2017 - 2018

Xanadu

2017 - 2018

Kill All Enemies

Melvin Burgess

Mondadori, 2016


C'è una cosa che proprio non riescono ad afferrare. Non è che io non possa fare i compiti. È che non sono d’accordo sul fare i compiti. Perciò non li faccio. Non che io non sia disposto a negoziare. Accetto che la scuola esista. È noiosa, ma ci dobbiamo andare. Questo lo capisco. Ci vado. Mi impegno (…). Ma quando torno a casa, il tempo è mio. Si chiama equilibrio vita/lavoro.

Billie sa di non avere più possibilità. Non può più farsi beccare in una rissa, a picchiare chiunque si azzardi a provocarla. Sarebbe cacciata dall'ennesima famiglia affidataria e dall'ennesima scuola. Però Billie proprio non ce la fa a controllarsi, e in ogni caso ha una reputazione da difendere.

Chris, da quattro anni, si rifiuta di fare i compiti, sistematicamente. E oltre a non fare i compiti, provoca, contesta, fa domande scomode cui nessuno sa, o vuole, rispondere. I genitori non sanno più che fare, i professori cosa inventarsi.

Rob ha un fratello più piccolo e la passione per i Metallica. Non dovrebbero essere motivi di rissa, ma lo sono; e Rob si trova a dover difendere il primo e la seconda dalle prepotenze di altri, finendo immancabilmente nei guai.

Espulsi dalle rispettive scuole, Billie, Chris e Rob finiscono alla Grant, una scuola per ragazzi difficili. Sono sull'orlo di un abisso, e basta poco per cadere: uno scontro, anche minimo, ed è fatta; sono fuori dal sistema, destinati a una vita di piccoli espedienti e di sicura galera. Riusciranno a evitarla?

Questa storia è presente in altre edizioni di Xanadu: 2018 - 2019

il libro mi ha presa tantissimo; mi sono innamorata follemente di questo libro e lo consiglierei assolutamente.
racconta di una storia d’amicizia che nasce veramente per caso, attraverso un elemento comune, la scuola.

Inventa un nuovo titolo

Resta con me

La frase che ti è piaciuta di più

Se in un mondo di cose sbagliate, una può andare per il verso giusto, perché non credere che sia possibile?

La musica che metteresti come colonna sonora

perfect symphony -Ed sheeran

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la trovo poco rappresentativa

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

è possibile incontrare persone che attendevi da una vita in una scuola?


Kill all enemis è un racconto di Melvin Burgess che parla di tre ragazzi nell’epoca attuale.
Tre storie parallele, che iniziano staccate, ma poi si intrecciano fino a diventare una cosa unica, ma dal punto di vista dei tre ragazzi.
Il testo è scritto in modo semplice e con un linguaggio tipico dei ragazzi.
Forse all’inizio, quando le storie sono staccate, è difficile capire chi è il personaggio di cui si parla, nelle azioni o nei pensieri.
Il racconto mi è piaciuto molto, solo la parte iniziale mi ha confuso, ma con il passare della pagine è diventato più chiaro.
La cosa che mi ha colpito di più è stata la storia di Billie, che secondo me è la più dura di tutte e tre.

Inventa un nuovo titolo

Tutti amici

La frase che ti è piaciuta di più

Sai cosa penso? Penso che i cervelli si sbaglino più spesso di quanto credano

La musica che metteresti come colonna sonora

Una musica tranquilla che in alcuni punti ti metta un po’ di suspense

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

-

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

-

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

-


Kill All Enemies è un viaggio nella mente tormentata di Billie, con le storie di Will e Rob che si intrecciano sviluppandosi in un intricato romanzo di forti emozioni giovanili. Mi sono molto immedesimata nelle difficoltà di Billie contro un mondo apparentemente ostile e nella difficile situazione familiare di Rob.
Lo stile del libro è semplice ma efficacie e il finale è azzeccato.

