2018 - 2019

Xanadu

2018 - 2019

Tartarughe all'infinito

John Green

Rizzoli, 2017


«Credo che forse sono come il White River. Non navigabile.» «Ma non è questo, Holmesy. Il senso della storia è che la città l’hanno costruita comunque, capito? Uno si arrangia con quello che ha. Loro avevano questo fiume di merda, e sono riusciti a costruirci attorno una città normale. Non sarà una grande città. Però non è male. Tu non sei il fiume. Tu sei la città.»

Aza ha 16 anni e vive a Indianapolis con la madre e molti pensieri intrusivi ad assillarla. Attorno a lei: la migliore amica Daisy e Davis, il figlio del miliardario Pickett appena sparito. Le due ragazze si improvvisano investigatrici per ottenere, inizialmente, la ricompensa prevista per il ritrovamento del ricco imprenditore. La ricerca le porta a fare un viaggio in canoa sul fiume ma finiscono per scoprire che il miliardario ha lasciato solo degli appunti indecifrabili sul cellulare e tutto il patrimonio in eredità al suo tuatara, lucertola gigante dalle origini preistoriche. Aza, nel frattempo, ha paura di prendere malattie infettive, di lasciar andare il ricordo del padre morto, di affezionarsi a Davis e di essere un peso per tutti quelli che le stanno attorno. Indagini, feste underground, ricoveri in ospedale e sedute psicologiche... e tanto altro ancora in questa storia sorprendente.

Rispetto agli altri libri di questo autore, non mi è piaciuto molto. La trama è interessante ed è scritto bene, ma rispetto agli altri libri di John Green manca qualcosa.

Inventa un nuovo titolo

Giovani ragazzi

La frase che ti è piaciuta di più

Nessuno capisce nessun'altra, non veramente.
Siamo tutti imprigionati dentro noi stessi.

La musica che metteresti come colonna sonora

Non saprei

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Non è una copertina che attira e non rispetta il contenuto del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro interessante per i giovani.


Il libro "Tartarughe all'infinito" mi è piaciuto molto, è semplice e scorrevole da leggere. Inoltre sono riuscita ad immedesimarmi facilmente nel ruolo della protagonista Aza, che sta vivendo nel periodo dell'adolescenza pieno di emozioni, paure, delusioni e che deve superare varie difficoltà e avventure.
È un libro che fa riflettere molto su varie tematiche importanti.

Inventa un nuovo titolo

Spirale di emozioni

La frase che ti è piaciuta di più

"Il tuo adesso non è il tuo per sempre"

La musica che metteresti come colonna sonora

Just you and I - Tom Walker

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella perché rispecchia la situazione di Aza che si trova in una spirale di emozioni e pensieri.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia di Aza, fra amore, paure e delusioni


Davvero una bella storia, scritta veramente bene.
All'inizio era un po' noiosa ma continuando a leggerla l'ho trovata interessante e particolare. È il primo libro che leggo che tratta un problema simile, la fine mi ha lasciata perplessa, per il resto molto piacevole, lo consiglio vivamente.

Inventa un nuovo titolo

Legati insieme per la vita

La frase che ti è piaciuta di più

Nessuno dice addio a meno che non voglia vederti.

La musica che metteresti come colonna sonora

Goodbye angels -Red hot chili peppers

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non abbatterti


Tartarughe all'infinito è un romanzo scritto da John Green; è scritto in modo molto scorrevole e facile, coinvolgente e interessante. Parla di una storia di una ragazza Aza che si trova in una dimensione che tocca moltissimi di noi, si trova nel periodo adolescenziale, ed è circondata da ansie e paranoie e una storia d'amore complicata. A me è piaciuto molto e mi ha coinvolto moltissimo, in alcuni punti mi immedesimavo nella protagonista; dopo la lettura ho riflettuto su moltissimi aspetti.

Inventa un nuovo titolo

adolescenza tra sogni, problemi, aspettative

La frase che ti è piaciuta di più

Ti ricordi il primo amore perché ti mostra, ti dimostra che puoi amare ed essere amato, che a questo mondo non ci si merita niente tranne l'amore, che l'amore è come diventi una persona e perché.

La musica che metteresti come colonna sonora

Photograph di Ed Sheeran

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina sembra molto semplice, ma secondo me ha un significato profondo

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

ADOLESCENZA: cambiamento, evoluzione, insicurezza, ricerca dell'identità, trasformazione.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

il libro è molto bello, tocca argomenti delicati, ma J. Green lo fa in modo equilibrato tra realtà e romanzo.


