di Lewis Capaldi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è significativa e azzeccata perché rappresenta la spirale di pensieri intrusivi di Aza, più che altro penso che il titolo non c'entri molto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il miglior romanzo di John Green fino ad ora.


Il libro mi è piaciuto. penso che in qualche modo questa storia riguardi tutti noi adolescenti cronicamente superficiali e poco disposti ad ascoltare e consigliare il prossimo. In sintesi, un libro adatto a tutti noi ragazzi che, mentre cerchiamo di costruire il nostro futuro, commettiamo molti, troppi sbagli ai quali possiamo porre rimedio accettando l'aiuto dei nostri amici, genitori e persone care.
Consiglio vivamente questo libro, personalmente uno dei miei preferiti.

Inventa un nuovo titolo

la ragazza di cristallo

La frase che ti è piaciuta di più

"in due parole posso riassumere tutto ciò che ho imparato della vita: Va avanti"

La musica che metteresti come colonna sonora

Oro nero di Giorgia

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi è piaciuta molto, anche se personalmente io avrei rappresentato all'interno della spirale l'immagine della protagonista costituita da un materiale fragile e sfuggente

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

ritrovare il sorriso dopo tempi bui, impresa ardua, solo in pochi ci riescono, leggi tartarughe all'infinito.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Complimenti per il suo libro, mi è piaciuto molto, è riuscito a trasformare una storia "fantastica" in un episodio che può capitare tutti i giorni.
La volevo ringraziare perchè mi ha fatto riscoprire l'amore e l'amicizia mostrando una profonda conoscenza del nostro mondo di adolescenti.


La storia è originale e divertente, personalmente credo che John Green con questo libro abbia fatto un ottimo lavoro. Ogni personaggio presente nel racconto ha la capacità di far riflettere il lettore, inoltre la storia essendo ambientata ai giorni nostri, rappresenta specialmente per i ragazzi la manifestazione scritta di tutti i timori adolescenziali. Personalmente consiglio la lettura di questo libro.

Inventa un nuovo titolo

La fine di tutte le cose

La frase che ti è piaciuta di più

"Nessuno dice mai addio a meno che non voglia rivederti."

La musica che metteresti come colonna sonora

i don't wanna be you anymore (Billie Eilish)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina non renda la bellezza effettiva del libro. Personalmente avrei scelto qualcosa di meno astratto

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Alla base dell'universo c'è una tartaruga


Un libro ineluttabilmente profondo che narra una storia distorta e contorta dal dolore, dal continuo desiderio di scoprire la realtà di ciò che agli occhi di Aza appare incomprensibile.

Inventa un nuovo titolo

Lasciarsi andare

La frase che ti è piaciuta di più

"Nessuno dice mai addio a meno che non voglia rivederti"

La musica che metteresti come colonna sonora

Who wants to live Forever -Queen-

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Sinceramente pur quanto io la trovi bella non riesco proprio a spiegarmi il perché di questa copertina. Vedo una sorta di tornado che potrebbe far riferimento alla confusione racchiusa all'interno del cuore di Aza e la scritta a caratteri cubitali del titolo. Tutto ciò a mio parere la rende affascinante, nonostante possa sembrare impersonale.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro in grado di rivolgersi ad un pubblico vario e, a detta del titolo, infinito.


Questo libro mi ha colpito e mi ha molto sorpreso positivamente. Il modo in cui John Green tratta la malattia di Aza è sorprendente e ti fa subito immedesimare nella protagonista.
Mi è piaciuto molto anche il tema dell’amore che si intreccia agli altri valori presenti in questo libro,come l’amicizia, in una spirale coinvolgente.
Lo consiglio perché è un libro che ti prende fin da subito e anche perchè John Green come autore non potete proprio perdervelo.

Inventa un nuovo titolo

Nella mia mente

La frase che ti è piaciuta di più

Perfino il silenzio ha qualcosa da raccontarti

La musica che metteresti come colonna sonora

Sweet but Psycho- Ava Max

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che abbia scelto l’immagine perfetta che riassuma tutto il libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Quando i pensieri prendono il sopravvento tu devi solo fermarti. E decidere chi ha in mano il controllo della situazione

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Leggo da sempre i tuoi libri e il tuo modo di scrivere mi appassiona sempre di più. Continua così!