Inventa un nuovo titolo

Adolescenza tormentata

La frase che ti è piaciuta di più

“Ogni tanto, solo ogni tanto, è possibile realizzare i sogni delle persone”

La musica che metteresti come colonna sonora

Sad, xxxTentacion

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Esprime appieno il messaggio del libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il bestseller che ha fatto emozionare


Libro davvero molto particolare e interessante. L'autore è stato molto bravo nel descrivere temi difficili da affrontare come il bullismo, dando i diversi punti di vista dei personaggi che hanno aiutato ad immedesimare meglio il lettore nel racconto. Lo consiglio molto soprattutto perchè fa capire come le apparenze possano ingannare e ci aiuta a comprendere le situazioni che molti adolescenti sono costretti ad affrontare nella realtà di tutti i giorni.

Inventa un nuovo titolo

Non doveva finire così...

La frase che ti è piaciuta di più

Te lo immagini? Ritrovarsi ad essere la cosa che odi di più al mondo. Ecco cosa fanno i mostri. Non ti mangiano, ti trasformano in uno di loro.

La musica che metteresti come colonna sonora

wonderwall Oasis

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina ci aiuta a cogliere il senso del libro, ovvero come le apparenze non mostrino davvero l'essenza di una persona.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il libro che spacca...letteralmente!

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il libro mi ha fatto davvero emozionare, ammiro come sia riuscito a descrivere situazioni di realtà molto crude osservate dal punto di vista di un adolescente, così dettagliatamente e in maniera scorrevole.


Questo libro mi è piaciuto molto perché finalmente ho trovato un autore capace di scrivere storie di ragazzi come un ragazzo. Molto realistico e toccante, vorrei un sequel

Inventa un nuovo titolo

3 ragazzi 1 storia

La frase che ti è piaciuta di più

Ce ne erano veramente tante, il libro è ricco di momenti filosofici che fanno riflettere

La musica che metteresti come colonna sonora

L'Amour Tojours di Gigi D'Ag

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Molto bella ci sta

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Bestseller, un'intricante storia di ragazzi


È un racconto molto emozionante che mi ha preso da subito e che affronta in modo delicato il tema del bullismo. Molto delicate sono anche le storie dei tre ragazzi Chris,Rob e Billie con un passato difficile che riusciranno a sconfiggere insieme

Inventa un nuovo titolo

Il titolo originale non ha bisogno di essere cambiato perché racchiude l'intera storia

La frase che ti è piaciuta di più

/

La musica che metteresti come colonna sonora

All of me-John Legend

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre ragazzi, un passato, una soluzione


La caratteristica che ho apprezzato più di questo libro è lo stile con cui è stata scritta la storia. Lo stile che Melvin Burgess ha adottato è simile a quello utilizzato per scrivere la storia di Billie Elliot dato che entrambe le storie hanno molti punti in comune: gli argomenti trattati sono il bullismo e i pregiudizi sulle persone (specialmente sugli adolescenti), la storia ha sempre un unico filo conduttore (in questo caso le vicende di tre ragazzi “difficili” che vanno nella stessa scuola, la Grant), analizzato però dai diversi punti di vista dei personaggi della storia; inoltre lo stile della scrittura è rappresentativo di Melvin Burgess, ovvero è un modo di raccontare fatti tragici con parole il più semplici e concise possibili. Ho apprezzato molto la coerenza stilistica dello scrittore.

Inventa un nuovo titolo

“Giustizia contro realtà”

La frase che ti è piaciuta di più

“Indovina un po’? Ci sono ricascato. Espulso per bullismo. Buffo. Non me ne ero accorto mentre stavo sepolto sotto una ventina di ragazzi che mi prendevano a calci nelle budella.”

La musica che metteresti come colonna sonora

“Lose Yourself” di Eminem

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che sia azzeccata, ma solo per un personaggio della storia, ovvero Billie, una ragazza apparentemente senza cuore e violenta di natura, ma che se la si conosce a fondo quanto basta, si scopre una ragazza totalmente diversa.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Rabbia, odio, amore, violenza. Non serve sapere altro.


Storia molto bella e avvincente. Può sembrare triste perchè questi tre ragazzi hanno un passato difficile e il loro futuro è incerto. La cosa che più mi è piaciuta di più è il modo in cui l’autore ha affrontato temi come il bullismo, la violenza e i problemi famigliari.