Il libro è scorrevole e non ci sono termini ardui; la storia è semplice ed è adatta a un pubblico adolescente.

Inventa un nuovo titolo

Problemi Adolescenziali

La frase che ti è piaciuta di più

"Dubito, ergo cogito, ergo sum.

La musica che metteresti come colonna sonora

Impossible j.Arthur

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me, la copertina è monotona e semplice.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Al di là delle paure emotive

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Per me, leggerlo, è stato come cercare di capire i monotoni problemi adolescenziali che sembrano ovvi, ma in circostanze profonde si capisce come una ragazza ansiosa come Aza riesca ad affrontare una situazione anche abbastanza delicata.


Con tartarughe all'infinito, Jonh Green ci catapulta nuovamente in una nuova e dura dimensione vicina a molti di noi, con questo romanzo racconta la storia di Aza una ragazza che vive in un mondo fatto di ansie e paranoie; come molti dei suoi libri, Green, ci fa riflettere e immedesimare nei personaggi che vivono in queste diverse realtà. La difficile storia d'amore tra i due protagonisti e la ricerca del padre di Davis rendono la lettura molto coinvolgente e interessante e una volta iniziata si è impazienti di sapere come andrà a finire, da non aspettarsi però un lieto fine completo, perché non è tipico di Green. Questo libro mi è piaciuto e lo consiglio, ma tra i romanzi dell'autore, non è il mio preferito.

Inventa un nuovo titolo

siamo tutti imprigionati dentro noi stessi

La frase che ti è piaciuta di più

"Mi piacciono le poesie brevi con schemi metrici strani, perché la vita è così. La vita è così?" stavo cercando di capire cosi intendeva. "Si Rima ma non nel modo che ti aspetti."

La musica che metteresti come colonna sonora

Marco Mengoni, l'essenziale

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

mi piace molto la copertina

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La storia di Aza, Davis e la scomparsa del milionario Russel Picket.


Tartarughe all'infinito è un libro scritto da John Green (scrittore statunitense nato nel 1977) pubblicato nel 2017.Racconta di una ragazza in piena adolescenza e di tutti gli ostacoli e le avventure che le si sono presentati in questo periodo della sua vita.Mi è piaciuto molto questo libro perché mi sono ritrovata molto nella protagonista ,grazie soprattutto alla sua giovane età.Inoltre è stato un libro che mi ha insegnato molto su come affrontare questo periodo adolescenziale, che ci rinchiude in noi stessi tra paure ,sentimenti e delusioni.Aza è una ragazza dalle mille personalità ,che inizialmente vive situazioni stabili con i suoi amici e con sua madre ,ma che ,alla progressiva scoperta di se stessa e della società in cui abita ,si trova a scontrarsi con tutte le persone che la circondano.Ho interpretato questo personaggio come una persona un po' testarda ,che è molto fissa sulle sue convinzioni e che ,nonostante i consigli delle persone che tengono a lei ,continua a non voler rivalutare le sue idee,che sono sbagliate.Ovviamente è un giudizio personale ,ma ciò è una delle cose che mi ha coinvolto maggiormente nella narrazione,perché in fondo è una caratteristica che mi rispecchia e che penso rispecchi molti nel periodo adolescenziale .All'inizio la narrazione procede lentamente e i fatti avvengono comprendendo solamente una parte delle vicende,però andando avanti il libro ,grazie anche al linguaggio "sciolto" e scorrevole che l'autore usa,cattura il lettore e lo esorta ad andare avanti con la narrazione.Questo libro riesce anche a farti riflettere su tematiche importanti come l'amore,l'amicizia,la famiglia ,che caratterizzano e determinano la nostra vita durante questa fase di transizione da una persona ignara e ancora giovane per conoscere pienamente la realtà a una più matura e responsabile.Infine mi è piaciuto molto il concetto della spirale,alimentata da tutti i sentimenti contrastanti che ci tormentano :proviamo paura quando si stringe e non quando si espande ,fino a farci rimanere bloccati in una prigione, che siamo noi stessi.Un libro che consiglierei a tutti ,molto bello.

Inventa un nuovo titolo

la spirale dell'adolescenza

La frase che ti è piaciuta di più

nessuno dice mai addio a meno che non voglia rivederti .

La musica che metteresti come colonna sonora

una musica con un ritmo instabile,proprio come la personalità del protagonista

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

bella

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

amore,amicizia e delusioni ;ciò che ti rinchiude in una cella in cui puoi solo respirare


Il romanzo nel complesso mi è piaciuto perché è "insolito" rispetto ad altri romanzi. L'autore riesce a farci immedesimare perfettamente nel ruolo della protagonista.

