2017 - 2018

Xanadu

2017 - 2018

Crash. Contatto fisico

Paul Haggis

USA, 2004


I contatti e gli scontri, come suggerisce il titolo, sono il nucleo di questo film. Sono la traccia di ognuna delle storie raccontate, che sembrano inizialmente scollegate tra loro ma che poi si ricompongono in un quadro unico, maestoso. Scenario di questi intrecci multipli è una Los Angeles multietnica che si fa teatro di conflitti intensi ma anche di grandi passioni, sempre su linee di confine mobili e pericolose come quelle del razzismo e delle differenze economiche. Buoni e cattivi si scambiano i ruoli di continuo, e ogni personaggio si ritrova a fare i conti con i propri limiti, a tentare di superarli, a volte non riuscendoci.

Molto umano, no? Per questo Crash – Contatto fisico, anche se chiaramente ambientato in una metropoli statunitense di inizio anni 2000, è un film che parla del nostro affrontare quello che siamo, quello che sono gli altri, e la sfida di vivere insieme.

la trame mie piaciuta abbastanza per l'insieme di più generi, mi e piaciuto molto il flashback e il modo in cui le storie dei quattro personaggi si intrecciano

Inventa un nuovo titolo

non giudicare mai dalle apparenze

La frase che ti è piaciuta di più

Sta tranquillo papà ti proteggo io.

La musica che metteresti come colonna sonora

vivere a colori

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

una copertina molto semplice che rappresenta i protagonisti delle vicende narrate ma comunque che fa intendere che si tratta di un film giallo.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

giudicare e facile, ma diventare come chi giudica e orrendo


Il regista Paul Haggins racconta attraverso questo film uno dei principali temi ignoranti degli ultimi tempi, quello del Razzismo, che si è verificato maggiormente in America.
La parte iniziale del lungometraggio è lenta e vengono narrate i diversi personaggi e le differenti vicende che non hanno nulla in comune fino ad intrecciarsi scena dopo scena

Inventa un nuovo titolo

La differnza

La frase che ti è piaciuta di più

...

La musica che metteresti come colonna sonora

...

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Secondo me la copertina è molto azzeccata per questo tipo di film

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Tu pensi, tu sai, chi sei tu?


Crash - contatto fisico tratta due temi americani importanti del passato, ma non solo: il razzismo e le fobie post 11 settembre. Il tutto ambientato a Los Angeles.
Paul Haggis racconta varie storie della durata di ventiquattro ore, in cui non è presente un vero protagonista, in quanto seguiamo le vite di vari personaggi diversi per razza, ceto sociale e professione: dal poliziotto violento a quello più giovane e realista, dal ladruncolo al procuratore distrettuale, dal padre di famiglia all’immigrato che protegge a tutti i costi la propria attività. I punti di vista sono sempre diversi ma infine la visione d’insieme è una unica, ovvero quella di una società falsamente unita e “amalgamata” in cui sono presenti intensamente razzismo e la paura del prossimo, Spesso “buoni e “cattivi" si invertono, creando un'immagine estremamente pessimista.
Ho apprezzato parzialmente il film, perché ho travato alcuni punti noiosi o monotoni.
Forse un po’ complesso se proposto ad un pubblico troppo giovane.

Inventa un nuovo titolo

Diversi fuori, ma uguali dentro.

La frase che ti è piaciuta di più

Tu pensi di conoscere te stesso; ma non sai nulla.

La musica che metteresti come colonna sonora

Heartbeat [NCS]

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Carina, ma a parer mio non rende molto l'idea del contenuto.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Crash. Contatto fisico ed instabilità sociale.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Bel film tra l' altro recitato da parecchi attori che conosco e adoro.


Mi è piaciuto come film per via degli intrecci tra i vari personaggi, forse un po’ troppo esagerato il tema del razzismo, ma è decisamente un film carico di significato.

Inventa un nuovo titolo

Story Line

La frase che ti è piaciuta di più

In una città vera si cammina. Sfiori gli altri passanti, sbatti contro la gente... qui a Los Angeles non c’è contatto fisico con nessuno: stiamo tutti dietro a vetro e metallo.

La musica che metteresti come colonna sonora

Wish you were here- incubus

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Credo che sia assolutamente perfetta per il film.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

E se la vita non fosse solo una serie di coincidenze?