Inventa un nuovo titolo

Secondo me questo titolo che gli è stato assegnato rende molto l'idea "uccidi tutti i nemici".

La frase che ti è piaciuta di più

Il libro in generale mi è piaciuto.

La musica che metteresti come colonna sonora

/

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Sinceramente non mi piace molto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre ragazzi, tre vite, stessa storia

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

/


Ho apprezzato davvero tanto questo libro, che è riuscito subito a coinvolgermi dall'inizio nelle vite di Chris, Rob e Billie.
Bellissimo il finale, un racconto potente ed emozionante.

Inventa un nuovo titolo

Non poteva esistere titolo migliore di "Kill all enemies"

La frase che ti è piaciuta di più

"Ogni tanto, solo ogni tanto, è possibile realizzare i sogni della persone".

La musica che metteresti come colonna sonora

"Southern Sky" di John Murry

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

L'ho trovata molto particolare e interessante.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"La commovente storia di tre ragazzi, della loro amicizia e della loro forza"


Posso dire che sia uno dei libri più intensi che io abbia mai letto. Parla di cose che purtroppo accadono fin troppo spesso nella società d’oggi, senza però farlo pesare troppo al lettore. E, in tutte e tre le storie (che proseguendo si intrecceranno tra loro) la colpa, in questo caso, è sempre dei genitori. Diversi tipi di genitori, ma che comunque fanno soffrire i figli: li picchiano, li sgridano, non li vogliono nemmeno vedere. Tutto questo perché hanno una mentalità talmente ristretta, che non comprendono i problemi che hanno questi ragazzi, ciò che provano, ciò che vorrebbero dire ma che hanno paura ad esprimere. È un libro che fa riflettere parecchio, ma che qualche volta strappa anche un sorriso per la semplicità e il modo diretto con cui vengono narrate le cose, qualità migliorata anche dal fatto che tutte le storie sono narrate in prima persona e ti permettono di entrare nella storia, quasi come se tu fossi lì, presente, una persona che assiste ad ogni fatto.

Inventa un nuovo titolo

-

La frase che ti è piaciuta di più

“Ecco cosa fanno i mostri. Non ti mangiano, ti trasformano in uno di loro.”

La musica che metteresti come colonna sonora

-

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

bella

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

-


Tratta storie emotivamente forti ma molto coinvolgenti.
Questo libro mi è sia per la trama e il modo in cui è scritto. I personaggi sono descritti molto bene sia psicologicamente che fisicamente. Nella narrazione vengono risaltati i pensieri dei personaggi.

Inventa un nuovo titolo

Ognuno ha una sua storia

La frase che ti è piaciuta di più

Poi mi sono voltato e sono uscito per sempre da quella topaia inutile

La musica che metteresti come colonna sonora

.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

A primo impatto un po’ impressionante ma alla fine penso che sia in tema con i contenuti del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Dovevano restare lontani dai guai

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Molto coinvolgente ho apprezzato molto la forma e la narrazione


Un libro davvero fantastico. È molto intenso e ti fa pensare ai giudizi che facciamo ogni giorno e alle persone che stereotipiamo, senza conoscerle veramente. La storia è avvincente e i personaggi sono tridimensionali e facili da connettere. Il libro ci fa capire che CI SONO due lati di ogni storia, e che dovremmo sempre cercare di trovare la verità per se stessi

Inventa un nuovo titolo

Exist on your own terms

La frase che ti è piaciuta di più

Non è incredibile come semplicemente pensare una cosa ti possa cambiare la vita? Ecco che cos'’è un miracolo. Niente lampi di luce e cori angelici e morti che tornano in vita. Può capitare in un attimo, e forse non lo saprà mai nessuno a parte il diretto interessato.

La musica che metteresti come colonna sonora

bad reputiation - Shawn Mendes

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è davvero bella. Mi da un senso di libertà e ribellione e penso che rappresenta molto il libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

The thing worse than ribellion is the thing that causes ribellion


La lettura di questo libro, a mio parere, è scorrevole e adatta ai ragazzi della mia età. Nonostante ciò, non sono riuscito a immedesimarmi nelle storie dei quattro ragazzi in quanto calati in realtà troppo negative e lontane dalla mia. dal punto di vista stilistico, trovo poco funzionale alla comprensione il passaggio continuo da un narratore all'altro.

