2017 - 2018

Xanadu

2017 - 2018

Il libro delle storie di fantasmi

Road Dahl

Salani, 2016


Hai letto bene, c’è proprio scritto Roald Dahl. Quello del GGG, Le Streghe, La fabbrica di cioccolato, Danny, Boy, il più importante autore per bambini della seconda metà del Novecento. Dahl è stato anche un eccezionale scrittore di racconti macabri per adulti, che gli hanno dato grande e meritato successo, e che nessun lettore dovrebbe perdersi.

Questo volume lo presenta però in altra veste, quella di lettore accanito. Ha deciso, con un editore e un produttore televisivo, di selezionare una serie di racconti di fantasmi, i migliori mai pubblicati, e ha iniziato a leggere tutto quello che trovava, di ogni epoca e di qualsiasi autore. Alla fine li ha contati, erano 749. E, dice, perlopiù brutti, scarsi, mal scritti. Ma alcuni erano davvero buoni, e tra questi 24 ottimi.

In questa raccolta ne troviamo 14, tutti capolavori. Qualche titolo sorprende, e ci fa sorridere per l’ idea di fondo. Altri ci fanno ridere meno. Altri ancora, per niente, anzi. Se vuoi dormire senza problemi tutte le notti, lascia stare!


Dall’introduzione di Dahl:

Per dovere di cronaca, aggiungo che dal 1958, fin da quando cioè iniziai le mie ricerche spettrali, ho continuato a leggere tutte le nuove storie di fantasmi su cui sono riuscito a mettere le mani. Forse me ne sarà sfuggita qualcuna, ma comunque niente di quel che ho letto finora si avvicina sia pur lontanamente alla media qualitativa delle storie raccolte in questo volume.

A mio avviso il romanzo è una lettura ideale per chi è appassionato del genere horror e ama le storie di spettri o eventi paranormali.
essendo i stesso una di queste persone ho profondamente apprezzato la lettura di questo titolo firmato Roal Dahl. Inoltre il libro non è impegnativo perchè il linguaggio usato è chiaro e conciso, i periodi non sono complessi e quindi è adatto anche per chi non ha la passione per la lettura.
A primo impatto sono rimasto stupito da questo libro perchè essendo di Roal Dahl ho subito pensato ad una lettura adatta anche ai bambini, ma andando avanri nella lettura mi sono ricreduto.

Inventa un nuovo titolo

fantasmi dal passato

La frase che ti è piaciuta di più

<<non c'è niente da dire a tua discolpa!>> gridò. <<Di tutti i tuoi sporchi trucchi questo è il più vergognoso! Vuoi che ti renda puro e candido, vero? Ma se perfino i fiocchi di neve diventano neri quando si posano su di te! Come osi chiedermelo?! Dio me ne guardi, non dirò mai una buona parola in tuo favore! Preferisco morire!>>
Il braccio di Stainsforth scattò come una molla. <<E allora muori!>> sentenziò

La musica che metteresti come colonna sonora

vaporwave

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la scelta della copertina è giusta poichè rende correttamente l'ambiente tetro e macabro che farà da sfondo al libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

fatevi avanti fanatici dell'horror...sarà un'esperenza da paura


Questo è un libro molto particolare, non adatto a tutti. Non mi è particolarmente piaciuto, a causa della frammentazione dei racconti. D’altra parte però, le tante piccole storie horror/fantasy al suo interno sono tutte differenti: questo rende il libro molto interessante. Mi stupisce come lo scrittore sia riuscito a sorprendermi ogni volta e lasciarmi a bocca aperta alla fine di ogni racconto. È un libro che si può leggere con più calma, per questo lo consiglio a persone molto impegnate, che ogni tanto vogliono separarsi dal mondo reale e immergersi in una realtà fantastica e misteriosa.

Inventa un nuovo titolo

Racconti misteriosi

La frase che ti è piaciuta di più

Cose normalissime mi fanno paura. Sole abbagliante. Ombre taglienti sull’erba. Rose bianche. Bambini coi capelli rossi. E quel nome... Harry. Un nome così normale.

La musica che metteresti come colonna sonora

X-files

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me non rende assolutamente l’idea dei racconti e non mi invoglia a leggere il libro

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Vietato ai minori di 12 anni


E quel nome....Harry. Un nome così normale.