Film davvero intenso, ricco di avvenimenti apparentemente lontani gli uni dagli altri ma che nel corso della storia s'intrecciano tra loro. Tratta temi di grande valore quali il razzismo e i pregiudizi, in maniera molto diretta, spesso violenta e di forte impatto sullo spettatore. Affronta inoltre concetti come l'impotenza di fronte agli abusi di potere, l'amore complesso, la rabbia, e una realtà amara. Decisamente toccante, tragico ma a tratti con un sottile velo di ironia. Ho apprezzato anche il cast. Consiglio vivamente la visione di questo film.

Inventa un nuovo titolo

Realtà dolce-amara

La frase che ti è piaciuta di più

In una città vera si cammina. Sfiori gli altri passanti, sbatti contro la gente... Qui a Los Angeles non c'è contatto fisico con nessuno: stiamo tutti dietro vetro e metallo. Il contatto ci manca talmente che ci schiantiamo contro gli altri solo per sentirne la presenza.

La musica che metteresti come colonna sonora

RANCORE & DJ MYKE - S.U.N.S.H.I.N.E.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non colpisce particolarmente, preferisco un tipo differente di grafica che attira l'attenzione incuriosendo chi la guarda.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Un incrocio di eventi che ti lascerà col fiato sospeso.

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il signor Paul Haggis ha descritto con forte schiettezza una realtà amara, dando vita ad un film che da adito a interessanti riflessioni. Per queste ragioni, se mai dovesse leggere questo messaggio, mi piacerebbe complimentarmi con lui.


Questo è davvero un bel film. Tratta argomenti difficili ma il suo messaggio arriva allo spettatore in modo chiaro. Mi è piaciuto molto l'incastro delle storie tra di loro e il modo in cui il razzismo, la violenza e i rapporti umani sono stati trattati.

Inventa un nuovo titolo

Ogni storia ha il suo perché.

La frase che ti è piaciuta di più

"Quando si viaggia alla velocità della vita, scontrarsi è inevitabile"

La musica che metteresti come colonna sonora

La vita è adesso

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina è perfetta e rappresenta perfettamente il film.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Ogni giorno è prezioso, vivilo come se fosse l'ultimo.


Ho trovato questo film molto toccante, emozionante, impegnativo che purtroppo descrive la cruda realtà. L'intreccio dei personaggi e delle loro storie risulta perfetto, le tematiche sono trattate al meglio e sotto ogni punto di vista. E' un film che fa pensare, che fa capire che non bisogna giudicare una persona solo dalla sua provenienza e dal suo aspetto. Siamo tutti uguali ma siamo comunque, a nostro modo, tutti diversi.
Lo consiglio vivamente a tutti.

Inventa un nuovo titolo

Chained

La frase che ti è piaciuta di più

Guardami. Tu mi crei imbarazzo... Crei imbarazzo a te stesso…

La musica che metteresti come colonna sonora

In My Blood - Shawn Mendes

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina rispecchia molto bene il film

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

La vita a volte fa delle sorprese...ma anche dei brutti scherzi, e questo lo sanno molto bene i personaggi di Crash - Contatto Fisico.


All'inizio vengono descritte diverse vicende e famiglie, che all'apparenza non hanno nulla a che fare tra di loro, ma più avanti le storie si incrociano.
Nonostante le diverse vicende la trama è comprensibile, anche se un po' lenta.
Uno dei temi principali è il razzismo; la società, su cui viene impostata la storia, è multietnica ma vediamo che tutti sono chiusi nei loro pregiudizi e stereotipi, per questo la gente non ha contatti con gli altri, se non quando litigano.
Il film mi è piaciuto.

Inventa un nuovo titolo

Scream at

La frase che ti è piaciuta di più

In una città vera si cammina. Sfiori gli altri passanti, sbatti contro la gente... Qui a Los Angeles non c'è contatto fisico con nessuno: stiamo tutti dietro vetro e metallo. Il contatto ci manca talmente che ci schiantiamo contro gli altri solo per sentirne la presenza.

La musica che metteresti come colonna sonora

Die easy - Rag'n'Bone Man

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non mi piace ma penso sia adatta

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

.


Un film molto ricco. Sì, ricco di emozioni,temi e avvenimenti.Un film che in modo molto diretto ci mostra la crudeltà del mondo reale, ma non solo. Questo film dimostra anche quanto vivere troppo velocemente e agendo senza pensare possa cambiare o distruggere completamente la nostra vita. In più non importano il colore della pelle, gli errori compiuti in passato, lo stato sociale, ognuno di noi nasconde dei segreti e delle ferite incolmabili e prima o poi ne verremo in contatto. Già, venire a contatto con gli altri, cosa che ci mette molta paura ma l’unica soluzione per i nostri problemi. Gli attori eccezionali, ma la regia del film é spettacolare. Penso proprio che non sia stata una casualità iniziare il film in modo molto lento e farlo riprodurre in mondo sempre più veloce...un po’ come la vita.