Inventa un nuovo titolo

Nessuno può farmi cambiare.

La frase che ti è piaciuta di più

"Prepararsi al peggio, sperare nel meglio."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Repentless" degli Slayer

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è coerente con ciò che ho letto. La ragazza potrebbe sembrare dura e scontrosa all'apparenza, ma sotto la felpa si nascondono fiori e farfalle che rappresentano il suo vero essere, fatto di tenerezza e bontà.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Basta risse

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Ha preso spunto da ragazzi reali per descrivere i protagonisti o sono frutto della sua invenzione?


Questo libro mi è piaciuto, molto per la trama coinvolgente e il modo in cui è scritto che risalta i pensieri dei personaggi. I personaggi sono descritti molto bene sia psicologicamente che fisicamente. Ho letto questo libro in poco tempo data la meravigliosa storia, consiglio questa lettura a tutti.

Inventa un nuovo titolo

I ragazzi difficili

La frase che ti è piaciuta di più

Non è incredibile come semplicemente pensare una cosa ti possa cambiare la vita? Ecco che cos’è un miracolo. Niente lampi di luce e cori angelici e morti che tornano in vita. Può capitare in un attimo, e forse non lo saprà mai nessuno a parte il diretto interessato.

La musica che metteresti come colonna sonora

Him & I di Halsey e G-Eazy

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è molto bella, ma se fossi stata io l'editrice avrei scelto un'immagine che potesse presentare i tre protagonisti.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre ragazzi, Billie, Chris e Robbie: diversi, tutti e tre incompresi

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Faccio i complimenti all'autore per aver inventato questa storia e spero in nel continuo di questo libro, per vedere il cambiamento dei protagonisti nel corso della loro vita.


Letto tutto d'un fiato, non riuscivo a fermarmi. Burgess ha dovuto (e voluto) , trattare argomenti delicati e che allo stesso tempo, rischiano di sfociare nella banalità : adolescenza, bullismo. L'aspetto che non rende banale il libro nell'insieme è la REALTA' che ci viene sbattuta di fronte , una realtà relativa, che viene vissuta da punti di vista diversi. Punti di vista in cui io personalmente riuscivo a immedesimarmi di volta in volta, come se avessi dovuto cambiare personalità nel corso della lettura (se non l'avete ancora letto non capirete l'ultima considerazione) , punti di vista di cui l'autore tiene conto e modifica a suo piacimento per darci la sensazione che ciò che scrive, sia in realtà realmente pensato e pronunciato dai personaggi. Sono molto curioso di leggere altri libri di questo autore, perché questo mi ha davvero colpito.

Inventa un nuovo titolo

...

La frase che ti è piaciuta di più

Dovrei andare a cercare nel libro qualche passaggio importante ma la verità è che ogni frase del libro, specialmente le riflessioni dei personaggi valgano quanto l'oro.

La musica che metteresti come colonna sonora

"Smells Like Teen Spirit" - Nirvana

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Ho visto più copertine di diverse edizioni del libro, ma questa è la più bella di sicuro. Incisiva, vera.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

...

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

...


Devo dire che inizialmente il libro non mi piaceva. Il cambio frequente di narratore, le vicende che non sembravano collegate fra loro, la descrizione di una realtà alla quale non sono abituato mi hanno reso la lettura iniziale un po' difficoltosa. Mi sono però appassionato ai personaggi in sè e ho letto il libro fino in fondo ed alla fine l'ho apprezzato.
Mi è piaciuto in particolare la riflessione inferiore che fa ognuno dei personaggi sulla propria condizione sociale e sulle decisioni da prendere per andare avanti; spesso esse sono sbagliate e sono scelte che io non farei, ma mi rendo conto che esse possono essere comuni ai ragazzi della mia età e mi è piaciuto il fatto che fossero trattate nel libro.
Questo non è un libro che vi prenderà nel primo istante in cui lo leggerete, ma la passione che vi trasmetterà dopo che lo avrete finito vi farà pensare "Sì, ha avuto senso leggerlo."