Inventa un nuovo titolo

Qualcuno dietro ogni storia.

La frase che ti è piaciuta di più

"Nelle grandi storie di fantasmi,il fantasma non c'è."

La musica che metteresti come colonna sonora

Profondo Rosso

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina mi delude un'po. Poteva essere molto più bella e spaventosa...visto che come titolo ha anche la parola "fantasmi".

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Hai paura?Allora questo libro non fa per te!!


Penso sia u libro molto particolare per la sua semplicità (infatti non è uno, bensì diversi racconti dello stesso genere) e per il modo in cui l'autore lega con noi lettori. Una sensazione ricorrente è la suspense e la sorpresa alla fine di ogni storia.

Inventa un nuovo titolo

24 modi per farti spaventare

La frase che ti è piaciuta di più

"E soltanto due persone sanno quel ch'è accaduto. Una vecchia pazza in una casa in rovina, e io.
Sono passati anni. Ma la paura è sempre al mio fianco."

La musica che metteresti come colonna sonora

The Spook, KSHMR ft, BassKillers e B3nte

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che rappresenti abbastanza bene la situazione macabra, paurosa e soprattutto d'oltretomba. Molto grigio, cupo, modo in cui di solito vengono raffigurati i fantasmi, o meglio, anime dei morti.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Siediti, apri il libro e poi BOO!!!


Il libro raccoglie 14 storie horror scelte da Roald Dahl e inserite nello stesso libro.
Il libro mi è piaciuto molto, essendo io un grande amante dell'horror, però ha avuto anche i suoi lati negativi, infatti, molte storie non hanno rispettato le mie aspettative risultando troppo semplici.
Ho apprezzato il linguaggio non troppo complicato e la grande varietà dei paesaggi e la loro descrizione molto precisa e dettagliata.
Libro consigliato agli amanti dell'horror.

Inventa un nuovo titolo

...

La frase che ti è piaciuta di più

...

La musica che metteresti come colonna sonora

...

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rappresenta un paesaggio cupo, a mio parere banale per rappresentare questo libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

...


Il libro, scritto da Roald Dahl, lo stesso autore de "La Fabbrica di cioccolato", è in realtà una raccolta di racconti tutti con un tema comune: i fantasmi. Tuttavia non è stata la mente di Dahl a partorire queste storie, bensì lui ha preso i quattordici racconti che ha ritenuto più terrificanti e le ha messe insieme in un'unica opera. Sono perlopiù ambientati nel 1800 e quasi tutti in Inghilterra e anche se c'è qualche eccezione, in tutti si parla in modo esplicito del fantasma, che però non sempre è da solo o con cattive intenzioni. Nonostante sia un riadattamento, lo stile è sempre quello di Dahl: pulito, chiaro e accessibile ad ogni tipo di lettore. Quindi se siete amanti del genere, questo è un libro che fa per voi, e se non li siete, potete sempre ricredervi leggendolo. ;P

Inventa un nuovo titolo

Il fantasma di una mano e altri racconti

La frase che ti è piaciuta di più

"Quando avrò finito di spazzare il viale" disse,"tornerò da te , signora mia, e faremo baldoria. Mi raccomando: cerca di essere pronta quando verrò". Furono le sue ultime parole.

La musica che metteresti come colonna sonora

Ray Parker Jr. - Ghostbusters

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina a mio parere rende molto l'idea dell'atmosfera lugubre e tenebrosa che si crea quando si leggono queste storie, solo non rispecchia molto il titolo (non c'è nessun fantasma!), per il resto la reputo di buon gusto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro che apre gli occhi sul mondo soprannaturale


Ho trovato la lettura di questo libro coinvolgente ed estremamente soddisfacente, le storie raccolte da Dahl sono splendidamente narrate e costruite e credo fortemente che riuscirebbero benissero a spaventare anche i lettori più appassionati e ,quindi, abituati a tale genere.

Inventa un nuovo titolo

Momenti tetri

La frase che ti è piaciuta di più

Sono morto ieri sera in città, e anche in molti altri luoghi.