“Tartarughe all'infinito” è un romanzo interamente narrato dal punto di vista della protagonista, Aza Holmes, una sedicenne affetta da ansia e disturbo ossessivo compulsivo. Se siete assetati di una storia travolgente, insolita, imprevedibile, avvincente e piacevolmente romantica, questo libro fa per voi. Amori e amicizie adolescenziali non sono l'unico tema del romanzo, infatti troviamo diverse altre tematiche: malattie mentali, il rapporto tra genitori e figli, paura e incertezze e il timore del primo amore.

Inventa un nuovo titolo

Un titolo che secondo me sarebbe adatto a questo libro è 'nella spirale' poiché Aza, a causa del suo disturbo mentale, si ritrova spesso persa in una spirale di pensieri che non riesce a togliersi dalla testa.

La frase che ti è piaciuta di più

‘Così lo scrivi, e mentre lo scrivi capisci che l’amore non è una tragedia o un fallimento, ma un dono. Ti ricordi il primo amore perché ti mostra, ti dimostra che puoi amare ed essere amato, che a questo mondo non ci si merita niente tranne l'amore, che l'amore è come diventi una persona e perché.’
Nonostante in questo romanzo io abbia trovato tantissime frasi cariche di significato, questa è quella che mi ha colpita di più perché non importa come sei, fisicamente e mentalmente, devi avere il coraggio di accettarti per quello che sei, ansie e ossessioni comprese, devi smettere di piangerti addosso e iniziare a vivere tutte le opportunità che ti vengono date. Tutto meritiamo di essere amati per ciò che siamo, bisogna solo avere l'audacia di capirlo. Perché lì fuori qualcuno aspetta di amarci con tutto se stesso, dobbiamo solo avere il coraggio di raggiungerlo.

La musica che metteresti come colonna sonora

‘be alright’ di Dean Lewis

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Mi ha attirata subito la copertina, il contrasto tra i colori arancione e nero è interessante e mi è piaciuto come la spirale sullo sfondo rispecchi tutto ciò che prova la protagonista e come si riferisca al titolo (anche se solo dopo la lettura è possibile comprenderne a pieno il significato)

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

‘Una giovane adolescente in una storia intrigante che saprà conquistarti fino alla fine.’ Ho scelto questa come frase perché è un libro coinvolgente e pieno di emozioni che ti spinge a leggerlo tutto d'un fiato.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro John Green,
sei sempre stato uno dei miei scrittori preferiti per come riesci sempre a far immedesimare il lettore in ciò che racconti. Anche questa volta, l'idea di una protagonista adolescente malata di un disturbo mentale mi ha catturata, facendomi divorare la lettura nel giro di pochi giorni. Hai un linguaggio semplice ma mai banale, le tue storie sono sempre coinvolgenti e ricche di colpi di scena, la tua cura per i dettagli è meticolosa e unica. Hai il potere di lasciarmi sempre senza fiato, mi stupisci ogni volta. Non vedo l’ora di leggere il tuo prossimo libro,
Chiara


La storia mi è piaciuta molto perché per alcuni aspetti mi sono immedesimata nella protagonista. Aza alla continua ricerca della sua identità, del suo io, si pone spesso dubbi che assillano tutti gli adolescenti. Grazie alle esperienze di Aza ho dato una risposta ad alcune mie domande. È una storia che ispira molta speranza e penso valga la pena di essere letta. Affronta temi già sentiti come il primo amore o la perdita di una persona cara, ma attraverso una visione completamente nuova, aprendo nuovi spunti di riflessione. Le parole poetiche di John Green accompagnano il lettore durante tutta la vicenda facendolo entrare in un vortice di pensieri da cui è impossibile uscire.

Inventa un nuovo titolo

Prigioniera dentro me stessa

La frase che ti è piaciuta di più

In due parole posso riassumere tutto ciò che ho imparato della vita: Va avanti.

La musica che metteresti come colonna sonora

Il ballo delle incertezze di Ultimo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia efficace per la scelta della spirale che rispecchia la sensazione della protagonista, la quale si sente risucchiata in un vortice di pensieri dal quale non riesce ad uscire. Avrei scelto però dei colori più cupi per dare l'idea dell'ansia e della paura.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una coinvolgente storia d'amore e d'identità da non perdere!