Inventa un nuovo titolo

Rabbia e amore nella vita di tre adolescenti

La frase che ti è piaciuta di più

...La musica migliore viene fuori quando sei costretto ad improvvisare, e allora la rabbia diventa uno strumento, perché la cosa più difficile, a volte, è farsi ascoltare.

La musica che metteresti come colonna sonora

Kill All Enemies - Full Speed to Hell

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Copertina approvata!

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Cosa succede se non hai altro che la tua rabbia per sopravvivere?


Nel complesso sono rimasta molto delusa da questa storia. Leggendone la trama mi ero creata grandi aspettative da questo libro, ma già dai primi capitoli mi sono dovuta ricredere. In primo luogo, trovo che la suddivisione della storia in capitoli raccontati dal punto di vista di quattro personaggi differenti tenda a compromettere la scorrevolezza della stessa, parametro a cui tengo particolarmente nel giudicare un libro. In secondo luogo, reputo la trama di questo libro tremendamente banale, in quanto mi sono imbattuta in situazioni comunissime e molto prevedibili. In terzo luogo, ritengo che le caratterizzazioni dei personaggi siano a tratti veramente poco credibili, tanto che a tratti la lettura della storia mi è risultata pesante. Punti a favore del romanzo sono invece l’estrema facilità nella comprensione del linguaggio e delle situazioni, che mi hanno portato a finire questo libro solo dopo qualche ora di lettura; l’approfondita descrizione psicologica dei personaggi e infine il modo diretto con cui l’autore scrive e si rapporta alla vicenda.

Inventa un nuovo titolo

"Niente risse"

La frase che ti è piaciuta di più

La mia frase preferita è questa: “ Ci ho riflettuto un po'. Non era male. Era una trovata intelligente, davvero. Però equivaleva sempre a nascondere il mio vero io. - Ma questo sono io - gli ho detto, staccandomi la maglietta dal petto per fargliela vedere. - Io sono così.” Questa frase mi è piaciuta molto perché rappresenta un tema molto importante per me, ovvero l’accettazione di sé stessi.

La musica che metteresti come colonna sonora

Come colonna sonora metterei "Nothing Else Matters” dei Metallica.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

In questo caso sono rimasta molto colpita dalla copertina, che mi ha veramente invitato a leggere questo libro. Anche se non ho apprezzato a fondo la storia, trovo che il collegamento tra la copertina e il messaggio dell’autore sia facilmente comprensibile e immediato.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Un romanzo che va oltre le apparenze.”

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Questo libro non mi è piaciuto particolarmente e se potessi tornare indietro non lo leggerei. Allo stesso tempo, però, come ho già fatto presente nel corso della mia recensione, ho apprezzato la caratterizzazione psicologica dei personaggi e il messaggio che è trapelato dalla lettura del romanzo.


La storia è molto coinvolgente e il suo bello è che la vicenda viene raccontata secondo i diversi punti di vista dei tre protagonisti,in quanto loro hanno un passato difficile e complicato e un futuro molto incerto. Il libro ha una scrittura molto lineare e scorrevole e si basa su tre elementi : l'amicizia,il coraggio e la paura. Questi tre elementi fanno si che il romanzo sia molto accattivante e interessante.
Il libro è adatto per gli adolescenti e lo consiglio a tutti.

Inventa un nuovo titolo

The three lifes

La frase che ti è piaciuta di più

Sono tutti li che la aspettano. Sono così tante mani che cercano di afferrarla. Così tante le persone che vogliono una ragazza come Billie, e lei non riesce a capire quali siano quelle giuste.

La musica che metteresti come colonna sonora

catch and release

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

L'immagine della copertina è molto bella e accattivante

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tre ragazzi, tre vite ,ma una storia.