La musica che metteresti come colonna sonora

Rap

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Concordo con la scelta dell'editore

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Da brividi


Libro abbastanza ben fatto. Non ha attirato particolarmente la mia attenzione, sebbene trovi il linguaggio semplice ma diretto e gradevole. Un altro punto a favore è la descrizione dei paesaggi: ben fatta e dettagliata, che rende quindi veloce l'immedesimazione. Nonostante ciò, ho trovato le storie molto simili tra loro, dal momento che l'argomento centrale era sempre il solito.

Inventa un nuovo titolo

Un fantasma dietro ogni storia

La frase che ti è piaciuta di più

Questo è come vidi un fantasma... se era un fantasma. Di sicuro, comunque, era morto."

La musica che metteresti come colonna sonora

Heel - colonna sonora di It Follows

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

le macchie nere su sfondo grigio della copertina, sintetizzano al meglio il tema principale del libro: il mistero. Forse sarebbe stato più opportuno modificare il carattere della scrittura del titolo che riporta ad un'atmosfera allegra.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Attratti dal mistero e da effetti paranormali? Questo è il libro che fa per voi

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Forse avrebbe dovuto scrivere di più riguardo l'entità paranormale che riguarda i fantasmi, tralasciando alcune storie simili tra loro


Mi è sempre piaciuto l'argomento, e mi ha sempre affascinato l'ignoto, infatti di fatti certi sui fantasmi ne abbiamo ben pochi. Belle tutte le storie con alcune piùspaventose di altre. E' un libro che consiglio a chi è appassionato dell'argomento

Inventa un nuovo titolo

Alle tue spalle

La frase che ti è piaciuta di più

"Adoro la vita. La trovo più incantevole dei giocattoli."

La musica che metteresti come colonna sonora

pianoforte

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

molto interessante

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

il mito accertato?

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

scelta impegnativa e originale quella di mettere insieme una serie di storie. A mio parere meno noioso e monotono di un'unica storia più estesa


Essendo io sempre stato attratto da questo genere,il libro mi è piaciuto particolarmente,anche se nella sua varietà si trovano storie non tanto spaventose.
Consiglio agli appassionati.

Inventa un nuovo titolo

Ghost bites

La frase che ti è piaciuta di più

Il mio terrore era quasi del tutto svanito,dissolto come un sogno all'alba.

La musica che metteresti come colonna sonora

6ix9ine-Gummo

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Carina,anche se dovrebbe essere più spaventosa

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Da farti drizzare i peli delle braccia

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Fate una serie-tv con il libro,andrebbe bene.


Ho trovato molto interessante il fatto che Roald Dahl abbia stupito i lettori con un romanzo a tema horror, in quanto, come tutti coloro che conoscono Dahl sanno, egli è sempre stato conosciuto come uno scrittore di romanzi per l’infanzia.
Le storie contenute nella raccolta sono tutte intriganti, avvincenti e caratterizzate da un’atmosfera di una certa inquietudine, soprattutto grazie ai fantasmi come personaggi principali.
Personalmente, non ho trovato tutte le storie particolarmente spaventose o raccapriccianti, ma tutte meritano di essere lette, poiché scritte con un linguaggio e un lessico semplice, ma estremamente curato nei dettagli.
Inoltre, ho apprezzato la descrizione precisa e dettagliata delle case e dei paesaggi di molto tempo fa e l’idea che l’autore ha della presenza dei fantasmi, spiegata nell’introduzione: la paura si sente molto di più non quando lo spirito viene presentato in maniera diretta, ma quando la sua presenza si intuisce dagli avvenimenti.
Concludo dicendo che a livello di contenuto, quindi per quanto riguarda le singole storie, alcune mi hanno preso e altre meno, ma questa raccolta rimane un buonissimo romanzo per i cuoriosi amanti del genere.

Inventa un nuovo titolo

I fantasmi nella quotidianità

La frase che ti è piaciuta di più

“Adoro la vita. La trovo il più incantevole dei giocattoli. È un gioco delizioso e, come ben sai, l’unico modo concepibile di godersi un gioco è quello di prenderlo molto sul serio. Se dici a te stesso :”È solo un gioco”, svanisce anche il minimo interesse. Devi essere conscio che si tratta soltanto di un gioco, ma devi comportarti come se fosse l’unico obbiettivo della tua esistenza.”