Tartarughe all'infinito è un libro particolare e che rispetta pienamente lo stile del geniale scrittore John Green. Racconta una storia realistica, tratta della vita e del fatto che non sempre è tutto rose e fiori, anzi, del fatto che avere problemi è una cosa comune e da cui nessuno può fuggire. Leggendo queste pagine, ci si ritrova in una realtà molto vicina all'adolescenza, per questo motivo la lettura risulta davvero scorrevole e leggera. Basta poco per immedesimarsi nei personaggi e capire i loro pensieri. Una delle particolarità che ho apprezzato di più è sicuramente il fatto che tutto è chiaro, nulla è lasciato al caso. L'intera storia è basata su Aza e Davis, due giovani che lottano per non affogare nel mare di problemi, da cui sono circondati. Sono due binari paralleli che non s'incontrano, nonostante la vicinanza e la somiglianza. Una storia di difficoltà, simili ad ostacoli insormontabili agli occhi di chi le deve affrontare, ma tutto è superabile, ed è la strada per la crescita. Inutile dirlo, lo consiglio vivamente a tutti.

Inventa un nuovo titolo

Una spirale di emozioni

La frase che ti è piaciuta di più

“Siamo tutti imprigionati dentro noi stessi“

La musica che metteresti come colonna sonora

Snow in Gothenburg - Kasbo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina si abbina perfettamente al contenuto integrale del libro, ovvero le spirali di pensieri che turbano Aza.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ansia, ipocondria, decisioni difficili e responsabilità. Emozioni vissute tutte d'un fiato dagli adolescenti, proprio come Aza e Davis.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ho conosciuto John Green grazie al suo famosissimo libro “Colpa delle stelle“. Mi sono innamorata del suo modo di scrivere dopo la prima pagina. Uno stile semplice, ma che tratta di argomenti seri e tematiche che danno svariati spunti di riflessione. A fine di ogni suo libro, ho sempre imparato qualcosa di nuovo. E' un mago delle parole e dei concetti.
John Green è il mio scrittore preferito ed è la mia ispirazione ogni volta che scrivo.


Questa storia parla di Aza, studente liceale afflitta da ansie continue, che si troverà ad indagare sulla scomparsa del padre del suo migliore amico d'infanzia. Viene trascinata in questa ricerca dalla sua migliore e intrepida amica, Daisy. La ricompensa in gioco è di centomila dollari e Daisy non vuole farsela scappare. Anche se Aza non è determinata come lei si ritroverà immersa in un'avventura incredibile. Una cosa che mi è piaciuta molto di questo libro è proprio come John Green riesca a far immedesimare il lettore nella testa di Aza, che vorrebbe essere presente per tutti in ogni singolo momento e che combatte coi suoi pensieri giorno dopo giorno ed è proprio grazie a questo che la lettura di questo libro è stata più che piacevole, nonostante io non sia un grande lettore. Il libro è scritto in un modo semplice e conciso e questo a parer mio è un punto a suo favore. Consiglio questo libro agli amanti dei romanzi contemporanei e per chiunque voglia approcciarsi a qualcosa di molto semplice, ma allo stesso tempo immedesimarsi e provare qualcosa di veramente profondo!

Inventa un nuovo titolo

La spirale dei pensieri.

La frase che ti è piaciuta di più

"Non é stato ancora stabilito se la follia sia o non sia la più alta forma d'intelligenza" è una frase citata in una battuta dal dottore Karen Singh facendo riferimento a una frase di Edgar Allan Poe.

La musica che metteresti come colonna sonora

Ed Sheeran-Thinking Out Loud

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina racchiude in una semplice spirale il vero tema che Green vuole trattare, che sono proprio i pensieri e i disturbi che affliggono Aza e li rappresenta con questa immagine.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Nella tua testa c'è tutto quello di cui hai bisogno


Un libro davvero incantevole. Profondo, chiaro, avvincente, emozionante. Ricco di frasi poetiche, pensieri forti e sinceri, parole di speranza e amore. Mi sono ritrovata spesso nelle parole dell'autore e alcune frasi mi sono arrivate dritte al cuore. Parla di problemi reali, e ti fa entrare nella storia, provare emozioni attraverso la lettura; davvero magnifico. Questa storia ha risposto ad alcune mie domande e mi ha fatto ricordare tante cose e lati dell'amore che avevo dimenticato. Sono ancora più innamorata di John Green, che ogni volta ci regala un vero e proprio capolavoro.

Inventa un nuovo titolo

Un labirinto di parole

La frase che ti è piaciuta di più

"Così lo scrivi, e mentre lo scrivi capisci che l'amore non è una tragedia o un fallimento, ma un dono. Ti ricordi il primo amore perché ti mostra, ti dimostra che puoi amare ed essere amato, che a questo mondo non ci si merita niente tranne l'amore, che l'amore è come diventi una persona e perché."
Mi ha fatto pensare al mio primo amore e ha rispecchiato quello che penso. Condivido a pieno questa frase perché sono dell'idea che il primo amore ti insegni ad amare e ad essere amata.