Inventa un nuovo titolo

le difficoltà di Aza Holmes

La frase che ti è piaciuta di più

il tuo adesso non è il tuo per sempre

La musica che metteresti come colonna sonora

non ho un titolo in particolare ma penso una canzone dal ritmo dolce e malinconico

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è ben pensata e ben disegnata, non ha nessun legame con la storia.
Inoltre i colori per me sono ben azzeccati

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un romanzo diverso dagli altri!


Questo libro non mi ha coinvolto sin dall'inizio; anzi, nei primi capitoli il testo mi pareva che fosse un po' troppo ricco di informazioni, tutte accumulate nelle prime pagine e siccome non ero ancora riuscita ad "ambientarmi" nella storia, questa parte iniziale mi ha abbastanza annoiato.
Invece poi, una volta che mi sono immedesimata nel personaggio di Aza, ho cominciato a capire molte cose che prima non avevo colto, e ho risposto a molte domande che mi ero posta all'inizio, ma alle quali non avevo dato una risposta.

Inventa un nuovo titolo

La determinazione vince l'ansia

La frase che ti è piaciuta di più

Lui: E il fatto è che quando perdi qualcuno capisci che prima o poi perderai tutti

La musica che metteresti come colonna sonora

Rivers flows in you - Yiruma

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me anche se è molto semplice è altrettanto efficace perché rappresenta una spirale che esprime l'umore di Aza e la confusione nella sua testa

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non lasciarti mai bloccare dall'ansia


Questo libro mi ha veramente colpito molto. John Green riesce a descrivere tutti i personaggi nei minimi dettagli. É un libro molto particolare ma mi ha veramente colpito.

Inventa un nuovo titolo

La storia di Aza

La frase che ti è piaciuta di più

Così lo scrivi, e mentre lo scrivi capisci che l'amore non è una tragedia o un fallimento, ma un dono.
Ti ricordi il primo amore perché ti mostra, ti dimostra che puoi amare ed essere amato,che a questo mondo non ci si merita niente tranne l'amore, che l'amore è come diventi una persona e perché.

La musica che metteresti come colonna sonora

A Thousand years

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina é normale e molto carina.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Aza

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Un libro scritto benissimo con molte riflessioni che mi hanno colpita tanto.


Il libro è davvero molto bello e scritto bene, il finale è molto emozionante e penso sia uno dei libri più belli che io abbia mai letto

Inventa un nuovo titolo

La spirale della vita

La frase che ti è piaciuta di più

Non mi piace usare la parola "amore" a sproposito; è un sentimento troppo buono e raro per svirirlo abusandone.

La musica che metteresti come colonna sonora

Bitter love di Pia Mia

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina penso sia davvero azzeccata

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

É un libro davvero molto bello e lo consiglio a chiunque


Il libro mi è molto piaciuto, la lettura molto scorrevole e mai noiosa perché oltre al fatto di essere un libro romantico ha anche un velo di mistero. Mi è piaciuto molto il fatto che lo scrittore abbia scelto come protagonista una ragazza che ha difficoltà nel relazionarsi. Lo consiglio vivamente.

Inventa un nuovo titolo

La spirale dei pensieri

La frase che ti è piaciuta di più

Nessuno dice mai addio a meno che non voglia rivederti

La musica che metteresti come colonna sonora

Demons - Imagine Dragons

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto semplice ma rappresenta perfettamente la storia

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Perdersi in una spirale è facile ma non quanto perdersi tra le parole di questo libro


Tartarughe all'infinito è un libro scorrevole e piacevole da leggere. Lo stile di John Green è semplice ma azzeccato, perché riesce a coinvolgere pienamente il lettore facendolo ridere e contemporaneamente riflettere su tematiche di vario genere.
La storia è raccontata dal punto di vista di Aza, la protagonista della storia, e il lettore finisce per sentirsi intrappolato dentro alla testa della ragazza, piena di complessi e di ansie.
Lo consiglio a tutti coloro che vogliono immedesimarsi in un personaggio complesso.

Inventa un nuovo titolo

Io e la mia spirale

La frase che ti è piaciuta di più

Stavo incominciando a imparare che la vita è una storia che si racconta di te, non una storia che racconti tu. Ovvio, tu fai finta di essere l'autore. Devi. Pensi: Adesso decido di andare a pranzo, quando quel bip monotono risuona dall'alto alle 12:37. Ma in verità è la campanella a decidere. Tu credi di essere il pittore, invece sei la tela.