La musica che metteresti come colonna sonora

The Hanging Tree - James Newton Howard ft. Jennifer Lawrence

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Le storie di spettri devono essere spettrali, devono far rabbrividire il lettore e turbare i bambini.


Questo libro mi è piaciuto tranne alcuno storie che non mi hanno fatto paura

Inventa un nuovo titolo

Racconti paranormali

La frase che ti è piaciuta di più

Devono far rabbrividire il lettore e turbare i bambini

La musica che metteresti come colonna sonora

Profondo rosso-Goblin

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Non mi piace molto per me è troppo semplice

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Il miglior best seller stile horror


Ho trovato questo libro veramente bello. Avviso: sono tante storie di fantasmi scollegate tra loro, ma che riescono ad intrattenerti come puntate di una serie tv...non aspettatevi le classiche storie di fantasmi che ci si racconta ai pigiama party. Come le descrive Roald Dahl nella quarta di copertina, sono storie che "devono far rabbrividire il lettore e turbare i bambini,, .Consiglio vivamente di leggerle, anche a chi è un po' titubante riguardo a questo genere

Inventa un nuovo titolo

Cacconti di paura

La frase che ti è piaciuta di più

...

La musica che metteresti come colonna sonora

una notte sul monte calvo (poema sinfonico)

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Azzeccata

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un libro perfetto per inquietarti


Singolarmente, le storie che compongono il libro, sono molto coinvolgenti e i loro finali mi lasciavano sempre sconvolta, poiché spesso accadeva l'inaspettato. Nel complesso, il libro non diventa mai noioso o pesante grazie, appunto, al continuo susseguirsi di storie e di personaggi.

Inventa un nuovo titolo

"misteri oscuri e storie insolite"

La frase che ti è piaciuta di più

"Morì fra le rose. Se ne stava seduto là con lei per ore, fra le rose. Poi è morto, proprio là. Ma muore, la gente? La chiesa dovrebbe darci una risposta, ma non lo fa. Non una a cui si possa credere, almeno."

La musica che metteresti come colonna sonora

"Thriller" di Micheal Jackson

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina la trovo adatta anche come scelta di colori, perché rappresenta in modo adatto lo stile del libro.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Leggete, per scoprire l'inaspettato.


“Le storie di spettri devono essere spettrali. Devono far rabbrividire il lettore e turbare i bambini”. Disse così Roald Dahl e ognuna delle strorie di questo libro rispecchia perfettamente le sue parole. Certo crescendo si smette di credere in fantasmi o spettri, ma ciò non mi ha comunque impedito di godermi la lettura e di farmi rabbrividire.
Essendo state scritte da 14 autori diversi le storie differiscono un po’ nello stile. Alcune sono più prevedibili, ma non meno spettrali, altre, caratterizzate da lunghe descrizioni di luoghi bui e macabri, sono meno scorrevoli, ma in qualche modo anche più coinvolgenti.

Inventa un nuovo titolo

Ci sono fantasmi e fantasmi

La frase che ti è piaciuta di più

“Cose normalissime mi fanno paura. Sole abbagliante. Ombre taglienti sull’erba. Rose bianche. Bambini coi capelli rossi. E quel nome... Harry. Un nome così normale. (Rosemary Timperley, Harry)

La musica che metteresti come colonna sonora

Tubular bells

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non dà giustizia ai contenuti del libro: è cupa ma più adatta a racconti per bambini. La “paura” trasmessa dalla copertina non equivale a quella trasmessa dalle storie.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Raccolta delle più belle storie di fantasmi dal più grande scrittore di storie per bambini


Consiglio questo libro a tutti coloro che vogliono sentire i brividi sulla schiena semplicemente leggendo. Il testo raccoglie quattordici racconti spettrali scelti e riuniti da Roald Dahl con mano maestra, col solo obiettivo di spaventare il lettore.
Questa raccolta spettrale è ben strutturata e anche fluida da leggere, infatti sono rimasto incollato a questo libro per diverse sere. Tuttavia lo sconsiglio a tutti coloro che desiderano dormire un sonno tranquillo e senza incubi.

Inventa un nuovo titolo

“Il fantasma non scompare mai, cambia semplicemente storia“.