Inventa un nuovo titolo

Titolo perfetto e significativo.

La frase che ti è piaciuta di più

“Quando ti muovi alla velocità della vita...scontrarsi é inevitabile”

La musica che metteresti come colonna sonora

Il mio diario degli errori-Michele Bravi

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

“Assapora la vita, non é per sempre”


Questo film mi è piaciuto molto. Il constrasto tra violenza e passione è molto bello. Nella parte iniziale può risultare monotono e lento ma nel corso del film le storie dei personaggi si incroceranno e si creeranno intrecci passionali e violenti. Non ha soddisfatto a pieno le mie aspettative, me lo sarei aspettata più violento ma in ogni caso è un film avvincente e intrigante. Intrecci passioni e violenze caratterizano l'intero film. Mi sento di dare un giudizio piuttosto positivo perché l'ho apprezzato molto

Inventa un nuovo titolo

Violenza e passione

La frase che ti è piaciuta di più

Non ne ricordo una in particolare

La musica che metteresti come colonna sonora

Rotten

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

Penso che sia adeguata

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

Non solo violenza


il film è bello, scorrevole e di facile comprensione nonostante tratti di un argomento difficile e complesso come il razzismo. la prima parte del film è molto lenta e discorsiva e ciò permette di comprendere meglio il clima e i contenuti del film, anche se personalmente l'avrei preferita un po' più dinamica.mentre la seconda parte è più veloce e movimentata compensando la mancanza di dinamismo nel film. la trama nel complesso è buona anche se alcuni punti sono un po' al limite vero-verosimile.
il titolo è molto buono in quanto rende molto bene l' idea proposta del film senza farla però trasparire oltre il necessario.

Inventa un nuovo titolo

everything can change

La frase che ti è piaciuta di più

tu pensi di conoscere te stesso; ma non sai nulla.

La musica che metteresti come colonna sonora

la colonna sonora è già ottima così.

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

la copertina è carina ma manca del contrasto bianchi-neri. io avrei fatto emergere maggiormente il tema del razzismo trattato nel film maggiormente, magari facendola i personaggi solamente in bianco e nero mentre la scritta e gli sfondi a colori e mettendo in primo piano i due fratelli neri.

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

tutto torna; tratta bene glia altri potrebbe salvarti la vita.


La parte iniziale del film è molto lenta e discorsiva, mentre il film doveva essere più movimentato se si voleva far prevalere l'aspetto della violenza. Il protagonista o i protagonisti dovevano emergere di più. Però il mio voto nel complesso è sufficiente, perché l'intreccio delle storie tra i personaggi è intrigante, ambientazione perfetta, perché proprio in America emerge il tema del "Razzismo" e della "Violenza".
In generale il film mi è piaciuto: colonna sonora quasi perfetta, anche se per questo tema forse ci stava meglio una canzone anni '90 rap. Anche il titolo è molto bello e anche inerente al film.

Inventa un nuovo titolo

La nostra città.

La frase che ti è piaciuta di più

"Il contatto ci manca talmente tanto che ci schiantiamo contro gli altri per sentire la presenza."

La musica che metteresti come colonna sonora

Lose yourself

Cosa pensi della copertina? Vuoi mandare un messaggio all’editore che l’ha scelta?

La copertina non mi piace molto perché non gioca particolarmente sui colori della violenza.
Secondo me, dovevano mettere come immagine la città di Los Angeles e in alto i visi dei protagonisti

Inventa una riga come “fascetta pubblicitaria” del libro

"Tu rispetta le altre persone e sarai apprezzato per tutta la tua vita."

Se ti va scrivi un messaggio all'autore. Chissà, magari riusciamo a mandarglielo

Il film è carino, manca poco per essere bello perché non ci sono tante sbavature; però se lei avesse fatto prevalere i personaggi principali poteva diventare un capolavoro: infatti se al centro di questa storia metteva un protagonista e attorno a lui ruotavano tutte le storie, il film poteva essere bellissimo...
Ma Lei forse se ne intende di più, quindi in ogni caso COMPLIMENTI!