La musica che metteresti come colonna sonora

Run like mad di Jann Arden

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto carina, ma se proprio devo essere sincera forse cambierei i colori. Opterei per dei colori più freddi tipo il blu o l'azzurro, che richiamano il mistero e la calma; oppure il rosso o il rosa, che ricordano l'amore e la passione, significativi per la storia. Il disegno dello spirale è un'idea ottima, perché leggendo il libro capisci che è quello che la protagonista prova

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una storia avvincente, ricca di emozioni, parole di speranza che ti arrivano al cuore. Assolutamente da leggere

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Illustrissimo John Green,
non mi delude mai. Questo racconti è davvero magnifico, come tutti i libri che scrive del resto. Le sue parole mi sono arrivate al cuore e il suo linguaggio, anche se semplice, è estremamente piacevole e spontaneo.
Mi piace il suo modo di esprimersi e gli argomenti che tratta.
Grazie per questo capolavoro.
Veronica


Questo libro mi è stato consigliato più volte e ho quindi approfittato di questa occasione per leggerlo e non me ne pento. E' un libro con un significato profondo che mia presa sin dall'inizio (non per altro sono riuscita a leggerlo nel giro di una giornata) e che mi ha fatto scoprire l'intricata psicologia della protagonista. Sono certa che occuperà un posto importante nella mia libreria per molto tempo poichè sicuramente mi verrà voglia di rileggerlo. Lo consiglio a chiunque perche penso che possa essere apprezzato da un pubblico molto vasto.

Inventa un nuovo titolo

La spira che si stringe

La frase che ti è piaciuta di più

Il vero terrore non è avere paura; è non avere scelta in materia.

La musica che metteresti come colonna sonora

''Kiss and say goodbye'' dei The Manhattans ('ho scelta più che altro per il testo che mi ricorda molto l'ultima scena della storia).

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi ha invogliata a leggerlo poichè la scelta del font del titolo e dei colori mi è sembrata buona combinazione.A me personalmente piacciono le copertine non troppo elaborate, altro punto in favore. Direi quindi che, al contraio di ciò che ho sentito, è stata abbastanza efficacie.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se volete un libro tutt'altro scontato direi che questo fa per voi.


Questo libro mi ha veramente colpito, inizialmente mi è sembrato un po' noioso ma andando avanti ti coinvolge sempre più e ti fa conoscere sempre meglio i personaggi e mi ha appassionato sempre più.
E' incredibile quanto john Green riesca a farti entrare nella mente dei personaggi, e coinvolgerti nella vicenda. E' una storia bizzarra molto piacevole da leggere, e andando a dare uno sguardo inizialmente alla copertina mi era sembrato un libro romantico che però ha sconvolto tutte le mie aspettative. L' amore è presente, questo si, ma è trattato in maniera inusuale dovuto alle paranoia della protagonista. Vi consiglio vivamente di leggerlo e di non fermarsi all'inizio anche se vi sembrerà noioso.

Inventa un nuovo titolo

la spirale

La frase che ti è piaciuta di più

il vero terrore non è avere paura, è non avere scelta in materia

La musica che metteresti come colonna sonora

Colonna sonora del "il favoloso mondo di Amelie"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non mi piace per niente, ti porta fuori strada e non ti fa intendere cio che racconta il libro, infatti, come ho gia detto in precedenza,lo fa sembrare un libro d'amore

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Fatti coinvolgere da John Green in un libro inusuale e bizzarro!


La storia è molto bella, ricca di pensieri profondi e veritieri per noi ragazzi in cui ci rispecchiamo, infatti è sempre bello potersi immedesimare nei personaggi della storia, viverla in prima persona ed è proprio questo che John Green riesce a trasmettere con le sue stupende parole. L'amore, l'amicizia e la vita di cui si parla rendono la storia avvincente inoltre fa riflettere su se stessi, sull'io.

Inventa un nuovo titolo

Io e le voci dentro la mia testa

La frase che ti è piaciuta di più

Io, nome proprio singolare, sarei andata avanti, seppure sempre al condizionale.