La frase che ti è piaciuta di più

“Ogni anno che passa si avvicina sempre piú alla fine del sentiero, e quando avrà finito... bé, non vorrei essere nei panni della padrona. […] Tre sere piú tardi lo spazzino completó il suo lavoro“.
Ho scelto questa frase perchè essa esprime il vero concetto di suspence, infatti riesce egregiamente a tenere sulle spine il lettore. La protagonista sa che morirà a breve, ma non sa esattamente quando e ciò la turba estremamente.

La musica che metteresti come colonna sonora

La musica che metterei come colonna sonora è “ The spook returns “ di KSHMR e B3NTE. Ho scelto questa canzone perchè oltre ad avere un sottofondo davvero inquietante, nel ritornello viene ripetuta la frase “Egli ritornerà, lui aveva detto che esisteva davvero“. La frase rispecchia l' intero libro perchè alla fine di ogni raccordo il fantasma, compiuta la sua vendetta o raggiunto il suo scopo, non cessa di esistere, ma semplicemente va ad infestare un' altra storia.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Trovo la copertina molto generica, perciò non mi piace molto. Quell' immagine non esprime completamente il contenuto del libro e non lo contraddistingue dagli altri generi, infatti penso che possa essere la copertina di un libro di storia, guerra o anche fantascienza.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Come fascetta pubblicitaria propongo : “Non lo vedrai mai un fantasma, ma di certo ne percepirai la presenza...“.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Caro Roald Dahl,
mi piacerebbe tanto chiederti se, secondo te, esiste effettivamente un sesso più dotato rispetto all' altro nello scrivere storie di fantasmi. Sono rimasto colpito quando,
nell' introduzione, cercavi di darti una risposta al riguardo e, ora che ho letto il tuo libro, vorrei sapere l' esito della sfida scrittori contro scrittrici.
Cari saluti,
Riccardo.


Ho preso "Il libro delle storie di fantasmi” dalla biblioteca, e come ben sapete un libro in prestito lo puoi tenere non più di un mese, ed è proprio il tempo che ho messo per finire di leggerlo. Non ha tante pagine, ma ha tante storie diverse e per godermi ogni racconto ho fatto delle pause di un paio di giorni.
Roald Dahl ha scelto quattordici storie scritte da diversi autori, ma che hanno una cosa in comune, i fantasmi. E non so voi, ma io adoro i racconti misteriosi horror o fantasy che provocano brividi e mi lasciano con il fiato sospeso!
Le storie contengono premonizione, chiaroveggenza, legami ignoti, corpi astrali, orgoglio perverso, paura inventabile, desiderio di vendetta, amici immaginari...
Qualche storia mi e piaciuta più delle altre, come ,,Harry” e ,,Un incontro natalizio” di Rosemary Timperley. Harry, il ragazzino fantasma che torna a prendere la sorellina, e la donna che ha un incontro natalizio con un autore fantasma.
Tantissimo mi è piaciuto la storia ,,Compagne di giochi”, di A. M. Burrage: le bambine fantasma che diventano amiche della bambina che si era trasferita in quella casa.
Mano volentieri ho letto ,,Elias e il Draug”, che parla di un pescatore che perde tutta la sua famiglia tra le onde del mare; anche ,,L’ultimo rintocco”, che parla di due sposini che diventano testimoni di un terribile rituale dei morti, e ,,Il fantasma di una mano”: quest’ultima e stata proprio noiosa.
Mi raccomando, non leggete ai fratellini più piccoli questo libro! Se mai il ,,GGG” ( il grande gigante gentile) sempre di Dahl: io ho visto il film ed è fantastico.
Io raccomando a tutti i ragazzi questo libro e se vi fidate delle mie preferenze, potete saltare le storie che fanno più terrore.
Vedere l’invisibile e udire l’inudibile è un pensiero che colpisce ognuno di noi, ma, cari miei amici... i fantasmi non esistono!

Inventa un nuovo titolo

Dall’aldilà

La frase che ti è piaciuta di più

Il tempo non è altro che un punto microscopico nell’eternità proprio come lo spazio non è che un punto microscopico nell’infinito

La musica che metteresti come colonna sonora

Dear Lillie - Aether

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Horror


Questo libro è fantastico, raccoglie delle storie davvero molto valide che rispecchiano anche la mia personalità. sono inquietanti e raccapriccianti come piace a me. consiglierei questo libro a tutti gli amanti dell' horror.