La musica che metteresti come colonna sonora

Let me down slowly (Alec Benjamin)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

È carina e illustra perfettamente la situazione di Aza, che si sente intrappolata nella sua spirale di pensieri.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"A volte non puoi scappare dalla tua mente"


"Tartarughe all'infinito" mi è piaciuto veramente molto perché non è come tutti gli altri libri, è particolare.
John Green è riuscito a unire vari argomenti, anche non semplici e vivaci, in modo unico, riuscendo a far comprendere ai lettori, per esempio, l'ipocondria.
Credo che questo libro sia uno dei migliori che io abbia mai letto.

Inventa un nuovo titolo

Il vortice dei pensieri

La frase che ti è piaciuta di più

Io non sapevo rendermi felice, però sapevo rendere infelici le persone attorno a me.

La musica che metteresti come colonna sonora

Sabbia - Ultimo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che la copertina sia perfetta così com'è poiché rappresenta il filo conduttore della storia.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Come i pensieri incontrollati possono cambiarti la vita.


La lettura è stata piacevole, interessante e mai noiosa, anche nei tratti più lenti e descrittivi. Credo che l'autore abbia trattato l'argomento della salute mentale adolescenziale nel modo più adatto per essere recepito anche dal pubblico più giovanile. Ho apprezzato molto il fatto che lo scrittore abbia scelto una protagonista con caratteristiche particolari, quali la difficoltà a rapportarsi con gli altri ragazzi. Giustamente, nel romanzo non potevano mancare l'amicizia e una speciale storia d'amore giovanile.

Inventa un nuovo titolo

E' un peccato rovinarsi questo momento con pensieri su cose che ancora non ci sono...no?

La frase che ti è piaciuta di più

...

La musica che metteresti come colonna sonora

Nuvole bianche - Ludovico Einaudi

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

...


Aza è una sedicenne un po' particolare che vive ad Indianapolis con la madre. Aza, la protagonista e Daisy, la sua migliore amica si ritrovano coinvolte in una strana vicenda: Pickett, uomo miliardario, padre di un vecchio amico d'infanzia di Aza, scompare improvvisamente. Essendo lui molto ricco e importante, quasi tutti i giornali ne parlano, così da diffondere la notizia, facendola arrivare fino alle due ragazze che scoprono della presenza di una ricompensa in denaro data a chiunque avrebbe avuto informazioni necessarie per il caso. Le due ragazze, dopo tanti problemi, riescono a superare tutto, l'una con l'aiuto dell'altra. L'autore utilizza un lessico semplice che permette una lettura molto svelta e scorrevole nonostante la lunghezza del libro. Affronta temi differenti rispetto alle solite storie e l'attualità porta a trovare la trama più interessante e comprensibile.

Inventa un nuovo titolo

Siamo qualcosa di qualcuno.

La frase che ti è piaciuta di più

''Tu sei il fuoco e l'acqua che lo spegne. Sei il narratore, il protagonista e la spalla. Sei chi racconta la storia e la storia raccontata. Sei il qualcosa di qualcuno, ma sei anche il tuo te.''

La musica che metteresti come colonna sonora

Someone to you -BANNERS

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è la prima cosa che un lettore nota del libro che sta per scegliere e leggere. Posso dire che questa copertina anche se molto semplice e non elaborata, mi ha colpita e indetta a scoprire questo libro e il significato del titolo, alquanto particolare.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Come facciamo a definire il nostro vero ''io'' se dentro di noi ci sono quantità di batteri e virus che influenzano i nostri ormoni, quindi il nostro modo di essere? Come venire fuori da se stessi? Come sopravvivere alla vita sapendo di essere in equilibrio su gusci di tartarughe all'infinito?

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ho davvero amato questo romanzo. Mi ha fatta appassionare e mi ha invitata a proseguire leggendo tutta la storia fino alla fine. Il finale è stato un po' inaspettato, credevo finisse con un solito ''e vissero per sempre felici e contenti'' ma non è stato così, com'è giusto che sia. Rappresentando la realtà.


Questo libro mi è piaciuto molto perché l'autore, attraverso la protagonista Aza, mi ha fatto riflettere su aspetti della malattia e della vita che senza aver letto questo libro non avrei mai considerato. Infatti, mi ha fatto capire quanto sono importanti i rapporti tra le persone, amici: anche una persona malata, perciò più debole, merita di essere amata come tutte le altre. Secondo me, questo è uno di quei libri che quando cominci a leggerlo hai voglia di finirlo.