La musica che metteresti come colonna sonora

Babe Rexha-I'm a mess

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Mi sembra perfetta, molto adatta alla storia perché la grafica del titolo è molto carina e semplice; il colore arancione è poi molto appropriato poiché è simbolo di creatività e allegria e un po' mi ricorda il racconto e oltretutto è significato di armonia interiore che contrasta quello che prova la protagonista. Inoltre è bella la raffigurazione della spirale che all'inizio il lettore si domanda cosa possa centrare, ma durante la narrazione si comprende il suo significato e secondo me, racchiude in un'immagine tutta la storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro che fa pensare e viaggiare e amare se stessi

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Adoro le sue opere, ne ho lette parecchie e mi sono tutte piaciute perché sono così belle, adatte a me e innocentemente vere. Sono storie adolescenziali, ma un po' per tutte le età, e pertanto, come adolescente, mi rispecchio nei personaggi ed è un immenso piacere farlo. Sono gli scrittori come lei che mi hanno fatto sognare di diventare una scrittrice e magari potrò riuscirci anch'io. I suoi racconti sono così "genuini", fanno riflettere con pensieri profondi e importanti e azioni altrettanto importanti (come in "Cercando Alaska"). penso sia un grande scrittore e condivido i suoi pensieri.


trama molto originale e fuori dal comune , forse un po irreale, il racconto in prima persona ti fa immedesimare ancora di più nella storia, il modo di scrivere è abbastanza fluente anche se in alcuni punti si perde un po il filo del racconto.

Inventa un nuovo titolo

una spirale infinita

La frase che ti è piaciuta di più

non è ancora stato stabilito se la follia sia o non sia la più alta forma di intelligenza

La musica che metteresti come colonna sonora

...

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

mi è piaciuta abbastanza perché riprende la spirale citata nel racconto, ma io avrei utilizzato colori più freddi

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

...


La storia è molto appassionante. Durante la lettura del libro il lettore riesce a immedesimarsi completamente nella protagonista attraverso tutti i suoi problemi. Oltre ad essere in alcuni momenti anche un giallo avvincente, racconta la storia di ragazzi adolescenti con all'interno i problemi normali della vita di tutti. Per esempio viene affrontato anche il rapporto tra madre e figli ed è una grande storia sia di amore ma anche di amicizia. Con questo libro sono riuscita a capire i problemi della protagonista che una persona normale e razionale vedendola non riuscirebbe a comprendere.

Inventa un nuovo titolo

Spirali nella mente

La frase che ti è piaciuta di più

Nelle conversazioni migliori uno non si ricorda nemmeno di cosa ha parlato, ricorda solo la sensazione.

La musica che metteresti come colonna sonora

Happier- Marshmello &Bastille

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è adatta per il libro. Infatti è la spirale che Aza sente nella sua vita. I colori danno un senso di armonia e anche il carattere che non è preciso ma un po' semplice. Il vero significato però si comprernde leggendo il libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Storia avvincente ma molto profonda, libro da leggere.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il modo di scrivere è veramente magnifico. Probabilmente leggerò altri suoi libri.


Questo libro che ti prende molto e quando cominci a leggerlo devo anche finirlo.
La cosa più interessante sono i pensieri della protagonista e tutto lu studio psicologico dietro alla storia. Inoltre mi ha colpito anche l'amicizia e tutti i sentimenti tra i protagonisti,raccontati in maniera molto realistica.

Inventa un nuovo titolo

Un altro mondo

La frase che ti è piaciuta di più

"La certezza che volare da lui voleva dire anche tornare da lui"

La musica che metteresti come colonna sonora

Never be alone di Shawn Mendes

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Il disegno nella copertina esprime pienamente la trama del racconto, infatti parte integrante del libro sono proprio le spirali dei pensieri di Aza, la protagonista.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Pensieri invadenti come toglierli?


Questo libro, molto intrigante, mi ha colpita molto dal punto di vista emotivo. La protagonista ha una carattere molto particolare, che la porta sempre a scontrarsi contro una spirale di pensieri confusi e ossessivi. La storia della ricerca del padre scomparso è messa spesso in secondo piano dalle relazioni tra i personaggi. Molto consigliato

Inventa un nuovo titolo

Spirale di pensieri

La frase che ti è piaciuta di più

Non è stato ancora stabilito se la follia sia o non sia la più alta forma di intelligenza.

La musica che metteresti come colonna sonora

The night we met di Lord Huron

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

In realtà la copertina è veramente azzeccata, la spirale è il simbolo della confusione dei pensieri di Aza. Mi piace molto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Se vuoi entrare nella spirale di confusione dei pensieri questo libro fa per te!