Inventa un nuovo titolo

ghosts

La frase che ti è piaciuta di più

Stia tranquilla, signora James. E' venuta a prenderla il fratello.

La musica che metteresti come colonna sonora

Dark Piano - Pain

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non mi fa impazzire i colori sotto mi piacciono, ma il titolo sopra in giallo non mi ispira particolarmente, io avrei messo un titolo più suggestivo e una scritta con un font differente e di colore rosso o bordeaux.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

c'è un fantasma dietro di te?


La storia mi è piaciuta molto perché è coinvolgente tanto da volerla leggere tutta in una volta. Ci si immedesima molto facilmente, adoro Roald Dahl!
Questo genere di raccolta di racconti, secondo me, verrà apprezzata soprattutto da coloro che amano il genere horror.

Inventa un nuovo titolo

Il libro dei brividi

La frase che ti è piaciuta di più

Nelle grandi storie di fantasmi il fantasma non c'è. O, se non altro, non si vede. Si vede però il risultato delle sue azioni. Ogni tanto potete avvertire un fruscio alle vostre spalle, o intravedere tracce fugaci della sua presenza.

La musica che metteresti come colonna sonora

Profondo rosso di Dario Argento

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina dovrebbe essere più inquietante per rispecchiare il titolo e il contenuto"creepy".

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Una raccolta da far paura!


Non è semplice dare un giudizio univoco su una raccolta, soprattutto quando, come in questo caso, sono tutte frutto di penne diverse.
Tuttavia "Il libro delle storie di fantasmi" ha come comune denominatore la capacità delle varie storie di saper coinvolgere, facendo dello spettro una figura sempre nuova. Una delle caratteristiche più importanti del libro, una di quelle che ho apprezzato maggiormente, è la varietà, il saper dare al sovrannaturale un significato ogni volta differente.
Se in alcuni casi incarna una figura dal passato ("Il telefono" e "Harry") o una colpa mai confessata ("Lo spazzino" e "Più tardi"), in altri casi lo spettro è l'inspiegabile, ciò che non si può afferrare né comprendere ("Il fantasma di una mano" e "La cuccetta superiore"). Altre storie invece mischiano sacro e profano, misticismo e mitologia ("L'ultimo rintocco" e "Elias e il Draug"), arrivando addirittura a coinvolgere la scienza, come nel caso delle proiezioni astrali di "Nel metrò" o le predizioni de "Un incontro natalizio".
Tutti i racconti, seppur non privi di difetti, riescono non tanto a spaventare quanto a risultare inquietanti. Questo grazie alla figura del fantasma presente ma non sempre visibile, che si può percepire nei suoni, nei profumi, nei piccoli dettagli. In alcuni casi lo spettro appare una persona come tante, in altri è un'anima tormentata in cerca di perdono o di vendetta, in altri ancora è semplicemente un essere disperso, intrappolato fra due mondi e incapace di recidere il legame con il passato.
Sempre parlando in generale, posso dire che i racconti risultano ben scritti e ben organizzati, capaci di creare una tensione iniziale che man mano si accresce fino alla rivelazione finale. Tuttavia il più delle volte la conclusione risulta prevedibile, precludendo al lettore lo spaventoso stupore che il genere horror dovrebbe per definizione garantire.
Ovviamente trattandosi di un'antologia, alcune delle opere incluse paiono poco accattivanti ed inconcludenti. Nel complesso però il libro risulta ben riuscito, capace di trasportarci in tante piccole realtà, in cui i peggiori incubi possono prendere vita ed il pericolo è sempre dietro l'angolo.
Questo libro è davvero molto bello e coinvolgente, che ti tiene col fiato sospeso tutto il tempo.

Inventa un nuovo titolo

racconti spaventosi

La frase che ti è piaciuta di più

"Le storie di spettri devono essere spettrali. Devono far rabbrividire il lettore e turbare i bambini."

La musica che metteresti come colonna sonora

una canzone angosciante e che metta ansia

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

un libro che ti piacerà...da paura!