L’aspetto che più mi è piaciuto del libro è il modo in cui l’autore ha affrontato temi come il bullismo, la violenza e i problemi famigliari. Sono tutti argomenti difficili, di cui si parla poco e, di solito, diversamente. Trovo che il modo che ha scelto Burgess insegni invece una lezione importante: andare oltre le apparenze, capire che non si conosce mai abbastanza qualcuno per giudicare le sue scelte o le sue azioni. Il fatto che i protagonisti siano coinvolti, ognuno a suo modo, in situazioni spiacevoli e complicate li porta a fare cose che gli altri non riescono a capire e che trovano totalmente inappropriate. Cosa ne sanno in realtà di quello che stanno provando quei ragazzi, cosa ne sanno di cosa si prova ad essere incompresi, abbandonati e continuamente giudicati? Questa storia mi ha portato a riflettere e spero che l’abbia fatto anche con tante altre persone.
Quello che invece meno mi è piaciuto è stato il continuo cambio del narratore. Questo susseguirsi di punti di vista mi ha creato un effetto di confusione che più volte mi ha fatto perdere in filo della narrazione e, quindi, costretta a tornare indietro per rileggere il passaggio. Questo stile dell’autore mi ha permesso di immedesimarmi al meglio nei diversi personaggi ma allo stesso tempo mi ha reso la lettura più complicata e pesante. Personalmente avrei optato per una narrazione più semplice anche se forse più scontata.

Inventa un nuovo titolo

"Lost in life", perché, da quello che il libro mi ha trasmesso, è come si sentono i personaggi durante la maggior parte della storia: persi nelle loro vite, senza sapere cosa fare.

La frase che ti è piaciuta di più

"Non è incredibile come semplicemente pensare una cosa ti possa cambiare la vita? Ecco che cos'è un miracolo. Niente lampi di luce e cori angelici e morti che tornano in vita. Può capitare in un attimo, e forse non lo saprà mai nessuno a parte il diretto interessato." Questa frase mi è piaciuta perché la trovo del tutto vera: in una vita terribile basta anche solo una sola persona, una su cui poter sempre contare perché tutto diventi migliore. Penso che trasmetta un messaggio di speranza molto importante.

La musica che metteresti come colonna sonora

Survivor-Eye of the tiger dato che è una canzone che trasmette speranza; parla di un uomo che non vuole mollare, che è disposto a combattere, proprio come i protagonisti di questa storia.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace molto: il colore, l'illustrazione e le scritte rispecchiano a pieno quello che si legge poi nel libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un romanzo perfetto per chi è pronto ad affrontare la cruda e difficile verità su come può essere dura la vita per tre ragazzi che possono contare solo su loro stessi, sulla loro forza di volontà per andare avanti e non mollare mai.


Questo libro è uno dei racconti migliori nel descrivere la situazione sentimentale ed emotiva di ragazzi nella fase dell'adolescenza con tutti i loro problemi, delusioni ma anche gioie e rivincite personali. Mi è piaciuto veramente tanto il tipo di narrazione presente: il continuo cambio di prospettiva che molte volte riprende la stessa scena da diversi punti di vista, permettendo di osservare il comportamento di un personaggio dal suo interno, capendo perché questo agisce in una determinata maniera e quindi il suo modo di pensare e tutto ciò che gli passa per la testa, e dall'esterno vedendo come le persone sono sempre pronte a giudicare. Sempre per questo motivo, questa storia mi è piaciuta perché insegna che prima di farsi un' idea sbagliata di una persona, prima di giudicarla, bisogna conoscerla fino in fondo, conoscere i suoi problemi, ciò che deve subire e sopportare, e ascoltarla sempre.

Inventa un nuovo titolo

Io credo in te

La frase che ti è piaciuta di più

Rinunciare ad avere un'occasione nella vita per fare in modo che le persone a cui tengono siano accudite come si deve: non è eroico questo? E che cosa ricevono in cambio? L'intero sistema gli piomba addosso come una tonnellata di mattoni.

La musica che metteresti come colonna sonora

"I giorni" di Einaudi

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi piace perché quelle farfalle e fiori colorati simboleggiano il fatto che, nascosti sotto il grigiore e carattere esterno di una persona, ci sono quella bellezza e splendore interiore che faticano ad uscire da una persona, per colpa molte volte del mondo esterno, ma che devono emergere con l'aiuto delle persone care.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Storie di ragazzi. Storia di amore. Storia di rivincita. Storia di fiducia. Storia di rinascita.