Inventa un nuovo titolo

Spirale di pensieri

La frase che ti è piaciuta di più

"L'uomo può fare ciò che vuole, ma non può volere ciò che vuole"

La musica che metteresti come colonna sonora

You're the one

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina secondo me è azzeccata. A prima vista mi è apparsa un po' banale e semplice ma in realtà ha un significato molto profondo che ho potuto comprendere solo leggendo il libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Scopri cosa passa nella mente di un adolescente!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Veramente un ottimo libro! Nonostante gli argomenti complessi ha avuto la capacità di emozionare e stupire senza stancare ed annoiare.


Questo libro mi è piaciuto molto, l'ho trovato interessante e appassionante.
Nel libro vengono affrontati temi come l'amicizia e l'amore, il rapporto con se stessi e i propri genitori, ma sicuramente l'adolescenza è quello principale.
Aza, la protagonista, è un personaggio molto interessante perché ha tanti aspetti diversi che la rendono unica.

Inventa un nuovo titolo

La spirale dai mille pensieri

La frase che ti è piaciuta di più

Chiunque può guardarti. È raro trovare qualcuno che veda lo stesso modo che vedi tu.

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica piena di "colpi di scena"

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rappresenta una spirale che è perfetta per questo libro perché è un tema ricorrente nel racconto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

A quelli a cui piacciono le storie amorose ma con dei colpi di scena


"tartarughe all'infinito" è un libro scritto da John Green. Questo racconto non mi è piaciuto molto. Nonostante questo, posso dire che la lettura è scorrevole e il testo risulta facile da capire. Durante il racconto lo scrittore ha deciso di affrontare sia lati positivi sia quelli negativi dell'adolescenza. Tra i positivi c'è la scoperta dell'amicizia e tra i negativi vi sono il rapporto con sé stessi e con i genitori. La protagonista è Aza Holmes, una ragazza di 16 anni che abita solo con la madre ad Indianapolis. Il tema principale del testo è la fobia di questa ragazza e il testo secondo me si concentra troppo su questo. In alcuni punti del libro il racconto è molto scorrevole mentre in altri è più complesso ma si riesce comunque a cogliere il messaggio che vuole trasmetterci l' autore. L'inizio è piuttosto scontato e non ci sono colpi di scena come invece si manifestano andando avanti con la lettura. Più si va avanti a leggere più ci si riesce a immedesimare nella protagonista. Uno dei momenti più interessanti del libro secondo me è quando Aza cerca di capire veramente chi è lei stessa. Consiglio questo libro a tutti coloro a cui piace leggere libri riflessivi e alla stesso tempo interessanti e coinvolgenti.

Inventa un nuovo titolo

Le emozioni di Aza

La frase che ti è piaciuta di più

Io riuscivo ad ascoltare Daisy, e sapevo che lei ascoltava me

La musica che metteresti come colonna sonora

All of me (John Legend)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina non ha un significato.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Fatti coinvolgere dalle emozioni di Aza


John Green descrive la mente di Aza, una ragazzina che convive da tempo con ansie e paranoie. Conduce una vita piuttosto semplice, va scuola e passa del tempo con la sua migliore amica Daisy. Ma un giorno ritrova un vecchio amico, il ricco Davis, il cui padre è di recente scappato per dei problemi con la Finanza. E così nasce qualcosa di più forte dell'amicizia tra due persone profondamente diverse, ma che hanno dovuto affrontare, e affrontano tuttora, le molte difficoltà che la vita mette loro davanti.
L'autore è riuscito a mostrarmi, e farmi immedesimare, nella mente di questa ragazza, i cui pensieri girano troppo veloci perfino per lei. Mi sono rivista in lei. Lo consiglio vivamente a tutti, sono stata entusiasta e sorpresa di scoprire che questo libro, scorrevole, profondo e a volte anche divertente, è riuscito a farmi riflettere su molte cose.

Inventa un nuovo titolo

Giù, fino in fondo.

La frase che ti è piaciuta di più

La cosa peggiore di essere veramente solo è che continui a pensare che vorresti che gli altri ti lasciassero stare e basta. Poi lo fanno, e ti lasciano lì, e tu stai, e scopri di essere una compagnia terribile. (Davis)

La musica che metteresti come colonna sonora

Demons - Imagine Dragons

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Carina, ma non speciale.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Aza vi accompagnerà tra i meandri della sua mente."